Metal Gear Solid 3: SubsistenceLa soluzione/guida a Metal Gear Solid 3: Subsistence 

Ecco come affrontare al meglio questo capitolo di Metal Gear Solid!

Consigli Generali

Cardboard Box
Questo oggetto, nel caso in cui voi giochiate online, può essere utilizzato per fornirvi l'abilità di camminare più velocemente, almeno per quanto riguarda il procedere in salite. Oltretutto, nelle partite nelle quali vi troverete a correre via da un nemico, vi sarà molto utile tenerlo a portata di mano, dato che nel caso in cui abbiate nemici che vi stanno addosso, potete equipaggiarlo, salire su una collina o delle scale, e seminarli.

Travestimento con il box
Lo stesso box di prima può essere utilizzato anche come un travestimento. Ogni volta che entrerete in un livello multigiocatore, alcuni box di cartone appariranno in locazioni del tutto casuali. A causa di questi box piazzati in sequenza del tutto casuale, è impossibile capire quale cartone abbia sotto di sé una persona. Fortunatamente, esiste un modo per capirlo, e cioè camminare dritti contro un box. Ovviamente, nel caso in cui vi sia una persona, sarà immediatamente scoperta.

Tuffo
Tutti i giocatori possono utilizzare il tuffo di Snake. Questa mossa può essere utilizzata in vari modi; il primo che viene in mente, praticamente immediatamente, risulta essere quello di attaccare gli altri giocatori. Tuffandovi contro un avversario, infatti, potete metterlo KO immediatamente, per una certa quantità di tempo. Non è comunque la cosa migliore che potete fare con questa mossa: infatti, altri usi risultano essere la possibilità di superare piccoli ostacoli, con l'inclusione di alberi caduti, e di guardrails. Specialmente quest'ultimo punto risulterà essere cruciale nel proseguire dei livelli, e vi fornirà un grande vantaggio sui vostri opponenti, nel caso in cui loro non siano avvezzi ad utilizzare la stessa procedura di salto.

Combattimento Ravvicinato
Si tratta del sistema di combattimento che è stato introdotto in Snake Eater, e cioè il Close Quartiers Combat; il sistema di combattimento è ovviamente presente anche in questa versione multiplayer del gioco. Non si tratta necessariamente della migliore scelta di gioco, ma comunque può essere utilizzato specialmente nel caso in cui vi stiate muovendo lungo percorsi particolarmente stretti, come interni di edifici. Potete prendere il nemico, gettarlo a terra, mirare alla testa velocemente e sparare.

Coltello
Potete utilizzare il coltello dopo aver buttato a terra un nemico con la procedura precedente. Nel caso in cui premiate il tasto di attacco con fermezza, ucciderete il vostro nemico in maniera quasi istantanea, con un solo colpo. E' un po' difficile, però, colpire i vostri nemici mentre sono a terra. E' meglio stare vicini al loro corpo, a meno che non li abbiate messi proprio KO. Aspettate che si rialzino, quindi colpiteli con il coltello.

Telecamera 3D
Per quanto riguarda il multiplayer, dovrete forzatamente utilizzare la telecamera in 3-d. Avrete comunque molte opzioni anche in questo caso, per poter vedere cosa succede intorno a voi, nonostante questo tipo di visuale possa sembrare non propriamente pratica ad una prima occhiata. Utilizzate la telecamera al massimo del suo potenziale, facendo in modo che possa guardare in tutte le direzioni. Nel caso in cui vi vogliate muovere in linea retta verso il vostro obiettivo, ruotate la telecamera mentre vi muovete. Dovrete infatti cercare di guardarvi sempre intorno per fare in modo che nessuno si avvicini a voi.

Alzarsi velocemente
Nel caso in cui veniate messi KO, premete velocemente il tasto azione in modo da poter far tornare al massimo i vostri punti vita. In questo modo, potete alzarvi molto più velocemente, facendo in modo che i vostri nemici vengano colti di sorpresa dalla veloce risalita.

