9.2

Redazione

9.3

Lettori (242)


  • 335
  • 11
  • 253
  • 44

Luigi's Mansion 2Provaci ancora, Luigi 25

Sicuramente fra i migliori titoli del prossimo futuro di 3DS, Luigi's Mansion 2 si rifà vivo in occasione della GamesCom

Provaci ancora, Luigi In occasione dell'E3, non abbiamo esitato ad inserire Luigi's Mansion 2 fra le nomination di Best of the Show di Multiplayer.it, e la stessa cosa abbiamo fatto qui a Colonia: sia perché il gioco ci ha davvero conquistato, sia per una forma di coerenza, visto che si tratta della stessa identica demo di Los Angeles. Vi riproponiamo dunque l'hands-on originale invitandovi però a non trattenere il respiro in vista dell'uscita, dato che a riguardo Nintendo si trincera ancora dietro ad un generico 2012.

E3 2011

Uscito la bellezza di dieci anni fa su Gamecube, il primo Luigi's Mansion fu un titolo piuttosto controverso: faceva infatti parte della line-up di lancio per la sfortunata console Nintendo, e si ritrovò sul groppone l'improbo compito di sostituire Mario in qualità di cavallo di traino per le vendite dell'hardware. Missione riuscita solo in parte: il prodotto non fece registrare cifre fantascientifiche e soprattutto non contribuì in maniera troppo significativa a spingere Gamecube nelle case degli appassionati, anche a causa di un gameplay che si distaccava parecchio dai canoni platform a cui gli utenti Nintendo erano abituati. Ciò nonostante, Luigi's Mansion seppe conquistare la critica ed anche il pubblico che gli diede fiducia, rivelandosi un action game originale e divertente ma che la grande N non riteneva evidentemente adatto a divenire un franchise di successo. Ora, a distanza di molti anni e dopo innumerevoli suppliche dello zoccolo duro dei fan, ecco spuntare dalla conferenza E3 di Nintendo questo Luigi's Mansion 2, che abbiamo avuto subito modo di provare...

La vendetta del fantasma formaggino

Il titolo non uscirà nell'immediato futuro (si parla di 2012 o al massimo fine 2011), e per questo motivo la demo messa a disposizione sullo showfloor non poteva necessariamente essere particolarmente vasta: tuttavia, è stata sufficiente per assaggiare l'ottima pasta di cui sembra essere fatto il gioco e per carpire qualche scarno dettaglio sulla trama. Da quel che ci è parso di capire,in questo seguito Luigi collaborerà con il professor Strambic, il quale ha inventato un teletrasporto in grado di spedire il povero idraulico in tutta una serie di case infestate in giro per il mondo: un aspetto che trova conforto nella parole di Reggie Fils-Aime nel corso della conferenza, quando parlava di una varietà di scenari che il nostro eroe si troverà ad esplorare. La demo oggetto della nostra prova consentiva di dare uno sguardo ad un solo stage, che cominciava in un tetro cortile per poi proseguire all'interno di un'abitazione diroccata abbastanza simile a quella del prequel. Una somiglianza che ci ha comunque facilitato nell'apprezzare le notevoli migliorie grafiche rispetto all'originale per Gamecube. Al di là di una maggiore definizione, Luigi's Mansion 2 dava sfoggio di un personaggio principale in forma smagliante, sia sotto il profilo della complessità poligonale, sia per quel che concerne delle animazioni fluide, variegate e anche molto divertenti nel rappresentare gli attimi di panico del protagonista. Altrettanto valido sembra il lavoro fatto sullo scenario, con ambienti ben illuminati e ricchi di dettagli ed elementi con cui interagire con il proprio fido aspirapolvere. Provaci ancora, Luigi Fa infatti il suo glorioso ritorno il Poltergust 3000, l'aggeggio grazie al quale il buon Luigi può raccogliere monete, spostare oggetti ed -ovviamente- risucchiare fantasmi. Le dinamiche di base che regolano la struttura ludica non sembrano essere state stravolte, e dunque nel corso della nostra prova abbiamo esplorato varie stanze, ognuna delle quali presentava una piccola sfida da completare prima di poter proseguire: poteva trattarsi di semplici puzzle ambientali, di brevi sezioni di carattere action o di combattimenti contro i fantasmi, con questi ultimi a fare la parte del leone. Per avere ragione degli ectoplasmi, si doveva seguire lo stesso iter del prequel, cominciando stordendoli con un fascio di torcia elettrica per poi azionare l'aspirapolvere e prosciugare i loro punti vitali (visualizzati su schermo da un contatore) prima di poterli rinchiudere per sempre nel deposito del Poltergust 3000. Divertente come sempre, Luigi's Mansion 2 fa anche un convincente uso dell'effetto tridimensionale del 3DS, che dona una piacevole profondità alle ambientazioni pur inficiando leggermente il frame rate. Viene sfruttato anche il giroscopio della console, visto che è possibile inclinarla per osservare meglio le vicinanze spostando la telecamera. Piacevoli reminiscenze di un gameplay familiare e nuove gradite introduzioni si mischiano dunque in questo titolo che, non a caso, era il più gettonato dell'offerta 3DS dello stand Nintendo assieme al nuovo Super Mario: peccato solo che l'attesa sia ancora piuttosto lunga. Luigi's Mansion 2 - Videoanteprima Gamescom 2011 Luigi's Mansion 2 - Videoanteprima Gamescom 2011

Certezze

  • Tecnicamente pare ottimo
  • Gameplay classico con qualche tocco innovativo
  • Effetto 3D ben realizzato

Dubbi

  • Longevità tutta da valutare
  • Sembra un po' facilotto