S.V.

Redazione

S.V.

Lettori


  • 3
  • 0
  • 1
  • 0

Anarchy OnlineParlando di Anarchy Online 4

Con l'atteso redesign all'orizzonte, gli sviluppatori di Anarchy Online ci rivelano quali saranno le novità del gioco e cosa dobbiamo aspettarci per il futuro

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con gli sviluppatori di Funcom in vista del nuovo lancio di Anarchy Online, che consentirà ai giocatori vecchi e nuovi del celebre MMORPG di cimentarsi con un'esperienza visivamente rinnovata grazie all'uso del Dreamworld Engine, lo stesso motore utilizzato per The Secret World e Age of Conan. Le novità tuttavia, non si limiteranno al colpo d'occhio e andranno a coinvolgere anche diversi aspetti del gameplay, con l'introduzione di elementi inediti di grande valore. Scopriamoli insieme...

Da dove è venuta l'idea di rilanciare Anarchy Online? Potete descrivere il gioco per chi non ne ha mai sentito parlare?
Si comincia nei panni di un colone, nell'apparentemente pacifico pianeta desertico di Rubi-Ka, un posto pieno di opportunità per chi sa coglierle. Ci sono due fazioni in lotta: la corporazione intergalattica Omni-Tek e i Clan, ovvero i ribelli anarchici. È possibile scegliere se prendere posizione nel conflitto oppure rimanere neutrali, ma in ogni caso la guerra ci troverà e a quel punto sarà meglio essere preparati. Parlando di Anarchy Online Con quattordici professioni disponibili, ce n'è davvero per tutti: l'Enforcer, non molto sveglio ma ben equipaggiato grazie a una grossa trave; il Burocrate, capace di ammaliare chiunque gli si avvicini, per poi querelarlo; l'Ingegnere, che costruisce e comanda dei robot-killer; il Riparatore, una vera icona anarchica, con sempre qualche aggeggio illegale a portata di mano. Date un'occhiata alle professioni sul sito ufficiale e scegliete quella che fa per voi! Fin dagli albori di Anarchy Online, oltre dieci anni or sono, abbiamo rilasciato più contenuti che non giochi, e ho incontrato persone che hanno cominciato a giocare ai tempi della beta ma sono ancora in grado di scoprire cose nuove. Penso che ciò dica molto su quanto sia vasto il mondo che abbiamo creato! Parlando di Anarchy Online Parte di quello che avete definito "rilancio" consiste in una massiccia revisione delle meccaniche e dell'interazione. Vogliamo che una parte ancor maggiore delle meccaniche di gioco risulti visibile agli utenti, che questi abbiano più scelta per quanto concerne la personalizzazione e un migliore supporto per tutti i differenti stili di gioco. Un'altra parte concerne l'inserimento di una nuova area di partenza; anzi, di un'esperienza di partenza completamente nuova. Ci sono ancora tanti nuovi arrivati, e benché oggi sia molto più facile iniziare a giocare rispetto a quando il titolo è stato lanciato la prima volta, i contenuti sono stati ottimizzati così tanto negli ultimi anni che anche l'esperienza iniziale deve ormai essere aggiornata, in modo da rendere piena giustizia ad Anarchy Online. Mentre parliamo, ci sono due aree in costruzione al cui interno i giocatori potranno allenarsi con la professione scelta e prendere parte al conflitto fra la Omni-Tek e i ribelli anarchici di Rubi-Ka. Vi troverete a guidare veicoli volanti, personalizzare impianti, raccogliere tantissimi oggetti differenti, usare abilità di costruzione per migliorare l'equipaggiamento, sfidare i vostri amici e molto, molto altro ancora! Dunque scegliete bene i vostri alleati.

