Phantasy Star Online Episode I & IIDiario di un Hunter, Volume 3 

In questa puntata parleremo più approfonditamente dei vari aspetti di un personaggio, dalle caratteristiche di cui dispongono alle varie armi da equipaggiare.

Diario di un Hunter, Volume 3 Diario di un Hunter, Volume 3

Armi, scudi, armature e robottini.

Ogni personaggio, che sia una spada o un bastone magico, una pistola o un'asta, solitamente utilizza un'arma. Le armi aumentano molto l'ATP, e, alcune di esse, soprattutto quelle più forti, anche la resistenza a determinati attacchi speciali; possono inoltre essere potenziate tramite degli oggetti chiamati Grinder, che ne aumentano di 2 punti il potenziale offensivo. Le armi disponibili sono tantissime, sarebbe troppo lungo elencarle tutte, ma possiamo distinguerle in due sezioni principali: quelle normali, che si utilizzano per tutto Normal e per un po' di Hard, e quelle Rare, che accompagneranno il resto della vostra avventura. Ovvio che, ogni volta che un nemico lascia un'arma rara, tutti cercano di raccoglierla per primi…
Il proprio personaggio deve sì attaccare, ma deve pure difendersi, ed ecco disponibile anche una lunga lista di Shield (Scudi). Proprio come le armi, si distinguono in Normali e Rari. Aumentano, come prevedibile, il DFP.
Passiamo ora alle Armour (Armature). Queste non sono così numerose come le armi offensive e difensive, ma sono comunque presenti in buon numero e si dividono anch'esse in normali e rare. La principale differenza dai precedenti oggetti è che, se le armi e gli scudi rari si utilizzano facilmente anche a livello Hard, per usufruire di una buona Armour bisogna raggiungere un livello molto elevato. Le Armour possono essere migliorate tramite l'uso degli Slot (al massimo quattro per ogni armatura): qui si potranno inserire alcune particolari Item che miglioreranno esponenzialmente una delle vostre caratteristiche, come l'attacco o la difesa, ma anche la resistenza al ghiaccio o all'elettricità. Ce ne sono anche alcuni rari, come i God Battle che velocizzano l'attacco del personaggio.
Ci sono altri due modi per migliorare le caratteristiche del proprio personaggio: uno è l'uso dei Material, che a seconda del parametro preso in considerazione possono chiamarsi Power, Defense e così via, che aumenteranno di 2 punti una precisa caratteristica del vostro Hunter; l'altro metodo è l'uso del Mag, un piccolo robottino (almeno inizialmente) che vi svolazzerà sempre attorno. Voi dovrete nutrirlo tramite antidoti, antiparalisi, Fluid (servono per recuperare TP - i punti magia), Mate (recuperano i vostri HP - i punti vita) e altre "pozioni", in base alle caratteristiche che volete aumentare. Un Mag, per farvi capire meglio, è più o meno come un Tamagotchi, evoluzioni comprese. Ci sono come al solito anche Mag rari, alcuni solo più belli esteticamente (come il Chao o il RoboChao), altri più forti del normale. Anche il Mag, seppur in dimensioni ridotte, ha delle caratteristiche come il proprio padrone: Level - Beh, non credo serva una spiegazione... Synchro - Il feeling tra il giocatore ed il Mag scende col tempo, ed ogni volta che si muore, se questo parametro non viene tenuto d'occhio. Sarebbe utile tenerlo alto per generare una potente Photon Blast. IQ - Intelligenza del Mag. Più sarà alta, più le azioni del vostro Mag saranno sagge. DEF - Capacità difensiva del Mag, che aumenterà i DFP del personaggio. POW - Capacità offensiva del Mag, che aumenterà gli ATP del personaggio. DEX - Capacità di precisione del Mag, che aumenterà, come al solito, gli ATA del personaggio. MIND - Capacità mentale del Mag, che aumenterà gli MST del personaggio. Parlavamo prima della Photon Blast: ogni volta che il vostro Hunter viene colpito, aumentano i punti in un contatore in cima allo schermo. Quando i punti arriveranno a quota 100, il vostro Mag sarà in grado di generare una speciale Magia chiamata Photon Blast che, per essere veramente devastante, dev’essere supportata da un'ottima Synchro. Ogni Mag dispone di 3 Photon Blast che si apprendono pian piano; quando si gioca in multiplayer, se più di un giocatore ha raggiunto quota 100, si può effettuare una combo di Photon Blast che ne aumenta il potere.

