Batman & Friends  8

L'uomo pipistrello arriva su Wii con un carico di amici illustri per prendere a mazzate tutti i delinquenti di Gotham City.

Mentre i fan di Batman su Xbox360 e PS3 attendono con trepidazione nuove informazioni circa l'attesissimo seguito di Arkham Asylum, gli utenti Nintendo potranno a breve sollazzarsi con un titolo esclusivo per Wii e DS, che riporta l'uomo pipistrello alle sue vicende cartoonesche: ispirato all'omonima serie televisiva, Batman: The Brave and The Bold, vede dunque il nostro eroe impegnato a combattere alcune delle sue più caratteristiche nemesi criminali, accompagnato dal fido Robin e da una nutrita compagnia di super-amici.

Old school style

Nonostante il pedigree non propriamente illustre dello sviluppatore WayForward, Batman: The Brave and The Bold si è rivelato un prodotto interessante sin dalle prime immagini, per merito di uno stile grafico estremamente somigliante a quello del cartoon da cui prende in prestito il nome. Visto in movimento, il tutto acquista un valore aggiunto, grazie all'ottima qualità degli sprite e alle eccellenti animazioni dei personaggi su schermo: il feeling con la serie televisiva viene inoltre accentuato da immagini statiche e cutscenes che intervengono frequentemente ad impreziosire la normale azione di gioco, per un risultato finale che i fan del Batman "vecchia maniera" non mancheranno di apprezzare. Un ottimo lavoro sembra essere stato fatto anche sul fronte sonoro, con musiche immediatamente riconoscibili ed un doppiaggio professionale che -nella versione di prova da noi testata- poteva già contare sulle stesse voci italiane responsabili del lavoro sul cartoon. Assodato che Batman: The Brave and The Bold si presenta in maniera davvero convincente, andiamo ora a spiegare un po' cosa tratta il gioco in termini di gameplay. Di fatto, ci troviamo di fronte ad un action game bidimensionale che strizza un occhio al genere dei picchiaduro a scorrimento: impersonando Batman o il suo compagno di turno (che a quanto pare non sarà il solo Robin), l'utente deve dunque attraversare i vari livelli facendo qualche salto ma prevalentemente picchiando tutti i brutti ceffi che incontra sul proprio cammino, servendosi di un sistema di combattimento semplice ma sufficientemente completo. Utilizzando l'unico tasto deputato all'attacco in combinazione con i movimenti dello stick analogico, è possibile prodursi in uppercupt, spazzate, calci e pugni di vario genere e non mancano parate, schivate ed un paio di interessanti mosse speciali: oltre a poter contare su una varietà di gadget, Batman è capace di eseguire un super-colpo dopo aver inanellato un determinato numero di combo, e può persino chiamare in suo soccorso uno dei suoi illustri amici per ottenere un effetto del tutto simile ad una smart bomb. Il tutto pare funzionare a dovere, rivelandosi al contempo semplice (e preservando dunque la natura family friendly del prodotto) senza scadere in un'eccessiva banalità: farsi strada a suon di mazzate si è rivelato un divertimento non troppo impegnativo ma comunque piacevole, sorretto anche da un level design dalle buone potenzialità. La manciata di stage oggetto del nostro test ha denotato non solo una certa quale varietà nelle ambientazioni, ma anche alcune soluzioni stilistiche notevoli quali zoom, elementi in parallasse ed effetti visivi di vario genere, per non parlare della presenza di zone momentaneamente irraggiungibili che lasciano ben sperare circa il replay value del prodotto finale.

Una grande enfasi è infatti posta sulla raccolta di monete, che possono poi essere spese per acquistare e potenziare i gadget a disposizione di Batman. Da segnalare infine la spiccata natura multiplayer del prodotto, visto che un secondo giocatore può entrare in qualunque momento ed assumere il comando del secondo protagonista su schermo, altrimenti controllato dalla CPU. Vi è anche una modalità specifica che consente di interagire con gli avvenimenti su schermo utilizzando la connessione con un Nintendo DS, ma ci riserviamo di approfondire questo aspetto in sede di recensione. Per il momento, questa prova ci ha lasciato sensazioni positive circa Batman: The Brave and The Bold, e non è escluso che WayForward sia riuscita nella non facile impresa di realizzare un action game pensato per un pubblico molto ampio ma comunque godibile anche dagli utenti più smaliziati.

CERTEZZE

  • Stile grafico accattivante
  • Fedele alla serie tv in tutto
  • Gameplay semplice ma convincente

DUBBI

  • Longevità da verificare
  • Potrebbe risultare monotono e troppo facile