The fall of PSN  52

Qualcosa di grosso e molto brutto del cyberviggimondo...

Proviamo un attimino ad astrarci dal nostro mondo e non considerare la dolorosa vicenda PSN in termini di videogames, sonari, antisonari e possibilità di giocare o meno a Portal 2 con la console Sony domani mattina.

Una delle più grandi aziende dell'IT mondiale, una vera e propria Zaibatsu di Gibsoniana memoria, è stata attaccata da un gruppo di hacker e si è spezzata come un grissino, crollando rovinosamente e subendo danni di cui non avremo mai un calcolo, senza contare il male ricaduto a pioggia sui suoi dilettissimi utenti.
Credo sia il caso di interrogarci su quanto robusto oggi sia l'universo digitale parallelo a quello reale che scorre nei cavi di rete di tutto il globo e se non abbiamo messo buona parte delle nostre esistenze in mano a un gigante dai piedi d'argilla.

Venite alla tana! Almeno oggi che compiamo dieci anni!
Gli auguri su Facebook risulteranno invece sicuramente più melensi!

The fall of PSN
Clicca e affidaci la tua carta di credito