Soluzione completa di Splinter Cell  0

Georgian Embassy

Entrate nella prima finestra. Dopo esser entrati nella stanza, un poliziotto arriverà. Rimanete nell'ombra, ed aspettate che arrivi alla libreria. Strisciategli vicino, quindi dirigetevi verso la porta. La telecamera non dovrebbe beccarvi. Aprite velocemente la porta e continuate per il corridoio. La porta nella quale dovrete entrare è localizzata nel mezzo della sezione più buia della stanza. Entratevi e salite le scale. Prendete il medkit, rompete le telecamere. Alla fine delle scale troverete un parcheggio ed una camera di sicurezza. Non sparatele. Guardate sul tetto e cercate un tubo; aggrappatevi ed iniziate a far rumore per il parcheggio. Dovrete per forza usare il tubo, dato che usando altre vie le guardie vi scopriranno. Dall'altra parte dell'area di parcheggio potete vedere un'altra telecamera. Dirigetevi verso le ombre sulla sinistra, superate l'angolo. Interrogate il tizio che sta urinando. Quindi, mettetelo KO. Tornate su per le scale, arrivando al corridoio. Ci dovrebbe essere una guardia, mettetela KO. Entrate poi nella porta sulla destra. Aprite la porta e fate attenzione a non muovervi. Rimanete sull'entrata e fate attenzione, per vedere la telecamera. Rompetela, poi continuate dirigendovi fuori in terrazza. Usate il tubo e dondolatevi fino alla finestra aperta. Arriverete alla cucina. Aspettate un attimo ed arriverà una guardia. Ascoltatela, quindi avvicinatevi al cuoco. Mettete KO sia lui che l'altro. Nascondete i loro corpi nel freezer. Lasciate le luci spente. Una volta raggiunta la caffetteria, dirigetevi dietro il bancone sulla destra, per nascondervi dalla guardia in procinto di arrivare. Una volta che se ne andrà, uscite lentamente fuori. Aspettate che una guardia passi per l'entrata, quindi correte fuori, dirigendovi verso sinistra. Salite sulla rotaia, quindi fatevi cadere verso il livello successivo. Continuate così fino a raggiungere il piano inferiore. Da dove siete, prendete il tizio vicino al computer, e nascondete il suo copro. Usate il computer, e Lambert vi chiamerà. Una colonnello sta arrivando al vostro pc; nascondetevi nell'oscurità prima che arrivi. Mettete KO anche lui, ma prima fategli usare lo scanner retinico. Sparate alla telecamera ed attraversate la porta. Una cutscene vi mostrerà dei tizi su un ascensore. Equipaggiate il microfono, quindi premete E per attivarlo. Dirigetevi verso l'ascensore, quindi puntate il microfono verso i due uomini che stanno conversando. Avvicinatevi a loro, fino a che il quadrato non diventerà rosso. Continuate così fino a che Lambert non vi informerà del vostro successo. Nascondetevi dai due tizi che staranno arrivando dall'edificio principale. Dirigetevi verso il passaggio; noterete come una delle finestre è aperta. Entratevi, e dopo il salvataggio, guardate la cutscene. Quindi nascondetevi nell'armadietto accanto all'ascensore, aspettando che le due guardie se ne vadano. Entrate nell'ascensore. Arrivati su, quando uscirete sarà giorno. Rompete la telecamera, quindi dirigetevi verso la porta dalla parte opposta. Necessiterete di una guardia per aprire la porta di vetro. Il codice è 59259, comunque. Arrivati al corridoio, entrate nella prima porta sulla sinistra. Arrivate alla porta a muro che vi porterà al tetto. L'unico modo per entrare nell'ufficio di Nikoladze è dalla finestra. Dovrete fare tutto molto velocemente, dato che nell'ufficio è presente una guardia. Usate il computer, e vi chiameranno alla radio. Successivamente, intercetterete la comunicazione tra Grinko ed i suoi soci. Ora, non usate più lo stealth, bensì...correte. Uscite dall'ufficio, scendete le scale, sentirete che le guardie si stanno avvicinando. Scendete dalle scale, arrivando ad un sottotetto. C'è un'ascensore all'angolo. Dirigetevi verso di esso e saltate sul tubo. Quindi dirigetevi verso i parcheggi, dove un team vi starà aspettando.

Azerbaijan Oil Rig

Inizierete da un complesso di tubi che si estende lungo l'acqua. Dopo il briefing, salite la scaletta e seguite i tubi fino a che non sarete bloccati da un filo. Giratevi intorno. La successiva barrierà sarà un largo blocco - semplicemente, dondolatevi in maniera da evitarlo. Un'intercettazione radio vi rivelerà che una guardia sta per far esplodere il ponte. Esploderà in ogni caso, quindi non preoccupatevene neppure. Tenete stretta la corda. Vedrete che l'esplosione ha rivelato un tubo di olio che potrebbe essere usato per infiltrarsi. Usatelo. Salite la scaletta, aprite la porta. Non potrete ancora incontrare il tecnico o le sue bodyguard. Salite la scaletta, oppure il passaggio lì sopra. Ad un angolo retto, alla fine di una delle passerelle, potete trovare un tubo. Usatelo, ma non lasciatevi cadere fino a che l'entourage del tecnico non sarà lontano da voi. Ci dovrebbe essere una guardia ancora rimasta lì. Seguite il tecnico. Verrete a conoscenza di un discreto numero di informazioni importanti. Salite sulle scale metalliche, quindi procedete a sinistra all'intersezione. Uccidete il commando. Dopo i due angoli, ascoltate la conversazione tra il tecnico e la sua scorta. Non avvicinatevi a loro. Statene fuori, dato che torneranno da voi. Aspettate che se ne vadano, seguiteli fino alle porte bloccate. I vostri ordini saranno cambiati. Dato che la porta è chiusa, giratele intorno. Un fuoco divamperà improvvisamente, rotolateci dentro e aggrappatevi al tubo. Arriverete dentro l'ufficio dove è andato il tecnico. Troverete una delle sue guardie del corpo che sta distruggendo il suo equipaggiamento. Dirigetevi verso la stanza sulla destra. Dentro, fate attenzione al poster. Continuate a seguire la vostra preda. Ad un certo punto dovreste riuscire ad arrivarci. Prendetelo e interrogatelo. Prendete le lettere e la missione sarà conclusa.

