Soldier of FortuneLa soluzione completa di Soldier of Fortune 

Questo sparatutto non sarà più così arduo da affrontare, grazie a Multiplayer.it!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

Livello 1: Metropolitana di New York

Iniziate in cima a delle rampe di scale, scendendo ci sarà un tizio alla vostra destra che cercherà di uccidervi: è solo il primo di una lunga serie, percorrete velocemente le scale, aggiratelo e cercate di colpirlo alla testa. Proseguite nella rampa successiva, uccidete i due uomini, di cui uno si nasconde dietro il distributore automatico. Non affrettatevi a procedere, altrimenti potrete essere colti di sorpresa alle spalle. Dirigetevi invece verso la porta a sinistra del distributore automatico e mostrate a questo tizio cosa vuol dire cogliere alle spalle qualcuno. Continuando incontrerete altri nemici che tengono in ostaggio una persona. Colpiteli, cercando di evitare il civile. A questo punto potete scegliere se andare a destra o a sinistra. Andate a destra, dove incontrerete altri due nemici alle prese con degli ostaggi, sparate ad entrambi alla testa e continuate per la vostra strada. Oltrepassate una porta chiusa a chiave dalla quale uscirete più in là nel gioco e fermatevi alla fine di questo atrio, in modo da non essere visti dai tre loschi figuri che si nascondono dietro lo sportello e poterli colpire alla testa prima che si accorgano di voi. Dopo che sarà cominciata la sparatoria, un altro tizio uscirà da sinistra. Tornate poi al bivio, a sinistra, dove incontrerete altri nemici. Non c'è una vera e propria tecnica per affrontarli, vanno semplicemente uccisi il più velocemente possibile. Seguendo il percorso attraverserete una porta frontale ed un passaggio a sinistra che porta nei bagni, entrate ed eliminate il nemico che sta marcando il territorio, e il tizio subito dietro di lui. Come si dice: prima le donne, andate quindi prima nella toilette delle donne a destra, in cui troverete un altro delinquente con un ostaggio, e fate attenzione, non appena comincerete ad occuparvene, un criminale cercherà di prendervi alle spalle. Eliminate anche gli altri tre pervertiti che si nascondono nella toilette delle signore, poi preparatevi a mandare nel paradiso dei terroristi anche il nuovo nemico che si farà notare prendendo a fucilate la porta del bagno. Ora potete entrare nella toilette degli uomini, finalmente, dove tra i diversi nemici troverete anche delle munizioni per terra. Uscite dalla zona servizi per imboccare la porta subito a destra, apritela e preparatevi ad essere attaccati alle spalle. Potete vedere i vostri nuovi amici mentre arrivano guardando nel monitor accanto alla porta. Adesso che avete eliminato tutto l'eliminabile nell'intera area, potete ritornare allo sportello. Oltrepassatelo e strisciate per andarci dietro. Cercate l'interruttore che serve ad aprire le saracinesche, uccidete l'uomo con il fucile che vi stava aspettando ed uscite da quest'area o passando dallo sportello come avete appena fatto oppure usando la porta precedentemente chiusa a chiave. Procedete uccidendo chiunque vediate, a meno che non si tratti di ostaggi, ed arrivate ai binari della metropolitana. Saltateci con attenzione, voltandovi a destra per non venire colti di sorpresa dal fetente che non aspettava altro che saltarvi sopra, giratevi di 180 gradi ed accendete i visori notturni: è piuttosto buio nella metropolitana. State molto attenti a proseguire nel binario successivo, perché fa parte di una linea attiva. Dopo aver oltrepassato una nicchia sulla destra, strisciate verso un'altra sulla sinistra, poiché un treno sta per passare, con un po' di fortuna investendo il tizio che vi sta sparando, altrimenti eliminatelo alla vecchia maniera. Continuate nel passaggio, un nemico vi salterà letteralmente addosso, uccidetelo e poi fate lo stesso con il suo compagno a destra. Salite le scale, seguite il vostro partner sul balcone e saltate giù sul treno, cominciando ad inseguire Sabre. Guardate a destra e vedrete un altro treno con tre nemici, colpiteli ma non preoccupatevi troppo: ad ogni modo il loro treno si scontrerà con il vostro, facendovi fermare. Saltate giù, affrontate i tre terroristi, mentre il vostro partner vi avvertirà di altri nemici che arrivano da dietro. Fatti fuori tutti questi loschi figuri, avete completato il primo livello.

Livello 2: Uganda

Il primo consiglio è di stare attenti, perché cadere dal treno è mortale. Iniziate arrampicandovi sul primo vagone, proseguite uccidendo i tizi che vi vengono incontro e così via, saltando di carrozza in carrozza, affrontando tutti i nemici che sbucano dalle varie botole, e cercando di non cadere mentre le attraversate. Se cadete, aprite la porta sul lato e aggirate il vagone con attenzione fino alla carrozza successiva. Aspettate che l'elicottero colpisca una cassa davanti a voi, poi continuate a saltare di vagone in vagone, assicurandovi di raccogliere il fucile di precisione, se non ne avete uno. Mirate con attenzione al pilota dell'elicottero per avere una scocciatura in meno. Vi imbatterete poi in una barriera di scatole, colpitela alla base per liberarvi il passaggio. Fermatevi prima della penultima carrozza. Scendete all'interno del treno, aggirate il lato sinistro per uccidere altri due dei cattivi, tornate indietro e colpite la chiusura della porta. Oltrepassatela ed avrete finito il livello.

