Cosa vi siete persi?Cosa vi siete persi - 42/2012 

Sicuri di aver letto, visto e commentato tutto?

La quiete che anticipa la tempesta. Cosa vi siete persi - 42/2012 Questa settimana non è stata certamente ricca di recensioni e bombe, ma comunque non sono mancate anteprime e giudizi finali comunque piuttosto attesi. Stiamo parlando di Unfinished Swan, l'interessante ed esclusivo puzzle platform per PlayStation 3, di 007 Legends, ovvero il meglio, pad alla mano, delle peripezie di James Bond, ma anche della prima tranche delle avventure di Umberto Moioli a Londra, in occasione dello showcase autunnale di Electronic Arts. A concludere i nostri consigli di lettura vi proponiamo il peggio della settimana, ovvero Farm Machines Championships 2013, simulatore (??) di corse di trattori(?!?) e la perla della settimana, Hana Samurai: Art of the Sword, action scaricabile per Nintendo 3DS.

Cosa vi siete persi - 42/2012 Con il nuovo film della saga Skyfall in uscita nei cinema fra qualche giorno, Eurocom Entertainment ha realizzato un vero e proprio titolo celebrativo per l'agente segreto creato da Ian Flaming che ripercorre alcune delle sue più celebri missioni. In 007 Legends il giocatore potrà rivivere cinque avventure dell'agente segreto, come Missione Goldfinger, Al servizio segreto di Sua Maestà e Vendetta privata, insomma una sorta di best of di un personaggio iconico come James Bond. Sembrerebbe un titolo perfetto, un sogno che diventa realtà vista la bontà delle avventure di Ian Fleming, purtroppo però le magagne sono tante e inficiano pesantemente la riuscita del gioco. Cosa vi siete persi - 42/2012 Basta citare un comparto tecnico poco "aggressivo", il sistema di potenziamento armi che ha poco a che spartire con la fantasia e l'efficacia di Q e combattimenti corpo a corpo poco entusiasmanti. Un titolo più che sufficiente, ma non quello che gli amanti della spia inglese si aspettavano. Un libro per bambini o una favola nera? Entrambe. L'esperienza di The Unfinished Swan ci viene proposta come un libro di favole, le cui pagine raccontano la storia di un bambino di nome Monroe che, nottetempo, vede il quadro del "cigno incompleto", l'unico ricordo di sua madre, prendere vita e fuggire attraverso una porta magica. Monroe si mette sulle tracce del cigno e viene proiettato in un luogo completamente bianco, di cui non è possibile distinguere i contorni se non utilizzando un pennello per lanciare in giro delle gocce d'inchiostro nero. Questo l'incipit del gioco, ma andando avanti nei livelli la storia si colora, e i puzzle si complicano, diventando via via più complessi e interessanti. In definitiva The Unfinished Swan è un action puzzle originale e affascinante, un'esperienza breve ma significativa, che acquista senso e spessore man mano che si passa da un capitolo all'altro. Ormai Umberto ha eletto come sua seconda casa Londra e questa volta ci racconta buona parte delle uscite Electronic Arts dei prossimi mesi. Mass Effect 3 è senza dubbio un buon biglietto da visita per le potenzialità di Nintendo Wii U. Il nostro articolo si focalizza sul metodo di controllo ovviamente, sull'uso interattivo dello schermo del GamePad. Cosa vi siete persi - 42/2012 Se i controlli restano infatti invariati, il piccolo monitor del controller Wii U darà accesso alle abilità speciali equipaggiate da Shepard e, attraverso una mappa del livello vista dall'alto, darà modo di indicare ai compagni in che direzione muoversi. Inoltre, basta premere il tasto centrale del GamePad, con l'azione che si trasferisce dalla TV al piccolo monitor, facendoci giocare in maniera del tutto indipendente dallo schermo installato in salotto. Funzionalità questa, che potrebbe davvero essere il punto di forza di Wii U. L'ultimo DLC di Battlefield 3, Aftermath ci porta a combattere, e sopravvivere, nelle zone devastate dal terremoto che abbiamo conosciuto nelle fasi iniziali della campagna del single player. DICE sembra aver fatto un buon lavoro nel confezionare un pacchetto tutto sommato ricco di contenuti, ovvero quattro mappe che alternano spazi ampi e palazzi crollati invasi dalle macerie, la balestra e quattro nuovi veicoli. La degna conclusione di un percorso iniziato un anno fa con Back to Karkand e che ci ha fatto conoscere gli scontri "corpo a corpo" di Close Quarters e le epiche scorribande di cavalleria corazzata in Armored Kill. Il peggio della settimana e la perla della settimana. Cosa vi siete persi - 42/2012 Con Farm Machines Championships 2013 possiamo provare l'ebbrezza, qualunque essa sia, delle corse a 30km/h tra trattori e mototrebbie, il tutto reso entusiasmante da una fisica non pervenuta, da un senso di velocità non implementato e da una grafica che ci fa rimpiangere le prelibatezze di un altro masterpiece come Big Rigs. Titolo pessimo per una recensione clamorosa tutta da leggere del solito, ottimo Tagliaferri e soprattutto iper commentata. Attendiamo quindi con ansia il vostro contributo. Tutto il contrario invece Hana Samurai: Art of the Sword, sette euro davvero ben spesi nell'eShop 3DS. Il prodotto Nintendo è un gioco intelligente, realizzato con cura, esigente senza essere mai frustrante, molto divertente, a suo modo originale e con momenti che vanno dallo spettacolare sin quasi all'intimista. I difetti comunque non mancano, come meccaniche in fin dei conti non troppo varie, ma comunque un meritatissimo 8.7.

