Cosa vorremmo in...Borderlands 3 - Cosa vorremmo in… 

Gearbox Software è al lavoro su un nuovo capitolo di Borderlands: come ci piacerebbe che fosse?

Cosa vorremmo in... è una rubrica a cadenza mensile dedicata ai giochi più attesi dal pubblico. Ma rispetto alle tradizionali anteprime, essa tratta l'argomento in maniera più diffusa, immaginando come potrebbe essere un titolo, o come si vorrebbe che fosse, piuttosto di come sarà.

L'annuncio durante il recente PAX East del presidente e CEO di Gearbox Software, Randy Pitchford, che la sua società è al lavoro su un nuovo Borderlands, ha scatenato la reazione felice di milioni di fan in tutto il pianeta. E la risposta emotiva di questi ultimi è rimasta positiva anche quando si è avuto conferma che il direttore artistico del gioco sarà lo stesso di Battleborn, e che la sceneggiatura è stata affidata a Mikey Neumann (Brothers in Arms). Naturalmente non sono stati ancora forniti dettagli ufficiali sulla storia, anche se proprio Neumann ha dichiarato che il personaggio di Scooter di Tales from the Borderlands potrebbe essere collegato a Borderlands 3, in particolare attraverso il figlio di Scooter, cioè Scooper, che dunque potrebbe essere inserito nel gioco, seppur al momento la cosa non è certa. Poi, com'era logico attendersi per certi versi, sul progetto è calato il silenzio e di notizie approfondite sul suo stato di lavorazione, sulla trama o sulle meccaniche non ne abbiamo avute. Noi, in attesa di saperne di più da fonti ufficiali, abbiamo provato, come da tradizione per questa rubrica, a immaginare come potrebbe essere il nuovo Borderlands (che chiameremo Borderlands 3) e a suggerire alcune idee che a nostro modesto parere potrebbero, in relazione ai nostri gusti e a quelli di molti appassionati, rendere ancora più bello il gioco.

Borderlands 3 è in lavorazione: cosa vorremmo vedere in questo nuovo capitolo della saga?

Piccoli ritocchi senza snaturare la serie

A molti fan Borderlands 2 è piaciuto così com'è, e sono quindi in tanti a sperare che il terzo sia per certi versi un "more of the same", al massimo con un paio di ritocchini in quegli aspetti che poco li hanno convinti. In generale si vorrebbe un Borderlands che di base non snaturi stile e meccaniche della serie, mantenendo per esempio la co-op in locale, ma che al contempo sappia pure portare qualche miglioramento o qualche novità. A cominciare dalla trama che parecchi, noi compresi, vorrebbero più ricca e profonda in termini di contenuti, dialoghi e situazioni, con una storia meglio articolata e personaggi ben caratterizzati seppur nella loro follia. Borderlands 3 - Cosa vorremmo in… Borderlands 3 - Cosa vorremmo in… Ovvio che la serie Borderlands non si è mai distinta per trame sofisticate e via discorrendo, quindi non pretendiamo certo che inizi adesso ad averne una così; chiediamo solo un intreccio narrativo perlomeno appassionante con le classiche situazioni assurde, e personaggi carismatici, che si rivolgano al giocatore con dialoghi che scorrano via lasciando a loro modo un segno, che appassionino nella loro comicità. Riguardo al gameplay, invece, vorremmo che restasse immutato il vero cuore pulsante di Borderlands, ossia la spinta spasmodica alla ricerca di nuovo e più potente equipaggiamento per il proprio personaggio, e che pertanto venisse posta un po' più di enfasi sull'esplorazione. In quest'ottica vorremmo che ci fosse una mappa più ampia e aperta, con magari un level design meglio stratificato. Questo porterebbe gli sviluppatori, a nostro parere, a ideare sessioni esplorative più rifinite e coinvolgenti, ricreando un mondo vivo sulla falsariga dei giochi di ruolo (ma meno complesso), con più gente con cui interagire per approfondire la trama, recuperare grandi quantità di bottino o ottenere missioni secondarie. Queste le vorremmo in buon numero e un poco più variegate rispetto al classico schema "parti, spara come un dannato e ritorna vincitore", giusto per cambiare ogni tanto. Inoltre vorremmo che alcune di loro non fossero aggiunte solo per allungare il brodo e che, qualora richiedano di dover tornare indietro, in mappe già visitate, non accada come in Borderlands 2 di doversi sorbire nemici molto deboli e con bottini inutili perché di livello inferiore. Quindi speriamo che anche gli avversari possano crescere di pari passo col giocatore, così da avere un livello di sfida sempre valido. Per quanto concerne invece i personaggi principali, dal punto di vista pratico ci piacerebbe per la loro gestione fisica avere la possibilità, su console, di poter scegliere come assegnare i vari comandi sul controller, mentre da quello ludico non sarebbe male a nostro giudizio avere più di un'abilità attiva a disposizione di ciascuno di loro e più opzioni per personalizzarne l'aspetto, oppure un editor per crearli ex novo; quando poi questi si ritroveranno in battaglia vorremmo che avessero più possibilità per agire liberamente, per esempio avendo a disposizione più mosse per evitare i colpi in arrivo. Nei precedenti titoli della serie, infatti, non sempre ciò era possibile, e c'erano alcuni attacchi davvero impossibili da schivare se non andando a nascondersi dietro a un riparo, mentre noi vorremmo in futuro potercela fare in maniera differente e più naturale.