Utilizzare la selezione veloce
Se state utilizzando i controlli impostati come default, premendo sull'arma che avete selezionato al momento, potrete cambiare la stessa, scegliendo tra quelle pre-impostate nel menù di scelta veloce. Queste ultime devono essere selezionate all'inizio del match. E' una buona idea prendervi qualche secondo per impostare questi parametri, che risultano essere determinanti nel mezzo della battaglia.

Sigaro
Giocando come Snake, premete il tasto azione mentre rimanete in piedi. In questo modo, Snake fumerà un sigaro. Si tratta basilarmente di una mossa di scherno, ma proprio per questo utilizzarla dà una soddisfazione orgasmica. La soluzione/guida a Metal Gear Solid 3: Subsistence

Personaggi

I personaggi non sono particolarmente differenziati, nel gioco online. Ci sono comunque delle piccole differenze che è utile nonchè necessari conoscere, per riuscire a sfruttare appieno le potenzialità dei personaggi stessi.

Naked Snake
Giocherete con Snake Nudo solamente nella missione di infiltrazione. In questa modalità, Snake inizia tutta la missione con un camuffamento stealth. La mossa per buttare a terra gli avversari, in questo caso, li metterà KO immediatamente. Una sola mossa ravvicinata è sufficiente a far rimanere un nemico confuso, facendovi così muovere velocemente verso il successivo obiettivo. Snake guarisce anche molto facilmente nonchè velocemente da tutti i colpi. Premendo velocemente il tasto azione, potete alzarvi in pochi secondi. E' meglio giocare in maniera molto aggressiva quando avrete snake...nudo.

Raikov
Questo personaggio è piuttosto divertente, sia in single player, che in questo caso in multi. Utilzzando le tattiche di combattimento ravvicinato, il cattivone farà una mossa piuttosto potente che butta tutti gli avversari a terra, mettendoli KO istantaneamente. Sfortunatamente, la mossa è molto lunga sia da caricare che da eseguire, e durante questo intervallo di tempo Raikov rimanere esposto ai possibili colpi da parte dei nemici. E' meglio dunque non effettuare molti combattimenti ravvicinati. Raikov è comunque immune a tutti gli effetti da parte dei...libri.

Sokolov
Solokov inzierà sempre con un po' di camuffamenti stealth nel suo equipaggiamento, facendo sì che sia un ottimo personaggio per riuscire a passare inosservati. Utilizzate il travestimento SEMPRE. Il problema con questo personaggio è principalmente che non ha molta resistenza. Un colpo ravvicinato è di solito sufficiente per far sì che Solokov crepi. Usate sempre le sue abilità di evasione, che sono lì proprio per controbilanciare la scarsa resistenza ai colpi.

Armi

Coltello|Valutazione: Ottimo
Nonostante il coltello a prima vista possa sembrare un'arma un po' scialba, è al contrario molto potente. Se utilizzate un tempistica appropriata, e colpite il bersaglio con un certo vigore, i nemici moriranno dopo un solo colpo. Potete in questo modo combattere a distanza ravvicinata senza remore. Aspettate che il nemico, dopo essere stato messo KO, si rialzi, ed accoltellatelo.

M1911A1|Valutazione: Buono
Non è propriamente una "bestia" per quanto concerne la possibilità di danneggiare i nemici in modo critico, ma è ok da tenere equipaggiato per certe evenienze. Un intero set di munizioni non è solitamente sufficiente ad uccidere il nemico. Dovrete fermarvi, e mirare alla testa, per essere letali. In ogni caso, questa arma è utile per finire un lavoretto che avete iniziato con, chessò, il fucile d'assalto.

Mk22|Valutazione: Sufficiente
Di solito l'obiettivo delle missioni non è proprio quello di tranquillizzare i nemici. Alcune volte, sì, è una buona idea mettere solamente KO un nemico, invece di ucciderlo, dato che in questo modo rimarrà a terra senza essere sostituito da altri. Comunque, nulla di speciale e/o eclatante da segnalare a riguardo.

XM16E1|Valutazione: Ottimo
I fucili d'assalto sono l'arma principale per effettuare delle offensive "grezze". Infatti, avrete a disposizione una grande precisione di mira con i colpi singoli, accoppiata ad una buona quantità di danni effettuati. L'unico problema risulta essere la bassa disponibilità di colpi. A causa di ciò, non è facile effettuare raffiche di colpi veloci.