CIA Headquarters

In questa missione non vi è permesso uccidere nessuno. Procedete verso l'altro lato della strada. Superate il recinto ed arrivate sopra il generatore. Sbrigatevi, dato che avrete un determinato ammontare di tempo prima che il generatore riinizi a funzionare. Salite sul gradino con la luce sopra di esso, quindi saltate verso sinistra sui condotti. Uno dei condotti è apribile. Procedete dentro. Dentro l'edificio troverete un uomo della sicurezza che va su e giù. Cercate di evitarlo senza fargli male. Arriverete ad una telecamera. Non è difficile da evitare, ma dovrete essere veloci. Arrivati alla rampa di scale, non siate precipitosi nel voler salire. Aspettate fino a che l'agente CIA sopra le scale non sia girato verso il muro, quindi procedete. Scendendo le successive scale, troverete un uomo in tuta ed un impiegato. Metteteli entrambi a tacere, quindi entrate nella porta. Dovreste arrivare ad un piccolo ufficio. Il computer contiene un disco di dati, ed uscendo dalla porta arriverete ad una stanza con dei metal detector. Passateli per arrivare ad una larga e spaziosa stanza. Un uomo al centro della stessa sta parlando con qualcuno sul suo cellulare. Una volta che avrà finito di parlare, andrà verso l'ascensore e scomparirà. Mettete KO la guardia vicino all'ascensore, quindi entratevi e scendete verso i livelli principali. Mentre continuate per il corridoio, un tizio dovrebbe uscir fuori da una stanza davanti a voi. Entrerà in un'altra stanza, sulla sinistra. Entrate in quella da dove proveniva e troverete un computer portatile. Nel suo hard disk potete trovare il codice per la stanza del server. Tornate alla hall e guardate il segno. Dirigetevi verso la sezione di sicurezza A, sulla sinistra. Ci dovrebbero essere due persone che pattugliano il corridoio, fate attenzione. L'ufficio della sicurezza è presidiato da una guardia, che starà parlando con qualcuno attraverso un vetro. Ascoltate, quindi occupatevi della guardia. Tornate al segnale con le direzioni. Prendete il percorso per la Server Room. Fate attenzione agli agenti della CIA e procedete, per trovare una stanza illuminata, con una guardia. Prendete la guardia e mettetela KO. Se c'è un computer dentro, usatelo. Entrate nella stanza in fondo, dovreste avere nelle vostre note il codice per la porta, che comunque è 7687. Accucciatevi velocemente e muovetevi dietro il carrello sulla sinsitra. Aspettate il programmatone, quindi scomparite davanti al carrello. Avvicinatevi a dove stava prima, vicino a dei server. Rimanete lì fino a che non si avvicinerà a voi, a quel punto potrete facilmente passare per la porta. Prendete il medkit, quindi usate il computer vicino alla porta per ottenere il codice. Troverete anche un magazzino con degli scaffali. Potete qui effettuare un salto a gambe divaricate. Entrambi gli uomini sono disarmati, ma c'è un allarme. E' meglio rimanere davanti all'allarme e mettere KO i tizi. Salendo le scale vicino all'allarme troverete il vostro SC-20K. Lasciate la stanza, dirigendovi verso un altro corridoio. Altro agente della CIA al cellulare, ignoratelo. Continuate per il corridoio fino ad un'entrata, che porta alla stanza dei server. C'è comunque un problema, dato che l'entrata è molto piena di luce. Troverete una coppia di sentinelle che pattugliano l'area. La più problematica delle due è quella a destra, dato che avrà sempre gli occhi puntati verso di voi. Cercate di non farvi notare. Dopo aver passato questo punto, dirigetevi nella stanza dei server. Entrambe le porte risulteranno essere bloccate, ma se trovate il codice (2019), prendete la porta sulla destra, che vi porterà ad una sotto-divisione della stanza dei server. Scendete le scale lentamente, e sbarazzatevi del tizio che arriverà. Entrate nella stanza dei server per trovare un lavoratore occupato, che ripara qualcosa. Occupatevene come voi sapete fare, quindi usate il computer. Uscite sul corridoio, evitate la guardia, ed arriverete a due metal detector che sembrano piazzati lì proprio per evitarvi di progredire. Fate attenzione alla guardia, nelle sue vicinanze c'è una finestra tramite la quale potete riuscire a passare. Distraetela, e proseguite. Quindi scendete le scale, arrivando ad una stanza con una telecamera blindata ed una porta bloccata. Avete il codice nelle vostre note. Mettete il codice mentre la telecamera punta verso un'altra direzione. Entrate nella porta, sentirete un ufficiale della CIA che si lamenta del suo cellulare. Uccidetelo quando si avvicinerà alla macchina per le bibite. Entrate nella stanza adiacente per trovare una torretta, ma che non punta nella vostra direzione. Prendete i dati, quindi scassinate la porta e procedete fino all'ascensore. Prendetelo per arrivare all'ultima sezione della CIA. Entrate nella stanza dei Media; è piuttosto scura, come il resto dell'edificio. Nella successiva stanza, Doughery lascerà il suo ufficio, non seguitelo. Entrate invece nel suo ufficio ed usate il computer per completare l'obiettivo. Quindi, lasciate l'ufficio ed entrate nel successivo. I computer lì dentro hanno degli stick di memoria da prelevare. Quindi tornate al corridoio principale. Vedrete una telecamera. Tentando di passare la guardia non è l'idea migliore, quindi entrate nella porta sulla sinistra. Nonostante ci siano persone, è scura, quindi potrete arrivare alla successiva porta facilmente. Troverete Dougherty nel mezzo del corridoio. Fategli aprire e chiudere la porta. Ora avrete il codice. Proseguite. Mettete KO Doughery, e quindi sparate alle luci. Prendetelo e portatelo fino al tetto, dove un ufficiale della CIA è di pattuglia. Mentre vi prendete cura dell'ufficiale, buttate Doug per terra. Quindi prendetelo e portatelo alla porta all'opposto di dove voi siete. Lambert vi darà nuove istruzioni. Prendete il corpo, trascinatelo verso la successiva porta verso un livello più basso, dove dei generatori stanno facendo rumore. Ci sono due persone qui, uno è un agente di mantenimento, l'altro uno della CIA. Dovrete farli fuori entrambi, se volete arrivare alla porta. Rimanete in cima ai generatori e quando le vostre vittime si avvicinano, fatele fuori. Lasciate Doug vicino ai generatori mentre vi prendete cura di tutte le guardie, quindi una volta fuori arriverete ad un altro ufficiale della CIA. Fate attenzione, dato che la pioggia vi rende maggiormente vulnerabili all'essere sentiti. Prima di continuare, è però necessario occuparsi di un'altra guardia. Questa sta pattugliando le scale su e giù, vicino a dei cassonetti della spazzatura. E' piuttosto difficile mettere KO questa guardia; lasciatevi cadere su un cassonetto, quindi aspettate fino a che non vi volterà le spalle. Ascoltate la conversazione, quindi cominciate a disarmare l'ufficiale. Ora, ciò che dovrete fare è tornare da Doug e portare il suo corpo fino al camion per completare la missione.

