Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3Non cade foglia... 

Scontri con i boss, Ultimate Decision, un altissimo numero di personaggi e una grafica, se possibile, ancora più convincente: abbiamo provato Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3

Quando un franchise vende a prescindere, diventa una sfida per gli sviluppatori resistere alla tentazione di riproporlo tal quale, di anno in anno. Non si può certo dire che i picchiaduro di CyberConnect2 dedicati a Naruto siano estremamente diversi l'uno dall'altro o forieri di chissà quali novità, tuttavia l'ultimo episodio, in uscita nel primo trimestre del prossimo anno, non sembra limitarsi a essere un semplice "more of the same" e ci propone qualche simpatica variazione sul tema. Abbiamo provato il gioco nella sede di Namco Bandai, a Tokyo, in una demo che ci consentiva di affrontare l'epica battaglia fra gli abitanti del Villaggio della Foglia e la terribile Volpe a Nove Code, la forza portante che è poi stata sigillata nel corpo di Naruto grazie al sacrificio dei suoi genitori. Il combattimento non segue le regole tradizionali, per ovvi motivi, e ci vede saltare da un tetto all'altro nel tentativo di evitare gli attacchi del mostro e mettere a segno i nostri, caratterizzati dal tradizionale caricamento del chakra per poter infliggere più danni ma anche da una serie di manovre combinate di rara spettacolarità. Non cade foglia... La bellezza delle cutscene interattive nella serie Ultima Ninja Storm è proverbiale, ma crediamo che stavolta il team di CyberConnect2, forte anche dell'esperienza con l'esagerato Asura's Wrath, si sia superato. Come giudicare altrimenti il ninpo che vede uno dei ninja della Foglia utilizzare la propria forza spirituale per diventare gigantesco, afferrare letteralmente la Volpe a Nove Code e scaraventarla a terra? Oppure il colpo corale dei maestri nel controllo delle ombre, che bloccano i movimenti della bestia per consentirci di piazzare una devastante mossa speciale? Durante questi momenti compaiono sullo schermo dei quick time event abbastanza semplici, basati sulla pressione del d-pad e dei tasti del Dual Shock, che alla lunga non dubitiamo possano diventare ripetitivi, ma che al primo impatto non possono che convincere. Terminato lo scontro con la forza portante, si passa a un duello decisamente più "terra terra", nonostante l'abilità dei personaggi coinvolti, che ci fa capire quanto il core del gameplay risulti invariato, nonostante si sia cercato di mischiare le carte attivando l'eventuale awakening fin da principio.

Il mio amico ninja

Vestito da Naruto (ebbene sì), Hiroshi Matsuyama, presidente di CyberConnect2, ci ha presentato una delle novità più interessanti di Naruto: Ultimate Ninja Storm 3, ovvero l'Ultimate Decision. Si tratta in pratica di un "bivio" che si presenta in particolari situazioni e ci consente di seguire una strada piuttosto che un'altra, cambiando l'avversario che stiamo per affrontare. Nella demo mostrataci privatamente, ancora distante dalla versione definitiva, Matsuyama ci ha fatto vedere un combattimento fra Naruto e Sasuke da giovani che rientra nell'ottica dei boss fight, nonché lo scontro "spirituale" tra Naruto e il cercotero sigillato nel suo stesso corpo, la Volpe a Nove Code, che il Ninja della Foglia cerca di abbattere simbolicamente per entrare in possesso del suo pieno potere. Non cade foglia... Gli sviluppatori hanno puntato su di un approccio conservativo per quanto concerne il gameplay, come già detto, e il sistema di controllo appare anch'esso invariato, ma si è parlato anche di una modalità multiplayer online e di qualche sorpresa ancora non annunciata, che speriamo verrà rivelata a breve. I fan di Ultimate Ninja Storm si troveranno senz'altro a proprio agio con questa nuova produzione, che includerà il più alto numero di personaggi mai inseriti in un tie-in del manga di Masashi Kishimoto e, soprattutto, ci consentirà di rivivere le ultime saghe viste nella serie animata, fino alla Guerra degli Shinobi. Come già accennato, inoltre, la già eccellente grafica dei precedenti episodi è stata ulteriormente migliorata, specie in termini di sequenze predeterminate, che svolgono un ruolo centrale durante i combattimenti.

Certezze

  • Davvero tanta roba per i fan di Naruto
  • Interessanti le novità implementate
  • Grafica davvero spettacolare

Dubbi

  • Poche variazioni nel gameplay
  • Modalità online tutte da verificare
  • Poche informazioni anche sulla campagna

TI POTREBBE INTERESSARE