AK-47|Valutazione: Ottimo
Si tratta di un'arma che può essere utilizzata per una gran numero di cose, analogamente al fucile d'assalto. La differenza principale risulta essere la loro accuratezza nel colpire, e le dimensione della riserva di munizioni. L'AK-47 è infatti un po' meno accurato del suo gemello, ma ha munizioni di più lunga durata. Nessuno dei due fucile, in ultima analisi, è necessariamente "migliore" dell'altro.

M63|Valutazione: Ottimo
Questo fucile è, in poche parole, Massiccio. Molto potente, e una lunga durata della riserva di munizioni, potete dunque fare piazza pulita di nemici senza preoccuparvi. Non è, però, un fucile sul quale poter puntare se il vostro obiettivo è l'accuratezza dei colpi. Non si può neppure mirare con precisione.

Lanciafiamme|Valutazione: Buono
Possiede una dotazione di munizioni infinita, fornendovi dunque la possibilità di contrinuare a danneggiare una specifica area con una raffica di fuoco continuativo. Il problema risiede nell'impossibilità di muovervi durante l'utilizzo del fucile stesso. Dunque, chiunque possieda un'arma che possa colpire da distanza, vi potrà uccidere molto facilmente.

Scorpion|Valutazione: Ottimo
Combinando la precisione dell'XM16E7 e la grandezza della riserva di munizioni dell'AK-47, otterrete lo scorpion. Sembrerebbe l'arma finale, se non si incorresse quasi immediatamente in una problematica riguardante la mancanza di una modalità sniper. Si tratta comunque della miglior arma per il combattimento dalla media distanza.

M37|Valutazione: Ottimo
Con due colpi di questa arma ucciderete un nemico, dalla media distanza. Con questa arma, oltretutto, potrete mettere KO un nemico con facilità. Un solo colpo ravvicinato li butterà a terra, dandovi la possibilità di dare il colpo finale senza patemi d'animo.

SVD|Valutazione: Buono
Ci sono due fucili da cecchino tra i quali potrete scegliere, sono piuttosto differenti. Se il vostro obiettivo risulta essere l'uccisione di nemici, l'SVD è ciò su cui dovrete fare affidamento. Quando state per terra, in posizione prona, avrete la possibilità di sparare rapidamente senza che i proiettili vadano troppo in alto in aria. Avrete bisogno di due colpi al corpo per uccidere uno dei vostri opponenti, ma uno solo nel caso in cui miriate esatti alla testa.

Mosin Nagant|Valutazione: Buono
Trattasi di fucile tranquillizzante. Non può uccidere nessuno, ma comunque è utile per mettere KO. Un colpo al torace o alla testa, ed il Ko è immediato.

Granata|Valutazione: Buono
Le granate non servono a nulla nel bel mezzo di una battaglia, ma sono molto buone prima di un combattimento. Se conoscente il posizionamento dei vostri opponenti, infatti, è facile mirare, sparare, e colpire un bel gruppo di essi con una sola granata, infliggendo una buona quantità d danni.

Granata WP|Valutazione: Sufficiente
Si tratta di una granata come un'altra, ma con un raggio più piccolo. Non particolarmente efficiente.

Granata stordente|Valutazione: Sufficiente
Questo tipo di granate tolgono molta resistenza, ma fanno diventare anche l'avversario cieco per un certo intervallo di tempo, ed è quest'ultimo effetto che a noi interessa principalmente. Infatti,le potrete così utilizzare in maniera analoga alle precedenti granate.

Granata Chaff|Valutazione: Ottimo
Questo tipo di granate servono per distruggere l'elettronica atta alle telecomunicazioni. Online, ciò significa la possibilità di distruggere il radar a tutti disponibile. In una modalità death-match, questa granata è inutile, ma è invece molto utile nel caso in cui stiate procedendo lungo una missione basata su obiettivi.

Granata Smoke|Valutazione: Scarso
Nulla di speciale. Evitatela.

Claymore|Valutazione: Buono
Si tratta essenzialmente di mine che sono ottime nel caso in cui vi vogliate difendere. Piazzatele attorno agli obiettivi, e cercate di catturare i punti per fare andare i vostri avversari in confusione.