Kalinatek Building

Inizierete in un parcheggio, adiacente all'edificio della Kalinatek. Parlate con il tizio dietro al cancello, quindi nascondetevi dietro la macchina. Arriveranno due persone, rimanete dietro la macchina. Quando la guardia si avvicina, mettetela KO, e usatela come scudo umano. Uccidete anche il suo compagno. Prendete il medkit nell'ufficio, quindi salite le scale. Ci saranno altri nemici da uccidere. Prendete la bottiglia vicino alla gomma, quindi tiratela verso uno dei presenti. La guardia al buio non dovrebbe crearvi problemi di sorta, potete semplicemente ignorarla. C'è una finestra aperta vicino al van, entratevi usando le casse, e saltate sulla cassa che pende fuori. Usate la corda per superare il buco. Quindi saltate sul tetto. Non allarmate le due guardie tentando di sparare al vetro, dato che comunque non potrete entrare da lì. Arrivati alla stanza quadrata, sulla sinistra, rompete il vetro del soffitto. Una volta entrati, correte e nascondetevi dietro un angolo, dato che arriverà un nemico. Mettetelo KO e prendete il codice. Entrate nel nuovo edificio usando la porta di vetro. Evitate i metal detector entrando nella stanza sulla destra, usando il codice. Entrate nella porta successiva, arrivando ad una stanza dei server. Muovetevi lentamente verso la parte opposta della stanza, verso il condotto di ventilazione. Entratevi e muovetevi lungo il passaggio. Dopo aver sentito delle conversazioni, una cutscene apparirà. Spegnete le luci, dato che la guardia starà per entrare. Uccidetela. Entrate nel corridoio principale, spegnete le luci con l'interruttore, quindi prendete una lattina di soda. Fate attenzione alla mina a muro. Tirate la lattina per attirare l'attenzione, quindi prendete la guardia ed usatela come scudo. Quindi salite sull'ascensore. Una volta usciti, sentirete il rumore indicante che siete stati scoperti. In realtà, sono i Russi che stan facendo casini. Nascondetevi nell'ombra, quindi come prima cosa occupatevi del terrorista sull'angolo, quindi di quello dalla macchina delle bibite. Procedete lungo il corridoio, arrivando ad una stanza dove un paio di tecnici rimangono nell'angolo. Non toccate, dato che ci sono un paio di mine a muro. Tornate alla stanza precedente, nascondetevi nell'ombra vicino ai pilastri circolari, ed aspettate i due russi. Entreranno nella stanza degli ostaggi e rimarrano sull'uscita. Come al solito, usate uno di loro come scudo e sparate all'altro. Oppure usate una granata. Una volta che avrete finito di occuparvi delle guardie, avvicinatevi alle mine a muro, accovacciatevi e continuate, ma andando il più lentamente possibile. Disinnescate le mine, quindi parlate con il l'ostaggio. Vi verrà dato il codice per la stanza degli archivi. Un timer inizierà a ticchettare, quindi correte giù per il corridoio, passando il pilastro circolare. Da qui, il percorso da seguire è perfettamente lineare. Una volta che avrete raggiunto la bomba, disinnescatela. Vi verrà fornito un nuovo obiettivo, cioè accendere il generatore dietro l'auditorium. L'auditorium è dalla parte opposta degli archivi. Entratevi e quindi disarmate il tizio. Dovete per forza metterlo KO. Nascondete il suo corpo nell'oscurità, vicino alla stanza degli archivi. Una volta finito, prendete la rampa di scale a sinistra, fino ad arrivare al livello base. Accovacciatevi, quindi proseguite fino a dietro la scena sulla destra. Nessuno vi vedrà. Una cutscene inizierà, indicandovi che siete stati scoperti. Tornate su, ed i tizi che stanno salendo sulle scale non vi vedranno. Dalla vostra posizione, rimanete in piedi, quindi dirigetevi verso il recinto e toccatelo vicino alle scale. Fate attenzione, che stavolta DOVRETE per forza fare rumore. Dovrebbe avvertire la guardia, che deve rimanere dentro il generatore. Prima che raggiunga la sua posizione di nuovo, correte dentro e dirigetevi dietro il generatore usando lo stretto spazio vicino al muro. Diverrete invisibili, e la guardia vi passerà vicino. Appena passa, lasciate il vostro piccolo spazio e dirigetevi verso l'altro lato del generatore. Quando le guardie saranno tutte tornate alle loro posizioni iniziali, potete uscire tranquillamente dalla stanza. Così potrete evitare tutti i conflitti. Tornate all'auditorium e correte fino al box dove avete ucciso le guardie. C'è n'è un'altra lì, questa continuerà a camminare avanti ed indietro. Dovrete per forza occuparvene, dato che ha un codice richiesto per continuare la missione. Usate il codice sulla porta vicina alle sedie. Salite le scale, fino ad arrivare ad un salotto sulla destra. Prendete la lattina dal tavolo, quindi dirigetevi verso la passerella fino ad arrivare all'angolo buio. Da qui, tirate la lattina giù per il corridoio vicino alla stanza con i due terroristi. Il terrorista dovrebbe arrivare vicino all'angolo. Una volta che passerà, andate giù per il corridoio. Nell'infermeria troverete un paio di medkit sul muro. Prendeteli, quindi aspettate la sentinella. Dovreste sentire i suoi passi. Camminerà fino alla porta dell'infermeria, quindi tornerà indietro, continuando il suo percorso. Appena se ne andrà, prendetela. Continuando ad avanzare lungo il corridoio, fate attenzione al terrorista dentro il vetro che opera al portatile. Il portatile controlla la porta antiincendio che vi impedisce di andare avanti. Usatelo, così da poter proseguire. Procedete fino ad una rampa di scale. La stanza dietro la porta sarà buia, ma due guardie entreranno ed accenderanno la luce. Appena entrerete nella stanza, dirigetevi verso l'angolo, a destra della porta. Dopo che le guardie finiranno di parlare, una di loro arriverà alla stanza dei piccoli. Aspettate e fate attenzione al percorso seguito dalla guardia. Dopo esservene occupati, entrate nella stanza degli uomini e cercate l'altra guardia. Prendetela, mettetela KO, quindi salite sul condotto di ventilazione. Potrete trovare Ivan nella stanza di riposo delle ragazze, dove provò a nascondersi. Ora viene interrogato dopo esser stato scoperto. Uccidete il terrorista che lo sta interrogando, quindi parlate con Ivan, che vi darà la chiave di crittazione. Uscite dalla stanza di riposo, arrivando alla hall. Entrate nell'ascensore, quindi dirigetevi verso il piano superiore. Uscite dall'ascensore ed spegnete le luci nelle vicinanze. Fatevi strada verso la parte sinistra della stanza, dopo aver ascoltato la conversazione sadica tra le guardie. Saltate il muro, e assicuratevi di atterrare silenziosamente. Un altro modo di occuparvi della situazione è arrivare in una posizione da dove potete vedere da sopra i terroristi, quindi tirare una granata nel mezzo del cerchio formato da i terroristi. Nella successiva sezione del livello, sparate alle luci come prima cosa. Così, potrete nascondervi più facilmente quando le guardie appariranno. Uccidetele entrambe, quindi prendete le munizioni, e procedete verso la stanza da dove la guardia aveva pensato di aver sentito qualcosa. Prendetela da dietro e mettetela KO. La successiva area sarà difficile, dato che dovrete affrontare uno scontro a fuoco obbligato. Non ci sarà maniera di evitarlo, anche se sarete nascosti. Cercate di vincere lo scontro, quindi salite la scaletta, prendete il medkit, usate le granate. Quindi dirigetevi verso la parte sinistra della stanza. Potete continuare a seguire il sentiero lineare, fino ad arrivare alla seconda parte del livello. Nella stanza prima della hall, prendete le munizioni dallo scaffale di lengo. Entrate nella sala, quindi sparate alle luci, quindi dirigetevi verso la porta ed aspettate che la guardia inizi a pattugliare. Dato che un altro russo potrebbe entrare nella stanza, nascondete il corpo. Nella successiva stanza, che costeggia il corridoio, entrate per l'unica porta. Uccidete il russo. Alla fine della stanza c'è un altro agente di pattuglia. Nella successiva stanza, troverete un box di proiettili che non potete prendere. Continuate fino all'ultimo settore del tetto. Cercate di non fare troppo casino mentre salite le scale. Nascondetevi nel buio fino a che la guardia non arriverà, quindi occupatevene. Andate verso la passerella, e vedrete una sentinella che periodicamente si farà vedere vicino ad alcuni barili. Quando entrambi saranno insieme vicino ai barili, sparate un po' di volte e godetevi lo spettacolo. Scendete la scaletta e guardate la cutscene. Sparate al terrorista. Aspettate l'elicottero.