Armi e contenuti extra

Allo stesso modo, quando in Borderlands 3 ci si ritroverà eventualmente a dover combattere corpo a corpo con i nemici, gradiremmo poter contare su un sistema di lotta più profondo rispetto al passato, e con un maggior ventaglio di opzioni a nostra disposizione per effettuare degli attacchi. Di pari passo alle migliorie al sistema di combattimento, vorremmo che ne venisse apportata qualcuna anche alle armi e al modo in cui esse verranno utilizzate: in tal senso non ci dispiacerebbe se venisse effettuato qualche ritocco al gunplay per migliorare il feedback degli "strumenti di morte", e che assieme a nuove armi ci fosse un bilanciamento specifico per quelle più vecchie che a dispetto a volte di caricatori da 60-80 colpi, in Borderlands 2 riuscivano a fare pochi danni, considerando che di questi solo pochi andavano normalmente a segno. Borderlands 3 - Cosa vorremmo in… Borderlands 3 - Cosa vorremmo in… Auspichiamo poi qualche modifica anche per le armature, che si potrebbero potenziare con un sistema non dissimile da quello utilizzato per le armi, con dei rami di abilità da sviluppare più o meno liberamente. In ambito multiplayer facciamo nostre un paio di idee proposte da alcuni nostri lettori sul forum di Multiplayer.it, e quindi introdurremmo un bottino personale, quindi non condiviso, la possibilità di personalizzare la stanza in lobby pubblica con la possibilità di poter scegliere quali giocatori entro un determinato raggio (magari impostabile dall'host) possono partecipare e quali no, e così via. Nella nostra carrellata di proposte e di idee per Borderlands 3 non ci siamo ovviamente dimenticati dei contenuti, e in tal senso vorremmo dire basta con l'eccessivo numero di DLC che ha caratterizzato il secondo capitolo, soprattutto a quelli a pagamento. Vorremmo che non si ripetessero in futuro situazioni come quella dei livelli aggiuntivi di Borderlands 2: molti fan hanno infatti ritenuto inutile avere una modalità di difficoltà aggiuntiva gratis, se poi sono stati costretti a spendere 5 euro per undici nuovi livelli. Inoltre a molti non è andato giù nemmeno il fatto che nell'arco di pochi mesi il team di sviluppo abbia rilasciato una quantità enorme di contenuti extra, numericamente vicini a quelli del gioco base. Vero è che i DLC fanno quasi sempre parte del progetto principale di un gioco fino dalle prime fasi di sviluppo, che normalmente anche il loro viene portato avanti parallelamente a quello del prodotto base e che di conseguenza su di essi vengono dirottati fondi dal progetto principale che devono quindi poi essere recuperati, però è anche vero che non si dovrebbe esagerare nel creare troppi contenuti aggiuntivi. Almeno, lo ribadiamo, a pagamento. Per il resto preferiamo fermarci qui e non dilungarci ancora ulteriormente con le nostre proposte, lasciando spazio a voi lettori, ai vostri commenti e ai vostri suggerimenti su quello che potrebbe servire a Borderlands 3 per rivelarsi un gioco quasi perfetto.

TI POTREBBE INTERESSARE