Soluzione di Xenosaga Episode II: Jenseits Von Gut und Bose  0

1. Old Miltia


Subito dopo l’inizio avete un’opzione per caricare i dati di Xenosaga: Episode I. Così facendo otterrete un bonus per Ziggy e KOS-MOS, ma non ne avrete davvero bisogno nel gioco. Dopo l’apertura prendete controllo di un A.M.W.S., subito sotto c’è un save point, salvate qui. Più avanti trovate un camion che può essere distrutto. Continuate e raggiungerete un tank, distruggetelo e avrete spazio per raggiungere due cilindri, il secondo dei quali contiene uno scudo. Procedete a sud-ovest per attivare una scena. Davanti a voi c’è un nemico, avvicinatevi per iniziare il combattimento. Qui vi viene spiegato il sistema di combattimento, ci sono essenzialmente tre tipi di nemici, Meccanici, Biologici e Gnosis. Il combattimento verrà interrotto da un breve tutorial sul potenziamento. Combattete poi il resto della battaglia fino alla facile vittoria. Proseguite e troverete un paio di trappole, sparate per disattivarle e farne subire l’effetto ai nemici nell’area. Subito sopra la trappola gialla potete far saltare una barriera per liberare una rampa che conduce ad alcune macchine, l’ultima delle quali contiene un oggetto utile. Tornate giù dalla rampa, non molto lontano c’è un sentiero che conduce a un altro oggetto. Prima di salire per la strada che curva sconfiggete il nemico sull’angolo e sfondate tutto per trovare un altro oggetto. Poi seguite la strada a nord.

Dopo la scena non avrete più il controllo dell’ A.M.W.S. salvate il gioco poi andate avanti per trovare un soldato, imparerete a combattere usando i personaggi. Esistono diverse zone di attacco, per colpire i punti deboli dei nemici. Subito sotto a dove avete sconfitto il soldato, a destra c’è un mucchio di rifiuti dove troverete un contenitore. Poi andate a nord. Distruggete la macchina bianca, come la parte di porta al di sopra. Esaminate la porta rossa per trovare il segment address Nr. 14. in seguito potrete tornare qui e aprire questa porta. Continuate per dare inizio alla prossima battaglia. Qui imparerete ad usare altre opzioni dei personaggi. Con alcuni di loro sono possibili attacchi di squadra. Poco più avanti c’è una scala, salite per far saltare un oggetto che contiene tre upgrade. Riscendete per tornare al percorso principale e andate ad est. Sulla via noterete diversi pilastri con degli anelli verdi in movimento, potete distruggerli, per ottenere un altro oggetto al fondo della strada in pendenza. Un po’ al di sotto cambierà l’angolo di visuale, qui potrete passare sopra a un pilastro spezzato per accedere al Toy Universe, ma attualmente non potete entrare.

Salvate il gioco poi andate a nord e fate saltare ciò che vi blocca la strada. Continuate sino a raggiungere un tunnel, e preparatevi a combattere con il primo boss. La maggior parte di questa battaglia serve a farvi abituare alle possibilità più avanzate del sistema di combattimento, ad esempio posizionare un personaggio alle spalle del boss per usufruire della possibilità di incrementare colpi critici o superare le sue difese. Dopo la fine della battaglia osserverete una scena, poi salvate il gioco.

2. Second Miltia A


Ora controllate Ziggy, usate il save point al di sotto per salvare dopo le scene. Coloro che non hanno giocato il primo gioco, possono controllare i monitor a destra per avere qualche informazione e dato di combattimento. Quando siete pronti a continuare uscite a sud e osservate una scena. Poi potete formare una squadra di tre personaggi, tra i quattro di cui disponete. Salvate il gioco e andate avanti per trovarvi in battaglia. Salite per la rampa e distruggete tutti gli oggetti, poi passate per la porta segnalata come uscita. Prendete le scale a sinistra e fate saltare una cassa per trovare cinque upgrade. Seguite l’acqua a nord e distruggete il muro, poi andate fino in fondo. Quando atterrate salite per la scaletta e sfondate le tre casse sopra di voi. Sfondate la porta per salire la scala a sinistra, sfondate un’altra porta e salite le scale per trovare un altro oggetto dentro una scatola. Seguite il passaggio sino a un’altra scatola, per un altro oggetto. Al prossimo quadro preparate adeguatamente la squadra, state per combattere contro un altro boss. Dovrebbe essere abbastanza facile per voi, dopo esservi abituati al sistema di combattimento. Dopo correte a sud, e poi ad ovest su per le scale. Compare un elicottero che vi darà la caccia, spingendovi in combattimento contro dei soldati, attenzione alle granate; correte su per la collina e trovate riparo. In un’area troverete una cassa che contiene oggetti. Preparatevi ad uscire, poi correte attraverso la strada sul lato opposto e aprite una cassa per trovare altri cinque oggetti. Andate fino in cima e prendete l’ascensore. In alto troverete altri due oggetti in una delle casse. Continuate sino a incontrare un boss. Questa è una battaglia più difficile delle precedenti, ma non eccessivamente.

Dopo la battaglia andate a nord e sparate alla gru per creare un ponte. Superatelo e seguite il sentiero lineare fino ad una barricata. Distruggetela e combattete contro le macchine. Al di sopra, in una di quattro casse, ci sarà un nemico, in un’altra oggetti da raccogliere. Poi proseguite per il percorso fino a un save point. Prendete la porta ad ovest e iniziate a correre, non smettete sino a quando arrivate in cima. Preparatevi prima di oltrepassare la porta, c’è un altro scontro con dei boss. La vostra miglior fonte di danno in questa battaglia potrebbe essere MOMO, quindi se non è nella squadra, sostituitela ad uno degli altri elementi. Al termine della battaglia, osservate qualche scena.

3. Second Miltia B


In quest’area avete il controllo di Shion, andate al centro ed entrate nella zona della città. Potete salvare il gioco e accedere al network U.M.N. ci sono nuovi oggetti disponibili in Old Miltia se ci andate ora. Sullo schermo alla vostra sinistra lungo il muro ci sono un paio di oggetti che potete distruggere per ottenere accesso all’area di fronte all’edificio. Quando tornate là andate a sinistra e su per le scale. Ciò vi porterà fino a una scaletta. Premete il bottone che si trova da quelle parti e scendete. Al fondo c’è un contenitore. Tornate all’area precedente e questa volta andate a destra davanti all’edificio. Rompete l’oggetto giallo. Adesso potete uscire dal network selezionando l’opzione U.M.N. nel menu. Di nuovo a Second Miltia, correte nella direzione opposta alla telecamera e a destra quando trovate un percorso in salita. Farete un incontro che vi introdurrà alla campagna GS (Global Samaritan). Rispondete positivamente ad ogni domanda e riceverete la possibilità di giocare 36 “mini-giochi” (le quest della campagna GS). Continuate ad est. Andate avanti dalle rampe e entrate nella porta a destra con la targa “Publishing Agency”. C’è una porta in cima al negozio che conduce a un magazzino dove potete distruggere alcune casse. Distruggere il pannello sul muro vi darà il Segment Address Nr. 3, lasciate poi l’agenzia e seguite il sentiero a nord e una ragazza inizierà a parlarvi. È la sorella minore dell’uomo che vi introduceva all’uso dei Segment Address in Episode I. Vi darà il Segment File e il Decoder 06. Esaminate la porta dietro di lei, che corrisponde al Segment Address Nr. 6, potete usare il Decoder appena ricevuto per aprire la porta e trovare il codice segreto 3 all’interno. Continuate sulla rampa vicina e entrate nel Moby Dick’s Cafe per vedere alcune scene. Ora si rendono disponibili alcune mini-quest.

Prima quest GS: lasciate il Moby Dick’s Cafe e tornate alla prima area della sezione urbana in Second Miltia, andate alla biforcazione prima del percorso che conduceva all’incontro relativo al percorso GS. Invece di andare a destra, andate a sinistra e parlate alla ragazza dietro la porta. Se non dice niente di particolare è perché state usando un maschio come personaggio, scegliete Shion come capogruppo e parlate alla ragazza. Selezionate “Leave it to me!” per iniziare la quest. Riceverete una lettera d’amore. Lasciate la sezione urbana e andate allo spazioporto a sudovest. Passate il cancello a sinistra del banco e andate al Durandal. Quando scendete dall’ascensore salite la rampa a destra e dite alla persona che volete andare alla Kukai Foundation. Lasciate l’area di carico e andate all’area urbana. Rompete le macchine vicine per ottenere qualche oggetto. Distruggete anche il camion a sinistra. Parlate all’uomo dietro al contatore e vi darà la lettera di Sidney. Esaminate il cancello sul lato superiore sinistro del bar. Ignorate il pulsante rosso, sfondate le casse. Poi lasciate la Kukai Foundation e tornate alla sezione urbana di Second Miltia. Parlate a Jacqueline per completare la quest e ricevere il codice segreto 1 e sbloccare un’abilità (è ciò che fanno i codici segreti). Questa in particolare vi consentirà di rubare oggetti preziosi ai boss.

La seconda quest GS diviene disponibile quando avete completato la prima: entrate nell’ospedale dietro a Jacqueline e correte fino al fondo ad est. Parlate a Sikes, un uomo su un letto. Accettate di consegnare le sue lettere. Riceverete la Spade Letter, la Heart Letter, la Club Letter e la Diamond Letter. La prima persona che dovete trovare è nella Publishing Agency nel secondo settore della città. Parlate con Enrico, che vaga nella parte in alto, e dategli la Spade Letter. Lasciate la sezione urbana e andate a sudovest allo spazioporto. Qui potreste sbagliarvi: un ragazzino vi chiederà la Club Letter, questa non è la persona cui dovrete consegnarla. La persona cui è destinata è invece Ulrica. Poi attraversate il terminal e salite sul Durandal, salite sulla vettura del treno a sinistra e andate al parco. Parlate con la persona coi capelli blu dietro la fontana e rispondete “Do such things really exists?” e “Okay, we’ll take it”, per ricevere il Decoder 11. Parlate poi all’uomo nell’angolo a nordovest che fa strani gesti, si chiama Eugene, dategli una lettera. Tornate dove eravate saliti sul Durandal e andate con la navetta alla Kukai Foundation. Andate all’area urbana e ad ovest, verso la prossima sezione. Salite le scale a nord quando entrate e parlate alla persona nell’angolo in basso a sinistra della fontana, Patricia, datele l’ultima lettera. Tornate fino all’ospedale nella prima sezione di Second Miltia e parlate nuovamente con Sikes, per chiudere la quest e ricevere il codice segreto 2.