Chinese Embassy

Parlate con la ragazza davanti a Sam, quindi dirigetevi dentro il vicolo e saltate sulle barriere. Il primo militare cinese è rivolto verso il muro, quindi prendete una delle bottiglie e tirategliela; o eventualmente andate verso di lui e colpitelo con una gomitata. Prendete il corpo e portatelo tra le ombre prima di provare ad uccidere l'altra guardia cinese, che va su e giù per la strada. Quindi correte lungo la parte destra della strada, dietro i carrelli ed altra robaccia. Quando arrivate ad una tenda con un barile al suo interno, il quale sta bruciando, salite sulla scaletta all'angolo. Quindi proseguite attraverso una serie di scaffalature, alla fine troverete una corda. Prendetela e lasciatevi cadere vicino ad una finestra. Qui è tutto piuttosto bianco; potreste considerare di rompere le luci, prima di proseguire. Dondolatevi verso il lato della piattaforma per arrivare ad una scaletta. Quindi proseguite per le strada, nascondendovi immediatamente dietro il cassonetto. Una guardia si avvicinerà, ma lasciatela per ora perdere. Prendete la bottiglia, quindi mentre la guardia è girata correte verso il retro della macchina. Piazzatevi nel punto esattamente sotto il tubo, che dovrebbe essere sufficiente per nascondere Sam completamente. Da qui, dovreste riuscire a vedere la guardia di pattuglia nell'area di fronte al veicolo. Quando si avvicinerà, tirate la bottiglia verso il cassonetto. Questo distrarrà la guardia abbastanza a lungo per farvi arrivare alla strada. Continuate per la strada, rimanendo fuori dal campo visivo dei Cinesi. All'intersezione a T, un paio di comunisti armati arriveranno per la strada. Lasciateli passare, quindi attraversate la strada fino ad un buco con del vapore. Sparate alle luci, distruggendole. Nelle fogne troverete alcuni soldati cinesi che vanno per l'acqua. Seguiteli lungo i vari tunnel, ma cercate di non avvicinarvi mai eccessivamente, dato che ogni tanto uno di loro si girerà per guardare verso la vostra direzione. Troverete, successivamente, una grata aperta tramite la quale riuscire a proseguire. I soldati si fermeranno ad un angolo illuminato. Dovrete occuparvi di ciascun soldato individualmente. Una volta fatto, troverete una scaletta che porta alla strada. Prendetela per arrivare ad un vicolo, guardato da un paio di guardie. Una di loro è girata verso l'entrata delle fogne. Un'altra è giù per il vicolo. Velocemente, salite, usando l'edificio vacante. Quindi usate il tubo lì dentro per arrivare al tetto, dove aspetterà l'informatore della CIA. Arrivati al vicolo, continuate dritti, girando l'angolo; vi troverete di fronte ad una guardai. Lasciatela proseguire, dato che ignora la presenza di Sam. Continuate per la strada, salite la scaletta fino ad arrivare sulla piattaforma, quindi saltate sull'altra scaletta. Il tutto potrebbe risultare difficile. Quindi continuate per il nuovo edificio, arrivando al suo balcone, dove troverete una guardia. Ci sono alcune bottiglie all'interno dell'edificio, prendetene una e rompetela per far uscire la guardia. Mentre è fuori, dirigetevi verso la terrazza e saltate verso la corda. Usatela per attraversare la strada senza essere visti. Finirete in un vicolo. Lasciatevi cadere, quindi scendete giù e dirigetevi nel vicolo sulla sinistra. Un militare cinese starà pattugliando la passerella, lasciatelo passare e sparategli. Dovreste poi vedere un camion passare nelle vicinanze. Rimanete sulla destra fino a che non sarà arrivato al punto in cui la strada svolta con un angolo di 90 gradi. Dovreste vedere il piccolo pezzo dove è possibile passare senza essere visti, data la presenza dell'ombra. Correte. Entrate nel cancello, ora aperto, ed aspettate dietro il faro, per assistere ad una conversazione. Dovreste aver ricevuto uno stick di dati in una missione precedente, che vi dirà come superare la guardia con il cane; cioè, saltando dentro l'acqua, direttamente il punto pattugliato dal cane. Quindi, siate sicuri di non allertare il tizio, poi correte passando i due e saltate dentro l'acqua. Dovreste anche sparare alle 3 luci sopra di voi. Una volta che il cane avrà perso le vostre tracce, ritornerà al suo percorso e voi potrete proseguire tranquillamente. Superate il giardino oscuro, fino a dar arrivare ad un tizio che tira su il telefono. Tirate fuori il microfono e premete E, quindi ascoltate il dialogo. Finirà, dato che Nikoladze è preoccupato che la sua conversazione possa essere sentita - come effettivamente sta accadendo. Vi sarà detto che se verrete visti la missione finirà. Dirigetevi verso le zone d'ombra e, quando la limousine si ferma, zoomate con il vostro armamentario verso il suo retro, per sentire la conversazione. Una volta finito, concludete la missione attraversando il pavimento fino al muro, dove troverete un tubo. Scalatelo per ritrovarvi con Cohen.

