Age Of Wonders II  0

Age of Wonders è stato uno dei più interessanti strategici a turni della scorsa stagione: con un sistema di gioco ereditato dalla serie di Heroes of Might And Magic, ed una grafica tridimensionale, ha saputo conquistare i cuori di numerosi appassionati. Oggi è arrivato il momento di dare un'occhiata al suo seguito, e l'ha fatto per noi Luca Paladino, giunto in possesso di una Beta tutta da gustare. Ascoltiamo le sue prime impressioni ...

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

La storia vera di una terra mai esistita...

Dopo gli eventi verificatesi con l'arrivo degli Umani e, in seguito alla morte di Inioch, la guerra fra i Guardiani ed il Culto della Tempesta, il mondo è ritornato ad uno stato di precario equilibrio ma è definitivamente cambiato. Gli Umani, adesso, sono diventati sovrani ma le forze del chaos stanno tramando per rovesciare questo debole ordine.
Nascosto ad occhi mortali, il Re Mago Gabriel è intrappolato nella sua roccaforte segreta di Evermore e ben poco può per evitare l'imminente catastrofe. Nuove guerre si abbatteranno sul mondo, come egli ben sa, ma i suoi poteri sono preclusi al regno mortale, così può solo osservare ed attendere...
Noi vestiremo i panni di un giovane umano, Merlin, che varcherà i cancelli della morte per entrare nel regno di Evermore, al cospetto del Re Gabriel. Presto, i poteri di Merlin saranno evidenti e lo renderanno il candidato ideale per riportare l'ordine nel mondo ed evitarne la fine.
Addestrato da Gabriel, Merlin diviene presto un nuovo Mago, entrando a far parte del Circolo di Evermore, ed inizia, così, il suo viaggio per creare un esercito in grado di opporsi alle forze del male, entrando in contatto con le divinità che governano le leggi del mondo e confrontandosi con altri Maghi nell'eterna lotta per il dominio.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Succose novità nel libro degli incantesimi...

Age Of Wonders 2, come il suo predecessore, è uno strategico esagonale a turni, ambientato in un universo fantasy creato fin nei minimi dettagli e dalla trama solida e corposa. Anche in questo caso saranno presenti le razze che hanno caratterizzato il primo episodio, con il loro carico di elfi, orchi, umani, goblin e draghi di ogni forma e colore. Si potrà giocare in superficie, ma anche nel sottosuolo ed è rimasto invariato il sistema di controllo a turni simultanei che permette di ridurre i tempi di attesa. Ancora una volta, si fondono elementi di strategia, ruolo, combattimento, esplorazione ed espansione delle proprie città, ma sempre mantenendo i ritmi di gioco elevati e senza particolari problemi di microgestione delle risorse.
La grafica s'è mantenuta al passo con i tempi e s'è vestita con l'abito più bello che i programmatori le potessero confezionare: uno strabiliante motore tridimensionale che incanterà i nostri occhi con paesaggi bellissimi e suggestivi, effetti spettacolari e magie terrificanti, senza però cedere alle lusinghe della "terza persona" e della telecamera facile.E' stata, inoltre, aggiunta la possibilità di zoomare avanti e indietro, fino ad ingrandire lo scenario di gioco del 200%, oppure a ridurlo al 50%, così da poter ammirare le splendide miniature delle nostre unità, in ogni dettaglio, oppure poter vedere un'area della mappa più vasta.
Ed appunto le mappe sono state realizzate magistralmente, le luci si diffondono su di esse con naturale spettacolarità e senza mai eccedere nell'esibizionismo tecnologico. La varietà dei terreni, inoltre, si traduce non solo nell'impatto visivo, ma anche nel modo in cui esso modifica il morale delle truppe. Gli Elfi, ad esempio, non amano le paludi ed i territori desolati, ma per fortuna è sempre possibile alterare la natura di questi terreni, tramite incantesimi speciali.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Succose novità nel libro degli incantesimi...