Livello 3: Kosovo

3.1: Le fognature
Scendete nel tunnel uccidendo tutto ciò che si muove. Arriverete in un'area in cui alla vostra sinistra in alto c'è della gente che vi spara da una sporgenza elevata, che raggiungerete in seguito, quindi per ora lasciateli perdere e continuate per la vostra strada. Vedrete cadere dei calcinacci, ma non è un problema, arrampicatevi ed oltrepassate il blocco. Arrivate a quella che sembra una strada cieca. Troverete una scala, salitela, ed osservate il vostro compagno mentre fa fuori due nemici, cercate una valvola da girare e godetevi il filmato. A questo punto saltate giù dall'area a destra della valvola e proseguite lungo i tunnel, sempre dritti. Saltate sul tubo nell'acqua melmosa, salite sulla scala successiva, continuate ad uccidere e a seguire il percorso cercando di non cadere di sotto, oltrepasserete alcune recinzioni a destra, saltate giù nell'area successiva, o usate la scala. Procedete fino ad un punto in cui un camion a sinistra blocca il passaggio, quindi andate a destra e saltate giù dal buco per terra. Vedrete andar via il camion che vi ostacolava il cammino, lasciando due uomini da uccidere. Poi andate dove si trovava prima il camion, a sinistra, e ci sarà un'altra scala da salire e un'altra valvola da girare. Scendete di nuovo a sinistra della scala nel tunnel a destra. Saltate sopra il tubo appena abbattuto girando la valvola ma non arrampicatevi su di esso, raggiungete invece l'atrio vicino a cui il tubo tocca terra. Uccidete chiunque incontriate, procedendo fino ad arrivare a quella che sembra una strada cieca, ma che in realtà offre un altro tubo su cui arrampicarsi. Arriverete più tardi in un'area in cui un tubo a sinistra è caduto bloccandovi il passaggio: ignoratelo per ora e saltate sulla sporgenza a destra, fino a raggiungere una scala. Salitela e colpite il tubo che perde per aprirvi un varco. Attraversatelo e seguite il corridoio fino alla sua apertura, saltate sul tubo e continuate. È molto lineare, e se vi perdete evidentemente c'è da presumere che abbiate problemi con il vostro quoziente intellettivo. Quando avrete terminato di uccidere tutti, questo segmento di livello è completato.

3.2: La città
Anche questo livello comincia all'interno di un tunnel. Uscite dal tunnel e vedrete una scala sulla sinistra. Saliteci e vedrete della gente che salta in aria, ma non preoccupatevi, non avreste potuto salvarli comunque. Come sempre uccidete tutto ciò che si muove. Oltrepassate la cappella in fiamme e andate verso il tunnel a sinistra, che esploderà: sorprendentemente la cappella smetterà di bruciare: è il gioco che vi suggerisce di tornarci o si tratta di un intervento divino? Ad ogni modo entrate nella cappella seguendo il percorso lasciato libero dalle esplosioni. Colpite i tizi sulle sporgenze in alto e proseguite fino ad una specie di sporgenza metallica semidistrutta, saltateci sopra e oltrepassate la porta. Vedrete altre persone uccise e vi verrà incontro un adorabile cane, che dovrete far secco all'istante. Aprite tutte le porte che trovate, fino a quando non vedrete dei tizi a sinistra che vi sparano da dietro un muro. Uccideteli e correte verso dove si trovavano i due, e sparate, perché crollerà un muro e vi verranno incontro altri due simpatici amici. Uscite da dietro il muro e dirigetevi verso l'unica porta. Scendete le scale. Salite la rampa successiva di scale uccidendo l'uomo che si trova in cima e girate a sinistra. Saltate sulla sporgenza, oltrepassate la porta. Seguite questo tunnel affrontando tutti i nemici, salite ancora le scale, entrate dalla porta e uccidete gli uomini alle finestre. Andate a sinistra ed osservate come il lato destro del ponte sia stato distrutto da un carro armato, aprendo comodamente lo spazio per un difficile salto. Avvicinatevi all'estremità con cautela, guardando giù verso il tubo che sporge dal muro. Allineatevi per il salto, arretrate leggermente per prendere la rincorsa e saltate. Se doveste sbagliare, cadendo vi ritroverete in un'area familiare e dovrete solo ripercorrere la strada che avete appena fatto. Se invece il salto è riuscito, strisciate nel tunnel e su per la scala, lungo un corridoio, incontrando altri adorabili cani, semplicemente seguendo la linea bianca a terra fino a vedere un camion. Salite la scalinata oltrepassando un'altra porta. Continuate in questa direzione, osservando un muro sotto di voi che salta per aria liberando altre strade da percorrere. Andateci, e uccidete, uccidete, uccidete. Se avete bisogno di munizioni, entrate nella porta a destra, altrimenti saltate nel buco dell'edificio accanto alla porta. Salite e cercate una piccola finestra, colpitela e passateci attraverso per arrivare nell'area finale di questo segmento di missione.

3.3: L'hangar
Questo è un altro livello lineare, ma la novità è che ci sono degli alleati: se ne uccidete troppi fallirete la missione, quindi fate molta attenzione. Seguite il tunnel, salite la scala e premete il pulsante che trovate. Nella stanza successiva ci sono delle munizioni a destra, se non vi servono andate dritti saltando ed abbassandovi, girando a destra al bivio e salendo un'altra scala. Uccidete la guardia ed entrate nel deposito a sinistra, salite la scala ed osservate il monitor. Tornate giù attraverso la porta verso il posto che avete appena visto sul monitor. Uccidete tutti i nemici che incontrate, a sinistra c'è un'area a cui non potete accedere, alla sua destra ci sono delle porte doppie. Dopo il filmato, andate verso la porta singola e premete l'interruttore per aprire l'area a cui non potevate accedere e avvicinarvi all'eliporto. Uscite dalla parte da cui siete entrati, potete salire la scala per recuperare delle munizioni ed attraversate le porte doppie. Quando entrate dovete procedere a sinistra verso l'area che avete appena sbloccato. Seguite questa direzione e troverete un elicottero che sta partendo, da qui andate a destra nella stanza con i monitor verdi e cercate un interruttore da premere che tolga di mezzo una cassa dalla buca davanti a voi. Andate dove si trovava la cassa, con un colpo distruggete la grata, chinatevi e saltate sulla prossima grata che trovate. Da qui potete colpire l'interruttore nell'area vicina, ma ciò aprirà solo una porta della zona precedente. Ad ogni modo, seguite il percorso ed arriverete in un'area aperta con alcuni oggetti di fronte a voi ed un corridoio sulla sinistra. Imboccate il corridoio e passate attraverso le porte a destra per vedere esplodere un camion nel cortile. Da qui oltrepassate le porte a destra, procedendo su per le scale. Noterete un altro corridoio: ignoratelo, cercate invece la porta ed entrateci. Uccisi tutti i nemici partirà un filmato, finito il quale dovrete uscire dall'edificio ed andare nel cortile, poi attraverso la porta dove un tizio vi salterà proprio davanti. In questo modo tornate nell'area con tutti gli oggetti, da qui cercate una porta per entrare in questo edificio. Uccidete tutti i nemici rimanenti ed avrete completato la missione. La soluzione completa di Soldier of Fortune

