Project Gotham Racing 3Anteprima Project Gotham Racing 3 

Life begins @ 170 Mph!

Anteprima Project Gotham Racing 3 Anteprima Project Gotham Racing 3

La TV non è mai stata così interessante

Project Gotham Racing 3 fa un passo oltre lo stagno, continua là dove PGR 2 aveva iniziato, amalgamando sempre più il gioco offline a quello online, rompendo le barriere, certo inevitabili se non avete una connessione a banda larga, e rendendoci tutti membri di una grande comunità virtuale con la quale potremo interagire. Il passo maggiore in questo senso è sicuramente la Gotham TV. Pensate a Sky e al suo modo di fare giornalismo, coprendo tutti gli eventi più importanti da molteplici punti di vista, magari assegnando ad ogni sotto-evento un canale dedicato, questo vuole fare e promette di riuscire a realizzare la Gotham TV. Tutti noi giocatori saremo avvisati in tempo reale, in stile Fox News, CNN, Sky TG 24, di quanto sta succedendo agli altri possessori di PGR 3 nel resto del mondo. Ovviamente ci riferiamo non a notizie di cronaca, ma solo a tutto ciò che riguarda il mondo di PGR 3. Gli esempi possono essere molteplici: viene battuto il nuovo record del mondo sul circuito di Tokyo? Durante la nostre partita comparirà in sovrimpressione, in basso sullo schermo, come avviene nei telegiornali dei succitati network giornalistici, la notizia. Sarà in programma la sfida finale del torneo di Multiplayer, dal quale purtroppo siamo usciti nel girone eliminatorio ma vorremmo comunque esserci? Nessun problema, ci si potrà unire come spettatori e seguire la sfida come fosse una gara di Formula 1 alla televisione.

Pensate ad una finale mondiale di Project Gotham Racing 3, seguita contemporaneamente non solo dai 12 partecipanti ma anche da un milione di persone

La TV non è mai stata così interessante

Tutto ciò porta ad immaginare le più svariate possibilità nello sfruttare il servizio, pensate solo ad una finale mondiale di Project Gotham Racing 3, seguita contemporaneamente non solo dai 12 partecipanti ma anche da un milione di persone collegate come spettatori. Pensate solo un attimo alla pressione sui 12 piloti, che sapranno di giocarsi tutto, magari un ricco premio in denaro, davanti ad un numeroso pubblico. La cosa formidabile è comunque il fatto che non sono previsti vincoli e quindi volendo potremo seguire qualsiasi gara, non solo eventi riservati. Grazie alla Gotham TV potremo inoltre copiare i professionisti del gioco, per cercare di riprodurre le loro acrobazie e guadagnare così preziose posizioni in classifica mondiale. Non è stato ancora confermato ma l’idea di tornei mondiali sui server di Xbox Live circola da parecchio all’interno di Microsoft, e proprio l’uso della TV non può che velocizzarne e incrementarne lo sviluppo. La Gotham TV sarà inoltre assolutamente personalizzabile, andando incontro ai gusti di noi utenti, seguendo sempre più la direzione che ha preso e prenderà il servizio Live di Microsoft, permettendoci di utilizzare filtri con i quali limitare gli aggiornamenti e le news, magari concentrandoli su quello che combinano i membri della nostra friend list.