Terza quest GS: tornate alla Kukai Foundation e andate all’area urbana. Nella sezione ovest c’è un posto chiamato Lavare Dry Cleaning. Entrate e parlate alla donna di nome Sheila. Una volta appreso il vostro compito andate alla parte superiore di questa zona e salite la scaletta nell’attico. Parlate alla vecchia per iniziare il mini-gioco. Dovete eliminare dieci topi entro un minuto e mezzo. Non sprecate tempo con le casse, seguite i topi. Per l’ultima coppia di topi salite le scale e sparate ai dipinti per chiudere i buchi da cui scapperebbero i topi. Ciò dovrebbe facilitarvi il lavoro. La vecchia vi darà la Secret Box. Tornate giù, parlate a Sheila e ottenete il codice segreto 6.

È ora disponibile la settima quest GS: tornate alla Publishing Agency. Parlate a Miguel nella stanza usata come magazzino e vi affiderà il compito di girare per la città attaccando dei poster. Lasciate l’agenzia e scendete per pochi passi, poi andate ad est giù dalle rampe. Sotto di voi c’è una rampa che conduce a un uomo dietro a un’insegna elettrica. Esaminate il muro alla sua destra e mettete un poster. Tornate su dove si trova Angelina, la ragazza che vi ha spiegato come funzionano i Segment Address, ed esaminate il muro alla sua sinistra per mettere un secondo poster. Mettete anche uno alla destra della porta. Andate al Moby Dick’s Cafe e mettete un poster sotto le parole “Second Miltia” sul lato inferiore del Cafe, all’esterno. Scendete al di sotto di questo passaggio e lungo il muro che va da est ad ovest, sotto al Cafe, potete mettere fino a quattro poster. Andate al primo settore della città. Iniziate dal save point e dal terminale U.M.N., potete mettere un poster sopra di questi. Salite le scale vicine e mettete un poster tra le due porte, poi entrate nella Ballet Academy (la prima porta). Mettete un poster sul muro ad est alla base delle scale. Salite le scale e mettete un poster sul muro a nord. Lasciate la Ballet Academy e andate alla prossima porta. Piazzate un poster sul muro dietro l’oggetto giallo fluttuante e un altro poster giù dalle scale, sul muro ad est. Tornate fuori e mettete un poster tra il tavolo più a sinistra e lo schermo blu. Entrate nell’ospedale e mettete un poster sul muro ad est più lontano, e un altro a sinistra del banco principale. Dovrebbero restarvi tre poster. Potete metterli tutti e tre nell’area che collega i settori cittadini uno e due, nel luogo dove vi era stato dato il percorso GS. Una volta fatto tornate alla Publishing Agency, per parlare con Miguel e ricevere diverse ricompense che rendono assolutamente valido aver portato a termine la quest.

Si rende disponibile l’ottava quest GS: andate all’estremità a sud del secondo settore cittadino e scendete la rampa per trovare l’uomo chiamato Lizzy. Parlategli e accettate la sua proposta, vi darà una chiave. Entrate nella porta a sinistra e scendete la scaletta. Attraversate il cancello e andate ad ovest lungo il convettore, salite la scaletta alla fine. In cima c’è una corrente, aspettate che svanisca prima di correre a nord. Attenzione alle vampate di elettricità vicino al convettore; quando vi starete muovendo verso est, dovrete stare molto attenti. Seguite il percorso, giù per il nastro in movimento e per la scaletta. Al fondo ci sono numerose casse che potete distruggere per recuperare oggetti. Distruggete poi un paio di casse a sinistra per correre a nord e premere il bottone per far tornare l’energia a livelli accettabili. Ora tornate un poco indietro e distruggete ogni singola cassa, adesso che il limite di tempo è disattivato, per trovare altri oggetti. Sul percorso ad ovest troverete anche un contenitore. Tornate poi fino all’ingresso e lasciate questa area. Parlate nuovamente a Lizzy per completare la quest e ricevere la ricompensa.

Potete ora accettare la nona quest GS: tornate al percorso che collega i settori cittadini uno e due e troverete un ragazzino di nome Maple. Parlategli e accettate di aiutarlo. Tornate al settore due e salite la rampa a destra. Vedrete una rapida scena. Continuate a correre ad est, e poi giù per la rampa sempre ad est. Al fondo dopo il discorso del ladro esaminate lo scintillio dorato a sinistra per ricevere l’orsetto, tornate indietro, parlate al bambino, concludete la quest e ricevete la ricompensa.

Si è sbloccata l’undicesima quest GS: nel secondo settore cittadino andate ad est fino in fondo e giù per la rampa (la stessa strada che avete fatto per trovare l’orsetto). Parlate all’uomo in arancione, Ciaran. Accettate di aiutarlo. Scendete nel buco a sinistra, parlate all’uomo al fondo. Poi andate a destra alla biforcazione e esaminate il terminale, selezionate Area D. Dovete distruggere solo gli oggetti rossi. Tornate all’inizio e andate a sinistra. Esaminate il terminale e selezionate Area F. Vi mostrerà gli oggetti rossi a sinistra e sopra di voi. Andate a ovest e poi a nord e usate quel terminale per controllare l’Area H. Distruggete gli oggetti rossi sopra di voi e memorizzate gli oggetti rossi a destra. Andate a nord poi a destra e giù per le scale. Andate a sud e distruggete gli oggetti rossi che avete memorizzato. Tornate a nord e risalite le scale. In cima esaminate il terminale e selezionate Area A. Scendete le scale e andate a destra, c’è un terminale sul muro ad est, controllate l’Area C. Correte a sud da questo terminale e controllate l’Area G. Andate attorno al lato di destra ma non salite per la scaletta, e controllate l’Area E. Ora prendete la scaletta a sinsitra e seguite il percorso lineare fino al fondo, giù nell’acqua e di nuovo su. Esaminate il terminale e controllate l’Area B. mentre siete lì controllate anche l’Area C e noterete che un singolo oggetto lungo la strada era in effetti da distruggere. Dovreste averli eliminati tutti, tornate alla scaletta, salite, parlate a Ciaran, concludete la quest e ricevete in premio il codice segreto 11.

Lasciate la città e andate a nordovest all’Uzuki Residence per osservare una scena. Poi andate a nord e al centro di controllo U.M.N. Salvate il gioco a sinistra e poi correte a destra. Entrate dalle doppie porte e correte all’estremità a nord della stanza. Ci sono tre porte, esaminate quella di destra e osservate la scena. Tornate alla prima zona dell’edificio e controllate la porta a destra per vedere un’altra scena. Ora dovete andare alla stanza delle analisi, si trova dopo la porta a sinistra tra le tre di cui avete controllato quella di destra poco fa. Parlate all’uomo dietro alla porta e ditegli che siete pronti. Lasciate la seconda divisione e tornate alla mappa del mondo.

È disponibile un’altra quest GS, la quinta: entrate nell’Uzuki Residence e parlate con Jun sul lato ovest. Dovete completare un enigma, facendo combaciare i caratteri giapponesi nella parte alta dello scaffale e i tracciati colorati sui lati, quindi c’è solo una poszione in cui ogni pezzo può essere collocato. Il puzzle è generato casualmente ogni volta, quindi tutto sta alla vostra logica. Per il completamento della quest ricevete il Decoder 01 oltre ad altri premi. Esistono quattro livelli di questo gioco, e sconfiggere l’ultimo vi darà premi ulteriori.

A prescindere dal fatto che abbiate o meno completato la quest GS numero cinque, dovreste comunque visitare di nuovo l’Uzuki Residence e andare nel cortile. Nell’angolo superiore a sinistra ci sono delle piante da distruggere per scoprire un oggetto. Sparate anche alla piccola area tra lo stagno e il cancello laterale da cui siete entrati per scoprire il Segment Address Nr. 9; sarebbe anche una buona idea tornare al Moby Dick’s Cafe e parlare con lo chef, che vi aprirà la porta per la cucina, prima o poi potrebbe tornarvi utile. Procedete poi fino al centro U.M.N. e osservate la scena. Parlate una volta con Allen, poi di nuovo, e ditegli che siete pronti.

4. Subconscious Domain


Create un team con i personaggi che avete, fate qualche esperimento per verificare quale sia la migliore combinazione per voi. Entrate nella casa e sparate al telefono dietro le scale poi esaminate il cofanetto da gioielleria. Fate saltare il muro grigio al fondo delle scale e attraversatelo per trovarne un altro al fondo a sud. Dietro questo ci saranno due oggetti. Salite poi le scale e provate a passare la stanza per avviare una scena. Lasciate la casa e seguite le figure sul cerchio luminoso. Prima potete salvare a sinistra del portico se preferite. Dopo la scena andate a sud e lasciate la stanza. Salvate e andate a est. Lasciate l’edificio dalla porta a est e seguite il percorso verso ovest. Continuate verso ovest fin dove potete e osservate una scena. Seguite i ragazzi per un paio di schermi per un’altra scena. Seguiteli poi nel complesso. Girate a destra alla biforcazione e entrate nella prima porta che incontrate. Lasciate la stanza e entrate nella porta sopra la biforcazione.

Vi troverete dietro una stazione di rifornimento. Salvate il gioco e distruggete le casse a sinistra. Alla vostra sinistra distruggete una porta e poi colpite il poster per strapparlo. Andate a nord fino al camion. Salite nel retro e aprite il cofano. Correte poi indietro a sud e prendete il percorso ad est che conduce alla foresta. Supererete diverse rocce, nella seconda c’è un nemico. Potete distruggere la casa a sinistra, ma non c’è nulla che possiate fare con il meccanismo al momento. Continuate ad est verso la prossima schermata. Seguite il percorso verso ovest e andate verso il basso per raggiungere una roccia che nasconde un cofano con degli oggetti. Andate all’estremità a est e scendete per il tronco. Seguite il percorso a nordovest e battete sull’albero al fondo. Andate a est e picchiate sul primo albero che incontrate. Da lì andate a nord e proseguite sino alla prossima schermata.

Un semplice enigma, ora: fondamentalmente ci sono alcune rocce nella corrente che potete distruggere e un albero che potete abbattere. Il tronco seguirà la corrente fino a colpire le rocce e fermarsi, distruggendole lo farete proseguire. Andate nell’angolo superiore a sinistra dietro l’albero e distruggete la roccia, poi quella a destra così che il tronco fluttui fino alla terza roccia. Attraversate il ponte creato dal tronco e sfondate la cassa per ottenere un Decoder 04. Per ricreare le rocce dovete lasciare questa sezione e rientrarci. Abbattete l’albero senza distruggere le rocce e poi attraversate il tronco e salvate. Fate qualche passo in su e andate a sinistra per trovare un contenitore. Colpite il grande albero a destra e uscite da quest’area a nord.