Livello 4: Siberia

4.1: I canyon
In tutto il livello i nemici hanno le spalle coperte da torrette automatiche, fate attenzione.
Seguite come al solito il percorso, salite le scale per arrivate alla prima torretta con mitragliatrice, distruggetela e proseguite uccidendo tutti i nemici con la giacca a vento (una costante di questo livello). Oltrepassate di corsa un'area in cui un camion si mette in moto per fermarsi quasi subito. Tenete a mente questo posto, perché più in là dovrete tornarci (e di corsa). Continuate a camminare nella neve, oltre il camion sul ponte e verso il rottame di un altro camion poco distante. Usatelo come copertura mentre distruggete le due torrette. Entrate nel primo tunnel, aprendo una porta per scoprire un luogo simile ad un hangar. Salite una scala, ignorate quella successiva ed entrate nella porta, preparandovi a combattere contro una nemica piuttosto impegnativa. Dopo averla uccisa premete l'interruttore vicino a lei e da questo momento avrete esattamente 45 secondi per raggiungere l'area precedente (vi ricordate quale?): non preoccupatevi, salite la scala della stanza precedente, poi salite anche l'altra. Premete il primo bottone che vedete e passate attraverso la porta aperta per ritrovarvi nell'area designata, saltate nel tubo e proseguite in questa direzione. Ad un certo punto il tubo si interrompe, ma c'è una piccola crepa sulla destra, colpitela per essere in grado di uscirne. Proseguite, uccidendo i nemici e anche una torretta, se volete accaparrarvi gli oggetti che si trovano in cima ad una scala. Ad ogni modo, continuando in questa direzione vedrete un camion cadere nel burrone. E adesso che il ponte è crollato, come procedere? Semplice: a sinistra del burrone c'è un tubo da cui esce del vapore. Colpitelo e saltate cautamente all'interno di esso, seguendo il suo snodarsi fino all'apertura. Uscite, salite le scale, entrate dalla porta, e dopo aver ucciso tutti vi accorgerete che tutte le porte sono chiuse a chiave. Cercate un'altra tubatura un cui entrare e... avete fino anche questo sotto-livello.

4.2: L'eliporto
Cominciate all'interno di un tunnel. Andate in avanti e su per la scala verso una grata da cui vedrete un breve filmato. Attraversate la grata uccidendo tutti i nemici, facendo attenzione a non colpire gli alleati, o non sarete in grado di terminare il livello. Un altro consiglio: cercate di non cadere dalle numerose passerelle su cui dovrete camminare. Seguite le passerelle, scendete e poi risalite delle scale, aprite la porta: vedrete un elicottero che sta decollando. Non fateci caso, si abbatterà da solo. Ora che l'elicottero vi ha aperto la strada, seguitelo in un'area con un grosso computer ed un'enorme porta che si chiude sul pavimento. Da qui potete prendere due direzioni diverse, ma portano entrambe nello stesso posto. Potete riaprire le porte in basso utilizzando il computer che si trova nella stanza, ma poi dovrete affondare una torretta con mitragliatrice; oppure potete colpire il lucchetto che chiude la scala sopra la porta chiusa e strisciare da qui nell'area seguente. Ad ogni modo entrerete in una stanza enorme con molti monitor e computer. Non scendete al livello inferiore, cercate invece un'apertura sul pavimento, situata vicino al computer rosso che lampeggia: colpitelo e strisciate nel passaggio, scendete la scala, poi salite l'altra scala. A questo punto troverete un bivio: a destra c'è una porta chiusa dalla quale uscirete più tardi, quindi per ora andate a sinistra, attraversando una stretta passerella. Vedrete una porta fumante: al vostro posto ne starei alla larga fino a quando non sarà esplosa, aprendovi la strada. Procedete su queste passerelle continuando ad uccidere nemici fino a raggiungere la fine del livello. L'elicottero ha disattivato l'apertura della porta: saltate giù dalla passerella a destra e fate attenzione ad uccidere solo i nemici armati. Vedrete una stanza buia con dei generatori allineati su entrambi i lati. Attivateli tutti e proseguite, dato che non potete saltare su verso la porta chiusa di prima. Troverete un altro tunnel pieno di neve, ma muovetevi lentamente quando vedete tre scatole impilate, poiché poco dopo un camion si schianterà contro il muro. Correte oltre, oltrepassate la porta chiusa di prima, quella a destra della biforcazione, prima che essa esploda. A questo punto la strada dovrebbe esservi familiare: continuate verso l'ultima porta, che ora sarà aperta, ed entrateci per terminare il livello.

