Expa che ti PassaExpa che ti passa Weekly 

Aprile, dolce grindare.

EverQuest II
I giocatori di vecchia data del MMO Sony saranno felici di tornare ad Halas, l'anticà città distruttra durante l'Era della Guerra dall'orda Rallosiana. Expa che ti passa Weekly Il ritorno della città di New Halas è circondato da un'importante serie di quest narrative che spiegheranno le vere intenzioni del Dio del Valore, che ha ristabilito la città sui ghiacci del Mare di Frostfang. La città offrirà anche un sistema di "housing": le abitazioni saranno offerte ai giocatori a due, quattro e sei stanze, ampia metratura e vista mare... e non è uno scherzo! In un recente approfondimento il designer Nathan McCall e l'artista Stacey Norman hanno raccontato la creazione di questa nuova zona e la sfida di dover creare degli scenari suggestivi su un semplice blocco di ghiaccio. E' davvero una lettura interessante per chi è curioso di conoscere i retroscena dello sviluppo di un MMORPG.

Star Wars: The Old Republic
Non poteva mancare un aggiornamento sul MMO di BioWare ambientato in una galassia lontana lontana: un nuovo pianeta si è aggiunto alla già nutrita schiera di location, Voss. Le sfide che i giocatori affronteranno su Voss saranno diverse dal solito: il pianeta è popolato da due razze in guerra tra loro, i Voss e i Gormak. Le cose non vanno molto bene per i Voss, però, sull'orlo dell'estinzione ma con una caratteristica che fa decisamente gola tanto alla Repubblica quanto all'Impero: i Voss possono usare la Forza per natura. Ai giocatori la scelta: allearsi con una fazione o con l'altra, magari tradirla e colpirla alle spalle, oppure restare neutrali. Intanto gli sviluppatori hanno discusso il gioco da altri punti di vista. Expa che ti passa Weekly Per esempio, il designer Damien Schubert ha sottolineato l'importanza della comunità nello sviluppo del gioco: l'intenzione non sarà quella di costringere i giocatori a formare gruppi ma piuttosto di invogliarli a farlo. L'interazione tra i giocatori e il mondo virtuale sarà equamente bilanciata in modo che la componente sociale abbia sempre un'importanza rilevante: al momento i devs stanno valutando la possibilità di inserire delle forme di "crafting" di gruppo o perfino di permettere ai giocatori di influenzare le conversazioni tra un giocatore e un personaggio virtuale. Pare che BioWare voglia dunque trovare una via di mezzo tra l'MMORPG classico e quello "sandbox" così da accontentare ogni tipologia di giocatore offrendo una maggior varietà e profondità di interazione. Ci riusciranno?

World of Warcraft
Stanchi della vostra cavalcatura epica ordinaria? Volete qualcosa di più originale del Bronze Drake? Voglia zero di completare le raid-instance in Heroic Mode? L'ultimo world-event per il Violet Proto Drake vi sembra troppo lontano? Se la risposta a queste domande è sì, tutto quello che dovete fare è strisciare virtualmente la carta di credito: arriva sul Blizzard Store il Celestial Steed, un'affascinante e unica cavalcatura la cui velocità scalerà con la Riding Skill dei vostri personaggi (e se possedete almeno una cavalcatura 310%, il Celestial Steed acquisirà quella velocità). Expa che ti passa Weekly Il prezzo? Non proprio bruscolini, 20 euro. Insieme al Celestial Steed, approda anche un nuovo companion-pet, Lil' XT, riproduzione in miniatura del boss XT-002 di Ulduar: 10 euro. Mentre l'utenza si spacca in due riguardo a queste microtransazioni e Dalaran si riempie di cavalli cosmici, Blizzard rilascia alcuni dettagli su due attesissime ambientazioni della prossima espansione. Si parte con Hyjal: al fianco di Malfurion Stormrage e Hamuul Runetotem, i giocatori avranno finalmente l'occasione di visitare questa zona fondamentale nella mitologia di Warcraft per proteggere l'albero Nordrassil dalle forze congiunte di Deathwing e del redivivo Ragnaros. La ricerca degli Antichi attraverserà l'intera zona, passando per Darkwhisper Gorge, fin dentro al piano elementale conosciuto come Firelands. Vash'jir è invece la città sommersa assediata dai Naga, intenzionati a conquistare il potere del dio Neptulon; la zona proporrà numerosi hub per entrambe le fazioni, compresi due sottomarini (!!) e inedite meccaniche per il combattimento subacqueo, senza contare due instance per 5 giocatori: Throne of the Tides e Abyssal Maw. E nel caso vi steste chiedendo se ci siamo dimenticati degli aggiornamenti sulle classi di cui vi avevamo anticipato la scorsa settimana... beh, non perdetevi il nostro speciale Lunedì 19 Aprile!