Muek Tsoe Boe Meats

Inizierete nelle vicinanze di una macelleria. Superate il recinto. Quando le guardie nel campo sono lontane da voi, correte dietro i barili e le macchine sulla sinistra. Ci sarà una ruota, giratela per asciugare dei fossi, tramite i quali potrete superare la successiva zona senza farvi scoprire. Alla fine del fosso, risalite ed entrate nella porta. Prendete il medkit sul muro, prendete lo stick di dati dal computer, quindi dirigetevi fuori, arrivando ad un campo di mine. Questa parte è molto difficile; ci sono due guardie che guardano verso un campo di mine, una di loro sul suolo che pattuglia, e sopra di loro delle luci di sorveglianza. Per vedere il posizionamento delle mine, mettete su "on" gli occhiali di Sam. Le mine pulseranno ogni mezzo secondo. Dovrete riuscire a trovare una via per passare le mine e penetrare nel mezzo delle luci. La prima cosa da fare è colpire le guardie sulle torri di guardia. Nel caso in cui suoni un'allarma, nessuno riuscirà comunque a tirarvi granate. C'è una guardia nell'ultima torre di guardia che però potrebbe crearvi dei problemi. C'è solo un percorso che potrete seguire per superare questo punto. Dovete raggiungere il punto più a destra, dove troverete una porta con una luce sopra di esso - e fare attenzione, dato che quella porta ha una mina davanti a lei. Vi troverete vicino ad un cassonetto della spazzatura, con un condotto di ventilazione immediatamente sopra. Salite sul cassonetto, quindi fate un salto fino ad arrivare nel condotto. Dirigetevi verso il tetto; è fatto di fogli di metallo piuttosto fini, i quali fanno molto rumore nel caso in cui ci andiate sopra. Dovremmo trovare un modo per superare il tetto senza toccare la superficie. Per fare ciò, come prima cosa dovrete superare i tubi, arrivando ad un segno sulla destra. Quindi, aspettando che le luci si spengano di nuovo, dirigetevi verso il tubo che è disconnesso dagli altri. Accovacciatevi lentamente, quindi dondolatevi come una scimmia, superando il tetto. Superate il cancello, arrivando ad una piattaforma con un'antenna. Tirate la leva sull'antenna per disabilitare il segnale. Dopo una cutscene abbastanza comica, correte lungo il tetto e rimanete appena dietro la porta. Si aprirà di lì a poco, lasciate passare il mercenario. Entratevi, scendete le scale per ottenere uno stick di dati, quindi correte indietro ed entrate nella successiva porta. Un tizio dovrebbe corrervi incontro; mettetelo KO e procedete verso la successiva stanza. Saltate sul tubo, ed usatelo per superare il muro; lasciatevi poi cadere sul tizio che si sta lavando le mani. Dirigetevi nella stalla, o nell'angolo buio, dato che alcuni soldati saranno nella stanza e si riprenderanno degli oggetti. Prendete il medkit sulla panca. Nel corridoio, entrate nella porta sulla sinistra e prendete il tizio sul tavolo. Interrogatelo, e vi dirà che i prigionieri sono nella cantina. Mettetelo KO, quindi dirigetevi fuori e andate giù. Arrivati ad una scaletta, salitevi, quindi superate l'area, arrivando ad un'apertura dalla quale potete vedere un trio di mercenari che parlano tra di loro. Usate la granata frag, se la avete. Una volta che vi sarete presi cura di loro, scendete giù. Entrate nel freezer della carne. La nebbia sarà piuttosto densa, quindi dovrete usare gli occhiali a rilevazione termica. Ci dovrebbero essere due guardie nella stanza seguente. Potete riuscire ad evitarle facilmente, ma la torretta nella stanza non è così facile da evitare. Una volta entrati, sarete bloccati da un frigorifero. Arrivati ad un'area dietro la torretta, usate il computer per disattivare la torretta stessa. La successiva stanza sarà munita di un'altra torretta - per superarla dovrete semplicemente correre veloce. Dovreste comunque riuscire ad arrivare alla fine del magazzino di carne. Procedete verso la prossima missione. Arriverete ad una piccola stanza con un kit medico all'angolo, un vetro a prova di proiettile sulla destra e delle scale sulla sinistra, che portano verso una fogna. Prendete il medkit, quindi sparate alle luci. Questo attrarrà una guardia nell fogne. Quando salirà le scale, superatela scendendo lentamente senza farvi vedere, quindi usate l'interruttore. Entrate nel passaggio, arrivando ad un punto di caricamento. Arriverete ad una serie di stabili, il primo dei quali è controllato da un solo terrorista, piuttosto facile da uccidere. Prendete la granata vicino agli scaffali, quindi dirigetevi fuori nel corridoio. A metà del corridoio troverete un'altra granata. Nel successivo stabile vi sarà una torretta. Tirate una flare per disattivarla. Il successivo stabile nel avrà, invece, parecchie, di torrette, e due terroristi nel salone principale. A destra troverete un'altra granata. Quindi voltatevi, per arrivare ad un piccolo passaggio che procede lungo il muro. Accovacciatevi, quindi dirigetevi dall'altra parte. Usate il computer e cliccate su "Disable IFF". Tornate al vostro specie di rifugio ed attirate l'attenzione delle guardie sparando. In questo modo, le torrette spareranno alle guardie. Nel corridoio, arriveranno un paio di terroristi. Nascondetevi in uno dei possibili nascondigli, ascoltatele mentre parlano, quindi tirate una granata. Un paio di torrette stanno sorvegliando le prigioni degli ostaggi. Se camminate dritti tra i due, non dovrebbero vedervi. Disattivate la torretta sulla destra, quindi per la successiva cliccate su "Disable IFF" come avete fatto in precedenza. Ora entrate nella stanza, parlate con i tizi. Uscite e tornate alle torrette, disabilitate l'IFF ed attivate quella che avete appena disattivato. Prendete il medkit e nascondetevi dove volete, dato che le torrette si prenderanno cura dei terroristi.