4.3: Lo stabilimento chimico
Cominciate uscendo da un ascensore dopo aver ucciso due nemici. Seguite il percorso colpendo la finestra vicino alla stanza di controllo. Premete il pulsante che si trova al suo interno per aprire la serie di porte ed arrivate alla fine del corridoio. Attraversate la porta scorrevole o rompete il vetro e saltateci attraverso. Qualunque procedimento scegliate, aspettate un tizio che apre la porta a destra ed entra, fatelo fuori. La più grande delle due porte è chiusa, perciò inutile. Attraversate la porta singola e premete il pulsante: ciò causerà una grossa esplosione nell'area sottostante, il che in qualche modo aprirà la porta precedentemente chiusa. Oltrepassatela e rompete i vetri che corrono lungo i muri. Saltate giù e cercate una porta non sorvegliata. Apritela azionando il pannello. Seguite questa strada, passando oltre a molti oggetti che esplodono, ed arriverete ad un'altra grande porta scorrevole, sentirete il fragore di un'esplosione al di là di essa, apparentemente causata dalla rottura di un ascensore. Uccidetene gli occupanti, saltate giù al suo interno, strisciate fuori e procedete al piano inferiore. Arriverete in un'altra grande stanza con dei computer, Proseguite fino ad un'altra porta scorrevole, dove potrete scegliere se andare dritti o a sinistra, per il momento andate dritti. Un'altra esplosione distrugge il ponte sopra il quale dovevate passare, quindi a questo punto cercate una valvola, giratela. Andate giù per il corridoio, arrampicatevi sulle scatole per raggiungere l'impianto di aerazione e percorretelo per oltrepassare le esplosioni e le fiamme. Alla fine del condotto cadrete giù e parteciperete ad una festosa sparatoria. Uccidete tutti quelli che incontrate e proseguite. Purtroppo siete stati avvelenati con del gas... ma un con grande colpo di fortuna noterete un assistente di laboratorio poco distante. Attirate la sua attenzione sparando un paio di colpi, ed accorrerà in vostro aiuto. Correte verso l'ascensore aperto ed utilizzatelo per passare nell'area successiva. Correte lungo il corridoio, oltrepassate la porta, uccidete altri nemici nel laboratorio ed aprite le grandi porte scorrevoli per trovarvi infine al cospetto di una grossa arma nucleare. Aggiratela per prendere l'ascensore e salite al livello superiore, correndo velocemente verso le porte dorate e tirando la leva per interrompere il conto alla rovescia. Entrate nella porta sul lato opposto a dove siete entrati, prendete l'ascensore per raggiungere il piano terra. L'ultima cosa che vi rimane da fare è uccidere chi è rimasto nei paraggi: sgombrato totalmente il campo, la missione è conclusa.

Livello 5: Iraq

Questo livello risulta particolarmente difficile in quanto è il primo che presenta nemici dotati di lanciarazzi, e che per di più indossano resistenti armature. Cercate di evitare i razzi e di colpire gli avversari direttamente alla testa, per ucciderli velocemente. Un altro consiglio: questi livelli sono pieni di civili, fate attenzione a chi sparate. Per la maggior parte del livello non dovrete preoccuparvi dei nemici, o almeno fino a quando non avete un'arma in vista, è solo quando un uomo vi chiede un documento di identità che inizierà la rissa. Ma se siete degli attaccabrighe, potreste avere bisogno delle vostre fidate armi molto prima di quel punto!

5.1: La città
Dopo i primi passi in questo livello vi troverete in un cortile con un tizio munito di lanciarazzi ed altri suoi compagni che sembrano avercela con voi. Eliminateli tutti e procedete dentro l'unico corridoio, vicino all'inizio del livello. Troverete due finestre aperte, saltate giù verso la volta. Arriverete ad un vicolo cieco, giratevi e vedrete una scala, salitela e continuate sui tetti fino a quando non vedrete, vicino ad una sporgenza, una finestra aperta in cui potete saltare. Strisciate nella finestra, uscite dal corridoio attraverso la finestra successiva e lasciatevi cadere giù. Cercate l'uscita ed entrate nella prima porta che vedete per far partire un filmato in cui un vostro compagno vi raccomanda di uscire da una scala sul retro, attraverso una serie di porte doppie a destra. Una volta in cima guardate alla vostra destra per notare una piattaforma di legno su cui potete saltare, poi oltrepassate la porta a sinistra. Scendete le scale e finalmente sarete di nuovo all'aperto. Una serie di porte vengono aperte da dei tizi, entrateci per arrivare nell'area in cui se fino ad ora non avete estratto armi vi sarà chiesto un documento identificativo, e da questo momento in poi i vostri propositi pacifisti (se ne avete avuti) andranno comunque a farsi benedire! C'è una porta chiusa a destra e delle casse a sinistra. Colpite la cassa in mezzo e strisciate attraverso la finestra retrostante. Proseguite in questa direzione, senza salire le scale. Colpite la cassa vicino alla finestra, saltateci sopra e strisciateci dentro. Vi troverete nell'area dietro la porta chiusa di prima, che sarà ora aperta dai nemici, quindi non c'è bisogno di oltrepassarla meno che non abbiate un forte senso di nostalgia della stanza precedente. Imboccate invece il corridoio di fronte a voi verso una stanza dove ci sarà una grassa grossa sparatoria, dopo la quale continuate per la vostra strada verso un'altra sparatoria all'esterno. Anche qui fate il vostro dovere, poi dirigetevi verso il lato sinistro del grosso edificio attorno il quale prima c'era un gran viavai. Salite una scala all'interno, percorrete la passerella all'esterno, attraversate alcune porte, e godetevi il filmato del vostro amico sopra il camion. Saltate giù ed ammazzate tutti, anche il tizio con il lanciarazzi, poi giratevi e cercate i due meschini individui che vi stanno colpendo da una porta aperta. Uccideteli e premete il pulsante a cui stavano facendo la guardia, per aprire la recinzione e terminare il sotto-livello.