Pensate che Anarchy Online vanti ancora fascino e meccaniche moderne, in grado di attrarre nuovi utenti, oppure il vostro obiettivo è quello di raggiungere gli appassionati di MMO "vecchia scuola"?
Parlando di Anarchy Online Anarchy Online è ancora oggi un titolo rilevante, in quanto offre più personalizzazione e libertà rispetto a tanti altri MMORPG concorrenti. Vedo un'alta domanda per sistemi sandbox di questo tipo, di recente, perché consentono ai giocatori di essere creativi con le meccaniche e divertirsi con un'esperienza su misura. Personalmente credo siano elementi di grande interesse, ed è qualcosa che noi, come team di sviluppo, vogliamo continuare a esplorare. Mi stupisce che il genere sci-fi non abbia riscosso un successo maggiore, ma credo che ciò che rende Anarchy Online così unico è l'ambientazione: un mondo tutt'altro che perfetto, senza pareti scintillanti che ci impediscano di farci male, bensì piuttosto un mondo in guerra, in cui nulla è sicuro ed è possibile andare dove si vuole, ma usando la propria testa. Questo e il fatto che sia possibile creare qualsiasi tipo di personaggio: abbiamo cercato di non mettere blocchi a livelli e professioni, cosicché l'unico limite per un giocatore siano la propria abilità e la propria immaginazione. Anarchy Online fa uso di livelli e classi, ma abbiamo utilizzato questi elementi in un modo completamente nuovo, anche perché il team originale aveva ben poco da cui poter attingere! Benché questi aggiornamenti abbiano richiesto un bel po' di lavoro, siamo tutti entusiasti del fatto di aver preso un prodotto non convenzionale come Anarchy Online e avergli donato un aspetto moderno, senza perdere le sue peculiarità, anche perché non c'è nulla di simile sul mercato. Anarchy Online - Trailer del nuovo engine Anarchy Online - Trailer del nuovo engine Potete descriverci l'engine che utilizzerete? Quali sono le sue migliori feature?
Lo stile visivo di Anarchy Online è molto caratteristico, si tratta di una sorta di interpretazione post-moderna del genere sci-fi, che contiene anche un pizzico di humor. Non sono elementi che risaltano necessariamente agli occhi di un giocatore abituato a determinati standard grafici, tuttavia. L'aggiornamento dell'engine doterà Anarchy Online della stessa tecnologia di rendering degli altri progetti Dreamworld di Funcom (dunque Age of Conan e The Secret World). La cosa ci entusiasma perché sia Age of Conan che le sue espansioni hanno vinto numerosi riconoscimenti per la grafica, ergo non potevamo scegliere un engine migliore in termini di qualità visiva. Il nuovo engine non trasformerà automaticamente Anarchy Online in Age of Conan, ma il team potrà aggiornare i materiali per utilizzare l'attuale tecnologia, e ciò si tradurrà comunque in un sostanziale potenziamento del comparto tecnico. Il primo video rilasciato del restyling mostra una serie di feature che pensiamo rendano già molto bene, nello specifico l'erba dinamica, le ombre, l'acqua e i raggi di luce. La zona desertica che si vede nel filmato è Wartorn Valley, un'area che a mio avviso cattura appieno lo spirito del gioco: una location devastata, afflitta da tempeste di sabbia e abitata da spazzini robotici e da orribili esperimenti di laboratorio. Parlando di Anarchy Online Il video è stato realizzato con il client di gioco, in real time, e abbiamo intenzione di rilasciare nuovi video che mostrino in particolare i dettagli dei personaggi, gli effetti ambientali e gli shader, man mano che si avvicinerà l'inizio della beta. La data d'uscita del gioco non è ancora ufficiale, tuttavia, come detto, vogliamo prima far partire una beta pubblica. Una volta effettuato lo switch, continueremo a supportare entrambi i client per un periodo transitorio, per dare agli utenti il tempo di migrare verso il nuovo engine. Durante questo lasso di tempo, l'engine attuale sarà ancora disponibile come backup nel caso in cui vi fosse il bisogno di risolvere problemi con il nuovo motore. Per quanto concerne i requisiti di sistema, tutti i dati verranno pubblicati non appena avremo condotto un maggior numero di test estesi. Possiamo dire fin da ora comunque, che la scheda video dovrà supportare gli Shader Model 2.0 e le DirectX 9 per far girare il gioco.