Warhammer Online
Gli scandalosi errori di addebito della scorsa settimana sembrano non aver scoraggiato Mythic che, magari anche un po' per farsi perdonare, ha recentemente rilasciato dei succosi dettagli su un argomento che sta a cuore a tutti i fan di Warhammer Online: gli assedi. Expa che ti passa Weekly Con la patch 1.3.5 l'assedio diventerà puro RvR, allontandosi dal discutibile mix di PvP e PvE che l'ha caratterizzato finora. In sintesi: gli assedi adesso dureranno ben due ore e contrapporrano due squadre di 24 giocatori, in palio naturalmente ci sono svariati oggetti ed equipaggiamenti. Quando il giocatore decide di partecipare, viene automaticamente inserito in una warband e trasportato sul luogo dello scontro. Gli assedi adesso saranno divisi in tre fasi, a tempo limitato e con obbiettivi specifici: nella prima fase, gli invasori cercheranno di penetrare nell'area mentre i loro avversari cercheranno di difendere delle precise postazioni; la seconda fase cambia a seconda del ruolo dei giocatori: gli invasori dovranno cercare di uccidere il Warlord mentre i difensori dovranno proteggerlo, scortandolo al sicuro; la terza fase dipenderà dall'esito della seconda: lo scontro avrà luogo nel palazzo reale o alle mura della fortezza, l'obbiettivo sarà sconfiggere il Leader nemico. Durante la terza fase, inoltre, quattro giocatori per fazione saranno scelti casualmente per essere "Campioni" e riceveranno un potenziamento temporaneo alle loro capacità offensive e difensive oltre ad almeno una peculiare abilità. Le nuove meccaniche sembrano insomma dannatamente interessanti, peccato che la risposta degli utenti al momento sia un po' fredda anche se... beh, è abbastanza comprensibile.

Star Trek Online
Chudiamo questo appuntamento settimanale con un altro MMO fantascientifico. Gli Accordi di Khitomer sono un lontano ricordo nell'universo del MMO Cryptic, ma Federazione e Klingon dovranno allearsi per far fronte alla minaccia dei Borg nella nuova missione che prosegue gli eventi cominciati con le missioni introduttive del gioco. Expa che ti passa Weekly Una massa di particelle cronometriche è stata rilevata nel sistema di Vega e l'ultima volta che si è verificata questa situazione (Star Trek: Primo Contatto) i Borg stavano cercando di riscrivere la storia dell'umanità. I giocatori sono chiamati alle armi per affrontare un'astronave ben nota ai trekker, salvare la galassia e magari recuperare qualche bella ricompensa, per esempio equipaggiamenti di tipo Admiral. Intanto, Cryptic affronta la questione PvP: finora questo lato del gioco non è stato sviluppato a fondo, ma i devs stanno progettando l'introduzione di svariate armi e potenziamenti come ricompensa per gli scontri tra giocatori. Le squadre nelle mappe PvP saranno estese e si cercherà di fornire una distinzione visiva tra le astronavi nemiche, correggendo qualche problema di bilanciamento (in particolare, i Science Vessel). Restiamo in attesa...

TI POTREBBE INTERESSARE