5.2: Il bunker militare
Questo livello somiglia molto al precedente, ma ci sono meno volti amici. Cominciate attraversando le porte di un grosso ascensore, premete il pulsante che vi porta al piano inferiore. Potreste saltare anche più in giù rispetto a dove si ferma l'ascensore, ma non fatelo. Percorrete il corridoio al piano in cui l'ascensore si è fermato. Andate a sinistra, dove noterete una grossa tubatura con una valvola su ciascun lato. Girate entrambe le valvole, ed allontanatevi subito per evitare di essere coinvolti nell'esplosione, che toglie di mezzo il tubo. Strisciate per raggiungere l'esterno. Salite le scale, scendetene altre fino ad arrivare in una stanza con un carrello elevatore giallo, e una serie di due scale. Salite quella a sinistra per trovarvi ancora una volta all'esterno. Colpite tutti e procedete fino ad un muro semi-abbattuto. Oltre il muro c'è una torretta di guardia con al suo interno un tizio munito di lanciarazzi. Uccisi tutti i nemici nella zona, arrampicatevi sulla torretta di guardia, girate la valvola vicino a una finestra per aprire il cancello all'esterno. Se andate verso il cancello dopo aver girato la valvola una sola volta, si chiuderà prima che possiate oltrepassarlo, quindi giratela per tenerlo aperto il tempo necessario per raggiungerlo di corsa. Entrate nel sistema di gallerie e troverete un camion che vi blocca il cammino, ma che si sposta subito. Salite le colline colpendo i nemici dietro alle barricate, facendo attenzione al tizio che esce dalla porta con un lanciarazzi in mano. Uccidetelo, entrate nella sua porta, e poi in quella successiva. Dentro ci sono due piattaforme ed un alleato, fate attenzione a non colpirlo. La piattaforma sulla destra è alzata: mettetevi su quella di sinistra e premete il pulsante per farla salire. Divertitevi nel combattimento che vi aspetta al piano di sopra! Scendete poi nel buco, osservando un tubo esplodere e proseguendo per questa strada. Incontrerete il vostro compagno, che vi dirà di attivare l'interruttore sull'altro lato, ma si avvicina un nemico, e nel colpirlo il pannello di controllo esplode. Aspettate quindi che il vostro compagno sollevi il ponte per voi e attraversatelo di corsa. Vedrete un'area con una cabina e un'altra area più in basso. Dirigetevi verso la cabina e colpite l'interruttore per abbassare il ponte appena sollevato. Troverete un condotto aperto, saltateci dentro e cominciate a strisciare, fino ad una congiunzione in cui potete scegliere se andare dritti o a destra. Andate dritti, raggiungendo una stanza piena di acqua vicino ad un'elica che vi ucciderà se vi avvicinate troppo. Saltate verso il prossimo condotto e strisciateci dentro verso un'altra stanza con l'acqua. Proseguite nel condotto successivo, mandate in frantumi la grata ed entrateci per terminare la missione.

5.3: Il campo d'aviazione
Entrate nella prima porta utile e cominciate immediatamente a sparare a chiunque vi attacchi. Entrate nel deposito di fronte al camion, girate la valvola. Sul lato opposto c'è una porta in cui dovete entrare. Oltrepassate il cancello ed infilatevi nel tunnel, premendo il pulsante in fondo per ottenere l'accesso ad un grosso deposito. Uccidete i tizi che vi trovate di fronte, salite sull'ascensore che occupavano, salite sulla scala e premete il pulsante che trovate. Voltatevi verso l'apertura e saltate sulla piattaforma mobile per arrivare nell'area seguente. Saltate sulle casse e raggiungete il pavimento, premete il pulsante, che apre una porta, e salite la scala. Attraversate la porta in cima e vi troverete in un'area con un camion, uccidete tutti, poi andate nella zona in alto a destra. Colpite il lucchetto delle catene che bloccano la porta, poi colpite l'interruttore due volte per aprirvi la strada, saltate giù e proseguite. Attraversate la porta vicino alla luce rossa e vi troverete ancora all'aperto, con dei simpatici nemici da far fuori, tra cui un tizio munito di lanciarazzi e un carro armato. Cercate la zona con le fiamme, aggiratele e raggiungete la grossa nave. Per completare il livello dovete proteggere Hawk dai nemici mentre tenta di disinnescare l'arma nucleare. Dopo un paio di lunghi minuti, avrete terminato il livello.

Livello 6: New York

Questo è un livello per nostalgici: troverete un sacco di facce note del vostro esordio nella metropolitana. Festeggiate il vostro ritorno a New York uccidendo fino all'ultimo nemico che incontrate.

6.1: Il deposito
Iniziate saltando dentro ad un camion vicino alla stazione e correte dall'altra parte, attraverso una porta. Vi ritroverete bloccati dietro una recinzione, guardate a destra per vedere una cassa su una mensola, saltateci sopra e poi sull'altra mensola, strisciando sotto le travi e attraverso grate metalliche dentro nell'area precedentemente inaccessibile. Saltate giù, entrate nell'unica porta e sarete all'aperto. Uccidete tutti e colpite i barili rossi per causare un'esplosione che farà crollare un palo di legno sulla recinzione. Arrampicatevi sul palo e percorretelo per raggiungere l'area all'interno, poi su una scala verso una serie di porte. Oltrepassatele tutte fino a quella più lontana dal punto da cui siete arrivati, entrate. Ci sono un mucchio di barili, qui, ignorateli e proseguite. Seguite il vostro alleato attraverso una porta vicino a dei graffiti, saltate il grosso buco nel pavimento, salite le scale, ed entrate nella porta per far partire un filmato. Poi saltate giù, uccidete tutti i nemici ed entrate nella porta. Strisciate sotto l'autocarro a pianale aperto, girate a destra camminando lungo uno stretto passaggio lungo lo stesso autocarro. La prossima area somiglia molto ad un labirinto. Andate verso destra e cercate un tizio in piedi di fronte ad una recinzione elettrica: colpendolo fatelo cadere su di essa per fare in modo che il cancello dall'altra parte si apra. Andate nella direzione opposta per passare da questa nuova apertura. Guardate il filmato conclusivo del livello.