Giornali|Valutazione: Ottimo
Sono essenzialmente delle riviste pornografiche. Se un nemico si avvicina ad esse, rimarrà ad osservarle piacevolmente per 10-15 secondi, dandovi la possibilità di terminarlo. La soluzione/guida a Metal Gear Solid 3: Subsistence

Modalità di gioco

INFILTRAMENTO

Premessa: Nelle missioni di infiltramento, un giocatore, il quale gioca come Snake, deve riuscire ad ottenere uno dei due microfilm che sono localizzati nel livello. Una volta che questo obiettivo è stato raggiunto, il giocatore deve cercare di portare questo oggetto ad uno dei due punti di cattura. Tutte le suddette locazioni appaiono sul vostro radar. Siate certi di utilizzare il radar come punto di riferimento mentre vi muovete lungo le mappe. Nel caso in cui Snake muoia, anche solo una volta, la missione è finita.
Per quanto concerne gli altri giocatori, ognuno di essi deve tentare di fermare Snake prima che egli catturi il microfilm. Tutti i giocatori possono morire e tornare in vita un numero indefinito di volte, dunque il match non può mai finire con l'uccisione dei difensori.
Tattiche:
Utilizzando Snake, ci sono alcune cose che potete fare per aumentare le vostre possibilità di successo. Come prima cosa, ricordatevi che iniziate il match con un travestimento invisibile. Altra cosa: utilizzando il combattimento ravvicinato, Snake può mettere KO i nemici immediatamente, così da avere la possibilità di ritirarsi velocemente dopo aver ucciso qualcuno. La cosa più importante risulta essere rimanere pazienti. Cercate di prestare attenzione al tempo limite, cercando di utilizzare tutto il tempo che avete. Quando vedete che avete una possibilità, veloci! Prendete il microfilm. Distraete i nemici accanto con dei giornalini.
Nel caso in cui, invece, vi troviate a giocare in difesa, piazzate delle trappole per Snake, principalmente consistenti in claymore e in giornalini. Se beccate Snake mentre se ne guarda uno (...), è una possibilità per ucciderlo senza aver paura di alcun contrattacco. Una volta che snake è morto, la missione è finita. Cercate di arrivare alle posizioni in alto, che vi diano la possibilità di guardare alla mappa. Cercate anche di evitare il combattimento ravvicinato, ove Snake è molto superiore a voi.


MISSIONI DI CATTURA

Premessa: Due team competono per la cattura della rana Kerotan. Per vincere, la suddetta rana deve essere catturata e ritornata alla base del team. Una volta che la rana è alla base, inizierà un conto alla rovescia, dopo del quale il team catturante vincerà. Se, però, un nemico prende la rana, il countdown si resetta, immediatamente, e dovrete ripetere la procedura.
Tattiche:
Nelle missioni di cattura, entrambi i team hanno esattamente lo stesso obiettivo. Però, non tutti i giocatori dovrebbero fare la stessa cosa. Cercate di utilizzare una parte del vostro team per prendere la rana, mentre un'altra parte si occupa di difendere la base. Potete piazzare trappole attorno alla vostra base per prevenire che l'altro team vada via con la rana. Specialmente claymore. Appena avete catturato la rana, e vorrete portarla indietro alla base, prestate attenzione alle trappole nemiche. Nel caso in cui il match sia appena iniziato, tornate velocemente alla vostra base, ma nel caso in cui vi sia la possibilità che il nemico vi stia aspettando sarebbe meglio andare lenti, e con preparazione. Avvicinatevi alla vostra base da un punto solitamente non presidiato dai nemici.


