Domande & Risposte - The Legend of Zelda: Skyward Sword  16

Rispondiamo a tutte le vostre domande su The Legend of Zelda: Skyward Sword

Continua l'appuntamento con la neonata rubrica di Domande & Risposte; l'occasione stavolta è per parlare di The Legend of Zelda: Skyward Sword, nuovissimo episodio della serie Nintendo apparso come degno canto del cigno per Wii. Ricordandovi la nostra recensione, passiamo quindi a chiarire i vostri dubbi e curiosità.

Agmar: La fase esplorativa del gioco sarà valida come avveniva nei precedenti capitoli? la suddivisione in aree simile a come avveniva nel mare di di Wind Waker è altretanto valida qui o ha ridotto di molto i tempi di esplorazione, insomma volevo sapere se gli intervalli dai Dungeon sono ben calibrati come sempre e se almeno sembra ricco di contenuti durante gli stessi....
Come negli altri Zelda c'è sempre qualcosa da fare, ci si può perdere in decine di ore di quest secondarie per puntare a obiettivi ininfluenti al fine dello sviluppo dell'avventura principale. Di certo però la scarsità di isole di dimensioni cospicue in cielo riduce un po' il fascino e l'utilità dell'overworld in tal senso rispetto agli altri episodi.

BlackYoshi: Finita la storia principale in che consistono le altre 30 ore di contenuti aggiuntivi?
In piena tradizione di Zelda, si tratta fondamentalmente di quest secondarie e di fasi esplorative per ottenere frammenti di cuore o tesori e oggetti di varia natura. Inoltre ci si può impegnare nel miglioramento del proprio equipaggiamento recuperando per il fabbro del bazar gli elementi necessari.



Mpostolis83: Lo stile grafico di questo nuovo Zelda è stato magnificato praticamente dovunque, ma da possessore di Xenoblade Chronicles posso dire che anche questo gioco, forse più di Zelda, offre un orizzonte visivo spettacolare. In concreto quindi la grafica di Zelda è eccellente da vicino e nei Dungeon interni ma i magnifici scorci che ci ha regalato Xenoblade saranno qui riproposti? Oppure Nintendo ha optato per rendere pressochè perfetta la visuale più ridotta tagliando un pò gli spazi aperti?
Senza dubbio gli ambienti di gioco sono stati progettati in maniera tale da limitare l'orizzonte visivo; una soluzione intelligente per garantire la qualità grafica sulla breve e media distanza e soprattutto la solidità del frame rate. Aree di ampio respiro, come per esempio il mondo sopra le nuvole, sono sicuramente più povere di dettagli e contenuti.

SatoshiSamurai: In altre recensioni si è parlato di "riciclaggio" eccessivo di località e boss. Dal vostro punto di vista risulta realmente troppo forzata tale situazione?
La risposta non è semplicissima, perchè le tre macro ambientazioni (foresta, deserto e vulcano) sono dei classici della serie; più che un riciclo però, che implica un elemento negativo, in questo caso si ha la sensazione che facciano parte integrante dell'universo di Zelda, alla stregua di un personaggio principale. I boss invece sono inediti, e lo sfruttamento delle novità del sistema di combattimento rendono gli scontri particolarmente freschi.
Ci sono oggetti e relative impostazioni dei controlli che a vostro avviso sarebbero migliorabili o migliori con una impostazione totalmente differente?
Fondamentalmente no; vista la scelta della soluzione tramite motion control a discapito del controllo tradizionale, le piccole sbavature sono collegabili ai limiti intrinseci del hardware Wiimote + Nunchuck, e quindi impossibili da aggirare. Anzi, a livello software il lavoro fatto dal team è impeccabile.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Sis_the_wolf: Com'è la difficoltà? Avevo sentito che Nintendo voleva renderlo accessibile anche ai bambini di 5 anni, non è che ora è troppo facile?

Al contrario. Se gli enigmi e il level design sono grossomodo avvicinabili agli altri episodi tridimensionali della serie, il sistema di combattimento richiede maggiore precisione, tempismo, impegno e attenzione rendendo Skyward Sword un capitolo senza dubbio più complesso.