6.2: I tunnel
Strisciate dentro l'unico tubo e alla fine di esso girate a sinistra: arriverete ad una congiunzione in cui potete girare a sinistra ma proseguite dritti, abbassandovi per oltrepassare I tubi. Arriverete ad una porta, entrate, salite sulla scala mentre dei nemici salteranno giù dai condotti d'aerazione, uccideteli e dirigetevi verso la fine del corridoio, che porta alla stanza caldaie, procedete nella porta successiva, saltate giù dalle grate metalliche e passate attraverso un'altra porta, per arrivare a due porte. Quella a sinistra porta al vecchio labirinto delle fognature che avete percorso prima, prendete quindi l'altra porta. In questa nuova stanza avviene un'esplosione e vedrete anche un tizio finire sotto un treno della metropolitana! Non lasciatevi impressionare, attraversate e da qui in poi non ci sono percorsi sbagliati da evitare. Seguite la strada, aprendo altre porte, attraverso dei tunnel scavati di recente. Alla fine arriverete a quella che sembra una stazione della metropolitana, con due rampe di scale e due porte doppie chiuse a chiave. Uccidete tutti ed avete finito.

6.3: Gli edifici
Questo livello si svolge in un hotel. Uccidete i tizi dietro il bancone, poi seguite i membri del corpo swat verso sinistra. Continuate su per le scale, colpendo i nemici ed evitando gli ostaggi, oltre un ascensore rotto e seguendo il percorso fino alla prossima tromba delle scale. Scendete di una rampa verso la prima porta che vedete e uscite strisciando dall'unica finestra. Salite le scale d'emergenza all'esterno, mettendovi di fronte all'edificio semidistrutto, saltateci e proseguite lungo il percorso fino a quando cadrete in un buco nel pavimento. Ignorate le scale della prima porta a sinistra (sono pericolanti e stanno per crollare), entrate invece nella seconda porta, salendo la scala a destra. Arrivati in cima saltate sulla tavola a sinistra e continuate in questo edificio pericolante, fino ad arrivare alla trave metallica che vi conduce dritti dritti a fine livello. La soluzione completa di Soldier of Fortune

Livello 7: Sudan

7.1: Lo scalo ferroviario
Andate a destra, entrate dalla porta fino a quando non incontrate Hawk che vi dice di guardarvi alla spalle, il che vi suggerisce che probabilmente c'è qualcuno che vi sta per attaccare da dietro. Passate accanto alle tre porte chiuse ed entrate nell'ultima, alla fine del corridoio. Uscirete in uno scalo ferroviario, andate a destra. Correte in questo spiazzo superando tutti gli edifici, superando un treno che procede lentamente ed andate avanti così finché un treno non vi impedirà di proseguire. Voltatevi a sinistra, saltate sulle casse (dove troverete alcuni utili oggetti), salite sul treno e raggiungete la passerella di legno. Entrate nella porta a sinistra. C'è un bivio, ma mantenete la destra ed arriverete in una stanza in cui dovrete premere un pulsante tre volte per attivare la gru, farle sollevare la cassa e lasciarla cadere nella buca, così da liberarvi il passaggio. Saltate giù ad andate a sinistra ignorando le scale a destra. Proseguite e vi ritroverete all'aperto. Uccidete chiunque incontriate e cercate una scala, salitela, andate a destra ed avete finito.

7.2: Il mattatoio
Scendete le scale a destra colpendo chiunque si metta tra i piedi. Salite i gradini per entrare in una piccola stanza con delle casse, saltate sopra a queste casse e nel condotto ancora più in su, seguitelo e uscirete su una passerella all'aperto. Percorrete il corridoio a destra e seguitelo fino alla porta chiusa. Qui colpite la finestra a sinistra, saltateci attraverso, ma non saltate giù. Saltate invece nella finestra alla vostra destra e colpite il pulsante per aprire il passaggio sottostante. A questo punto potete saltare giù e andare a destra. Superate alcune mucche fino a che non potete andare oltre e scavalcate la recinzione per uscire. Uccidete tutti quelli che stanno a guardia della porta e, una volta che sarete entrati, azionate l'interruttore per aprire il passaggio che era precedentemente bloccato. Scavalcate le recinzioni e seguite questa breve strada, fino a quando andare avanti sarà impossibile. Scavalcate di nuovo la recinzione e finalmente farete il vostro ingresso al mattatoio. Al bivio ignorate la strada a sinistra, procedete e troverete un interruttore che apre il percorso a sinistra, lo stesso che avete appena ignorato. Tornate quindi indietro, attraverso la porta aperta appena in tempo per vedere un tizio macinato dai macchinari. Potete sia saltare giù che prendere le scale per raggiungere il luogo del delitto. Una volta giù camminate sotto il nastro trasportatore ed entrate nella porta verde. Uccidete tutti quelli che incontrate e ricevete un messaggio da parte di Hawk. Oltrepassate la porta verde successiva, scendete di qualche gradino e troverete una valvola, giratela e prendete il corridoio metallico a destra, salendo le scale. Troverete due serie di porte, una a destra ed una a sinistra. Entrate in quella a destra per uccidere tutti i nemici all'interno del freezer. Da qui cercate un condotto aperto e strisciateci dentro. Nella stanza successiva saltate giù, girando a destra all'incrocio e dentro un altro buco per finire anche questo livello.

7.3: La fabbrica di missili
Entrate nel condotto d'aerazione a destra sopra il nastro trasportatore e vi imbatterete in Hawk, parlategli per un po'. Entrate nel prossimo condotto, e in quello successivo, in cui Hawk vi dirà che ormai è tutto automatizzato. Seguite il condotto fino all'area con l'ascensore che sale, ignoratelo e passate per le porte doppie, vedrete esplodere un ponte. Salite le scale a destra, fino ad una grata di metallo e raggiungete il pulsante giallo. Premetelo, giratevi e saltate sul nastro trasportatore a destra. Passate attentamente oltre gli stantuffi ed osservate Hawk mentre esce illeso da un'esplosione. Cercherà un'altra strada perché voi lo raggiungiate, dei tubi sulla destra. Colpite i barili rossi a destra per aprire la finestra verso i tubi e dai tubi saltate dall'altro lato. Entrate dalla porta e guardate il filmato. Scendete poi le scale di legno verso un altro corridoio ed altre scale, saltate nel carrello da miniera ed arrivate al suo capolinea. Andate a sinistra e salite la scala successiva. Questa è un'area complicata: seguite i binari del treno fino a quando non vedrete una sporgenza a sinistra, saltate per evitare il carrello nemico che vi sta per venire addosso. Quando sarà passato proseguite, salite sull'ascensore e lungo il corridoio a sinistra dell'ascensore. Scendete una scala colpendo i due interruttori in fondo per far saltare in aria la base. La porta accanto si scardina, passatele attraverso e cercate un pulsante giallo vicino alla scala dall'altro lato della stanza. Da qui salite sulla scala e saltate nella finestra. Procedendo in questa direzione vi imbatterete in un condotto di ventilazione: saltate dentro e camminateci. Uscirete nell'ascensore che avete utilizzato in precedenza, qui invece di andare a sinistra dirigetevi verso destra, e procedete verso la fine dei livelli in Sudan.