Ci sono due parti di tronco, prendete quello a destra e se vi tenete sul lato a destra potete sparare a uno degli alberi. Correte e saltate giù per trovare un contenitore. Saltate di nuovo giù e correte a sud, per la prossima schermata. Qui dentro una roccia ci sarà un altro oggetto. Tornate indietro e salite la collina a sinistra per raggiungere di nuovo i due tronchi. Attraversate quello di destra e andate a nord. C’è una scena e poi dovrete combattere alcuni nemici normali. Salvate il gioco al save point e continuate verso nord fino ad assistere a una scena. Ora dovrete combattere contro un boss, l’importante è calcolare bene i tempi in cui alternare gli attacchi dei personaggi. Quando ce l’avrete fatta, lasciate la zona e salvate il gioco. Andate ad est e uscite. Seguite il percorso e osservate la scena. Continuate a scendere ed entrate nell’area con il muro spezzato. Andate ad ovest e seguite i ragazzi sino al complesso. Salvate ed entrate nella zona subito sopra la biforcazione. Osservate la scena.

Siete in un’area visitata in precedenza, solo con ambientazione diversa. Sfondate le casse per trovare un oggetto. Correte a nord, non potete salire sul camion ma potete trovare oggetti nella cassa a destra. Andate a sud e rientrate nella foresta. Questa volta la prima delle quattro rocce ha un nemico, la seconda degli oggetti. Lasciate l’area dal sentiero a est. Proseguite sino al tronco pendente contro la collina. Andate a nordovest al fondo. Colpite l’albero sul lato ovest e seguite il percorso. Sfondate la roccia e aprite il cofano sull’altro lato, poi colpite l’albero a destra e lasciate quest’area diretti a nord.

Distruggete due delle rocce sulla sinistra per creare un ponte e raggiungere la cassa contenente oggetti. Lasciate l’area, rientrateci. Ora distruggete tre delle rocce, in modo che il ponte sia sull’ultima. Attraversatelo e distruggete la roccia per scoprire un contenitore. Uscite dall’area e tornateci un’altra volta. Abbattete l’albero senza distruggere rocce e salvate il gioco. Andate a sinistra sul sentiero subito sopra di voi e aprite il contenitore al fondo, uscite a nord. Distruggete la roccia a sinistra per trovare un oggetto. Attraversate il tronco di destra e distruggete l’albero come in precedenza. Scendete per scoprire il Segment Address Nr. 15. Andate fino al fondo a sud e sfondate la roccia nella prossima schermata, poi tornate a quella precedente e attraversate il doppio tronco sulla destra, andate a nord per uscire dall’area. Salvate il gioco a sinistra.

Prendete il percorso al centro e attraversate il ponte. Andate intorno alla cima e attraversate un altro ponte verso sudovest. Andate su alla biforcazione e girate a sinistra, poi andate a sud. Aprite il contenitore, poi andate a nord verso la cima e girate leggermente verso destra, dentro una roccia troverete degli oggetti. Andate sul lato opposto equivalente, l’angolo nordest di questa mappa. Troverete un altro contenitore. Sarebbe ora una buona idea tornare al fondo della mappa e salvare il gioco dopo aver raccolto tutti questi oggetti, visto che tra poco avrete a che fare con un boss e non avrete un’altra possibilità di salvare. Una volta fatto andate a nord e osservate la scena, preparatevi a combattere.

All’inizio del combattimento non potete danneggiare Albedo, ma ogni tanto dirà che le sue braccia reagiscono male: dopo tre o quattro volte, si distruggeranno. Dovreste avere la pickpocket skill grazie a una quest GS svolta in precedenza, vi servirà per rubargli un oggetto raro. Una volta che le sue braccia saranno distrutte, dovrete farlo a pezzi. Alternate bene i personaggi per colpire i suoi punti deboli e abbattere le sue difese, andate avanti fino ad ucciderlo: le sue braccia comunque si rigenereranno, quindi dovrete distruggerle nuovamente prima di riuscirci. Provate ad aggiungere danni da fuoco alla vostra arma, vi tornerà utile.

5. Dammerung


Lasciate la stanza e usate il save point a sinistra. Seguite il corridoio verso est e entrate nella porta a sinistra nella prossima zona per incontrare Allen. Parlategli e tornate alla vostra stanza. Salite sul letto e selezionate il riposo per assistere a una scena. Lasciate la stanza al mattino e tornate alla stanza con Allen. Lasciatela e andate alla stanza di Shion ma continuate ad ovest da qui. Attraversate la porta sul lato superiore a sinistra e scendete con l’ascensore. Inizierete a trovare nemici nuovi qui, l’arma di Shion è efficace contro di loro. Seguite il percorso a nord oltre le due prime sentinelle. Quando arrivate in una grande stanza, controllate le casse per oggetti, poi correte ad est fino a trovare altre casse e oggetti. Da qui andate a sud. Seguite la parte a sinistra e prendete un kit, c’è una grande porta alla vostra sinistra che potete distruggere per ottenere il Decoder 18. tornate indietro e fate saltare le due casse a destra per scoprire una scaletta. Salite e premete il bottone a sinistra, ciò distruggerà un oggetto e rivelerà una porta. Prima di tornare indietro adesso premete il bottone a destra quando la scatola è al centro del convettore. Continuate a farlo sino a quando salterà fuori qualcosa. Ora tornate giù dalla scaletta. Distruggete le casse al di sotto per oggetti poi andate a est per trovare l’oggetto che avete fatto cadere sul pavimento dietro il muro ad est, è il codice segreto 7. Fate saltare le casse al di sopra per oggetti. Salvate il gioco a sinistra.

A sinistra del save point ci sono due porte, con luci rosse. Entrate in quella a sinistra delle due, sfondate le scatole per un oggetto. Distruggete il supporto della passerella sopra di voi e salite per la rampa. A sud troverete due oggetti. Poi andate a nord in una stanza. Ci sono diverse casse qui. Scendete dalla scaletta e distruggetene alcune per raggiungere il muro sul retro e trovare il Segment Address Nr. 1. Attraversate la porta e nel contenitore trovate il codice segreto 8. Tornate fuori, fatevi largo sino alla scaletta, salite e lasciate la stanza. Poi rientrate, le casse saranno di nuovo al loro posto. Scendete la scaletta e mettetevi di fronte alle casse, dovete distruggerne alcune per creare un passaggio dal lato destro della stanza a quello sinistro. State attenti a non distruggere quelle che farebbero cadere ostacoli superiori a bloccarvi il percorso. Per quelle più in alto dovete salire sulla scaletta e sparare dall’alto. Seguite il percorso che avete tracciato fino alla passerella a sinistra e uscite dalla stanza verso sud.

Correte verso il lato di destra e osservate la scena. Premete il bottone sul terminale al di sotto per attivare l’ascensore e poi aprite la porta e vi troverete in una stanza con tonnellate di convettori. Dovete raggiungere quello principale e immediatamente girarvi e correre in direzione opposta in modo da muovervi molto lentamente o non muovervi affatto. Noterete un paio di casse in movimento. Fatevi strada sino alla prima a sinistra e buttatela nella stanza al di sotto. Andate un po’ più in giù e girate a destra sul convettore finale, poi da qui fate cadere l’altra cassa. Finirete per cascare su un nemico, ma non ha importanza. Sfondate le casse nella stanza, incluse quelle che avete buttato giù, per ottenere oggetti. Lasciate questa stanza e entrate in quella più in basso a sinistra, la F. Troverete un altro oggetto. Controllate anche la stanza in basso a destra, la A, per trovare il Segment Address Nr. 7.

Tornate alla grande stanza principale e salvate il gioco, poi salite con l’ascensore. Nella stanza dei convettori dovrete prendere quello di mezzo fino a raggiungere quello finale che va a sinistra, qui ci sono tre punti in cui scendere, prendete quello segnalato come numero 03, poi scendete le scale e seguite il percorso lineare. Distruggete la cassa in mezzo al cammino in cima alle scale. Entrate nella stanza dopo le prossime scale. Continuate a proseguire fino a un’area aperta. Qui c’è un altro enigma. Ci sono quattro scatole che potete distruggere sotto il pannello in vetro. Dovete distruggerne tre, e lasciare intera quella più a destra. Poi salite sul pezzo di vetro largo. State nell’angolo a nordovest privo di supporto e si piegherà sotto il vostro peso. Ora potete correre nell’angolo a sudest e sfruttare sempre il vostro peso per tornare giù, alla fine spezzerete la scatola su quell’angolo e sposterete una scatola con degli oggetti sul lato superiore a sinistra. Andate ad aprirla per ricevere il Decoder 15. Tornate sul pannello in vetro e fate la stessa cosa, ma questa volta salite sulla passerella a sudest e entrate nella porta. Salvate il gioco e preparatevi.

Avete a che fare con una ventola gigantesca. Dovete correre esattamente al centro del percorso, la piattaforma davanti a voi servirà a ridurre il vento. Una volta che la raggiungete correte velocemente sul lato superiore a destra e usate il pannello in vetro come riparo per raggiungere il terminale che vi consente di disattivare la ventola. Salite la scaletta in alto a sinistra e salite in ascensore per osservare una scena. Sconfiggete i due nemici che troverete e poi uscite a nord per attivare un’altra scena.

6. Elsa


Sul lato destro dell’area in cui iniziate ci sono un save point e un terminale U.M.N. Usando questo terminale potete tornare indietro e aprire alcuni dei Segment Address di cui ora avete le chiavi. Potete anche fare un paio di quest GS. Fate le quest prima di andare a sbloccare le porte dei segment address, visto che la quest GS nr. 27 vi ricompenserà con il decoder necessario ad aprire la porta in Old Miltia. La ventisettesima quest GS: andate verso ovest per raggiungere l’Elsa Diner. Parlate al robot che lavora al bar, acconsentite ad aiutarlo con il suo problema. Vuole creare un drink che curi i postumi del capitano, dovete recuperare indizi dagli altri robot nella stanza per dargli le percentuali esatte di ingredienti del drink. Avete a disposizione un massimo di cinque tentativi. Dovete mescolare succo d’arancia, succo di pomodoro e caffé; dite ad Adonis che volete creare un mix, usate 3 parti di succo d’arancia, 2 di pomodoro e 2 di caffé, date poi il mix al robot sul lato sinistro, riparlate con Adonis e ricevete il decoder 14. Il vostro successo in questa quest determina qual tipo di robot Erde Keiser troverete alla fine del gioco: a second adel numero di tentativi, otterrete un robot diverso.

Potete portare a compimento anche la trentaduesima quest GS: non la completerete subito, forse mai. Potreste esser stati introdotti ufficiosamente a questa quest, ma per iniziarla ufficialmente andate giù con l’ascensore e parlate al robot di fronte all’insegna. Ditegli che promettete di aiutarlo a pagare il debito del capitano Matthews. Il debito è di 10.000.000, e lo potete pagare cedendo oggetti del vostro inventario. Perciò avrete da lungo tempo finito il gioco prima di riuscire a pagare simile cifra, ma potete iniziare anche adesso. Uno dei modi più comuni per completare la quest è combattere più volte con i boss, impadronendosi di oggetti di valore. La ricompensa sarà di sicuro interesse.