Anteprima Project Gotham Racing 3 Anteprima Project Gotham Racing 3

Evolution

Le prime immagini di PGR 3 a circolare nella rete crearono un grande putiferio, come al solito non si riusciva a capire se fossero state prese direttamente dal motore del gioco, da un FMV o fossero foto ritoccate con il Photoshop. Tra detrattori e sostenitori la discussione durò a lungo, fino alla conferma che tutte le immagini mostrate venivano direttamente dal motore del gioco di Project Gotham Racing 3, nessun ritocco e nessuna modifica, e come potete vedere con i vostri occhi ce n’è da uscirne sconvolti. Di certo il salto qualitativo generazionale si sentirà e si sentirà pesantemente, la cura nei dettagli raggiunge infatti livelli mai pensati prima, pensate che solo per ricreare gli interni delle autovetture sono stati impiegati più di 40000 poligoni, circa sei settimane di lavoro solo per realizzare una singola autovettura e ne saranno presenti più di 80 e tutti super bolidi da competizione, alcuni dei quali addirittura esistenti in un numero limitatissimo di modelli. Non c’è da rimanere delusi dal numero ridotto di automobili a disposizione, il nuovo concetto guida degli sviluppatori infatti è “Life begins @ 170 Mph”, la vita quindi incomincia ad oltre 270 Km/h e sinceramente non pensiamo ci siamo molte macchine capaci di viaggiare a quelle velocità, ecco perché il team ha scelto di concentrarsi “solo” su 80 supercar, è proprio loro intenzione dare agli utenti fin da subito la maggiore sensazione di velocità possibile. Le macchine ci faranno davvero perdere il sonno, dalla Ferrari 360CS alla McLaren F1 LM e al TVR Sagaris.

il nuovo concetto-guida degli sviluppatori è “Life begins @ 170 Mph”, la vita quindi incomincia ad oltre 270Km/h

Evolution

Tecnicamente il gioco sembra essere la fine del mondo, l’inizio di una nuova era di videogiochi capaci di sfruttare al massimo le potenzialità dei nuovi televisori ad alta risoluzione, la famosa HD ERA tanto annunciata sembra non essere mai stata così vicina. Tutto risulta curato al massimo, i numerosissimi effetti implementati, i riflessi dell’ambiente circostante e l’illuminazione in tempo reale renderanno ogni corsa una vera emozione, basta vedere le immagini rilasciate per rendersi conto di quanto questa affermazione sia vera. Non solo l’estetica ma pure l’audio, supportando nativamente il Dolby 5.1, risulta curato come non mai, gli esperti di Bizarre si sono personalmente occupati delle campionature dei vari motori, anche degli esemplari più rari. Fino ad oggi sono state annunciate solo due città nelle quali potremo girare, New York e Tokyo, alte tre devono essere rivelate per un totale di cinque enormi metropoli nelle quali girare liberamente. La novità proposta da questo nuovo episodio di Project Gotham è proprio la possibilità di disegnare, tramite un facile e comodo editor, i proprio circuiti nei quali far correre gli amici, ovviamente infatti sarà possibile scambiarli tramite Xbox Live. Non solo potremo quindi correre in mezzo alle famose metropoli ma ci sembrerà davvero di passare in mezzo al traffico cittadino, da quanto si può vedere negli screen, e leggendo le dichiarazioni degli sviluppatori, è stata riposta una notevole cura anche nei confronti del pubblico. Saranno presenti centinaia di spettatori completamente poligonali, ricreati con cura e capaci di che reagire all’esito della gara. Non ne abbiamo parlato fino ad ora ma comunque state tranquilli, i kudos come al solito saranno al centro del gioco e premieranno chi guiderà in maniera più efficace ma spettacolare allo stesso tempo. Questo per ora è più o meno tutto quello che è stato rivelato su PGR 3, continuate a seguirci per ulteriori notizie, a noi come a voi l’autunno non è mai sembrato così lontano.

Anteprima Project Gotham Racing 3 Anteprima Project Gotham Racing 3

Il gioco più atteso dai futuri possessori di Xbox 360 è di sicuro la nuova incarnazione, la terza per la precisione, della serie Project Gotham. Le informazioni fin’ora trapelate dai blindatissimi studi di Bizarre Creations lasciano presupporre che le novità apportate alla serie sapranno sconvolgere, non solo i futuri titoli automobilistici, ma anche tutti i giochi della prossima generazione. Mai come stavolta sarà necessario una connessione a banda larga, un divano comodo e tanta tanta voglia di giocare, entrando a far parte di una grande comunità, mai così vicina e raggiungibile. Nel nostro articolo cercheremo di riassumere nel modo migliore le informazioni fino a qui rese note, di certo dovrete continuare a seguire le pagine di Multiplayer.it per le notizie più fresche riguardanti PGR 3.

TI POTREBBE INTERESSARE