Livello 8: Tokyo

8.1: Vicoli e garage
Cominciate prendendo le scale a destra e scendendo verso le cucine. Girate l'angolo e salite la scala, strisciando dentro il condotto d'aerazione. A circa metà percorso cadrete fuori da esso e subirete un'imboscata da parte di due tizi, dopo che li avrete uccisi proseguite nella stessa direzione in cui stavate andando all'interno del condotto d'aerazione, uscite dalla porta. C'è un nemico nel retro di un camion, fatelo fuori, poi entrate nel garage poco distante, continuando a sinistra. Arriverete in una stanza con un pulsante rosso: premetelo, tornate indietro, questa volta andando verso destra per scoprire che gli ascensori non funzionano. Prendete le scale e scendete di un piano, entrate nella porta ignorando le altre porte che indicano il piano 1 e il piano 2, entrate nell'ultima porta, quella della stanza del generatore. Premete il pulsante, tornate alla porta del piano 1, entrate nel condotto d'aerazione e salite la scala alla sua uscita. Entrate nell'altro condotto e vi ritroverete nel livello 2 del parcheggio. Salite di un livello e prendete l'ascensore.

8.2: Il quartier generale
Uscite dall'ascensore ed entrate nella toilette delle signore, a sinistra. Risparmiate il tizio al suo interno ed ottenete il codice d'accesso della porta. Uscite, puntando alla porta a sinistra, uccidendo i nemici ed evitando di colpire gli alleati. Saltate sul tavolo e uscite dalla porta doppia, proseguite fino a che non troverete la porta chiusa che richiede una password: per ora ignoratela e cercate una stanza simile ad un ufficio, con molti computer al suo interno. Le due porte a sinistra sono aperte, uccidete i nemici che incontrerete aprendole. Andate verso la stanza più lontana, rompete le finestre ed uscite sul cornicione, percorretelo con attenzione ed arrivate ad una stanza nella quale tre civili sono tenuti in ostaggio. Dopo aver ucciso i due nemici, parlate con gli ostaggi per ottenere la password. Uscite passando dalla porta e vi ritroverete nella stanza simile ad un ufficio di prima. Tornate alla porta chiusa, inserite la password ed entrate nel corridoio metallico. Proseguite da questa parte, uccidendo i cattivi e salvando i buoni, al bivio andate a sinistra fino alla porta sulla destra. Passate attraverso un'altra porta e poi al computer nel centro della stanza. Dopo il filmato andate verso la porta a destra, strisciate in alcuni condotti fino ad arrivare all'altro filmato, che vi mostrerà uno dei nemici mentre usa l'ascensore che avete superato in precedenza, uccidete tutti i suoi scagnozzi, saltate nell'ascensore e preparatevi ad affrontare il prossimo livello, quello del boss.

8.3: L'attico
L'ascensore esploderà rivelando una scala d'emergenza, salitela e saltate verso le porte aperte dell'ascensore. Cominciate a correre e a colpire i nemici, le finestre sono aperte e ciò permette agli elicotteri di potervi colpire con dei razzi. Continuate a correre cercando delle porte doppie che portano alla piscina, poi andate nella porta a sinistra, che conduce all'eliporto. Raccogliete tutti gli oggetti qui, incluso il lanciarazzi e uscite all'aperto per l'ultima sparatoria. Continuate a colpire l'elicottero, distruggetelo e in Giappone avete svolto il vostro compito.

Livello 9: Iraq

9.1: Per le strade
Ricordate che questo livello, proprio come gli ultimi, ha al suo interno degli alleati a cui dovrete evitare si sparare. Oltrepassate la grossa porta, colpite il barile a destra per far esplodere la porta e seguite il percorso attraverso un cancello. Proseguite nella sala a destra e su alcune scale fino ad arrivare in una stanza piena di casse. Correte sul retro e colpite l'asse di legno per spostarla dal cancello e passate da questa nuova apertura. Aggirate il camion, saltate dentro ed arrampicatevi sulle casse, guadagnandovi l'accesso alla finestra. Saltate giù e oltrepassate le grandi porte da cui sono appena usciti dei nemici. Arriverete in un cortile, in cui vi aspetta una bella sparatoria. Dopo che avrete ucciso tutti, salite su una rampa di scale e proseguite nel lungo corridoio. Scendete e risalite altre scale, fino a trovare un'area recintata con un uomo ed il suo lanciarazzi: uccidetelo e poi andate nell'atrio sulla destra e girate a sinistra al bivio, arrivando in una stanza piena di casse, e dopo in una terrazza. Saltate sul tetto di fronte e dirigetevi sulla terrazza a destra. Scendete in cortile verso un altro uomo con il lanciarazzi. Arrampicatevi sulle casse, poi sul camion e da qui saltate sul tetto. Entrate nella porta, proseguite fino alla scala. Non scendete, guardate i barili rossi che ostacolano il passaggio e colpiteli. Scendete la scala, oltre il murale fin dentro un cortile pieno zeppo di nemici: uccidete tutti, entrate nella grande porta doppia vicino al primo ingresso in quest'area ed il livello sarà concluso.

