Far Cry 2Far Cry 2 - Provato 

Far Cry 2, finalmente, giocabile e liberamente esplorabile in tutte le versioni, agli Ubidays 2008!

Free Shooting!

Far Cry 2 è ambientato su un’area africana di 50 km quadrati, popolati da animali e ricca di piantagione, nella quale ci si può muovere in maniera assolutamente libera. Non ci sono muri invisibili, se non le montagne più alte e ripide, e qualsiasi mezzo è valido per raggiungere nel modo più sicuro o più veloce, a seconda delle esigenze, il punto assegnato per il completamento di ogni missione o sottomissione. All’inizio del gioco bisogna scegliere uno tra nove personaggi e, a quel punto, gli altri otto diventeranno i membri della nostra squadra che ci accompagnerà per tutta la storia. Storia che porterà il nostro eroe ad affrontare un esercito di mercenari, capeggiati dal cattivo di turno. Nella marcia d’avvicinamento, il protagonista dovrà interagire con due fazioni di trafficanti locali, alleandosi di volta in volta con l’una o con l’altra, completando le diverse missioni che gli vengono assegnate e tradendo ora l’una ora l’altra per realizzare lo scopo ultimo. Ogni volta che si attiva una missione, su una mappa, che può essere richiamata in qualsiasi momento, viene segnata una croce rossa che segna l’area da raggiungere ed una freccia verde che indica la posizione del protagonista. Tutte le volte che si raggiunge una zona d’interesse, sia essa costituita da un avamposto o da un piccolo villaggio, la mappa viene sostituita da un’altra più dettagliata, chiamata “Mappa tattica” su cui vengono segnati i punti da cui cecchinare e tutte le posizioni in qualche modo d’interesse, dai depositi d’armi alla disposizione dei nemici, nonché quelle locazioni in cui fare rifornimento di munizioni, di medikit e di diamanti, che sono la moneta di FarCry 2 con cui comprare equipaggiamento e ottenere informazioni. Come detto, per spostarsi si può ricorrere a qualsiasi mezzo, da jeep, a macchine abbandonate, alle barche per correre lungo i corsi d’acqua, fino all’aliante, vero e proprio marchio di fabbrica della serie, che però in questo caso, e grazie all’assoluta libertà di movimento, permette di lanciarsi in sessioni di volo che ricordano Pilotwings, ma con un dettaglio mai visto prima, almeno su console. I programmatori hanno inserito un ciclo giorno notte che simula lo scorrere delle 24 ore, e il giocatore potrà scegliere di dormire per poi svegliarsi con un allarme, per poter affrontare le missioni anche col favore del buio, col risultato che ci saranno alcuni nemici appisolati sulle brande, ma gli altri ancora pi ù vigili perché di ronda. Insomma, bisognerà decidere l’orario migliore a seconda della conformazione del terreno e della disposizione dei mercenari su di esso.

Far Cry 2 - Provato Far Cry 2 - Provato Far Cry 2 - Provato

Guerra interattiva

Le meccaniche sono quelle ormai canoniche di un fps: c’è la corsa/scatto; la possibilità di accucciarsi e di zoomare; di cambiare le armi e raccoglierne da terra e dai nemici abbattuti. I comandi sono piuttosto precisi e il mestiere che si respira già dopo i primi istanti è quello tipico delle produzioni di primo livello. L’energia è indicata da una barra in alto a sinistra sullo schermo e quando si sta per morire è necessario farsi delle iniezioni per rimettersi in sesto. Quando si resta a secco, lo schermo si fa in bianco e nero e, a quel punto, interviene uno dei membri della nostra squadra che ci solleva e ci porta al sicuro per curarci. Sempre che la morte non sia avvenuta in zona troppo esposta al fuoco nemico, perché in quel caso anche il nostro soccorritore verrà ucciso portandoci alla schermata del game over. Tra l’atro, pur trattandosi di una savana, i predatori non attaccheranno il protagonista, perché il team non ha voluto che si sprecassero tempo, energie e munizioni sparando dietro a tigri e leoni, visto che già i mercenari dovrebbero dare del filo da torcere. Il condizionale non è usato a caso, perché l’unica pecca della beta che abbiamo potuto provare era l’intelligenza artificiale dei soldati avversari, davvero poco reattivi e spesso non in grado di rispondere degnamente ai nostri attacchi. Speriamo che la versione finale risolva questi problemi, perché la grande interattività del fondale riesce a dare infinite possibilità per affrontare ogni situazione di gioco. Il mondo di FarCry 2 è spazzato dal vento che riesce a spostare le fiamme, che si propagano incendiando qualsiasi cosa si trovi sul loro cammino. Le coperture e le capanne di legno possono essere fatte saltare in aria, esponendo qualsiasi nemico alle pallottole e alle esplosioni. Tutte queste possibilità, per essere messe veramente a frutto, avranno bisogno di un’Intelligenza Artificiale all’altezza.
Il gioco è in sviluppo per PC, PlayStation 3 e Xbox 360, con la versione PC che guida le danze con frame rate più alto, texture più definite e luci più morbide (a patto di avere un PC di alto livello, ovviamente). Non da meno, comunque sono le versioni console, sulle quali il lavoro svolto dal team è davvero notevole, con la versione PS3 che per adesso ha qualche problema in più con le ombre, le luci e la risoluzione delle texture. Si tratta comunque di uno degli engine più spettacolari che ci è capitato di vedere negli ultimi mesi e il nostro consiglio non può che essere quello di seguire da vicino la vita di FarCry 2, da qui all’uscita in tutti i negozi.

Far Cry 2 - Provato Far Cry 2 - Provato Far Cry 2 - Provato

TI POTREBBE INTERESSARE