Periferiche PS3Le novità di Sony in diretta da Londra 

PlayStation Experience 2011: numeri esaltanti per Sony

Il 2011 di Sony si è aperto subito col botto, l'azienda giapponese ha infatti invitato un bel po' di giornalisti in quel di Londra per presentare e dare aggiornamenti su una buona parte dei titoli sviluppati in occidente che faranno la loro apparizione durante quest'anno, sottoforma rigorosa di esclusiva. Dopo quindi l'annuncio di PSP 2 (ops, NGP) e la presentazione di The Last Guardian in Giappone è stato il turno di saggiare quindi tutto quello di buono (e magari di cattivo) che PlayStation 3 ci permetterà di giocare con le nostre manine avide. Le novità di Sony in diretta da Londra In realtà non appena arrivati nel nostro albergo abbiamo avuto modo insieme ai nostri dieci compagni di viaggio italiani di avere un primo aggiornamento da parte di Andrea Cuneo (direttore marketing di Sony Entertainment Italia) sullo stato attuale di PlayStation in Italia in tutte le sue incarnazioni. Prima un po' di dati quindi. Dal lancio della PSone avvenuto quindici anni fa fino a PlayStation 3, passando per PSP, il computo complessivo delle console in Italia è pari all'enorme cifra di 12 milioni, con una crescita per quanto riguarda PlayStation 3 del 9.6% senza alcun abbassamento di prezzo nel 2010, mentre a livello software si parla di un aumento del 43% se si contano titoli esclusivi e multipiattaforma. A tal proposito ci è stato fatto notare come la fine dello scorso anno è stato un crescendo in quanto a titoli che hanno frantumato il record di vendite per singola piattaforma su PS3, prima FIFA 11, poi PES 2011, superato da Call of Duty Black Ops, che ha ceduto la palma ad Assassin's Creed Brotherhood per arrivare infine a Gran Turismo 5, che è riuscito a piazzare il record (per vendite su formato singolo) 300.000 pezzi nel solo territorio italiano.

Non solo numeri

E il Move? Secondo le stime di Sony sono stati venduti 150.000 controller, tentando di aggredire in maniera graduale un tipo di mercato differente da quello degli "entusiasti della tecnologia", cercando al contempo di colpire tutta la fascia di mercato disponibile (si veda i titoli "classici" che implementano PlayStation Move) e non andando direttamente al vertice opposto di una piramide ideale dove agli estremi ci sono ovviamente utenti hardcore e quelli casual, che fruiscono del mezzo videoludico in maniera completamente diversa. PSP, introdotta nell'oramai lontano 2005 vede distribuite 2 milioni di console e una quota di mercato passata ovviamente dallo 0% al 32% anche se come sappiamo la situazione è andata un po' in stallo dal lato software soprattutto a causa della pirateria e del supporto non eccezionale. In attesa di NGP, la console portatile Sony è stata quindi pesantemente riposizionata (e il 2011 sarà emblematico in tal senso) verso una linea di giochi "Kids" che non a caso ha visto l'uscita di titoli come Invizimals, Eye Pet e il Mondo di Patty, uno schiaffo al cuore per noi utenti "maturi" ci verrebbe da aggiungere. Le novità di Sony in diretta da Londra Nel 2011 Sony cercherà di raggiungere ancora di più questi ultimi, vuoi con prodotti dedicati, vuoi con un tipo di pubblicità più mirata, che non può essere alla stregua di quella che siamo abituati solitamente a vedere. Detto questo, il PlayStation Experience 2011 è stato organizzato proprio per affermare da parte di Sony che il mercato degli utenti appassionati di videogiochi non è stato per niente snobbato, ma anzi mai come quest'anno ci sarà un quantità e una qualità di titoli importante e presente solo su PlayStation 3. Si è cominciato con LittleBigPlanet 2 e DC Universe Online (su console), e sull'ammiraglia Sony ci saranno perlomeno un titolo (se non due) esclusivo ogni mese, pronti a soddisfare le diverse esigenze videoludiche. Nella nostra fattispecie ci siamo dilettati in una due giorni strapiena di appuntamenti e di presentazioni/prove su strada, e il quadro generale è piuttosto interessante se si considerano poi i titoli che arriveranno dalla parte giapponese di Sony e quelli peculiari delle terze parti. A noi non piacciono troppo le liste, ma in questo caso può far piacere venire a conoscenza di tutto quello che era presente: DC Universe Online, PlayStation Move Heroes, Ratchet & Clank: All 4 One, Journey, Resistance 3, Infamous 2, Uncharted 3: Drake's Deception, MotorStorm Apocalypse, Killzone 3, Socom 4. Questo è quanto per adesso, a partire da subito e nei prossimi giorni troverete un bel po' di articoli dedicati ai titoli più interessanti che abbiamo avuto la fortuna di vedere in questi giorni!

TI POTREBBE INTERESSARE