Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

Magari ve ne siete accorti sbirciando nell’apposita sezione Network Inside della nostra HomePage, comunque proprio ieri i ragazzi di Half-Life Italia hanno inaugurato il loro affascinante speciale dedicato alle interviste poste ai migliori mappers, a livello mondiale, che lavorano ancora sull’incredibilmente longevo motore grafico di Half-Life.
Effettivamente, ripensandoci, è abbastanza singolare il fatto che uno dei giochi col miglior gameplay di sempre sia dotato di una infrastruttura tecnica quantomai eccellente. Insomma, se gridare al miracolo, ancor oggi, potrebbe parere eccessivo è innegabile ricordare quanto Half-Life rappresenti un caso più unico che raro, forse irripetibile.
Del resto, anche rialacciandomi al Diario Domenicale, non vorrei che proprio i Valve si facessero prendere dalla “Sindrome di Salinger”.
Dimenticandoci ameni confronti, comunque, un’evenienza del genere per fortuna (o purtroppo?) è una cosa davvero improbabile: le pressioni su Valve per lo sviluppo di un nuovo e quantomai sicuro BestSeller avranno raggiunto livelli ormai improponibili e, magari, da un momento all’altro potrebbe già arrivare la conferma ufficiale… forse proprio in vista di un certo E3 Losangelino

Cambiando totalmente argomento: abbiamo l’onore di annunciare il vincitore del Contest "Un’anatra non fa primavera 2003". Tra le risposte pervenute, in posta privata, quella scritta dal nostro fedele lettore Nicholas ha meritato, in virtù del suo crudo pragmatismo esistenziale, il Primo Premio.
Niente Celica GT-Four ma una pur sempre prestigiosa citazione sul nostro amatissimo Diario videoludico:

Le anatre nel periodo invernale vengono trasportate in un posto chiamato:"paradiso degli animali", un luogo dove possono riposare durante la stagione fredda .
Nel paradiso trovano una quantità infinita di cibo, e si accoppiano come non si sono accoppiate mai nel corso dell’intero anno.
Questi semi-volatili adorano la stagione invernale e non sopportano l'estate dove purtroppo sudano e sono costrette a tuffarsi nel lago pieno ormai di metano e benzene. In pratica in inverno: muoiono.

Paolo Matrascia, responsabile editoriale area PC.

- Commenta questo Diario sul nostro Forum! -

TI POTREBBE INTERESSARE