Expa che ti PassaExpa che ti passa Weekly 

Settimana di fuoco per il MMO di Guerre Stellari!

Fallen Earth
Sembra ormai diventata una moda quella degli "achievement", gli obbiettivi da raggiungere in un gioco, cioè, che ricompensano gli utenti con soprannomi, oggetti e un po' di sano e-peen. E' la volta di Fallen Earth: Expa che ti passa Weekly la patch 1.4 ha infatti introdotto un nuovo sistema di achievement per tenere incollati i suoi utenti più tenaci e completisti. Gli achievement di Fallen Earth si divono in cinque categorie tra le quali Mercenary per il PvP, Survivalist, per la reputazione con le fazioni del gioco e Wastelander per l'esplorazione. Il sito ufficiale offre ovviamente una panoramica del sistema e ulteriori dettagli.

Star Trek Online
Una delle feature più criticate del MMO di Cryptik è il meccanismo Memory Alpha, bastonato globalmente dalla critica videoludica. Expa che ti passa Weekly Ovviamente i devs non sono rimasti con le mani in mano e la nuova patch Season 1.1 Supplemental ha comportato cambiamenti radicali al Memory Alpha (oltre a modificare alcuni elementi dell'UI). Adesso il Memory Alpha ricorda molto di più un tradizionale sistema di crafting: ci sono sette categorie per le abilità, si parte da Basic e ci si specializza in una ricerca. Gli ingredienti di livello Basic vengono venduti direttamente dagli NPC iniziali, e questa compravendita è stata anche ulteriormente semplificata. Semplice e funzionale, il nuovo Memory Alpha non sarà magari originale come il precedente, ma farà dannare molto meno i giocatori, e questa è sicuramente una cosa positiva.

Star Wars: The Old Republic
Eccoci dunque arrivati al protagonista della settimana, l'MMO BioWare che ogni sette giorni propone nuove informazioni o approfondimenti sul sito ufficiale. Tuttavia la settimana appena trascorsa ha gettato un altro po' di luce su ciò che sarà The Old Republic. Ed è doveroso usare il futuro, in questo caso, perchè è stato proprio Joe Riccitiello, CEO di Electronic Arts, ha dare la triste notizia: il lancio del nuovo MMO sviluppato da BioWare non è previsto per l'anno fiscale 2011. Expa che ti passa Weekly Le speranze di chi vedeva poca specificità nell'affermazione si sono infrante definitivamente quando Eric Brown, CFO di Electronic Arts, ha confermato che il lancio di The Old Republic non avverrà prima del 31 Marzo 2011. A rendere quest'attesa ancora più straziante, ci si mettono le ultime novità: il sito ufficiale rivela finalmente una delle caratteristiche che sembrava essere assente nel nuovo MMO di Star Wars, anche se in effetti nessuno ci credeva davvero. Come da consuetudine, anche in The Old Republic sarà possibile "specializzare" il proprio alter ego in quella che viene definita una Advanced Class, e che propone tre diversi set di abilità. Se vi eravate chiesti finora che fine avessero fatto gli archetipi del genere MMO, ecco la probabile risposta. E come se non bastasse, non solo ci viene raccontata la creazione dei Voss nel Developer's Blog "Creating Worlds", ma viene anche rivelata la prima razza che farà compagnia agli esseri umani alla creazione del personaggio: Rattataki. Ovvero la razza alla quale appartiene uno dei cattivoni della serie animata Clone Wars, la spietata Asajj Ventress. Come dicevamo, una settimana piena di colpi di scena.

Guild Wars 2
Dopo l'infornata di notizie delle ultime settimane, che sembrano aver squarciato definitivamente il velo di mistero sul nuovo episodio dell'acclamata serie Guild Wars, Colin Johanson, Lead Content Designer di Guild Wars 2, ha deciso di aggiungere qualche altro dettaglio relativo al nuovo sistema di quest. Expa che ti passa Weekly Essenzialmente, finora abbiamo parlato con gli NPC indicati da un'icona colorata per aprire un menu, leggere il testo della quest e accettare o meno di risolverla. Le cose sono destinate a cambiare, nel tentativo di rendere meno "artificioso" il mondo di gioco. Anche l'influenza delle azioni del giocatore avrà un peso importante, se rifiuterete di svolgere una missione dovrete accettare il peso di questa scelta, il mondo cambierà di conseguenza. L'obbiettivo dei devs sembra davvero ambizioso, ma Johanson sostiene che il team sta lavorando duramente per rendere il nuovo MMO davvero speciale, grazie a questo sistema di eventi dinamici. Insomma, il mondo di Tyria sembra sempre più affascinante, e su questa nota vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

TI POTREBBE INTERESSARE