MISSIONI DI SALVATAGGIO

Premessa: Un team si occupa delle difesa, mentre l'altro team dell'offesa. Il primo team deve difendere il GA-KO, una piccola papera gialla, mentre l'altro team deve cercare di catturare il GA-KO e portarlo alla base. Ogni giocatore possiede solo una vita, ed uno dei team perde nel caso in cui tutti gli altri giocatori siano uccisi.
Tattiche:
Il team di difesa inizierà il round dalle vicinanze del GA-KO. Come difensore, vi sarà fornita l'abilità di prendere il ga-ko e portarlo con voi, facendo in modo che possiate arrivare in posti che risultano essere di facile difesa. Appena avrete fatto, potete usare i vostri oggetti per selezionare il GA-KO e farlo cadere a terra. Alternativamente, potete tenere la paperella e difenderla, ma è comunque meglio lasciarla andare. Appena fatto ciò, infatti, potrete iniziare a piazzare delle trappole un po' ovunque. Buttate anche delle granate chaff per distruggere i radar, così da fare in modo che i nemici non possano vedere la locazione del GA-KO. Ora la parte dell'offensiva. Non correte veloci verso l'obiettivo, dato che così verrete sicuramente uccisi. Siate pazienti, cercate di trovare la strada migliore per raggiungere l'obiettivo, una strada che i vostri nemici non possano sospettare. Appena preso il GA-KO, continuate ad essere pazienti, e cercare di utilizzare delle strategie che non siano palesemente ovvie agli occhi dei vostri nemici. Potete nascondere la vostra locazione dai radar nemici, facendo in modo che possiate arrivare al punto di cattura.


TEAM DEATHMATCH

Premessa: Semplice. Il vecchio,ma sempre divertente, deathmatch. C'è però un contatore in cima allo schermo; quando un vostro compagno viene ucciso, uno spicchio di esso se ne va. Appena viene raggiunto lo zero, uno di essi finisce il match.
Tattiche:
Ci sono delle cose che potete fare per aumentare le vostre chances di uccidere con efficacia ed efficienza, senza semplicemente andare avanti ciecamente. Come prima cosa, dovrete lavorare come un team. State vicini, cosicché le vostre chances di sopravvivenza siano buone. Coordinatevi con i vostri compagni di team, per fare in modo che molte aree siano sicure. Potete aggrapparvi alla cima di un tetto, per fare in modo che un giocatore faccia da sniper mentre gli altri lo sorvegliano da dietro. Se siete avanti con i punti ed il tempo è quasi finito, potete utilizzare la solita tattica un po' scorretta della melina, per guadagnarvi una facile vittoria.


DEATHMATCH

Premessa: Uccidete quanti più avversari potete entro il tempo limite. Chi ha il maggior numero di uccisioni quando il tempo finisce, vince.
Tattiche:
Non avrete alcun compagno di team sul quale fare affidamento, quindi cercate di utilizzare delle tattiche di uccisione veloce per evitare di essere catturati da dietro. Siate certi di utilizzare le vostre armi al meglio. Come per il deathmatch a squadre, potete utilizzare delle tattiche di melina nel caso in cui stiate vincendo, anche se non è molto efficace in confronto a quanto visto con i team. La soluzione/guida a Metal Gear Solid 3: Subsistence

Mappe

Lost Forest:
Trattasti di mappa piuttosto piccola, e relativamente semplice. C'è molta erba, piuttosto alta, che consente di piazzare trappole nascoste che sono molto efficaci. Utilizzate molte trappole composte da libri e claymore, piazzandole appunto nei tratti erbosi, specialmente nelle missioni basate su obiettivi. Tenete anche presente che qualsiasi team abbia la base davanti all'edificio principale, ha di solito un certo vantaggio di base. Potete utilizzare le alcove dell'edificio, che di solito vengono ignorate dalla maggior parte delle persone. Ci sono molte colline, e la loro elevazione cambia nella Lost Forest. Queste colline non rallentano i vostri movimenti. A meno che non abbiate qualcosa di meglio, potete sempre e comunque utilizzare il vostro cardbox per poter correre in salita al massimo della velocità. In cima alle colline potrete facilmente utilizzare il vostro fucile da cecchino. Potete anche nascondervi nell'erba, così da non essere visti facilmente.

Ghost Factory:
Si tratta di una mappa piuttosto differente, con diverse aree che presentano diverse sfide. Inevitabilmente, nella maggioranza dei match tutti si focalizzeranno verso l'edificio al centro della mappa. E' un ottimo punto dove fare del combattimento corpo a corpo, quando tutti gli altri invece stanno utilizzando fucili d'assalto. Potete muovervi dentro e fuori l'edificio con facilità se usate il tuffo per muovervi attraverso le finestre. Durante le missioni basate su obiettivi, cercate di controllare le cime del tetto dei vostri compagni di team. E' un'ottima area per camperare nel caso in cui stiate difendendo un GA-KO. Guardate la scaletta ed il buco nel muro vicino, ed il vostro team dovrebbe essere salvo.

