Applicazioni iPhoneLe migliori applicazioni per... farsi una cultura 

Dizionari, libri, enciclopedie, corsi di lingua... tutto nella propria tasca a portata di tocco.

Sulle pagine di Multiplayer siamo abituati a considerare l'iPhone nella sua forma ludica, ovvero nell'ambito dei numerosissimi giochi che hanno invaso l'App Store fin dal suo esordio. Ma le capacità del terminale di Apple non si fermano certamente qui, ed anzi possono offrire molte sorprese anche nel campo diametralmente opposto, ovvero quello legato all'istruzione. Già il fatto che si possano tenere in tasca a portata di tocco tomi, libri e dizionari altrimenti pesanti chili e chili è un sorprendente segno del progresso, ma le possibilità offerte dalle tecnologie attuali consentono anche di migliorare ed espandere la maniera con cui possiamo imparare. Con questa seconda puntata della nostra rubrica cercheremo quindi di mettere in luce una manciata delle applicazioni più interessanti per studenti o semplici curiosi, ma come al solito senza nessuna aspirazione di completezza di fronte all'oceano dell'App Store. Perchè il suo bello sta anche nella scoperta...

Produttore: Zanichelli
Prezzo: 29,99 euro
Link App Store

Lo Zingarelli 2010

Iniziamo con la base, ovvero il dizionario della lingua italiana. Zanichelli, casa editrice bolognese da sempre attiva nel settore dei testi scolastici e dei dizionari, ha infatti pubblicato sull'App Store il suo Zingarelli 2010. Il prezzo non è certamente di quelli da "istant buy", ma è pienamente giustificato dalla qualità del prodotto, soprattutto considerando che la versione cartacea "classica" costa oltre 60 euro mentre quella digitale in cd-rom per Windows attorno ai 50 euro. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura E i contenuti sono pressoché gli stessi: l'applicazione per iPhone contiene infatti oltre 140.000 voci e 375.000 significati, 9.000 sinonimi e 2.000 contrari, e la possibilità di ricercare per lemmi o forme. L'aspetto importante da sottolineare è che l'intero contenuto dell'opera è incluso nell'applicazione, che infatti pesa 122 MB; non è quindi richiesta alcuna connessione per la consultazione. A qualcuno potrà però dispiacere l'impossibilità di sfogliare liberamente i contenuti per semplice curiosità, dal momento che al momento è consentita solo la ricerca precisa per parole. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Produttore: Mondadori
Prezzo: 19,99 euro
Link App Store

Il Devoto-Oli

La risposta di Mondadori è con il Devoto-Oli, anch'esso un termine di riferimento da anni per gli studenti italiani. Anche in questo caso si tratta di un vocabolario interamente contenuto nell'applicazione, senza bisogno di connessioni alla rete, per circa 84 MB di peso. In questo caso le definizioni sono 150.000, ma non sono certo semplicemente i numeri che danno valore a questo prodotto. Il prezzo è più contenuto rispetto all'equivalente di Zanichelli, e l'applicazione appare leggermente meglio realizzata soprattutto nella sua componente multimediale e nell'integrazione con le possibilità offerte dal dispositivo Apple. La facoltà di ricercare in maniera contestuale, alfabetica o classica, e la migliore integrazione di sinonimi e contrari danno quindi al prodotto Mondadori un sensibile vantaggio sul concorrente diretto. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Produttore: Zanichelli
Prezzo: 29,99 euro
Link App Store

Il Ragazzini 2010

Per quanto riguarda i dizionari inglese-italiano, l'offerta di Zanichelli si basa sul Ragazzini 2010. Anche in questo caso la struttura dell'applicazione è identica a quella dello Zingarelli, quindi non particolarmente ricca di opzioni e possibilità aggiuntive tali da sfruttare iPhone. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura Chiuso un occhio di fronte a tale mancanza, comunque eventualmente risolvibile tramite futuri aggiornamenti, è nei contenuti che il prodotto dimostra grandissime qualità con 400.000 voci trattate con grande attenzione e aggiornate nel loro utilizzo dialettico inglese. Per ogni termine infatti sono numerosi gli esempi di applicazione pratica per ognuno dei diversi significati, che non dimenticano nemmeno gli slang o comunque le interpretazioni meno formali. Un prodotto quindi di particolare qualità, che giustifica così pienamente il prezzo abbastanza elevato. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Produttore: Mobile Systems
Prezzo: 15,99 euro
Link App Store