Avete cambiato l'engine perché si adattasse a specifici aspetti di Anarchy Online?
L'engine è stato cambiato per supportare alcune feature specifiche di Anarchy Online, ma soprattutto abbiamo avuto la possibilità di aggiornare la maggior parte dei materiali perché incontrassero gli standard odierni. Abbiamo rimodellato i volti dei personaggi nel gioco, passando dai circa duecento poligoni originali a oltre duemila, cosa che ha permesso di applicare feature come il normal mapping e lo specular mapping. Ci sono 362 volti differenti in Anarchy Online, dunque è stato un lavoro enorme, ma i risultati sono strepitosi. Gli artisti stanno lavorando anche ai corpi, nonché alle rocce e agli alberi. La qualità delle ambientazioni esterne è migliorata drasticamente, specie quando si tratta di ombre dinamiche ed erba che si muove al passaggio del personaggio. Al momento stiamo provvedendo anche a migliorare le città in modo simile, con tutta una serie di nuove feature.

Siete affiliati al programma NVIDIA "The Way It's Meant to Be Played": cosa implica in termini di feature specifiche?
Non rientra nei nostri piani immediati il supporto delle DirectX 11 o delle feature Physx. Abbiamo la possibilità di supportare con l'engine le DirectX 10, ma ma credo che la cosa più saggia sia vedere prima in azione la beta e poi discuterne. Per la beta utilizzeremo le feature delle DirectX 9, dunque la scheda video dovrà supportare gli Shader Model 2.0.

Cosa implica il nuovo engine in termini di novità per il gameplay?
Parlando di Anarchy Online Il rendering engine e il gameplay engine sono separati, in Anarchy Online. La parte del Dreamworld Engine che stiamo usando per l'aggiornamento riguarda solo l'aspetto grafico, dunque migliorerà unicamente l'impatto visivo del gioco. L'engine per il gameplay, tuttavia, viene costantemente potenziato dal nostro team di sviluppo.

Avete intenzione di aggiungere nuovi contenuti al gioco originale?
Ascoltiamo sempre la community e i feedback circa ciò che bisognerebbe migliorare e ciò che vorrebbero vedere in futuro, dunque siamo sempre impegnati nel rilascio di nuovi aggiornamenti per Anarchy Online, sia in termini di miglioramenti che di nuovi contenuti. Una volta che avremo completato i lavori su questi aggiornamenti, tutte le nostre risorse verranno impiegate sui nuovi contenuti. Personalmente vorrei vedere qualcosa più di Rubi-Ka e del conflitto fra Omni-Tek e i Clan. Non voglio entrare nello specifico, altrimenti sui forum potrebbero sbizzarrirsi prematuramente, ma posso rivelarvi qualcosa su cui stiamo lavorando e che mi entusiasma parecchio: il nostro nuovo player market. Si tratta di un trade market che consentirà di comprare e vendere oggetti agli altri giocatori, utilizzando direttamente il sistema di mail in-game. Verrà aggiunto con il prossimo update, anche se dovrete attendere ancora un po' per l'annuncio della data esatta.

Quante persone stanno lavorando al progetto, e da quanto tempo? Che business model adotterà il gioco? Avete previsto una finestra temporale per il lancio della beta?
Parlando di Anarchy Online Funcom di solito condivide le risorse fra i vari progetti per determinate professioni (QA, Marketing, Billing, DBA, Operations, Community, Core Technology team), ma qui ci sono circa una dozzina di sviluppatori focalizzati esclusivamente su Anarchy Online e su nient'altro. Adottiamo da anni un modello free-to-play illimitato, si tratta di un approccio molto popolare e vi darà accesso al classico Anarchy Online, ambientato sul pianeta Rubi-Ka. Potrete entrare in un team ed effettuare il livellaggio nei dungeon, nelle missioni generate in modo random oppure tramite la caccia in esterni, ed eventualmente decidere di affrontare missioni giornaliere. Avrete accesso a una modalità multiplayer massiva con PvP, team PvP e duelli. All'atto dell'iscrizione potrete fruire immediatamente delle espansioni, con nuove aree da esplorare, maggiori possibilità di personalizzazione, veicoli, livelli aggiuntivi ed equipaggiamento per potenziare il vostro alter ego in ogni modo possibile.

Al di là di The Secret World, Age of Conan e Anarchy Online, potete darci qualche indizio su ciò a cui state lavorando adesso?
Onestamente neanch'io so nulla al momento, e credo sia perché non sono bravo a mantenere i segreti...

Qualcos'altro da aggiungere, in conclusione?
Benché non localizziamo il gioco per i differenti mercati, siamo estremamente felici di avere giocatori provenienti da ogni parte del globo. La nostra community è sempre aperta a fare nuove amicizie!