Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Vorrei per un attimo riaprire il discorso del rapporto tra i Pc e le console, aperto e chiuso qualche giorno fa. Lo riapro con un post di Peter Molineaux, il programmatore capo della Lionhead, apparso oggi in una intervista, che avevo citato in uno dei miei precedenti diari:

"Il PC ha molti lati negativi come game machine. E' molto costoso, necessita di regolari aggiornamenti ed è molto inaffidabile. Mettendo tutto questo insieme potete capire che le console della prossima generazione sono potenti almeno quanto i PC più costosi che potete comprare oggi, il che significa che mentre alcuni giochi continueranno a girare ancora su PC, la maggior parte delle innovazioni e delle rivoluzioni avverranno sulle console di prossima generazione, in particolare da quando saranno connesse a internet."