City Under Siege:
Si tratta di una mappa complessa, e che dovreste giocare. C'è molto da fare in questa mappa; è una buona idea prendere un po' di tempo per esplorare la mappa in solitario così da avere un certo vantaggio implicato dalla precedente presa visione. A sud-ovest c'è una lunga scaletta che vi conduce in cima ad un edificio. In questa parte del tetto, siete in una buona posizione. C'è anche una seconda parte del tetto ad est della prima, che è anch'essa buona da tenere. Dovrete tuffarvi da un tetto all'altro. Dal secondo tetto, potete lasciarvi cadere giù dalla piattaforma nord e cadere verso il suolo sottostante. Ci sono moltissime ringhiere in questa mappa, ed è meglio cercare di saltare per tuffarle. Alcune ringhiere sono difficili da superare, come quella ad est.

Killhouse A:
Trattasi di mappa molto piccola, nonchè estremamente semplice. Non c'è molto spazio per stealth e/o strategie di vario tipo. La shotgun è molto efficace in queste locazioni molto strette, nonostante la sua mancanza di precisione rende difficoltoso sparare dall'angolo. Poche posizioni dalle quali poter utilizzare abilità da cecchino. Per riuscire ad arrivare sopra i vostri nemici, dirigetevi nell'angolo a sud-ovest della mappa, dove vedrete una pila di casse, sulla quale potete salire. Da qui, tuffatevi in cima ad una delle due casse ad est. A questo punto, potete salire in cima alla pila, e guardare i nemici dall'alto, nonchè ucciderli, ovviamente.

Killhouse B:
Nelle partite con molti giocatori, questa mappa è ottima. I corridoi piuttosto lunghi fanno sì che i fucili d'assalto siano l'arma migliore da scegliere, dato che i colpi a medio raggio sono i più efficaci. Utilizzate gli angoli per coprirvi, specialmente quando avrete bisogno di ricaricare la vostra arma. Come nelle altre Kill-hose, non c'è molta strategia. Comunque, potete anch equi arrivare in alto, partendo da uno qualsiasi dei quattro angoli della mappa. In ognuno di essi vi sono delle casse che potete utilizzare per salire su verso le passerelle più alte. Da qui, muovetevi verso lo stage senza alcun confronto. E' difficile sparare ai nemici da sotto, ma è facile muoversi. La cosa migliore da fare è comunque, come sempre, piazzare alcune trappole. Sulla parte più bassa della mappa, troverete alcuni spazi nei quali infilarvi; mettete davanti ad essi un giornale, quindi infilatevi, ed uccidete i nemici che arriveranno.

Killhouse C:
La shotgun è ottima per questo livello, dato le aree principali sono molto stretti, ma il livello è sufficientemente largo per fare in modo che tutti i giocatori siano sparsi. Utilizzate la telecamera per guardare aldilà degli angoli, cercando dei nemici non sospetti. Uccideteli con due colpi, quindi proseguite verso il successivo. Nelle missioni basate su obiettivi, è difficile essere tattici. Comunque, potete beccare altri giocatori di sorpresa saltando sopra delle casse invece di correre attorno ad esse. Nelle missioni di cattura, dirigetevi verso la cima di una cassa e fate tuffare giù il nemico per usurpare il Kerotian.

Svyatogornyj East:
L'edifico a nord-est di questa base diventa usualmente il punto focale della maggior parte dei match, ma nelle missioni di infiltramento, non lo è necessariamente. Il bosco ad ovest è di solito ignorato, dunque sicuro. Utilizzate quest'area per spiare i vostri nemici, e pianificare i vostri attacchi verso di loro prima di entrare in battaglia con tutti voi stessi. Se volete essere davvero invisibili, potete entrare nell'edificio attraverso il buco nel pavimento. Per quanto concerne le altre modalità di gioco, non è efficace il nascondersi. La cima dell'edificio è un ottimo punto, però, dal quale usare il vostro fucile da cecchino. Se volete calmarvi un po', e rassettarvi, è un buon inizio, specialmente visto il fatto che potete andare velocemente dove volete dal tetto.