Una interessante novità è la possibilità di gestire le città in maniera molto più approfondita che non in precedenza, e infatti adesso sarà possibile costruire una incredibile varietà di edifici ed upgrade con cui accrescere il potere del nostro impero.
Come abbiamo visto, i giocatori iniziano come Maghi ma, nel corso del gioco, muteranno fino a diventare dei veri e propri Signori della magia (Overlords), i cui poteri scaturiranno dal controllo di tre delle sei sfere degli elementi: VITA, MORTE, ARIA, TERRA, ACQUA e FUOCO.
Al di sopra dei Maghi, poi, troveremo le Divinità, che sono un'altra importante novità di Age Of Wonders 2, e che costituiscono un elemento attivo del gioco. Ognuna di esse ci offrirà il suo appoggio o la sua ostilità, oltre a tutta una serie di quest e di premi (o punizioni, nel caso ci sia ostile). Ogni divinità, inoltre, ha la sua personalità ed il suo allineamento, coerentemente con lo spessore narrativo della trama. Come si vede, dunque, la sfida si fa sempre più epica, andando a contrapporsi, nel corso degli eventi, alle stesse forze che regolano il corso della vita e l'esistenza stessa del mondo.
Ma se da un lato abbiamo una solida campagna single player, dall'altro troviamo un completo ventaglio di opzioni multiplayer con cui divertirsi a sfidare avversari veri e che includerà persino la modalità classica PLAY-by-EMAIL (già presente anche in AoW, peraltro). A completare tutto troveremo un potente editor di mappe e scenari e, sommo strumento di gioia imperitura, un incredibile RANDOM SCENARIO GENERATOR!! Questo vuol dire che, con pochi click, sarà il pc a creare la mappa, piazzare le risorse e decidere gli avversari contro cui ci scontreremo. Una figata, senza dubbio...

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Il Trono attende...

AoW2 segue la nota regola "squadra che vince non si cambia", infatti riprende esattamente da dove AoW s'era fermato, introducendo consistenti miglioramenti e novità, ma senza alterare troppo gli schemi esistenti.
Anche in questo caso troveremo tante razze ed unità, tutte in pieno stile fantasy, ma in più potremo personalizzare ogni città e dotarla di una sterminata serie di avanzamenti, a seconda delle nostre necessità o, più semplicemente, della voglia che avremo di assoggetare le genti nemiche e saziare la nostra sete di conquista!!
La grafica è curata e spettacolare e non fa rimpiangere la spartana completezza del suo predecessore, anzi il nuovo motore fornirà al sistema di gioco grosse potenzialità, sperando che i programmatori, all'ultimo momento, non stravolgano tutto, mentre le bellissime musiche creano lo stato d'animo giusto per immergersi in un'avventura epica e magica, di dimensioni incredibili.
Una sola riserva mi rimane, dopo aver provato questa interessante beta, e riguarda l'interfaccia di gioco. Come potete vedere dalle foto, la barra di stato occupa una porzione consistente dello schermo e, a differenza dell'episodio precedente, non è ridimensionabile, nè personalizzabile. Spero che si tratti di una soluzione temporanea, poichè è sicuramente una cosa fastidiosa da vedere e scomoda durante il goco vero e proprio. Confido nel buon senso degli autori e sono sicuro che, nella versione finale, questo inconveniente sarà superato, ma già così Age Of Wonders 2 si preannuncia come un capolavoro assoluto, in grado di sbaragliare la concorrenza e bissare il successo del suo eccezionale precursore.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Riprendiamo da dove abbiamo interrotto...

Quando m'è capitata fra le mani questa preview, quasi non potevo credere ai miei occhi: il seguito di Age Of Wonders era finalmente arrivato! Con molta impazienza, dunque, ho installato la beta di questo "Age Of Wonders II: The Wizard's Throne" e mi ci sono gettato a capofitto, appena terminata l'installazione.
Per chi non lo sapesse, AoW ha avuto il merito di riproporre uno schema di gioco già collaudato e per nulla originale (tanto che aveva molti punti in comune con la serie Heroes Of Might And Magic, per fare un esempio), ma riscrivendo il gameplay in maniera da renderlo estremamente semplice, coinvolgente, efficace e, nel contempo, di grande profondità. Ed infatti, proprio per questi motivi, in quegli anni (si parla del 1999) ricevette numerosi consensi dalla critica e anche premi dalle riviste specializzate. Capite, allora, che per i fans della serie (tra cui ci sono anche io), la notizia di un seguito è stata accettata con molto entusiasmo ed altrettante speranze.