Ora andate al terminale U.M.N. e dirigetevi a Old Miltia. Usando il decoder 14 appena ottenuto, aprite il segment address e entrambi i contenitori per ottenere un oggetto e un altro decoder, il 07. Lasciate Old Miltia e andate all’area invernale del Subconscious Domain. C’è un segment address vicino all’estremità a nord della foresta, è una camminata ma ne vale la pena, otterrete il codice segreto 5. Poi lasciate il network U.M.N. Ora andate al Dammerung e usate il decoder 07 sul segment address nella sala con tutte le stanzette, dovete andare nella stanza A. Troverete un altro oggetto. Lasciate nuovamente il network U.M.N. Scendete con l’ascensore al piano più basso. Andate nell’accademia in fondo alle scale a ovest e incontrate il professore. Parlategli per ottenere nuove potenzialità. Ora siete pronti a procedere con il gioco, vi converrebbe forse salvare. Poi andate nella stanza al di sopra e a sinistra di Ziggy e MOMO. Nell’angolo superiore a sinistra potete distruggere un pannello per rivelare il segment address nr. 2. Tornate all’area con il save point, entrate nella stanza a destra. Parlate a Matthews quando siete pronti ad andare ad Old Miltia.

7. Ormus Stronghold


Lasciate il ponte e andate in basso a sinistra per abbandonare l’Elsa. Entrate nello status menu e equipaggiate le macchine E.S. con gli accessori che avete. Andate a sud e entrate nella struttura. Alla biforcazione andate a destra per raccogliere un oggetto (che al momento non vi serve), poi tornate indietro e continuate verso sud. Alla prossima biforcazione prendete il percorso superiore fino a raggiungere delle specie di piedistalli luminosi. Dovete usarli per ruotare i quattro oggetti nella prossima sezione in modo che il lato d’apertura sia rivolto in basso. Fate qualche prova, quando le luci verdi sul retro saranno spente su tutti e quattro saranno orientati correttamente e si aprirà un passaggio. Sscendete in ascensore fino al fondo. Passate per la porta a sinistra. Scendete dall’E.S. e salvate il gioco.

Nella prossima stanza c’è un pulsante rosso, premetelo. Tornate fuori e risalite sull’E.S. e andate alla prima biforcazione che incontrate sul percorso. Prendete il lato verso il basso e fate saltare il pannello nel muro. Girate a destra alla biforcazione e seguite il percorso verso l’alto. Prendete il lato a nord alla prossima biforcazione, poi andate a destra, di nuovo a destra, e andate in su. Dovreste arrivare a un contenitore. Da qui andate in giù e poi a sinistra, poi giù, ancora giù, a sinistra, di nuovo a sinistra, giù, giù, a destra e trovate un altro contenitore. Adesso andate in su, a destra, su, su, a sinistra e finalmente uscite da quest’area.

Rompete tutti gli oggetti per ricompense nascoste, salvate il gioco e salite con l’ascensore, rompete gli oggetti mentre l’ascensore è in movimento. Attraversate la porta, osservate la scena, preparatevi a una battaglia contro due boss.

Usate MOMO per rubare oggetti in battaglia. Eliminate un nemico, poi concentratevi sull’altro. Una volta terminato il combattimento, procedete. C’è un bottone sul muro in cima alla stanza, premetelo per formare un percorso. Lasciate la stanza e salvate il gioco. Ora dovete nuovamente tornare un po’ indietro. Dato che avete distrutto le casse salendo con l’ascensore, dovete tornare al ponte delle macchine E.S. e scenderne. Mentre attraversate l’area che precedentemente era bloccata, aprite un contenitore per trovare il codice segreto 14. uscite dalla porta ad ovest, salite la scaletta e proseguite ad ovest. Salite la rampa e girate a destra, distruggete il muro superiore per trovare degli oggetti. Seguite questo percorso appena scoperto fino in fondo per trovare il decoder 02 in un contenitore. Continuate a seguire il percorso principale verso est e salite la scaletta, poi salvate. Passate attraverso la porta.

Correte attraverso il ponte verso un’altra area con un singolo percorso verso il basso. Seguitelo fino in fondo e passate la porta. Qui troverete un altro enigma relativamente semplice. Fondamentalmente stando sul lato destro dei blocchi e sparando, li farete cadere sull’ascensore. Quando state sotto di loro e sparate, li distruggete. Per completare l’enigma tutto quel che dovete fare è far cadere tutti i blocchi verdi sopra la sporgenza, e distruggere tutti i blocchi blu. Dopo averlo fatto dovete scendere dalla scaletta e salire sull’ascensore. Distruggete una serie di blocchi verdi e vi porterà su alla posizione desiderata. Andate attraverso la porta a sinistra.

In questa zona se colpite le casse, scivoleranno sino a che non trovano qualcosa a fermarle. Il vostro scopo è spingerle in modo da riuscire a creare un ponte di cinque blocchi, per raggiungere il alto opposto. Una volta fatto attraversate il ponte, e trovate un altro enigma. Lo scopo è creare un percorso verso la porta. Questi blocchi però non scivolano fino in fondo, ma solo di un blocco alla volta. Chiamiamo i blocchi da sinistra a destra A, B, C, D ed E. Spingete D due volte giù per farlo cadere. Poi E a sinistra una volta, giù tre volte. C giù una volta, a destra una volta, giù due volte e a destra una volta. Spingete B giù una volta, a destra due, giù altre due, a destra altre due. Spingete A a destra tre volte, giù tre volte e a destra tre volte per creare il percorso al segment address nr. 13 che nonostante tutto questo lavoro, non si apre. Uscite dalla porta ad est e salvate.

Arriverete a una biforcazione e a due pannelli colorati sul pavimento. Ci sono due strade, una conduce a un segment address e l’altra alla fine. Per andare al segment address prendete il giallo, poi il blu, poi il secondo giallo al fondo. Andate a est per scoprire ils egment address nr. 4. Decodificate e entrate per trovare il codice segreto 9. Questo codice vi consente un potenziamento molto utile. Poi tornate indietro e salvate il gioco, tra poco c’è un boss. Per tornare indietro prendet eil blu che va in alto nel mezzo, poi l’unica scelta che avete, poi il giallo all’estrema sinistra, poi il blu che sale. Tornate a ovest e salvate, preparatevi prima di continuare.

Per arrivare al fondo invece prendete il giallo più in basso, poi il blu all’estrema destra, poi il giallo di mezzo in basso, poi l’unica scelta che avete, poi il giallo più lontano a sinistra in basso, poi il giallo più lontano a destra in basso, poi il blu più lontano a sinistra in alto e infine il giallo di mezzo in basso. Arrivate al centro dell’area e salite sul trasporto verde. Salvate il gioco e trovate una biforcazione. Andate a destra e salite in cima, seguite il percorso e entrate nella piccola apertura alla base della struttura, vedrete una scena, poi dovrete combattere.

Il membro della squadra più importante in questo combattimento sarà Ziggy. Gli attacchi del boss saranno molto più potenti di quelli che avete affrontato sinora, state attenti. Usate a inizio combattimento l’abilità di borseggio. Il boss subisce danni più elevati al suolo che in aria. Dopo aver subito abbastanza danni il boss cambierà forma. Continuate a combattere sino alla vittoria, poi distruggete uno dei quattro pilastri per dare origine a una reazione a catena. Uscite dall’area a sud e salvate il gioco. Correte a nord del save point e entrate nella specie di piramide. Un altro enigma: ci sono sei oggetti rossi cui potete sparare per cambiarne la posizione. In realtà sono importanti solo i tre di mezzo. Sparate a quello più a sinistra per cambiarne direzione, poi sparate una volta a quello alla sua destra in modo che si orienti a sudest. Quello a destra di questo deve muoversi a destra, orientandosi verso nordest. Premete il bottone in basso e scatterà un timer da 30 minuti. Iniziate a muovervi, uscite dalla porta a sud.

È scomparso il save point, per impedirvi di salvare in situazione critica, correte come pazzi, l’enigma del trasportatore è facile dall’altra aprte, prendete sempre i blu, anche se alla fine verso la parte alta dovrete prendere un giallo. Correte a ovest e tornate indietro il più velocmente possibile. I combattimenti sono duri, ricordate che potete fuggire usando Shion o Momo. Quando raggiungete le E.S. poi dopo poco vedrete un’altra scena.

Dovete combattere contro un boss, mettete Jin nella E.S. Asher perché possa effettuare un attacco speciale in combattimento, sarà la vostra forma offensiva principale. Proseguite sino a sconfiggere il nemico.

8. Durandal


Quasi tutta questa sezione tratta le quest GS che divengono adesso disponibili. Andate al ponte dell’Elsa e chiedete al capitano Matthews di portarvi a Old Miltia, poi osservate la scena. Quando riavete il controllo, supponendo che vogliate effettuare le quest GS parlate al capitano Matthews e ditegli di tornare alla Foundation. Se non volete effettuare le quest GS restate semplicemente qui.

Quarta quest GS: scendete con l’ascensore dall’Elsa e parlate al robot a destra, chiamato Spumoni. Andate al ponte dell’Elsa e chiedete al capitano Matthews di portarvi a Second Miltia. Andate alla Vector’s Second Division e parlate all’uomo in arancio a sudest, chiamato Woody. Vi darà l’indizio di Zaza 1. tornate all’Elsa, fatevi portare da Matthews alla Kukai Foundation. Entrate nel Fishing lab a ovest nella città. Parlate al ragazzino a destra per ottenere il secondo indizio di Zaza. Tornate all’Elsa e fatevi portare da Matthews a Second Miltia. Andate alla seconda sezione della città e entrate nella Publishing Agency. Parlate alla donna di nome Larraine dietro al banco per ricevere il terzo indizio. Tornate al Durandal. Giudate la vettura del treno alla Park Area e parlate al tizio biondo a sinistra di nome Sean per ottenere il quarto indizio. Tornate a Second Miltia e alla sezione cittadina, settore due, scendete le scale a sud del Moby Dick’s Cafe e andate a est per trovare una donna di nome Yolanda che vi darà il quinto indizio. Tornate alla Kukai Foundation. Selezionate l’area urbana e andate nella sezione a ovest. Salite le scale e parlate alla persona a destra della fontana per il sesto indizio. Tornate a Second Miltia, entrate nel centro di controllo U.M.N. e andate nella stanza dove c’era Ziggy. C’è una ragazza di nome Sylvia, vi darà l’ultimo indizio. Andate alla Kukai Foundation, all’area di atterraggio della navetta. Vedrete un robot rotto vicino all’edificio, potete inserire una password, una cifra è scritta su ognuno degli indizi, la password è: 2587643. prendete il trasporto per tornare all’Elsa. Parlate ancora a Spumoni per concludere la quest.