9.2: La fortezza
Arrivate nella stanza piena di casse, saliteci sopra per accedere al condotto di ventilazione, cadrete in una stanza con un carro armato, passate dalla porta davanti ad esso ed uccidete tutti i presenti nel cortile. Salite sulla torretta di guardia, colpite l'interruttore per aprire il cancello di sotto, oltrepassatelo, salite una scala seguendo il tunnel ed uccidendo i cattivi nel tragitto. Troverete un'altra porta che conduce ad un altro cortile pieno di casse e con un carro armato. Sparate al carro armato cercando di evitare i suoi colpi, fino alla sua esplosione ed entrate nell'apertura appena causata dalla deflagrazione. Attraversate alcuni cancelli verso un cortile bianco con delle enormi torrette a sinistra. Correte nel cortile verso la scala e premete il pulsante. Una volta che i barili finiranno di muoversi, colpiteli ed entrate nel buco appena creato. Seguite il percorso su e giù alcune scale, entrate dalla porta in cima in un salone. Entrate nella porta a destra, salite altre scale, entrate in una sala da pranzo e nella biblioteca. Uno dei ripiani di libri può essere aperto come una porta, e cela al suo interno delle munizioni. Salite le scale ed osservate il filmato. Oltrepassate la porta a sinistra, poi entrate da un'altra porta in cima alle scale ed anche questo livello è finito.

9.3: La raffineria di petrolio
Iniziate andando a destra dove il percorso si biforca e troverete una gran quantità di tubi e vasche dietro una recinzione. C'è un'area in centro con una valvola, giratela e tornate all'inizio del livello prima che esploda tutto. Di nuovo al bivio percorrete l'altra strada, attraverso un corridoio che porta ad un ascensore rotto e in un'altra area con molti tubi. Girate la valvola qui per farli esplodere e continuate nell'altra stanza. Prima di superare i tre terminali, giratevi per trovare un piccolo passaggio vicino all'ingresso. Entrate, aggirate le tubature e girate un'altra valvola. Correte indietro ai tre terminali e da qui andate a destra verso un altro terminale che rimette in funzione l'ascensore ed esplica i dettagli delle vostre future missioni. Tornate indietro all'ascensore, andate al piano superiore, arrivate alla stanza con l'ultima valvola, giratela ed osservate le ultime esplosioni. La soluzione completa di Soldier of Fortune

Livello 10: Germania

10.1: Il castello (esterno)
Seguite il percorso fino al cancello, colpite il pulsante per aprirlo, scendete le scale e raggiungete l'area con l'acqua. Imboccate la porta e nell'area successiva saltate in acqua verso sinistra, colpendo la grata. Strisciate nella tubatura, poi saltate fuori dall'altra grata nella stanza successiva. Scendete le scale fino alla stanza con la vasca, seguite la rampa sulla sinistra, oltrepassate la porta, non salite per le scale ma attraverso la tubatura aperta a destra. Arrivate fino al suo termine, uscite, salite la scala e sparate alle scatole per aprirvi l'accesso ad un altro tubo. Percorretelo fino a che non cadrete giù, continuate a sinistra, oltre due porte, salite delle scale, andate a destra, oltre un camion fino all'incontro con due tizi forniti di lanciarazzi. Nell'angolo dietro a loro, salite la scalinata e girate la valvola vicino alla finestra. Vedrete un cancello aprirsi, dovete correre giù per le scale ed abbassarvi per passare attraverso il cancello che sta per scendere. Aggirate il lato destro dell'edificio ed entrate nello stabile. Salite la scala e colpite l'interruttore per scoprire un ascensore segreto. Saliteci e terminate così il livello.

10.2: Il castello (interno)
Seguite il percorso attraverso i lunghi saloni e su per la scalinata. Oltrepassate una porta con una luce sopra (è l'allarme), giù per le scale in una sala da pranzo, su per altre scale, poi a sinistra, dentro le cucine. Arriverete di fronte a due porte, andate in quella a sinistra, poi entrate nelle porte doppie a sinistra e salite altre scale. Entrate nella stanza per vedere il filmato, dirigetevi verso lo specchio, apritelo come fareste con una porta e premete il pulsante al suo interno. Tornate indietro da dove siete venuti ed entrate nella prima porta con la luce verde. Oltrepassate la porta a sinistra e vi troverete in biblioteca. Fate attenzione perché qui c'è un passaggio segreto, vicino alle scale. Salite sull'ascensore per terminare il livello.

10.3: Il castello (segrete)
Superate le porte chiuse e quella protetta elettricamente, entrate nella porta vicina, aggirate le casse, salite le scale e procedete lungo le passerelle. Alla fine saltate sulle casse nell'angolo percorrendo la trave gialla fino al condotto, colpite la grata ed entrateci: arriverete nella stanza della porta con l'allarme. Premete il tasto blu per aprire una delle due porte chiuse, uscite ed andate verso sinistra. Da questa stanza salite le scale, premete tutti i pulsanti che trovate nella stanza, proseguite nel salone, premendo tutti i tasti che vedete. Troverete una piattaforma, allontanatevi velocemente, dato che il countdown per il lancio del missile è già cominciato. Andate nella stanza macchinari e colpite la console blu al suo interno. Passate dalla porta e colpite un'altra console blu, poi scendete le scale e colpite l'ultima console blu. Continuate così questo percorso fatto di porte e di pulsanti blu, oltre un modellino di città, oltre un'altra base missilistica, e verso una grande stanza con un ascensore. Attivate l'ascensore a sinistra, oltrepassate altre due porte e premete un altro pulsante blu. Scendete con l'ascensore e procedete attraverso le porte aperte. Alla fine arriverete ad un campo di tiro con dei bersagli alla vostra sinistra, salite sull'ascensore nel salone successivo per completare il livello.

10.4: La base segreta
Ecco a voi l'ultimo livello-boss. Uccidete tutti i nemici che incontrate, e ce ne sono parecchi, vengono fuori da due porte a sinistra. Quando questi nemici si esauriscono farà la sua apparizione il boss vero e proprio, che indossa un'armatura completa. Tartassatelo come avete fatto con l'elicottero in Giappone ed avrete completato il gioco!

Video della soluzione - Prima parte

TI POTREBBE INTERESSARE