Audio Concise Oxford-Paravia Dictionary

L'offerta di Oxford-Paravia per l'inglese-italiano si rivela un'applicazione meno completa di quella di Zanichelli, a fronte delle circa 175.000 parole presenti. Tale aspetto viene però controbilanciato sia dal prezzo, grossomodo la metà del concorrente, sia dall'interessante inclusione della pronuncia audio britannica per ben 60.000 parole; un aiuto non da poco per gli studenti di inglese o per chiunque abbia qualche dubbio in merito all'esatta pronuncia di un termine. Il necessario contenimento del peso in MB ha però portato ad una compressione audio piuttosto forte, che in alcuni casi compromette la perfetta comprensione della voce. Anche l'interfaccia in generale è meno raffinata e curata rispetto a quella del Ragazzini 2010. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Produttore: Cambridge University Press
Prezzo:Tests 3,99 euro, Activities 7,99
Link App Store Tests
Link App Store Activities

English Grammar in Use Tests e Activities

Concludiamo la panoramica delle applicazioni legate alla lingua inglese con l'accoppiata offerta da Cambridge University Press; un nome altisonante che con la propria offerta consente di effettuare l'integrazione fondamentale allo studio di una lingua straniera, ovvero gli esercizi, per studenti di livello intermedio. Si tratta fondamentalmente della versione digitale di testi già molto apprezzati e diffusi nell'ambito didattico. Activities offre oltre 2800 quesiti divisi in 16 sezioni, diverse attività e registrazioni audio con cui perfezionare la pronuncia. Tests invece si basa su oltre 1700 domande a risposta multipla, con tanto di statistiche e progressione "a livelli" sulla base dei propri miglioramenti. Un'accoppiata quindi di grande qualità, ben strutturata e soddisfacente tanto nei contenuti quanto nella realizzazione dell'App stessa. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Produttore: Garzanti Libri s.p.a.
Prezzo: 12,99 euro
Link App Store

Garzantina Universale

Le Garzantine dell'editore Garzanti sono enciclopedie tematiche molto apprezzate dal pubblico per la qualità dei contenuti; l'Universale è una sorta di compendio, che su App Store giunge grazie ad un'applicazione che può contare su 45.000 voci che comprendono argomenti di arte, letteratura, filosofia, musica, economia, sport, tecnologia e via dicendo. Non mancano immagini, tabelle, grafici e cartine con cui arricchire la consultazione dell'opera. Tutto ciò permetterebbe quindi di avere un quadro positivo dell'applicazione, se non fosse per una grave scelta che di fatto compromette l'intero prodotto; ci riferiamo alla necessità di connessione internet per qualsiasi tipo di consultazione, dal momento che il database non è contenuto nell'applicazione stessa che infatti pesa solamente poco meno di 2 MB. Piuttosto scarse anche le capacità multimediali e lo sfruttamento delle qualità di iPhone; al prezzo di vendita di 12,99 euro è quindi impossibile valutare in maniera positiva il lavoro svolto da Garzanti. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Produttore: Robert Chin
Prezzo: gratis
Link App Store

Wikipanion

Una delle numerose applicazioni che poggiano su Wikipedia, probabilmente la migliore, sicuramente superiore a quella ufficiale realizzata dalla Wikimedia Foundation in maniera davvero poco convincente. Al contrario il lavoro di Robert Chin è apprezzabile e, con i vari e costanti aggiornamenti, ha conosciuto un processo di maturazione decisamente notevole. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura Numerose opzioni di navigazione, ottima formattazione del testo sullo schermo di iPhone, ricerca nel testo, possibilità di salvare le immagini, storico delle ultime ricerche sono solo alcune delle qualità di un'applicazione che è del tutto gratuita. Per 3,99 euro si può invece acquistare la versione Plus che offre alcune caratteristiche aggiuntive, la più importante delle quali è costituita dalla facoltà di salvare le pagine e quindi di consultarle anche offline. Le migliori applicazioni per... farsi una cultura

Le puntate precedenti

Le migliori applicazioni per... fare musica