S.V.

Redazione

S.V.

Lettori


  • 7
  • 1
  • 1
  • 1
  • Data di uscita: 2012
  • Piattaforme: pc
  • Tipologia di gioco: Simulazione

DCS: P-51D MustangCielo di fuoco 11

Un primo volo in compagnia del DCS P-51D MUSTANG

Continuiamo la collaborazione con il gruppo di volo virtuale Fighter Combat Sims che, dopo gli ottimi risultati degli articoli sul DCS A-10C Warthog, sull'Hotas Warthog e sul Ka-50 Black Shark, ci ha permesso di produrre un provato del DCS P-51D MUSTANG. Il curatore del pezzo, Andrea Papaleo, conta un'enorme esperienza nei cieli virtuali e riprende il suo impegno su Multiplayer.it dopo aver curato in prima persona anche i pezzi citati poco sopra. Ovviamente il nostro invito resta quello di visitare il sito ufficiale di Fighter Combat Sims, unirsi alla community e avvantaggiarsi degli strumenti studiati per la fase di apprendimento delle complesse meccaniche sottese all'uso di questi prodotti. Tra l'altro di recente è stata aperta una sottosezione dedicata al nuovo arrivato di casa Eagle Dynamics, così da rendere più semplice l'approfondimento del complesso simulatore di elicotteri qui trattato.

"Stai per avere il miglior stallone del mio allevamento - un giovane e bellissimo mustang delle pianure dell'ovest". Cielo di fuoco E' con queste prime parole del manuale di volo del DCS P-51D MUSTANG, che ci accingiamo a scoprire come Eagle Dynamics, punta di diamante nel mondo dei simulatori realisitici, presenta questo nuovo progetto, che farà rivivere agli appassionati del settore e non solo le emozioni che questo aereo sa trasmettere.
Nato come progetto interno a Eagle Dynamics per dimostrare i passi avanti compiuti nello sviluppo e nella ricerca di nuove tecniche di produzione, il modulo viene inserito in un periodo storico che, al momento, non ricalca lo scenario che siamo abituati a volare. Il DCS A-10C Warthog e il Ka-50 Black Shark sono infatti inseriti in un contesto di guerra moderno, il Caucaso. Con questi due mezzi è possibile creare missioni di supporto aereo, attacco al suolo e ricognizione facendo lavorare al meglio la fantasia di chi sviluppa la missione, amplificando il divertimento e lo svolgimento delle stesse. Questo Mustang appartenente al passato, però, nell'era moderna non può essere impiegato a tutti gli effetti. Cielo di fuoco Sarà quindi cura di chi creerà le missioni implementare il giusto equilibrio tra i vari moduli e trovare il giusto dinamismo e divertimento. Il modello 3D esterno dell'aereo così come il cockpit, completamente cliccabile, sono riprodotti in modo maniacale secondo il nuovo standard di sviluppo Eagle Dynamics. Le texture che fanno da contorno al modello sono di ottima fattura e rendono la ricostruzione poligonale ancora più fedele all'originale. Grazie alle nuove tecniche implementate all'engine grafico, Eagle Dynamics è riuscita ad aggiornare le specular maps ( già presenti nell'A-10 ) in modo da ricreare l'effetto riflesso che contraddistingue questo aereo. E' disponibile tra l'altro un template grafico in formato Photoshop che permette di ricreare tutte le livree che hanno reso famoso il Mustang oppure crearne una personalizzata con il nostro nome sul cofano motore, un vero must-have per gli appassionati.

Si parte!

Il modello di volo, seppur in sviluppo, è molto vicino alla realtà. Lo sviluppatore si è affidato all'esperienza di Nick Grey, esperto pilota di P-51 nonché direttore del progetto Eagle Dynamics e presidente della "The Fighter Collections", che ha sede a Duxford, in Inghilterra. E che possiede tra l'altro uno dei più grossi musei d'Europa riguardanti gli aerei della Seconda Guerra Mondiale. Grey però non è stato l'unico a domare questo purosangue: gli "Horsemen", un gruppo attivo di volo acrobatico che vola periodicamente sul Mustang, ha avuto l'onore di provare il nuovo modulo, aiutando così gli sviluppatori ad individuare correzioni da apportare. Cielo di fuoco Il fatto che questo modulo sia ora in fase open beta (pre-acquistandolo) permette a tutti i piloti virtuali che lo provano di dare il proprio contributo. Tramite un forum ben organizzato e sempre attivo, è possibile scambiare opinioni con gli sviluppatori, rendendo quest'ultima fase di test ancora più interessante. Per esemplificare la cura riposta in questo prodotto, i suoni sono stati registrati in presa diretta e poi resi ancora più realistici grazie al lavoro degli artisti, che ne hanno tirato fuori una vera e propria sinfonia per le orecchie, il tutto reso ancora più avvincente perché in accordo con la fisica dell'aereo. Possiamo notare queste piccole finezze ad esempio quando accendiamo l'aereo, oppure nel momento in cui togliamo drasticamente manetta per sentire il "borbottio" del motore che aumenta quando i giri sono al minimo. Tornado alla fisica, ogni strumento del cockpit è soggetto a mal funzionamenti, le ali si staccano dalla fusoliera se tiriamo troppo dopo una ripida discesa oppure se veniamo colpiti da una raffica, le ali si bucano facendo perdere portanza e rendendo difficoltoso il controllo del velivolo. La gestione del motore è ancora in fase di sviluppo, ma gli sviluppatori assicurano che sarà fondamentale dosarlo a quote elevate, aprire i radiatori oppure gestire il Supercharge (Turbo Compressore che aumenta i giri). Una nota di merito va infine alla animazioni, ricreate perfettamente, soprattutto quanto il pilota tenta di lanciarsi fuori dal mezzo. DCS: P-51D Mustang - Trailer promozionale DCS: P-51D Mustang - Trailer promozionale

Cosa aspettarsi?

Al momento il prodotto è ancora in beta ma è quasi pronta una patch che aggiornerà il Mustang aggiungendo vari fix grafici e migliorerà la fisica dell'aereo rendendolo più realistico da pilotare. Nelle recensione vera e propria affronteremo il discorso DCS World, una sorta di base di partenza per futuri sviluppi che diventerà il fulcro dei moduli Eagle Dynamics. Cielo di fuoco Tramite DCS World ed accordi con Eagle Dynamics, sarà possibile sviluppare i propri aerei, come un F-104, un MB-339 o un F/A-18. Aziende del calibro di IRIS ( che sviluppa aerei per Flight Simulator ) hanno già annunciato il loro interesse, ma è ancora molto presto per parlarne, speriamo solo di avere la stessa qualità che Eagle Dynamics offre con i propri moduli. E' in sviluppo anche un add on che permetterà di comandate le truppe di terra chiamato "Combined Arms", di cui verrà proposta una preview non appena il modulo verrà reso disponibile in versione beta. Per ulteriori informazioni, la nostra community resta uno dei punti di ritrovo più autorevoli per iniziare questo tipo di avventura nel mondo dei simulatori di volo.