1980bit: Skyward Sword è stato definito come il "prequel definitivo" degli Zelda, dal quale si dirama tutta la saga. Evitando spoiler, ritenete evidente che ci si trovi di fronte al primo capitolo della serie o, come di consueto, rimane un gioco "stand alone" che non ha nulla a che vedere con gli altri?
Pur con gli ovvi punti di contatto, è un capitolo a sé con una trama ben distinta.

Astromassi: Ritenete che questo capitolo sia più la fine di un ciclo, come impostazione di gioco, trama, stile etc. o l'inizio di una nuova impostazione della serie? Mi spiego meglio: ocarina of time é un punto di rottura in quanto il passaggio al 3D ha modificato in maniera importante il gioco (sempre nell'ambito di una coerenza di fondo del brand), SS é capace di fare altrettanto?
In realtà l'unico punto di rottura reale è nel sistema di controllo; gli altri aspetti sono più o meno fortemente legati alla tradizione della serie, e dove Skyward Sword differisce lo fa più per scelte stilistiche che per soluzioni rivoluzionarie destinate ad essere riprese in futuro.
Molti commentatori ed utenti hanno spesso relegato il motion control a sistema di controllo "casual". L'utilizzo del wiimote in Zelda SS riesce a mostrare o no che un sistema basato sui sensori di movimento può essere, oltre che più accessibile, più immersivo ed efficace anche in titoli non sportivi, quindi fondamentalmente più "hardcore" di un semplice pad? (ovviamente se il gioco è disegnato attorno a questo sistema di controllo)
Addirittura più hardcore di un pad non direi; piuttosto, dimostra (o meglio conferma) la sua validità anche in ambito non prettamente casual, nonostante sia evidente che è più adatto a certi generi piuttosto che ad altri.



Zeldofobo: Oltre all'uccellone esistono altri mezzi di trasporto? e in quanto a dimensioni,siamo sui livelli di Twilight princess?
Altri mezzi di trasporto esistono ma sono limitati al preciso ambiente in cui devono essere utilizzati ai fini della relativa quest; per esempio la barca, che omaggia Wind Waker, o il carrello da miniera. 
Le dimensioni dell'area di gioco è inferiore rispetto a Twilight Princess, ma con una densità estremamente maggiore.

Master_Ninja: Della serie Zelda ho giocato solo Twilight princess! Mi è piaciuto ma non mi ha entusiasmato cosi tanto...questo zelda ha dei nuovi elementi che secondo voi potrebbero attrarre chi non è un grande spasimante del precedente capitolo e in generale della serie? E se si quali?
Dipende dai gusti personali, e da cosa effettivamente non ti ha fatto apprezzare Twilight Princess. Skyward Sword è sicuramente uno Zelda diverso sotto molti aspetti, ma anche simile sotto molti altri; a tratti moderno, a tratti tradizionale, sicuramente di enorme qualità ma non per forza destinato a farti cambiare idea.



Sferix: Forse è dovuto all'aumento di età del sottoscritto, o forse no, ma ho avuto l'impressione che con il passare degli anni gli enigmi di Zelda siano diventati sempre più semplici (se non immediati). Come vi sono sembrati invece quelli di questo titolo? Ci sono stati casi in cui vi siete dovuti fermare a ragionare a lungo per passare un determinato pezzo?
Come detto in precedenza, la maggiore complessità è legata quasi in toto al sistema di combattimento. Gli enigmi sono invece in linea con i precedenti episodi; si può restare bloccati qualche minuto in più in determinate occasioni, ma nulla che possa mettere in crisi l'utente esperto.
Graficamente e soggettivamente, passare dalla grafica di un qualunque gioco HD delle altre console a Zelda su Wii è accettabile? porta "fastidi"? Per esempio giocare Xenoblade su Wii per quanto sia stato un gioco stupendo mi ha fatto faticare molto la vista per l'ormai abitudine a giochi con grafica molto più definita e dettagliata
Dipende dalla tua tolleranza per una grafica in bassa definizione. I limiti del Wii sono noti e Skyward Sword non può certo fare miracoli in tal senso, pur essendo probabilmente il picco a livello artistico e tecnico sulla console Nintendo.





SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )