Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Giugno  0

Completamente tradotta in italiano la nuova newsletter di Age of Conan: Hyborian Adventure, atteso MMORPG di Funcom.

Frostcrawler

Tra gli orrori malefici generati dalla magia Hyperborea ci sono le ferali blasfemie conosciute dai cacciatori della Cimmeria come Frostcrawlers. Questi esseri rapaci si muovono attraverso la foresta ammantata di nebbia, sibilando tra di loro e serpeggiando in cerca di una preda. Non essendo un normale prodotto della natura, il Frostcrawler è qualcosa a metà tra il serpente e un'anguilla, ma il suo aspetto non ricorda nessuna delle due creature.

Una coda di serpente si muove attraverso il puzzo orribile della palude mentre il Frostcrawler si avvicina alla sua preda. Nel frattempo un torso umano emerge all'improvviso dalle profondità menando colpi con braccia sorprendentemente potenti e dita palmate terminanti con artigli brutali. La sua bocca è quella di un serpente di mare o di un'anguilla gigante, con una brutta apertura nella sua faccia da rettile, piena di denti aguzzi come quelli di uno squalo. Qualcuno dei pochi testimoni ancora vivi dopo aver visto un Frostcrawler lo descrivono come qualcosa che appartiene ad un'epoca antica, quando i coccodrilli dominavano il mondo.
La maggior parte dei sopravvissuti non hanno le conoscenze per credere in questo e addebitano tutto alla stregoneria Hyperborea aggiungendo che queste creature sono il risultato bestiale e contro natura della magia nera che avvelena tutto quello che tocca.

Frost Swamp

Ehmish si domandò se fosse il terreno stesso ad irradiare la sensazione fredda e inanimata. L'avrebbe preferito per costeggiare i limiti della zona. Il Vanir sembrava pronto a correre dritto attraverso il cuore freddo e nero della palude.
Cominciò a fargli scherzi nella mente. A volte, camminando vicino alla testa della fila, credette di vedere delle ombre saltare tra gli alberi di fronte a loro. Silenziose, anime vaganti. O c'era un veloce schizzo d'acqua da una parte all'altra. Un topo o qualche altro parassita della palude. Ma si chiese. Si chiese. Fece per raggiungere la spada diverse volte, ma alla fine resistette, attribuendolo ai nervi. Alle storie dell'infanzia raccontate al buio, di notte tardi e che non aveva ancora dimenticato.


Leggende di Kern, Canzoni della Vittoria, Loren Coleman

Frost Swamp

Cimmeria è una terra conosciuta per il brutto tempo, il terreno impervio e i picchi montagnosi che formano le spine ghiacciate di Hyboria. La zona più ostile del regno grigio non è l'area tormentata dalla neve di Eglophians o il terreno di sepoltura infestato dai fantasmi chiamata Field of the Dead. Anche la Conall’s Valley, dove i berseker Vanir impugnano lame macchiate di sangue ululando le proprie sfide alle tribù in ritirata, non è la parte più temuta e pericolosa di quella regione senza sole del nord. Questo famigerato onore va a un posto chiamato con tipica semplicità barbara, la Frost Swamp. Le leggende nere camminano, cacciando i sentieri nebbiosi con le zanne bagnate di sangue e artigli tremanti, alla ricerca di prede umane.
Nemici mortali abbondano, dai flaccidi doppelganger che uccidono con inseguimenti aiutati dall'illusione, ai cadaverici mistici di hyperborea. Veramente, gli stessi dei ridono davanti alla collezione degli odiosi del male che si riuniscono per tormentare i Cimmeri tutti agitati dalle dita inquisitorie e dalle stregonerie nere degli Hyperborei. Si dice che siano venuti qui per svelare antichi segreti da un tempo precedente all'affondamento voluto dagli dei di Atlantide. Qualunque sia la verità dietro la loro presenza, il loro tocco insidioso ha svegliato forze maligne nelle acque stagnanti e unte della regione. Solo poche anime entrano volontariamente nella Palude Ghiacciata e quelle che lo fanno (che non hanno nessuna speranza di uscirne fuori) sono inevitabilmente le migliori, i più capaci cacciatori e guerrieri a cui Cimmeria abbia dato i natali. Solo queste anime, i figli e le figlie piu' forti delle terre del nord hanno qualche possibilità di attraversare i sentieri tortuosi e fitti di nebbia o di superare le numerose razze di creature disumane che vagano nelle acque fangose e salmastre della palude.

Le Armi e le Armature di Hyboria, Autore: Erling Ellingsen

Questo mese diamo uno sguardo ad alcune armi e armature che potrete usare in Age of Conan. C'è anche un video che ci da la possibilità di dare uno sguardo all'inventario.
Uno degli incentivi più grandi per trascorrere ore su ore acquisendo esperienza e portando avanti il tuo personaggio è la grande, luccicante e bellissima spada che sta seduta là ad aspettarti. Una spada che ha un'aura di potere particolare che la circonda, che la rende differente da tutte le altre. La vuoi non solo per il danno che arreca, ma anche perchè è un oggetto raro che ti farà guardare con ammirazione, rispetto e invidia dagli altri giocatori.
E' semplicemente uno status symbol.

Le Armi e le Armature di Hyboria, Autore: Erling Ellingsen

Giocando ad un MMORPG, il tuo scopo è quello di rendere il tuo personaggio diverso, facendo in modo che si distingua dalla massa degli altri giocatori che inseguono il tuo stesso sogno. Il detto è l'abito fa la differenza. In un gioco del genere questo può significare trovare un vestito raro che si ottiene solo dopo aver finito una quest particolare, o semplicemente unendo diversi abiti per crearne uno del tutto originale e unico. E chi non ha mai pensato, correndo qua e là in qualche città virtuale con in mano un pugnale da pivello, al cospetto di un giocatore d'alto livello con la sua enorme spada con incisioni runiche, anche io un giorno impugnerò qualcosa di così spettacolare e fantastico. Questo senso di status raggiunto attraverso un guadagno prettamente materialistico (ammettiamolo siamo tutti vanitosi!) è molto presente in Age of Conan.
Abbiamo un intero gruppo dedicato alla creazione di equipaggiamento che è possibile acquisire durante il viaggio attraverso Hyboria. Sia che tu stia comprando una spada da un avido mercante Nemodiano o che tu la stia strappando dalle mani di un Pict morente mentre sta esalando l'ultimo respiro, il team dedicato all'equipaggiamento garantisce che la spada vale la fatica fatta.

Equipaggiamento basato sulle culture di provenienza

L'equipaggiamento in Age of Conan si basa sulle culture di provenienza. Hyboria è una vasta terra in cui confluiscono diverse culture e coloro che hanno creato gli oggetti sono partiti da questo per realizzare le migliaia di armi e armature presenti nel gioco. L'equipaggiamento presente appartiene a diverse culture Hyboriane come gli Shemites, i Cimmerians, gli Stygians, gli Aquilonians, gli Argosseans, i Bossonians, gli Zingarians e molte, molte altre. Questo significa che si potrà trovare qualsiasi cosa a partire da dalle armi da taglio Argossean, alabarde Atlantidee fino agli archi Bossonians. Vedremo le armature a placche Aquilonian e quelle a scaglie Stygian, pelli di Vanir e tutto quello che potrete immaginare.

Equipaggiamento basato sulle culture di provenienza

Questo tipo di approccio ad un equipaggiamento molto attento alle culture di provenienza ha dato l'opportunità ai designer di creare oggetti molto diversi visivamente l'uno dall'altro, dai sontuosi abiti ricamati Stigiani ai più funzionali abiti invernali della Cimmeria.
"Ci sono diversi tipi di armature, armi e indumenti per la vita di tutti i giorni in Age of Conan", spiega l'item designer Mats Remman, "abbiamo dovuto crearli visivamente, dargli degli attributi e fare in modo che tutti siano siano ben bilanciati rispetto a tutti gli altri aspetti del gioco. E' un fattore questo che coinvolge persone da molti settori, da quello che si occupa dei concept ai modelli 3D sino a quello che lavora all'implementazione delle textures". Age of Conan offre molti tipi di abiti da indossare, dalle armature agli abiti che "fanno scena".
Di giorno mentre stai combattendo puoi indossare la potente armatura completa a piastre Atlantian e quando arriva sera puoi cambiarti e indossare i più comodi abiti da nobile Aquilonians. L'obiettivo della squadra è quello di darti la massima libertà di scelta dai primi giorni a Tortage sino alle battaglie nel Border Kingdom.

Tipologie di armi e armature

In Age of Conan l'armatura che indossi e le armi che brandisci sono determinate dalle abilità sbloccate. Le armature sono divise in differenti categorie determinate da quale materiale hai usato per costruirle. Vedrai ogni tipo di materiale dai tessuti (seta, cotone...), a quelli leggeri (pelli), medi (cotta di maglia, armatura a scaglie) sino a quelli pesanti (cotta di maglia pesante e armatura a piastre). Inoltre la classe Guardian può acquisire un tipo di armatura ancora più resistente ai danni, l'apprezzata "armatura completa" a piastre.

Tipologie di armi e armature

"Le armi si basano anche su differenti culture" Remman spiega, "vogliamo che che tu sia capace di identificare a quale cultura appartenga un'arma semplicemente dandogli uno sguardo. Un'ascia comune con il manico in legno e semplici incisioni è probabilmente Cimmerian, mentre una sciabola dorata con un intricato design e piena di ricchi ornamenti è probabilmente Stygians."
Le armi sono inoltre divise in differenti tipi come il martello a una mano, la spada a due mani, archi, alabarde, pugnali, armi da lancio e molte altre.
Tutte le armi sono dotate di animazioni proprie che sviluppano delle devastanti combo belle da guardare sia che si combatta con i pugnali che con le alabarde. Ci sono moltissime armi nel gioco e si possono utilizzare a seconda delle abilità acquisite, dell'esperienza acquisita e del livello raggiunto. Ovviamente non tutte le abilità sono disponibili per tutte le classi.

L'inventario

L'inventario in Age of Conan è di facile utilizzo per la maggior parte dei giocatori avvezzi ai giochi di ruolo. Premendo il tasto "I" o il tasto prescelto nell'interfaccia di gioco, verrà richiamato l'inventario e l'icona del personaggio, entrambi mostrati nella stessa schermata per dare un'immagine globale del tuo equipaggiamento. Puoi rimuovere oggetti dal tuo equipaggiamento facendo doppio click sugli slot e puoi aggiungere oggetti cliccando allo stesso modo sul tuo inventario.
Ci sono moltissimi slot per l'equipaggiamento del personaggio in Age of Conan come quello per la testa, la schiena, le gambe, i piedi, i polsi, la vita e altro. Molte parti del corpo hanno più di uno slot, come per esempio la possibilità di indossare gonna e pantaloni. O anche una t-shirt sopra una armatura. Avere più slot ti permette di fare questo.

L'inventario

Passando il mouse sopra un oggetto o sopra una parte dell'equipaggiamento nell'inventario apparirà una finestra con tutte le specifiche dell'oggetto.
Per dare un'idea più chiara di come l'oggetto è in termini prettamente visivi, e anche perchè in tutta sincerità è molto ben fatto, abbiamo fatto in modo che l'oggetto evidenziato non sia una semplice icona 2D ma un vero modello 3D che salta fuori dallo slot girando su stesso.
Dopo aver parlato di armi, armature e vestiti per tutti i giorni vi vogliamo anche mostrare queste cose dal vivo.

In basso ci sono una serie di screenshots relativi ad alcuni nuovi oggetti dell'equipaggiamento di Age of Conan. Vi mostreremo armature, armi e vestiti basati sulla differenziazione delle culture di Hyboria per darvi un'idea chiara di come visivamente siano diverse.

L'inventario

Sono disponibili anche due nuovi filmati di Age of Conan ed un nuovo wallpaper in risoluzioni multiple.
Filmato Frost Swamp
Filmato Sistema di Inventario

Flesh Eater

E' stato detto da personaggi esperti delle cose del mondo che la natura selvatica è viva, come sono vive le persone e gli animali.
Una zona vive in un equilibrio, equilibrio di flora e fauna che persiste nei propri confini.
Ma l'equilibrio non è eterno. Si può perdere, specialmente quando gli umani arrivano in un'area.

Il corpo di un guerriero sanguina quando è ferito e allo stesso modo una regione alla presenza degli uomini.
La Frost Swamp, violata dalle magie orribili degli stregoni invasori di Hyperborea, ha generato orrori come reazione alle proprie ferite.
I più pericolosi di questi mostri sono, come li chiamano i cacciatori della Cimmeria, i Flash Eaters, che negli ultimi mesi sono venuti fuori dalle terre desolate e ghiacciate delle paludi, in possesso solamente dei propri istinti animali di base, affamati di carne umana.
Questi behemoth percorrono i freddi stagni della palude come se fossero una manifestazione stessa della palude, pieni di muscoli, melma e odio, con la loro pelle dura come la roccia e decorati dai rami degli alberi della palude e dal puzzo delle acque avvelenate della regione.
Confrontarsi con uno di questi mostri è come combattere la furia incarnata della Frost Swamp.