Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

Ho commesso un'imperdonabile leggerezza durante questa settimana. Ho dimenticato all'ultimo momento uno di quegli eventi a cui pensi per tutto l'anno per ricordarlo poi inevitabilmente un minuto troppo tardi, appesantito dal fardello della triste dimenticanza. E' un po' come scordarsi del giorno di S.Valentino il primo anno di fidanzamento, o del giorno di anniversario di matrimonio. Ma in questo caso il dimenticato non è venuto a protestare, non ha sbattuto porte, ma anzi, con decoroso silenzio, è andato avanti nel suo lavoro senza colpo ferire, cosciente che ogni giorno in più ormai è un successo.
Quando sei a testa bassa, a ravanare tra i mille impegni di ogni giorno, tirato da tutte le parti, il pensiero libero viene drogato dall'eccesso di lavoro.
Senza che me ne accorgessi dunque Multiplayer.it ha compiuto un lustro di vita. Ben cinque anni sono passati da quell'apparentemente anonimo febbraio del 1999, così lontano, così diverso da oggi. Allora non avevo la più pallida idea di cosa sarebbe successo, di come si sarebbe evoluto, della lunghezza di questo viaggio, iniziato e non più finito. Così come oggi non sono in grado, pur con tutta la fantasia o il raziocinio possibili, dire cosa succederà tra altri cinque anni. Ma come recita quel vecchio detto "siamo in ballo, balliamo", eccoci ancora qua, apparentemente gli stessi, sostanzialmente maturati.
Ma se ho dimenticato il compleanno di Multiplayer.it è anche per un'errata associazione di idee, fissatasi lo scorso autunno nel mio tessuto cerebrale e non più rimossa. E' infatti in atto, da mesi ormai, un ripensamento profondo di Multiplayer.it. Inizialmente la data di lancio del new deal era stata appunto fissata per il compleanno del sito e successivamente, a causa dell'impossibilità di rispettare la scadenza, è stata trasformata in un bel "when it's done", che tanto va di moda ultimamente.
Questo cambiamento di data ovviamente è diventato valido per tutti, ma non per la mia materia grigia inconscia, che continua a vedere nel nuovo Multiplayer.it una sorta di "compleanno/rinascita".
E così via, avendo passato in scioltezza il quinto anno di vita, ci dirigiamo a vele spiegate verso il sesto.
Sento che questo 2004 sarà intenso, molto più intenso di tutti gli altri anni passati messi insieme.
Auguri a Multiplayer.it.

Andrea Pucci, editore Multiplayer.it

- Commenta questo Diario nel Forum!