Sesta quest GS: fatevi portare da Matthews a Second Miltia. Entrate nel Moby Dick’s Cafe e parlate al cuoco in cucina. Dovete usare una donna come personaggio. Premete il bottone che egli vi dirà di premere, ottenete il decoder 17 e una ricetta al Curry che potete portare a Punch nell’Ironman bar alla Kukai Foundation.

Decima quest GS: andate all’ospedale nella prima sezione della città di Second Miltia. Parlate a Luty, la ragazzina vicino all’ingresso. Accettate di aiutarla, tornate all’Elsa. Andate alla zona equipaggio e parlate al robot di nome Kingston nella stanza a destra quattro volte. Andate nella zona equipaggio a sinistra e parlate a Dubonnet. Tornate all’ospedale e esaminate la piccola area sopra Luty. Piantate i seme, usate il fertilizzante quattro volte, parlate di nuovo con Luty per ottenere il codice segreto 15.

Dodicesima quest GS: andate nel secondo settore della città di Second Miltia. Avete già parlato con qeusto tizio ma ha una seconda quest per voi, andate giù per la rampa a sudest e parlate a Ray a sinistra del buco. Scendete nella conduttura e andate a nord, usate la chiave che vi ha dato Ray per scendere con l’ascensore. Dovete aprire sei valvole in ordine specifico. A ovest troverete la prima. Girate lo stick analogico di destra ins enso orario finché sentirete cigolare. Procedete ad est e giù per le scale. Dopo pochi passi a sinistra al di sotto del sovrapassaggio. Poi la di sotto di un altro e a sinistra e su per le scale. Andate a sinistra in cima e a nord alla biforcazione, poi ad ovest alla prossima biforcazione per trovare la seconda valvola. Apritela. Alla biforcazione dietro di voi andate a sud e aprite la terza valvola. Tornate su e andate a destra alla biforcazione, poi a sud alla prossima. Alla fine trovate un pulsante rosso a sinsitra, premetelo e usate la piattaforma finché non si ferma. Premete il bottone sull’altro terminale una volta scesi e andate a est oltre le scale e giù per trovare la quarta valvola. Tornate su e prendete le scale più vicine, giusto a un paio di passi a sinistra. Andate a sud e su per altre scale. Andate a ovest alla biforcazione e alla fine arriverete alla quinta valvola. Tornate poi a est e alla biforcazione andate a sud, e trovate la sesta valvola. Tornate su in cima, parlate a Ray.

Venticinquesima quest GS: andate al settore cittadino uno di Second Miltia e nella ballet academy trovate una donna su un letto. Dovete trovare tre oggetti. C’è un tizio che passeggia davanti alla Publishing Agency nel settore due che vi darà il primo oggetto di Stella, la vecchia signora dietro al banco rosso alla sezione a sudest ve ne darà un altro. Vicino all’entrata della cucina del Moby dick’s Cafe troverete l’ultimo grazie al ragazzino. Tornate da Stella.

Quattordicesima quest GS: salite le scale dalla ballet academy di Second Miltia e parlate a Kate, lasciate l’accademia e usate il terminale U.M.N. per accedere a Miltia. Scegliete il personaggio. Se sapete dov’è il segment address, conoscete anche la vostra destinazione. A sud del msotro, dovrete avvicinarvi e combattere. Non sottostimate questo nemico, specialmente verso la fine della battaglia. Gli attacchi sono prevedibili ma potenti. Usate più volte la vostra abilità di borseggio. Al termine, lasciate l’Encephalon e tornate alla ballet academy da Kate.

Quindicesima quest GS: fatevi portare da Matthews al Durandal, prendete la nave trasporto fino alla Kukai Foundation. Entrate nell’area urbana e andate alla Our Treasure inn. Al secondo piano c’è una donna di nome mallory. Ha perso un anello; andate ai pulitori a secco e cercate per terra a destra della cabina.riportate l’anello a Mallory.

Ventitreesima quest GS: salite sull’Elsa e andate al livello B1. parlate a Panache, il robot vicino allo schermo colorato. Andate alle Vector Industries di Second Miltia. Parlate al tipo biondo nella prima stanza, Narcissus, e ricevete un oggetto. Tornate all’Elsa e usatelo sul terminale al di sotto dello schermo colorato. Qui un colore casuale farà scomparire i blocchi dello stesso colore al centro dello schermo, dovete scoprire l’intera immagine, ogni volta dovrete tornate alle Vector Industries se sbagliate. Una volta rivelata l’immagine termina automaticamente la quest.

Diciassettesima quest GS: tornate alla Kukai Foundation e andate all’area urbana. Nella sezione ovest dietro alla fontana c’è una persona di nome Bonny, è il ladro che ha rubato il diario del capitano. Andate ai pulitori a secco e parlate alla persona dietro ai vestiti, vi chiederà che uniforme volete, selezionate la Pink Maid Uniform. Andate nella sezione a est ed entrate nell’Ironman bar. Salite ina scensore al secondo piano e parlate alla ragazza vicino. Tornate poi giù e parlate al barista per concludere la quest.

Diciottesima quest GS: andate al settore uno nella città di Second Miltia, entrate nel laboratorio dietro alla ballet academy. Parlate a Janet. Poi andate alla Kukai Foundation. Entrate nell’area urbana, sezione ovest. Sotto ai pulitori a secco c’è un garage con parcheggio e una macchina. Distruggete la macchina e andate sul retro per parlare con l’uomo. Tornate poi a Second Miltia. Date alla ragazza nel laboratorio il tutto per concludere la quest. Tornate poi alla Kukai Foundation e salite alla statua nella sezione ovest dell’area urbana. Avvicinatevi alla statua e digitate 3859 per rivelare il segment address 11, decodificate e entrate per trovare un codice segreto nel cofano.

Ventesima quest GS: andate alla sezione est dell’area urbana della Kukai Foundation e al secondo piano della Our Treasure Inn. Parlate all’uomo a sinistra delle scale, Kramer. Riparlategli per iniziare un gioco. Dovete esaminare la finestra e ruotare lentamente lo stick analogico di destra in senso orario 4 volte, tutto ciò che dovete fare è correre per trovare le finestre. Una volta terminato, termina anche la quest. Poi andate alla sezione ovest e salite le scale verso la fontana ma fermatevi a metà strada e entrate nella porta con indicato “East 6”. Rompete le casse per recuperare oggetti poi salite le scale e esaminate il pulsante rosso. Usate la password trovata sulla chiave ottenuta poco fa, 1857. fatevi raccontare dall’uomo del passaggio segreto e andate al fondo a ovest per trovare cinque oggetti, la vostra reale ricompensa.

Ventiduesima quest GS: andate di fronte alla panetteria nella sezione ovest e parlate al tizio di nome Johnny. Dovete trovare 12 persone e giocare a pietra-carta-forbici con loro. La prima persona è a destra, Lee. Poi shawna, al di sotto. Poi Jaime, a destra, un ragazzino. Salite le scale verso la fontana e parlate a Ed, poi Jessica al suo fianco. Più a sinistra c’è Patricia. Sopra di lei c’è Harold. Alla sua sinistra Roy. Scendete le scale e parlate all’uomo vicino alla panetteria, Buzz. Poi Reina, a sinistra. Infine Chris, su per le scale vicino alla fontana, di fronte alla porta “East 6”. Tornate alla panetteria e parlate con l’uomo di fronte.

Ventinovesima quest GS: andate al Fishing lab della Kukai Foundation. Usate un personaggio maschile e parlate a Butch. Dovete correre tra diverse sezioni della zona e tracciare una linea. Una volta tracciata girate lentamente lo stick analogico in senso orario. Continuate sino a “prendere” il Red Eye.

Diciannovesima quest GS: entrate nella porta “East 6” della sezione ovest dell’area urbana della kukai Foundation. Parlate all’uomo a sinistra, King. Dovete trovare un dottore, andate all’ospedale in Second Miltia, parlate a Hirad, seduto nella sedia, obbligatelo a muoversi e tornate da King.

Trentesima quest GS: di nuovo alla porta “East 6”, su per le scale c’è Clive. Se non vi affiderà la quest è perché non avete lasciato la stanza per poi tornare dopo aver completato la diciannovesima quest. Esaminate i cinque gatti nella stanza e scegliete di trovarne il proprietario. Andate ai pulitori a secco, parlate a Kagari sul lato destro per consegnare Rebour. Poi andate alla sezione est, area urbana. A sinistra dell’ironman bar c’è Nastya, che prenderà Walker. Andate a Second Miltia. Alla Publishing Agency date Newt ad Agnese, vicino al banco. Al Moby Dick’s Café date Loop a Valentino. Andate all’Elsa, dopo aver passato lo spazioporto parlate a marcela, con una maglia violastra, verso sinistra. Datele Ollie, tornate alla porta East 6 e parlate a Clive.

Trentunesima quest GS: andate alla Kukai Foundation, area urbana, est. Alla Our Treasure Inn parlate a layla, dietro al banco. Accettate di aiutarla. Andate a Second Miltia, alla Publishing Agency, parlate ad Augusta vicino all’ingresso, poi tornate a parlare con Layla.

Trentratreesima quest GS: parlate a Hugo, al fondo delle scale all’area di lancio della Kukai Foundation. Dovete andare nell’area estiva del Subconscious Domain. Controllate il bagno a sinistra e sfondate la porta, poi il poster per trovare un indizio. Leggetelo. Andate a nord sulla strada fino in fondo e esaminate la cassa dietro al cartellone per sbloccare una protezione. Andate poi a est al primo percorso nella foresta. Sulla strada troverete dei fiori rossi sopra di voi, esaminateli per sbloccare un’altra protezione. Prendete l’uscita ad est, poi di nuovo l’uscita ad est. Scendete il tronco sulla destra ed esaminate i fiori bianchi al fondo per sbloccare la terza protezione. Andate a nord alla prossima area. Abbattete l’albero senza distruggere le rocce. Prendete il sentiero superiore a destra che conduce vicino alla caverna da cui proviene il torrente. Esaminate la parete nell’area per sbloccare la protezione presente. Uscite dalla zona a nord. Andate alla collina ad est ed esaminate l’albero sopra di voi al fondo per trovare un’altra protezione. La prossima si trova vicino all’entrata della foresta. Andate a nordovest e uscite ad ovest attraverso la parete per arrivare alla prima biforcazione. Il sentiero di nordovest conduce a dei fiori rossi su una roccia, sbloccate la sesta protezione. lasciate l’area dal sentiero ad est, e uscite a nord. Esaminate lo strano buco nel sottobosco che trovate mentre procedete sul sentiero, per sbloccare la settima protezione. Lasciate la zona a nord. Ci sono due tronchi affiancati, passate quello a destra ed esaminate i funghi che crescono sul tronco a sinistra per sbloccare una protezione. Andate a sud all’area precedente. Distruggete le tre rocce più a sinistra nel fiume e abbattete l’albero. Attraversate e controlalte la roccia che non potete distruggere, nona protezione. Andate nella zona a sud di questa. Distruggete la roccia a sinsitra che blocca il percorso all’enorme albero e esamiante l’albero stesso per sbloccare la decima e finalmente ultima protezione. Tornate a parlare con Hugo.