Return to the Chinese Embassy

All'inizio del livello, troverete Cohen che vi guarda. Entrate nel ristorante attraverso la porta sul retro. Vi porterà alla sua cucina. Prendete una bottiglia, e fate del rumore per far andare via il cuoco dalle stoviglie, quindi mettetelo KO. Salite la scaletta sull'angolo, arrivando all'attico. Lamber parlerà con Sam, missione finita. Superate i pannelli, quindi entrate nella casa dall'altra parte della strata. Ignorate la sentinella, e dirigetevi fuori sul balcone, dove una corda vi porterà al successivo edificio. Arrivati ad una piccola piattaforma dalla quale Sam si può dondolare, dirigetevi verso il lato dell'edificio fino a raggiungere un'apertura vicino ad un condotto di ventilazione. Lasciatevi cadere nel buco, entrando nell'edificio principale. Quindi entrate nella stanza sulla sinistra. Sentirete il suono di una torretta, ma non la incontrete per ora. Entrate tra i muri e procedete verso il livello più basso, dove alcune guardie stanno facendo esplodere dei computer. Prendete il mercenario, dato che gli altri non se ne accorgeranno. Sparate alle guardie che stanno distruggendo i computer. Il pc che è necessario per la missione è situato dietro la porta, vicino al muro di vetro. Usatelo per trasmettere i dati a Grimsdottir. Nel corridoio e nella stanza nelle vicinanze potrete trovare un paio di kit medici. Quindi continuate fino ad una scala. Salite fino a che non sarete obbligati a fermarvi a causa della fine della rampa stessa. Ci sarà una guardia sulla porta, prendetela e portatela fino al buio, quindi prendetevi cura anche della successiva sentinella. Prima di entrare nella successiva stanza, fate attenzione, ci sono due guardie che stan dormendo nella stanza accanto al corridoio. Dirigetevi verso la stanza in fondo, delle guardie arriveranno e vi entreranno usando un codice. Mettetevi gli occhiali ad infrarossi e digitate il codice. Non correte dentro, dato che ci saranno una torretta ed una guardia ad attendervi. Saltate sullo scaffale con i vasi di fuori. Quindi dirigetevi dall'altra parte dello scaffale, noterete come parte della ringhiera è stata rotta. Saltatevi, quindi saltate sul tubo di metallo lì sopra. Dirigetevi verso il centro della stanza, ed un colonnello verrà fuori dalla porta di fronte a voi. Non muovetevi. Appena il colonnello aprirà la porta, buttatevi a terra ed uccidete la guardia sotto di voi, vicino alla torretta. Dovrete per forza ucciderla, dato che in caso contrario vi vedrà sicuramente. Quindi procedete lungo il tubo fino all'area dietro il colonnello. Una volta arrivati, lasciatevi cadere. Cercate di fare una caduta dolce, o il colonnello si girerà. Prendetelo, e mettete la sua faccia nello scanner retinico, così da aprire la porta. Dentro, troverete un tizio al computer, correte verso la finestra e saltate fuori. Sparate alle luci attorno all'area. Quando sarete vicini alla porta, troverete una guardia che pattuglia la zona, andando avanti ed indietro. C'è un'altra guardia sulla sinistra. Una volta che quella di fronte a voi si volterà, dirigetevi verso l'acqua sulla destra. Attaccatevi al muro, e procedete lungo il cortile, fino alla porta. Attraversate la porta, arrivando ad un vicolo dietro al magazzino. Anche qui, sparate alle luci. La guardia se ne accorgerà, ma non potrà comunque vedervi. Entrate nel magazzino. Ci dovrebbe essere un kit medico nella stanzetta degli armadietti. Entrate nella porta per trovare una serie di scaffali. Attraversateli, passandovi sotto o girandovi attorno. Il colonnello sta digitando un codice. Mettetevi gli occhiali termici, e digitate anche voi il codice. Nella successiva stanza, incontrerete di nuovo il colonnello, davanti ad un passaggio. Prendetelo e mettetelo Ko, quindi entrate nel magazzino, passate la guardia senza farvi notare, mettete su la visione notturna per vedere la guardia di pattuglia, quindi dirigetevi verso l'angolo a destra dell'area. Ci sarà una telecamera, sparatele. Le guardie arriveranno, ma non dovrebbero essere un problema. Quando riprenderanno a pattugliare la zona, salite sulla cassa nelle vicinanze, da qui, salite fino in cima agli scaffali. Continuate lungo la passerella. Una cutscene vi mostrerà il camionista; il rumore non sarà più un problema, ma avrete dei problemi di tempo. Correte più velocemente che potete. Arrivati alla fine della passerella, usate le granate, tirandole ai camion. Ci sarà un'esplosione che distruggerà entrambi i camion. Aprite il cancello vicino al recinto e scendete la scaletta. Procedete seguendo la guardia davanti a voi, mentre rimanete vicini al muro sulla destra. Dovreste arrivare ad un punto dove il muro risulta essere concavo, dove vi potrete nascondere. Continuate lungo il tunnel, un'altra guardia si avvicinerà, ma se ne andrà prima di essere un pericolo. Comunque, dovrete seguirla, dato che ha due codici di cui necessitate. Salite sull'ascensore, arrivando ad un paio di porte con dei codici. Troverete Feirong, che inizierà a spararvi. Prendetelo da dietro ed interrogatelo, quindi portatelo al computer. Quindi morirà. Lasciate il cadavere e continuate per la successiva porta. Vedrete un fuoco. Procedete verso la rampa di scale, dove troverete una finestra di vetro che può essere aperta. Entratevi, finendo la missione.

