Gli eroi della NBA stanno per tornare!  0

Siamo scesi ancora una volta sul parquet per provare il nuovo NBA 2K10!

Versione testata: Xbox 360

Puntuale come uno Shinkansen giapponese arriva anche quest'anno il nuovo capitolo della fortunata serie dedicata alla pallacanestro a stelle e strisce di Visual Concepts, software house sotto etichetta 2K Sports dotata di esperienza decennale nel genere, avendo esordito sul vecchio Sega Saturn con NBA Action 98 e poi dato vita alla serie 2K su Dreamcast. La serie si è evoluta e perfezionata negli anni fino ad arrivare a livelli di eccellenza simulativa assoluta, aggiungendo di anno in anno opzioni,

modalità, animazioni, novità. Difficile migliorare un gioco già perfetto. Quest'anno l'inserimento di maggior spessore è "NBA Today", accessibile direttamente dal menù principale: si tratta di avere sempre a portata di mano la vera "season" della stagione corrente con partite pre-campionato, campionato, Play-Off. E' possibile quindi partecipare ai veri match in corso, anche se in modo virtuale, con i veri rooster e formazioni ufficiali. La modalità NBA Today è ovviamente disponibile solo per chi è dotato di connessione ad Internet. Un'altra gradita novità è la partnership stretta con un famoso sito di statistiche, che propone in diretta on-screen, quando ce n'è bisogno, dati esaurienti e statistiche di giocatori, squadre e campionato.

Dalle stalle alle stelle

Oltre alla classica modalità campionato, ancora una volta completissima sotto ogni punto di vista, uno degli inserimenti più importanti è il "Mio Giocatore", che ricalca la falsariga di quanto già visto in FIFA09 dove iniziavamo impersonificando un giocatore di bassa fascia, completamente customizzato a nostra immagine e somiglianza, per poi sperare in una convocazione in squadre importanti o in nazionale. Iniziando la carriera con il "Mio Giocatore" creiamo il nostro alter-ego digitalizzato e lo buttiamo nel primo campetto semi-amatoriale a dover imparare tutto dalle basi. Inizialmente partiamo in panchina, ovviamente, guardando i nostri compagni giocare, vincere ed esultare senza di noi (con una suggestiva inquadratura in soggettiva). Ma dobbiamo sperare che qualcuno sia fuori forma o che il coach si decida a "provarci", e quando finalmente mettiamo i piedi in campo è il momento di dimostrare quanto ci sappiamo fare con passaggi, schiacciate e visione di gioco. Ad ogni nostra azione positiva o negativa ci viene dato un giudizio in tempo reale che influisce sulle nostre possibilità di giocare, oppure rimanere a sedere in panchina.

Un gioco nel gioco

Come se non bastasse, a rimpinguare così tanta carne al fuoco ci pensano le modalità "Street": da uno a cinque giocatori per squadra, gara delle schiacciate, tiri da tre. Si tratta di un vero e proprio gioco indipendente dalle luci del massimo campionato NBA. Ci sono anche numerose novità nel gameplay: i dribbling adesso si gestiscono più facilmente tramite la pressione dei grilletti superiori, ed il turbo è stato enormemente depotenziato per avere maggiore realismo in campo. Addio partite nelle quali si premeva l'accelerazione all'infinito senza pagarne le conseguenze! Adesso ci sono due barre della fatica: la prima è quella istantanea, che viene ricaricata abbastanza velocemente, mentre l'altra è la stanchezza, che una volta azzerata non ci permette più di correre e ricaricare le energie se non in panchina. E' stato perfezionato il gioco in post-play, adesso molto più intuitivo e veloce, e l'aggiunta di tantissime nuove animazioni spinge ancora di più sull'acceleratore del realismo. Purtroppo ancora il comparto grafico non è perfetto come sognavamo, ma difetta ancora di qualche imperfezione. Ad esempio a volte si perde qualche animazione intermedia, le texture sono nettamente migliorabili, soprattutto quelle delle pelle, ed i modelli poligonali potrebbero giovare di qualche particolare in più, se i programmatori togliessero qualche spettatore dagli enormi stadi poligonali riempiti all'inverosimile di un bel pubblico animato in 3D. Il nuovo basket di 2K Sports sta per raggiungere gli schermi di tutti gli appassionati e a noi non resta che attendere la versione definitiva per la nostra recensione!

CERTEZZE

  • La modalità Mio Giocatore
  • Tutte le opzioni Street
  • Gameplay ancora più intuitivo e realistico

DUBBI

  • Verificare quante siano le novità rispetto all'anno precedente