Trentaquattresima quest GS: andate al secondo settore cittadino di Second Miltia, sotto alla Publishing Agency trovate Carlos. Potete andare in giro e parlare a tutti, oppure potete riparlargli subito dopo e dirgli che Second Miltia è il luogo migliore. Tornate al settore cittadino uno, poi di nuovo a parlare con Carlos. Finalmente finite le quest di questa sezione, andate al ponte dell’Elsa, parlate a Matthews, e ditegli di portarvi a Old Miltia.

9. Submerged City


Lasciate il ponte e lanciate le vostre macchine E.S: Salvate prima il gioco, poi andate a nordovest. Sparate alla sezione dis trada nella prossima area per abbassarla al vostro livello. Alla biforcazione andate ad ovest e scendete dall’E.S. per trovare il segment address 10. distruggete tutti gli oggetti sopra alla biforcazione, recuperate quel che trovate, proseguite. Fate saltare altre casse alla prossima biforcazione, seguite poi il percorso a sinsitra e sparate lungo il cammino. Tornate giù e continuate a nord. Alla prossima biforcazione prendete il percorso superiore e scendete dall’E.S. distruggete i due oggetti ed esaminate il segment address 18. Quando sparerete al camion sul percorso inferiore vi darà ogni sorta di casse, rompetele tutte. Continuate poi lungo il percorso, incontrerete un nemico diverso dai soliti, state attenti: attacchi con raggi e simili lo cureranno invece di danneggiarlo. Usate Jin come copilota di Asher, come in un caso precedente. Tornate su alla strada e andate a sinistra, salvate il gioco. Scendete la strada a destra, all’angolo ci saranno delle casse. Dovete poi salire sulla piattaforma di pietra e sparare a ciò che vi blocca il passaggio. Proseguite e andate a ovest. Quando arrivate a una strada senza uscita tornate pochi passi indietro e andate in basso. Il quarto oggetto che distruggerete nasconde un nemico. L’oggetto a sinistra di questo invece contiene qualcosa che vi tornerà utile. Salite la rampa a sinistra delle due scatole, troverete un altro nemico in cima, a guardia di una cassa. Continuate giù per la rampa, altra cassa, poi seguite il percorso ad ovest. Distruggete tutto ciò che trovate alla biforcazione per altri ritrovamenti, poi andate a sinistra. Fate cadere le sfere giganti in acqua. Fatene esplodere una, poi andate a nord e alla biforcazione di prima salvate. Continuate verso nord.

Combattimento contro un boss, ha difese pietose ed è particolarmente debole ad attacchi elementali. Una volta sconfitto proseguite a nordest e distruggete il camion, poi andate a nord e fate saltare sei casse, dopo aver recuperato quel che troverete ci sono una barriera gialla e l’ingresso alla prossima sezione.

10. Labyrinthos


Iniziate salvando il gioco, poi andate a ovest e a sinistra alla biforcazione. Andate a sud invece che scendere le scale e distruggete le casse al fondo. Scendete le scale dietro di voi e combattete con il nemico al fondo. A nord di qui c’è una scaletta a sinistra, da salire. Aprite la porta e combattete il nemico, per ottenere la scatola con il codice segreto. Andate ad ovest ed esaminate il terminale del computer blu. Premete il bottone per sollevare il cancello. Tornate giù dalla scaletta e salite le scale a sud. Andate a sinistra alla biforcazione, scendete le scale e attraversate la porta. Vedrete alcuni terminali entrando nella stanza e due indicatori rossi che mostrano il livello dell’acqua. Deve essere a zero da entrambe le parti per proseguire. Usate i terminali 6, 5, 6, e poi due volte il 2. poi scendete, all’esterno ci saranno delle scale e poi una scaletta. Nella nuova stanza andate attraverso la porta e girate a destra. Alla prossima biforcazione dopo che curva ad ovest, sfondate le casse, poi adnate a nord e troverete un incrocio a quattro vie. Prendete verso nord e raggiungete il segment address 5. tornate all’incrocio e andate a ovest. Nella prossima zona salvate a sinistra, poi scendete le scale e salite nella vettura del treno. Una volta scesi salite le scale, troverete qualcosa nelle casse, uscite poi dalla porta a nord. Sconfiggete il nemico verso nord e trovate il decoder 05, qualche stanza fa c’era il segment address 5, andateci e ottenete il codice segreto 20, poi tornate qui. Prendete il percorso a sudovest per uscire dalla stanza, un paio di passi più in là in cima alle scale ci sono delle casse, salite e preparatevi ad un altro enigma. Premete il bottone sul terminale in cima alle scale e correte giù, passate i cancelli che si aprono. C’è un cofano nell’angolo superiore a sinistra. Sulla via del ritorno all’ingresso della stanza premete il bottone sul terminale al di sotto del rpimo. Correte giù e si è abbassato il secondo cancello, passatelo. Quando superate il terzo premete il bottone per farlo alzare, poi andate a sinsitra e premete il bottone per abbassare il quarto. Sfondate i due oggetti che trovate, scendete poi le scale a sud e passate sotto al cancello superiore a destra per raggiungere una porta.

Enigma di blocchi: scendete da una delle due scalette. Quando sparate ai blocchi, scivolano e cadono nella direzione in cuia vete sparato, dovete creare un ponte. Andate al centro, circondati da pilastri di blocchi. Ce ne sono sei, tre superiori e tre inferiori. Chiamiamo i superiori A, B e C da sinistra a destra e in stesso ordine D, E, F quelli inferiori. State vicino a D, sparategli guardando a sud. Poi sparate ad A e a C guardando a nord, a B guardando a sud, a E in direzione sud, a F verso nord. Il ponte dovrebbe essere completo. Salite la scaletta a destra e correte sui blocchi. Trovate il cofano, poi andate alla porta a nordest. Tornate all’are aprincipale, adnate al lato sud e premete il bottone sul terminale. Tornate su e scendete con l’ascensore.

Salvate di nuovo, e prendete l’uscita verso sudest. Salite dalla prima scaletta. In cima andate a sinsitra, rompete le casse, andate a nord, altre casse. Salite la scaletta e scendete fino in fondo. Sfondate le casse e andate a nord, distruggendone altre fino ad arrivare a quella in cima. Salite una scaletta e poi andate a nord per raggiungere l’uscita. Nella prossima stanza ci sono 5 oggetti ruotabili. Girate il primo più in basso a destra una volta, il più in basso a sinistra tre volte, il puù in alto a destra tre volte e quello di mezzo una. Scendete le scale e seguite il percorso. Lasciate poi la stanza per azzerare l’enigma, rientrate. Ora girate l’inferiore a sinistra una volta, il superiore a destra una volta, il superiore a sinistra tre volte, l’inferiore a destra una volta e quello di mezzo due. Scendete e seguite il percorso, recuperate quel che trovate, non lasciate la stanza questa volta, tornate su. Girate il superiore a sinistra due volte, quello di mezzo una, quello inferiore a sinsitra due e quello di mezzo un’altra volta. Andate alla porta nell’angolo a nordest. Nella stanza principale andate a sud e premete il bottone sul terminale, scendete in ascensore e salvate il gioco.

Scendete in ascensore e entrate nella stanza sopra di voi. Prendete a sinistra e salite in ascensore al prossimo livello. Premete il bottone sotto di voi sul terminale e tornate giù. Andate al centro dove c’è un incrocio a quattro vie e andate a sud, per trovare il blocco A. Andate su in ascensore. Premete il bottone dall’altra parte. Scendete le scale e seguite la passerella a sud attraverso la porta. Dopo la scena premete il bottone sul muro sopra Canaan e poi tornate al primo piano. Attraversate la porta a nord e scendete in ascensore all’area di isolamento Zohar. Distruggete tutti gli oggetti, recuperate quel che trovate, salvate, andate a nord attraverso la porta. Dovrete combattere tre battaglie ora, prima di poter proseguire. Tornate indietro e salvate, quando le vincete. Usate la vostra abilità di borseggio in combattimento, anche contro le ombre del boss. Ciò che rubate ha alto valore, quindi qui avete la possibilità di risolvere la quest GS del debito del capitano Matthews. Una volta che la vita del boss sarà sostanzialmente ridotta, dirà che restano pochi turni, a quel punto se non lo avrete sconfitto, il gioco avrà termine. Inoltre, per sconfiggerlo il colpo finale deve essere ifnerto da Jin – se sarà un altro personaggio, il boss tornerà in vita (con un solo HP, però).

11. Omega System


Ci sono ancora tre quest GS disponibili prima della fine del gioco; iniziamo con la sedicesima: fatevi portare da Matthews alla Kukai Foundation se non ci siete già. Dovete trovare Margoyles, nella stanza a sinistra al secondo piano dell’Our Treasure hotel. Andate poi alla sezione ovest, alla porta East 6. fate saltare la macchina e parlate con l’uomo al di sotto per avere la music box. Riportatela a margoyles. Come seguito della quest, andate all’Ironman bar ed esamiante il piano, scegliete di suonare una canzone e scoprirete il segment address 16.

Ventiseiesima quest GS: andate all’area di lancio della Kukai foundation e parlate a Pitt, sotto all’insegna luminosa del cancello verso il Durandal. Vi darà una chiave. Torante all’area urbana e usate il terminale U.M.N. di fronte all’Ironman bar. Selezionate Old Miltia, e scegliete di usare I vostri personaggi. Andate al segment address e da lì poi a nord. Seguite la strada fino in fondo, troverete sul percorso un pilastro spezzato di cemento che conduce al negozio della Toys Universe. Esaminate la porta e immettete il codice 4949 sul pannello laterale. All’interno scendete le scale e avvicinatevi al Gnosis.

State pronti, anche se qui no ncombattete con un boss difficile. Conviene usare protezioni da fuoco per ridurre i danni. Subisce molto i Thunder attack, usate Thunder Sword sulla vostra arma. Una volta completato il combattimento, fate saltare tutte le casse in zona per recuperare oggetti e parlate al ragazzino. Tornate al menu e lasciate l’Encephalon. Tornate all’area di lancio alla Kukai Foundation e parlate a Pitt per ottenere il codice segreto 10.