Mountaintop:
Si tratta di un livello grande e molto complesso, dunque molto bello per tutti i tipi di missione. Di solito, ci vuole molto tempo per arrivare dalla parte bassa della montagna fino alla cima, di quanto ce ne voglia per arrivare in basso. Tenete in mente ciò quando pianificate le vostre vie di attacco. Essere difensori su questa mappa è molto interessante, dato che avrete molte possibilità. Durante una missione di salvataggio, per esempio, prendete posizione sulla collina nord-est. Nonostante siate ancora vulnerabili agli attacchi da dietro, la maggior parte dei nemici arriveranno da davanti e saranno abbattuti dal vostro fuoco. Per quanto riguarda l'offensiva, utilizzate il tunnel ad est per arrivare in cima alla montagna. Non vi è quasi nessuno di guardia, di solito, ed è ottimo per fare del combattimento corpo a corpo. Cercate di evitare di muovervi lungo le trincee della mappa a meno che non lo riteniate assolutamente necessario. E' meglio utilizzare il tuffo per muovervi verso la cima delle trincee e quindi lasciarvi cadere giù in modo da evitare il fuoco.

Graniny Gorki Lab:
Si tratta di un posto ottimo per le missioni basate su obiettivi. La mappa è piena infatti di piccoli posti nascosti ma molto utili. La cosa più importante da ricordare è di usare il tuffo. Infatti così potete muovere ostacoli e passare attraverso le stanze del laboratorio senza sedervi. Se siete in cima, potete tuffarvi dietro la ringhiera e scendere giù. Oppure, se state scendendo giù verso nord-est, potete superare le barriere per andare più velocemente. La cosa più importante è riuscire a muoversi lungo il cortile verso il centro della mappa. Ci sono sei finestre che circondano il cortile, e potete tuffarvi in ognuna di esse. Utilizzando il cortile come scorciatoia, potete velocemente muoverci da un lato della mappa all'altro.

Pillbox Purgatory:
Si tratta di un livello che unisce due tipologie di design. Sulla superficie, il livello ha un'area aperta che vi permette di colpire dall'alto. Ad est, un'area elevata che possiede anche una buona disponibilità di copertura, dalla quale potete usare il vostro fucile da cecchino. Se invece giocate in maniera tattica, dovrete utilizzare anche la parte inferiore della mappa. Ci sono molte entrate dai tunnel del purgatorio. I tunnel sono molto stretti, facendo sì che il combattimento corpo a corpo sia molto, molto efficace. Se volete muovervi da un lato all'altro della mappa senza essere uccisi istantaneamente, utilizzate appunto questi tunnel. Il vostro radar vi potrà ingannare, dato che non vi è alcuna differenziazione tra livelli superiori ed inferiori.

High Ice:
In questo livello è difficile trovare gli oggetti stazionari, a cause della nebbia. Cercate dunque di ottenere degli occhiali termici, i quali vi potranno aiutare nel trovare dei nemici che si trovano nella neve. Comunque, non dovrete necessariamente tenerli sempre su. Alternate tra occhiali e visione normale. Al centro della mappa, c'è un gruppo di camion che fa andare i giocatori all'aperto. Potrete prendere posizione in mezzo all'erba ed avvantaggiarvi della loro presenza.

Brown Town:
Si tratta di una mappa piuttosto larga, con ampi spazi all'aperto, delle strade lunghe ed ampie, nelle quali risulta molto efficace l'utilizzo di armi come l'XM16E1. Cercate di rimanere vicini ai muri mentre vi muovete attraverso la città, cercando di nascondervi dietro tutto ciò che potete. Appena vedete dei nemici all'aperto, uccideteli di sorpresa. Ci sono degli interni lungo il livello, e sono ottimi per quanto riguarda le missioni con obiettivi. Utilizzate la telecamera 3D per guardarvi intorno, ed usate le tecniche di combattimento ravvicinato.

Video della soluzione - Missione virtuosa

TI POTREBBE INTERESSARE