Diario di un Hunter, Volume 3 Diario di un Hunter, Volume 3

Meglio di Harry Potter

Ci sarebbero moltissime altre cose da dire ma lo spazio stringe, perciò passiamo ad elencare le Tecniche (le magie di PSO). Ognuna va da livello 1 a livello 30, i Force possono usarle tutte, gli Hunter ed i Ranger solo alcune e solitamente solo fino a livello 15 (in alcuni casi anche 20). Si distinguono in magie di Attacco, di Sostegno e di Guarigione. Ecco una lista che le descrive brevemente: Magie di Attacco
Si suddividono ancora in 3 tipologie, ovvero Simple (solo un nemico), Normal e Hard (più di un nemico). Le tecniche Simple sono 3: Foie, attacco di fuoco, Barta, attacco di ghiaccio e Zonde, attacco elettrico. Pure le Normal sono 3, ovvero Gifoie, fuoco, Gibarta, ghiaccio, e Gizonde, elettricità. Quelle Hard invece sono ben 5: le classiche tre Rafoie, Rabarta e Razonde, rispettivamente fuoco, ghiaccio ed elettricità, più altre due che agiscono su un singolo nemico, cioè Grants, un attacco di luce, e Magid, la famosa magia nera che può uccidere con un colpo.
Magie Curative
Sono solo tre, ovvero Resta, che cura HP, Anti, che cura i vari Status in cui può imbattersi un personaggio, e Reverser, che ridona la vita ad un personaggio caduto in combattimento.
Magie di Sostegno
Sono ben cinque. Le prime due, richiestissime da Hunter e Ranger, sono Shifta e Deband, che aumentano rispettivamente il potere offensivo e quello difensivo. Le altre, Jellen e Zalure, hanno l'effetto inverso, ovvero abbassano le caratteristiche dei nemici. L'ultima tecnica si chiama Ryuker, che consente di creare un teletrasporto tra l'attuale posizione del personaggio e la "base" Pioneer 2. Utile per fare rifornimento o per farsi raggiungere da un Hunter appena entrato nel team.
Gli Hunter di vecchia data noteranno sicuramente alcune mancanze in questa breve esposizione, ma queste sono probabilmente le cose più importanti che si potessero scrivere in uno spazio limitato: per parlare di tutto l'utilizzabile in PSO non basterebbero venti pagine…

Diario di un Hunter, Volume 3 Diario di un Hunter, Volume 3

Meglio di Harry Potter

Nella Prossima Puntata...
Nella prossima puntata, penultima prima di passare al Diary vero e proprio, si parlerà del vivere Online: dei vantaggi rispetto al gioco Offline, degli oneri e degli onori che ne conseguono, e, più in generale, della situazione delle varie Ship mondiali.


Volume 1
Inauguriamo il nostro speciale dedicato a Phantasy Star Online Episode I & II: attraverso le avventure del nostro Alessandro Bacchetta e del suo Link, conosceremo tutto quello che c'è da sapere sul favoloso RPG Online di Sega. Seguiteci, non ve ne pentirete!

Volume 2
La seconda puntata del nostro Diario è ancora introduttiva: i mestieri e i personaggi di PSO si presentano al gran completo.

Volume 3
Parametri del personaggio, armi ed equipaggiamento, magie, il Mag... Tutto questo e altro ancora nella terza puntata del nostro speciale!

Volume 4
Andare, giocare, vivere Online!

Phantasy Star Online Episode I & II: un gioco appassionante e "additivo" come pochi, un'esperienza coinvolgente, una realtà parallela e il primo gioco online per GameCube. E chi siamo noi per non dedicare uno specialone a tanto ben di Dio?

Attraverso le avventure del nostro Alessandro Bacchetta e del suo Link (un nome, una garanzia) conosceremo tutto quello che c'è da sapere su Ragol, quindi armatevi di Modem e cominciate a leggere!


Undici parametri, undici parametri…
Ogni giocatore, che abbia creato un Hunter, un Ranger o un Force, deve sviluppare, a seconda della strada che vuole intraprendere, undici caratteristiche, che ora andremo ad elencare. ATP - In soldoni la potenza di un personaggio, la capacità di arrecare danno al nemico. DFP - Al contrario dell'ATP, la capacità di resistere agli attacchi nemici. MST - Più sarà alta più potenti saranno le magie utilizzabili. ATA - Obbligatorio averla alta per un ranger, poiché stabilisce la precisione dell'attacco. EVP - La capacità di evadere da un combattimento, utile anche per intrufolarsi tra i nemici. LCK - Possibilità di effettuare un colpo critico. EFR - La resistenza agli attacchi con esplosione. EIC - Resistenza agli attacchi con ghiaccio. ETH - Resistenza agli attacchi elettrici. EDK - Resistenza agli attacchi di magia nera (maledette Lily*!) ELT - Resistenza agli attacchi di luce. (* = Le Lily sono delle piante che, una volta raggiunta la difficoltà Ultimate, possono uccidere, e ci riescono molto spesso, con un solo attacco basato su una magia nera chiamata Magid, a meno di avere un EDK molto alto, come minimo sui 50 per avere qualche possibilità.)

TI POTREBBE INTERESSARE