Trentacinquesima quest GS: andate alla Our Treasure Inn nell’area urbana della Kukai Foundation. Salite le scale fino al secondo piano, poi la scaletta verso il terzo. Uscite dalla porta a sud per raggiungere il tetto e parlate a Camille con un personaggio maschile. Proseguite poi in quest’area e esaminate i rappezzamenti del tetto, premete sempre “cerchio” per toglier di mezzo i pannelli e raggiungere tutte e dieci le aree entro un minuto. Una volta finito, fine quest: ottenete il decoder 13.

Ora di tornare all’Elsa e parlare a Matthews. Una volta terminato il gioco potrete ancora andare in giro e far cose varie, completando altre quest volendo, quindi non esiste un “punto di non ritorno”. Molte cose resteranno inaccessibili sino a che non avrete terminato il gioco, in realtà.

Nella vostra macchina E.S., andate a sud all’ascensore e scendete. Quando vi fermate la prima volta vi chiederà dove volete andare, selezionate stop e combattete per superare il nemico a destra. Scendete dalla macchina e esaminate il segment address 17. Decodificate e ottenete il codice segreto 18. Tornate sull’E.S. e scendete in ascensore al prossimo livello. Sconfiggete il nemico e prendete un oggetto dalla cassa a sinistra. Scendete ancora in ascensore. Salvate il gioco al save point dall’altra parte poi scendete in ascensore ancora una volta. Andate a ovest e scendete dall’E.S.

Oltre la porta c’è una stanza piena di casse. Sfondate quella in cima. Rompete anche le sfere in alto a sinistra per scoprire un passaggio. Seguitelo su per le scale e attraverso la porta ad est in cima, premete il bottone. Tornate indietro a sinistra e passate dalla porta a nord in cima alle scale. Al muro a nord girate a destra e sconfiggete il nemico per raggiungere un cofano con il codice segreto 24. Andate ad ovest e premete il bottone al terminale. Tornate alla macchina E.S. e passate la porta a nord. Sfondate tutti gli oggetti che bloccano il percorso e attraversate la porta a sinistra. Continuate fino all’area dove l’unica scelta che avete è quella di scendere dall’E.S. Prendete l’ascensore, scendete al livello inferiore.

Iniziate a scendere tutte le scale in questa zona. Andate fino in fondo e salvate. Scendete in ascensore e premete l’interruttore al fondo. Tornate su e premete l’interruttore. L’ascensore inizia a scendere, ma ci sono due punti in cui si bloccherà. Dovete andare davanti all’ascensore e premere i bottoni rossi che trovate scendendo per aprire i cancelli, ma dovete farlo nel momento giusto perché si chiuderanno nuovamente. Una volta superati entrambi andate in fondo, salvate, entrate nell’E.S. e andate a nord.

Combattete contro un boss, battaglia rilassata: subisce danni da fuoco. Una volta terminato, potete tornare indietro e salvare, oppure aspettare – ci sarà un altro save point tra poco. Proseguite attraverso la porta a nord. Distruggete tutti i blocchi, potete sparare anche sui muri, son lì solo per impedirvi i movimenti. Apritevi il passaggio in basso a sinistra, poi a destra, infine in alto a sinistra per ottenere alcuni oggetti, poi uscite dalla porta nell’angolo superiore a sinistra.

Salvate a destra. Scendete dall’E.S. a destra, e seguite il corridoio a sudest. Distruggete la cosa verde. Sfondate la porta viola ed entrate. Aprite la porta gialla vicina e sfondate la cassa in alto a sinistra. Avete due possibilità, prender la porta ad ovest e combattere fino al save point con l’E.S., o completare un piccolo enigma e prendere un diverso percorso coi personaggi. Nel caso scegliate l’enigma, avvicinatevi al muro di blocchi, potete scegliere le colonne. Distruggete uno dei tre blocchi blu nella colonna più esterna a sinistra. Nella sesta colonna da sinistra distruggete i blocchi rossi. Distruggete il blocco blu in fondo alla terza colonna, i blocchi rossi nella terza colonna, i blocchi gialli nella seconda, il singolo blocco giallo nella prima, il blocco blu nella seconda, i blu nella sesta, il terzo blocco dell’ottava (rosso), uno qualsiasi dei quattro gialli nella settima, uno dei tre gialli in alto nella colonna più a destra, infine il rosso nella nona. Potete scendere dalla macchina e andare alla porta a sinistra.

Attraverso la porta dopo l’angolo, c’è poi una biforcazione. Andate a sud e aprite il cofano per trovare il codice segreto 27. Andate a est e premete il bottone rosso vicino alla porta. Distruggete il secondo pilastro luminoso a sinistra, e il primo lungo il muro superiore dopo la curva (non a metà della curva), poi passate attraverso la porta e sparate al secondo a destra. Continuate attraverso la porta e all’oggetto enorme scoprirete un save point. Salvate, poi usate la piattaforma per assistere a una scena.

Preparatevi a una lunga battaglia. Il boss che affronterete ora ha tre forme. Il boss vi dirà sempre quale delle tre sta per usare. Sarete obbligati a cambiare personaggio, durante il combattimento. Vi converrà usare qualche resistenza a danni elementali. Una volta che avrete sconfitto questo nemico, tornate indietro e salvate: ritornate poi qui ed esaminate il pannello.

Avrete di nuovo a che fare con un boss, tecnicamente forse il più difficile. Usate tutto quel che avete, fate del vostro meglio. Al termine, vedrete una scena e avrete poi il controllo di Jr. Esplorate l’area se volete, noterete presto che non potete fare praticamente nulla, tolto andare al parco. Fatelo, e osservate la scena. Alla fine...

12. Space-Time Anomaly


... salvate il gioco e andate a nord. Seguite il percorso lineare di scena in scena, fino ad arrivare al fondo e all’ultimo combattimento. Siete pronti allo scontro finale? Si spera di sì: se lo superate, congratulazioni, avete appena concluso il gioco.

13. Dopo la conclusione


Quando caricate i dati sarete automaticamente posizionati sull’Elsa. Andate su ma sarete fermati dal professore. Inizia la quest secondaria del Dark Erde Kaiser. Ne parleremo in seguito. Per ora limitiamoci a concludere il resto.

Tredicesima quest GS: andate al settore cittadino due di Second Miltia. Andate all’ingresso dei lavori idraulici, scendete e parlate a Glenn, vicino all’ascensore in cima. Vi darà una chiave. Entrate nell’ascensore e scendete al livello B2. andate all’angolo a sudest e seguite il percorso fino a una porta. Usate la chiave e preparatevi a combattere. Se siete stati in grado di battere il boss finale, questo non sarà un problema. Usate Fire Sword su tutti. Una volta eliminata ogni minaccia tornate al livello B1 e parlate a Glenn, per ottenere il decoder 8.

Ventunesima quest GS: andate alla Kukai Foundation e parlate all’uomo in cima alle scale dietro i pulitori a secco nella sezione ovest della area urbana, Roy. Accettate di aiutarlo. Per concludere questa quest, dovrete prima portare a termine quella del Dark Erde Kaiser, quindi tornate qui quando l’avrete fatto.

Ventiquattresima quest GS: andate alla Kukai Foundation, area di lancio, parlate al ragazzo in rosso, Simon. Vi darà qualcosa. Andate alla Our Treasure Inn ed esamiante la macchina a sinistra. Scegliete le seguenti risposte: domanda 1: 4, domanda 2: 2000, domanda 3: 8, domanda 4: 4, domanda 5: 40, domanda 6: 229, domanda 7: 3, domanda 8: 6, domanda 9: 10, domanda 10: 5, domanda 11: 12, domanda 12: 82, domanda 13: 4, domanda 14: 10, domanda 15: 25612, domanda 16: 34, domanda 17: 1, domanda 18: 9, domanda 19: 7, domanda 20: 28080. Poi tornate all’area di lancio e riparlate a Simon.

A questo punto dovreste aver completato 32 quest, averne due iniziate e non complete (a meno che non abbiate recuperato in qualche modo tutti i soldi per Matthews), e due ancora da incominciare. Passiamo agli ultimi segment address. Andate al terminale U.M.N., andate a Submerged City al segment address se non l’avete ancora fatto e prendete il codice segreto 16. Poi andate a Ormus Stronghold. Andate all’enigma dei blocchi e al segment address 13 per ottenere un oggetto. Tornate all’Elsa, andate alla stanza del personale a sinistra e andate al segment address per ottenere il codice segreto 22. Fatevi poi portare da Matthews a Second Miltia. Andate al settore cittadino due e al segment address sul retro della Publishing Agency per trovare un oggetto. Andate anche ad aprire la porta nel cortile della Uzuki Residence e prendete il codice segreto 4 dal cofano.

Prima di proseguire con la quest del Dark Erde Kaiser, andate all’Omega System. Ora potete usare i personaggi invece delle macchine E.S, fatelo. Scendete in ascensore fino al fondo e andate a sinistra nella porta grande. Vedrete tre casse verdi a destra, sfondatele per avere il decoder 10. Tornate su di un livello in ascensore. Usate il save point a sinistra poi attraversate il ponte e prendete la piattaforma per scendere. Sconfiggete il nemico e passate la porta: enigma. C’è un ascensore in cima che potete usae per cambiare livello. Il pannello verde serve a resettare la posizione dei blocchi. Iniziate distruggendo i due su questo livello di fronte a voi, poi scendete. Fate saltare il pilastro per passare. Alla prima colonna di blocchi, distruggetene solo uno per creare un ponte per il passaggio sopra di voi. Tornate su e attraversatelo. Tornate al piano inferiore. Alla colonna a sud, la prima che incontrate, rompete ogni blocco. Avrete strada libera per la colonna ad est. Sfondate un blocco e salite di un livello. Superate la colonna est e sfondate la cassa vicina. Tornate al piano di sotto e distruggete i tre blocchi della colonna nord, superatela per raggiungere il punto in cui potete distruggere uno dei blocchi della colonna est. Girate e andate dal lato opposto e fate saltare l’ultimo blocco, per ottenere il codice segreto 25. Uscite da qui e andate a Submerged City. Alla prima biforcazione andate a sinistra e mollate l’E.S. Usate il decoder 10 ottenuto in Omega System per aprire la porta e trovare il codice segreto 26. La vostra prossima destinazione è la Robot Academy, nel settore cittadino uno di Second Miltia.

14. Robot Academy


Una volta finito il gioco, caricate i dati e andate al settore cittadino uno di Second Miltia, nel laboratorio vicino alla ballet academy. Parlate all’altro professore, per avere il sequencer B. Dovete andare a Ormus Stronghold, poi girate a destra alla prima biforcazione. Esaminate il meccanismo e scegliete di attivare l’Encephalon.