Georgian Presidential Palace

Inizierete il livello da un burrone, posizionato sopra il palazzo presidenziale. Saltate sulla prima piattaforma, quindi lasciatevi cadere sul quella specie di scaffale. Continuate a lasciarvi cadere in questa maniera, arrivando infine al suolo. Dovrete fare anche un salto molto lungo. Eseguitelo mentre state correndo. La successiva piattaforma sarà superabile solo tramite dondolamento. Una volta raggiunto il tubo, salitevi, fino ad arrivare al cortile. Mentre state scalando il tubo, fate attenzione al cane. Questa tipologia di cani è piuttosto scocciante, quindi prestate attenzione anche successivamente. Superate il cortile, arrivando alla siepe. Da qui, continuate, arrivando ad una guardia. Prendetela ed uccidetela, dato che possiede un codice che vi è indispensabile. Usatelo, per entrare attraverso il cancello. Fate attenzione al mercenario dall'altra parte del recinto. Dopo aver superato il cancello, dirigetevi a sinistra. Trovata la grata vicino alla porta, apritela, infiltrandovi nel palazzo. Sul banco sulla destra potrete trovare un medkit, prendetelo. Proseguite quindi nella galleria. Usate la visione notturna per i fili, avvicinatevi alla porta e arriveranno tre guardie dalla porta precedentemente bloccata dai fili. Dato che la stanza dove andrete è piuttosto scura, non dovreste aver problemi a passare le guardie senza essere notati. Tenete accesa la visione notturna, dato che ci saranno altri fili nei paraggi. Salite le scale. Quindi entrate nella stanza, nascondendovi poi all'angolo a destra, accovacciandovi. Aspettate la guardia sulla passerella, quindi entrate nel corridoio proprio sotto la passerella. Nascondetevi nell'area più buia, per aspettare la guardia di pattuglia. Prendete da dietro la guardia, ottenendo poi da lei il codice di cui necessitate. Fate attenzione alle guardie in questo corridoio, dato che quando una di loro si gira, la successiva è sul punto di girarsi verso di voi. Dunque, cercate di procedere velocemente a zig-zag. Arriverete, comunque, ad una crepa nel corridoio, la quale conduce ad un altro piccolo corridoio. C'è una telecamera da disattivare sul soffitto. Scassinate la porta, quindi saltate evitando i fili. Una guardia entrerà nel successivo ufficio. Dopo che la sua conversazione al cellulare sarà finita, si dirigerà all'interruttore della luce, nelle vicinanze della porta, vicino al banco. Quindi usate il computer per scoprire l'indentità di "Ark". Tornate al corridoio, e seguitelo fino ad arrivare alla sua fine. Arriverete ad una doppia porta, attraversatela, trovando successivamente una telecamera sul soffitto. Anche questa va disattivata. Nel successivo corridoio troverete alcuni uomini di Nikoladze di cui occuparvi. L'ascensore che vi dovrebbe portare alla libreria sarà sorvegliato da tre uomini. Cercate di entrarvi come meglio potete, e scendete. Nella libreria, allerterete alcune sentinelle con la vostra presenza. Non c'è alcun modo di per nascondersi, dato che anche loro avranno la visione notturna. Una volta che lo scontro sarà finito, prendete il passaggio vicino alle scale, arrivando alla cantina. Salite, troverete Nikoladze, prendetelo. Dopo l'interrogatorio, mettetelo dentro lo scanner retinico. Sam sarà catturato. Non muovetevi, le guardie interrogheranno Sam, ma al momento cruciale sarete aiutati da Lambert. Mettete KO la sentinella che vi stava interrogando, quindi nascondetevi dietro i barili. Tornate alla libreria, entrate nelle porte, ora aperte, arrivando ad un cortile. Dirigetevi a sinistra, scalando il tubo. Lasciatevi cadere dalla cima. Uccidete la guardia che si avvicinerà a voi, e scassinate la porta. Da qui, potrete usare lo sniper su Nikoladze. Dovreste riuscire a farlo con un solo proiettile. Quindi dirigetevi immediatamente verso l'angolo buio vicino alla porta, dato che una guardia entrerà subito a vedere. Ignorate la guardia, entrando nella porta che proprio lei ha appena aperto; quindi scendete le scale, nascondetevi nella prima ombra sulla destra. Aspettate che i mercenari se ne vadano. Quindi correte verso il balcone, quindi dirigetevi verso la porta giù dalle scale per finire il gioco.