Cosa vi siete persi - 42/2012 Il prossimo Need for Speed: Most Wanted, grazie all'impegno di Criterion, sarà una sorta di Burnout Paradise all'ennesima potenza. E se Criterion volesse tornare a fare proprio il loro titolo più famoso? Sembra ci sia spazio in futuro, magari insieme ad un "vecchio classico" come Road Rash. Cosa vi siete persi - 42/2012 Il nuovo PlayStation Store ha senza dubbio un look decisamente più accattivante e intuitivo, peccato che in pochi lo hanno visto, visto che al lancio ci sono stati dei problemi così importanti che Sony in tutta fretta ha dovuto ripristinare la vecchia versione. Com'è la situazione ora? Vi sentite orfani dei survival horror veri, non le pallide imitazioni action odierne? Un team di veterani sta venendo in vostro soccorso con Outlast. Il trailer la dice lunga sull'impostazione del gioco. Siamo contenti? Il gioco di ruolo hardcore di Obsidian Entertainment Project Eternity ce l'ha fatta. Grazie a Kickstarter ha raccolto quasi quattro milioni di dollari. Lo sviluppo può partire quindi per regalarci brividi old school. Volete fare i più fighi della rete giocando ora ad Halo 4 in versione piratissima? Fate pure, se vi beccano vi prendete però il ban della vita: dite addio a giocare online com la vostra Xbox 360. Sicuri che ne vale la pena? Cosa vi siete persi - 42/2012

Cosa vi siete persi - 42/2012 Questa settimana non ci sono state né videorecensioni né videoanteprime, di conseguenza, oltre alle nostre Superdirette, vi proponiamo i video più importanti degli ultimi sette giorni. Iniziamo col trailer di lancio di Call of Duty: Black Ops II, un filmato che mostra diversi momenti della campagna single player, sia quelli ambientati nel 2025, sia quelli che ci portano a rivivere le fasi più calde della guerra fredda negli anni 80. Un altro trailer di lancio, quello di Halo 4, per una super produzione che ha visto all'opera gente del calibro di David Fincher e Tim Miller. Siamo dalle parti di Hollywood insomma, e i risultati si vedono. Cosa vi abbiamo mostrato in Superdiretta? The Unfinished Swan ha accompagnato la recensione, mentre aspettando proprio che la settimana prossima venga pubblicato il nostro giudizio finale, abbiamo cominciato a conoscere Forza Horizon giocandolo con voi lo scorso giovedì.

TI POTREBBE INTERESSARE