15. Desert


Salvate il gioco a sinistra, poi pochi passi a sinistra in su potete passare sotto a un ponte di roccia e distruggere il pilastro. Salite in cima e sconfiggete il nemico, poi aprite il cofano. Salite e scivolate per la piccola cascata di sabbia. Un poco a nord-est, poi a sud di un cofano, altro nemico. In cima potete scendere dall’E.S. e localizzare il segment address 8. Decodificate, prendete l’oggetto. Andate all’estremo nord della mappa e sparate al muro, per proseguire. Arriverete presto a una biforcazione. Andate a destra e distruggete il primo oggetto a sinistra. Nella prossima zona aprite lo scrigno. Tornate alla biforcazione e andate a sinistra, ma fermatevi al terminale con il pulsante lampeggiante rosso. Premetelo per girare il pannello centrale. Ora distruggete l’oggetto a destra dopo il bottone, poi andate a nord attraverso il passaggio. In quest’area fate saltare il secondo oggetto che trovate, poi passate sotto al ponte e arriverete a una biforcazione in alto. Rompete la cosa al centro e poi seguite il sentiero a sudovest. Mentre scendete rompete il primo oggetto a destra e poi girate a destra alla biforcazione per raccattare un oggetto. Tornate alla biforcazione e andate a sinistra. Rompete il secondo oggetto che incontrate a sinistra, poi uscite. Tornate alla biforcazione principale nella zona sopra di voi e andate a nord. Questa volta prendete alla biforcazione il lato verso nordovest. Rompete il secondo oggetto a sinistra, entrate nell’apertura a destra. Recuperate roba dallo scrigno, tornate alla biforcazione precedente e andate a nordest. Rompete l’oggetto all’angolo sopra di voi, poi continuate nella caverna. Usate il save point qui, tra poco combatterete. Andate a nord quando siete pronti.

State attenti agli attacchi con veleno di questo boss, inoltre quando scenderà sotto i 30.000 HP inizierà a riflettere contro di voi i danni subiti dagli attacchi, ma alla fine lo sconfiggerete. Salvate il gioco e andate a nord. Trovate il cofano a destra con il sequencer C. Se siete pronti a ritornare, usate il pannello giallo a sinistra per andare all’Ormus Stronghold, e lasciare l’Encephalon.

Dovreste ora avere tutte le componenti del robot, portatele dal professore. Costruirà per voi il robot finale, selezionate semplicemente il tipo di corpo. Le animazioni saranno determinate dal numero di tentativi per risolvere alcune quest GS. Solo Shion potrà evocare questo robot. La vostra prossima destinazione è il Subconscious Domain, zona estiva, nell’Encephalon. Andate nella foresta e poi a nordovest alla prima biforcazione, fatevi strada se non l’avete già fatto e usate il meccanismo per raggiungere la Factory.

16. Factory


Salvate il gioco e salite il passaggio fino alla porta. Rompete le due casse verdi in cima alle scale, attraversate la porta a destra, alcuni passi oltre, poi tornate indietro verso sinistra. Andate alla terza cassa a sinistra e rompetela, rompete poi quelle di mezzo e andate a sud, alla vostra destra troverete qualcosa di utile, poi seguite il percorso fino al bottone blu e premetelo per abbassare la scaletta, andate dall’altra parte e uscite dalla porta ancora al secondo piano. Premete il bottone del terminale poi tornate alla scaletta e scendete, uscite ad est e usate l’ascensore.

Entrate nella stanza e scendete, sfondate le casse. Scendete le scale a destra e salvate al fondo. Scendete e girate a sinistra, sfondate la cassa. Uscite, andate a sud, entrate nella prossima stanza a destra. Scendete alla prima biforcazione e poi ancora giù, troverete uno scrigno nascosto con il codice segreto 29. usate l’ascensore sopra di voi per scendere. Superate il tizio rosso e andate a sinistra in cima, troverete qualcosa nella cassa. Premete il bottone blu quando raggiungete il passaggio superiore per abbassare la scaletta, poi l’altro bottone blu sul terminale dalla porta ad ovest. Tornate indietro e scendete, poi salvate.

Alla biforcazione sotto di voi andate a sinistra, poi passate la porta ad est. Ora l’ascensore è attivo, prendetelo per scendere. Andate avanti e poi a sinistra per trovare i soliti oggetti in una cassa. Andate a destra in cima, altro oggetto. Uscite dalla porta a ovest e scendete. Fate funzionare il marchingegno, poi tornate indietro e scendete dalla scaletta che avevate superato nella stanza precedente. Passate sopra al nastro convettore e uscite ad ovest. Continuate attraverso il passaggio fino alla porta. Sfondate le casse a sinistra, salite le scale poi andate su a sinistra. Il percorso è piuttosto lineare fino alla fine. Quando arrivate a un incrocio con delle casse, andate a sud per sconfiggere un nemico. Dietro di lui c’è un cofano con il codice segreto 30. Distruggete la cassa a destra e correte al bottone che abbassa la scaletta. Scendete e salvate prima di proseguire sui nastri, preparatevi a un combattimento.

Fortunatamente si tratta di uno dei boss più facili: usate Jr., anche MOMO va bene. Ice Sword è raccomandato. Una volta sconfitto, andate a est e poi a sinistra alla biforcazione. Uscite dalla porta a destra e premete il bottone sul terminale. Tornate indietro e usate l’ascensore per scendere dopo aver salvato. Entrate nella stanza ad est. Altro enigma: ogni blocco ha uno specifico valore numerico, chiamato dal boss precedente. Alcuni positivi, altri negativi. Sequenza: giallo, blu, grigio, marrone, rosso. Attraversate la porta, aprite i due scrigni. Uscite dalla Factory andando a destra al di sotto del terminale di questo enigma. Usate il meccanismo rosso.

Presupponendo che abbiate già iniziato la ventunesima quest GS, o anche se non l’avete fatto, tornate indietro e parlate al tizio sopra alle scale vicino ai pulitori a secco nella sezione ovest dell’area urbana della Kukai Foundation. Ora andate al settore cittadino uno di Second Miltia. Tornate al laboratorio dall’altro professore e scendete, c’è un meccanismo verde per voi.

17. Heaven's Ruins


Scendete dal secondo percorso a destra per recuperare un oggetto, e poi dal secondo percorso a sinistra al fondo per un altro. Dirigetevi alle rovine. Quando arrivate a due blocchi a destra e sinistra, distruggete quello a destra e seguite il percorso fino al fondo a sud e verso l’alto per raggiungere il codice segreto 31. Ora andate ad ovest alla biforcazione, e poi a sud al fondo. Preparatevi ad un mini-boss. Potrebbe sembrare quasi un nemico normale, ma ha un attacco pericoloso. Ad ogni modo dovreste cavarvela facilmente. Una volta morto, apparirà una sfera rossa sul livello superiore. Tornate indietro al percorso principale e andate in cima per salvare.

Tornate a dove avete combattuto il mini-boss e andate a nord. Girate a destra alla biforcazione con il nemico e la trappola e distruggete il blocco al fondo. Tornate al percorso principale e andate a sinistra questa volta. Girate a destra alla biforcazione poi andate a sud e distruggete la sfera rossa. Continuate ad est oltre il nemico e sfondate la cassa sopra di voi. Uscite dalla porta ad est e andate su. Altro mini-boss, anche questo facile. Andate giù sino al fondo, andate poi a destra per raggiungere una nuova sfera, gialla, distruggetela. Ci sono due porte che conducono indietro a ovest, prendete quella superiore. Sfondate il blocco al fondo e tornate indietro a salvare.

Prendete il percorso a destra alla biforcazione sotto al save point e seguite fino a dove avete combattuto il primo mini-boss. Andate avanti e uscite dalla porta ovest. Tornate alla zona precedente, salite al livello superiore e uscite dalla porta ovest. Rompete la sfera blu per sbloccare finalmente la porta. Salvate il gioco e procedete oltre l’arco dietro al save point. Salite lungo la spirale. Uscite e correte in mezzo al passaggio per incontrare alcuni nemici. Questo genere di avversario è potente, attenzione. Una volta sconfitti proseguite e quando trovate la seconda sezione sfondate la parte di muro per scoprire il segment address 12. Non potete aprirlo ora. Andate in alto e scendete dall’altra parte per sconfiggere altri nemici come gli ultimi, poi continuate fino in cima e salvate il gioco prima di attraversare la porta.

Avvicinatevi al piccolo oggetto al centro per dare il via a una battaglia con un boss. Lanciate Flame Sword su Shion e usate Erde Kaiser. Sconfiggere questo nemico non sarà semplice. Quando scenderà sotto i 10.000 HP, inizierà a restituire colpo su colpo, dovrete quindi usare attacchi il più dannosi possibile in quella fase, usate possibilmente Aura Sword. Ottenete poi il decoder 12 dallo scrigno dopo la battaglia e tornate giù al segment address appena passato. Vi troverete il sequencer D. Tornate ancora una volta su in cima e uscite dalle Heaven’s Ruins. Dovete tornare all’Ormus Stronghold. Andate all’area di Desert e andate fino in fondo, al meccanismo giallo, invece di usarlo mollate l’E.S. sulla sporgenza in roccia tra il meccanismo e lo scrigno a destra. Andate poi fino in cima alle scale e sulla piattaforma.

18. Space Coliseum


Vi tocca ora una battaglia piuttosto dura: non però una che non potete vincere. A livello 50 dovrebbe essere abbastanza semplice, richiederà comunque l’uso del party. Usate Flame Sword sui personaggi, a parte Ziggy visto che usa normalmente attacchi basati su fuoco. Sequenze di attacchi di Jr., Ziggy e MOMO sono efficaci. Una volta che il boss avrà subito circa 50.000 di danno tirerà su lo scudo. Evocate l’Erde Kaiser per rimediare, poi concludete il combattimento. Una volta sconfitto, non avete ancora finito: vi restano da completare una quest GS, e da sconfiggere altri tre boss.

La ventottesima quest GS: si attiva andando all’Ironbar nell’area urbana della Kukai Foundation. Parlate a Caito al bar. L’uomo che vi dice di trovare è in cima alle Heaven’s Ruins, tornateci usando il meccanismo nel laboratorio di Second Miltia. Una volta sconfitto il nemico tornate a parlare con Caito per la ricompensa.

I tre boss, li potete trovare in aree di Dammerung, Desert e Old Miltia. Infine, se per caso non se ne è già parlato, esiste la trentaseiesima quest GS: ve la affiderà Winona, una donna nel settore cittadino due di Second Miltia, che vi sfida a completare tutte le quest GS. Una volta che vi avrà affidato la quest, parlate con lei nuovamente solo dopo aver terminato tutte le altre, per chiudere anche la sua.

Sommario della soluzione

1. Old Miltia
2. Second Miltia A
3. Second Miltia B
4. Subconscious Domain
5. Dammerung
6. Elsa
7. Ormus Stronghold
8. Durandal
9. Submerged City
10. Labyrinthos
11. Omega System
12. Space-Time Anomaly
13. Dopo la conclusione
14. Robot Academy
15. Desert
16. Factory
17. Heaven's Ruins
18. Space Coliseum