Sommario

Tiblisi Police Precinct
Georgian Embassy
Azerbaijan Oil Rig
CIA Headquarters
Kalinatek Building
Chinese Embassy
Muek Tsoe Boe Meats
Return to Chinese Embassy
Georgian Presidential Palace


Tiblisi Police Precinct

The Burning Building Camminate avanti, per poi saltare sulla scaletta e dirigervi verso il tetto, dove troverete una porta. Entratevi e correte per il passaggio. Alla sua fine troverete un tubo, tramite quello arriverete ad un'altra sezione del tetto, e Lambert vi chiamerà. Usate la corda per il bucato per arrivare all'edificio dall'altra parte della strada. Seguite le istruzioni di Grimsdottir; continuate fino a raggiungere una rampa di scale. Una volta arrivati ad un punto dove vi è impedito proseguire, usate il tubo per riuscire a superare l'ostacolo. Arriverete ad un agente CIA ferito, parlategli. Uscite dall'edificio usando il balcone. Per ora non ci sono guardie. Dunque saltate sul balcone adiacente a quello dove siete ora. Sentirete una conversazione al cellulare. Una volta finita, il tizio andrà verso un angolo buio. Non uccidetelo, dato che a breve un altro terrorista uscirà dall'appartamento. Nascondetevi vicino alla finestra a sinistra fino a che la guardia non emergerà. Quando inizieranno a parlare, aprite la finestra e procedete silenziosamente per l'appartamento. In bagno potete trovare un kit medico. Prendetelo ed usatelo, quindi entrate nella stanza sul retro. C'è un dipinto, fatelo scivolare per trovare un computer. Usatelo, completando il vostro obiettivo. Uscite dall'appartamento, arrivando ad un altro balcone. Usate la corda per il bucato, raggiungendo il successivo tetto. Aprite la porticella, e dirigetevi verso l'ascensore, che vi porterà nel sotterraneo. Uscite dalla porta, arrivando in strada, dove troverete alcuni ufficiali di polizia che stano interrogando un ubriacone. Accovacciatevi, dirigetevi verso la rampa di scale sulla destra, quindi saltate ed aggrappatevi alla piattaforma dietro le guardie. Poi fatevi dondolare fino a che non passate l'angolo. Successivamente, alzatevi ed attraversate lentamente i cespugli. Avrete superato le guardie senza farvi notare. Entrate nel vicolo, trovando un ufficiale di polizia. Aspettate finchè non arriverà alla parte opposta della strada. Una volta che vi avrà passati, correte verso la rampa di legno. Fate attenzione al civile nell'edificio a sud, nel mentre. Entrando nel cortile, la prima cosa che vedrete è l'uomo armato nell'edificio davanti a voi. Quando vi volge le spalle, correte passando la fontana, arrivando all'angolo buio. Qui dovreste trovare un condotto di ventilazione dietro dei cespugli. Entratevi, ed arriverete ad un piccolo ufficio. Usate il computer e prendete i dati necessari per la missione. Tornati al cortile, procedete attraversando i cancelli. Troverete un altro civile portatore di guai. La successiva strada è sorvegliata da poliziotti. Anche qui, aspettate che arrivi alla fine della strada, quindi correte verso l'edificio sulla sinistra, nascondendovi. Quando la guardia passa, procedete verso la fine della strada. C'è un tizio che non potrete evitare. Sparate al lampione per distrarre la sua attenzione, quindi uccidetelo. Saltate sul bidone della spazzatura sulla sinistra. Dirigetevi verso la porta ed usate il codice, cioè 5929. Dentro, troverete una serie di celle su entrambi i muri, ed un poliziotto di guardia. Prima che ritorni, saltate su una cella, quindi fate un altro salto per rimanere in aria a gambe divaricate. Appena il poliziotto arriverà, lasciatevi cadere ed uccidetelo. Entrate nell'ufficio, guardate il computer, quindi uscite e continuate per il corridoio bianco, fino ad arrivare al laboratorio. Ricordatevi di procedere accovacciati e lentamente. Prendete lo scienziato e interrogatelo. Fate attenzione alla telecamera nell'obitorio, sparatele prima di entrare. Vi sarà dato l'obiettivo di cercare gli archivi video dell'obitorio. Il computer che contiene le informazioni è al piano superiore. Uscite dall'obitorio e dirigetevi giù per il corridoio, poi salite le scale e troverete la sala d'aspetto. Ascoltate il dialogo, quindi appena il civile tornerà, uscite strisciando dagli angoli bui della stanza, arrivando alla porta dietro la panca. Altre scale; salitevi per arrivare all'ufficio. I tizi al tavolo non vi sentiranno se siete tranquilli. Continuate fino alla seconda porta alla vostra destra, quindi strisciate dietro la guardia nella stanzina. Mettetela KO ed usate il computer per completare il vostro obiettivo. Prima di uscire, leggete la nota. Uscite silenziosamente dalle doppie porte. Una macchina vi porterà via.