Hideo Kojima e Metal Gear Solid 2 a Milano  0

Kojima è sembrato indubbiamente soddisfatto della sua ultima fatica, pur rivelando che probabilmente avrebbe voluto aggiungere qualcos'altro. Alla domanda "Che cosa cambierebbe del gioco se potesse?", Kojima ha però risposto sorridendo: "Probabilmente toglierei i peli ascellari di Olga Gorlukovich". L'intera presentazione è andata così avanti tra domande più o meno pungenti e risposte sempre vaghe e ironiche:

C'è la possibilità che Metal Gear Solid 2 arrivi anche su XBox?

Hideo Kojima: Tutto dipende da come verrà accolto questo MGS2. Se mi verrà richiesto a gran voce, potremo considerare di portare il gioco anche su altre console.


Ci sarà un terzo capitolo?:

Hideo Kojima: Quando ho creato il primo Metal Gear Solid avevo già deciso che non ci sarebbe stato un seguito. Poi è arrivato il successo e il pubblico mi ha chiesto di preparare un altro episodio. Allo stesso modo se questo gioco troverà il successo e se la gente vorrà che la serie continui allora valuteremo la possibilità di creare Metal Gear Solid 3. Mi faccio prendere facilmente dall'entusiasmo delle altre persone :)

Che ruolo avrebbe Hideo Kojima in un ipotetico Metal Gear Solid 3?

Hideo Kojima: Se dovessimo decidere di iniziare lo sviluppo di Metal Gear Solid 3 non credo che mi occuperei in prima persona della direzione del progetto e al design. Probabilmente lascerei che fossero i miei collaboratori più giovani ad occuparsene. Attualmente stiamo lavorando a tre progetti ma solo ad uno di questi sto partecipando attivamente. Non so però se in futuro mi dedicherò ancora a questo oppure se mi occuperò di altri...

Sono seguite altre domande, a dire il vero non molto originali, e la presentazione si è conclusa con l'assalto da parte dei giornalisti. I più fortunati sono riusciti ad ottenere la preziosa firma di Kojima-San sul disco del gioco.
E così Valter e il sottoscritto hanno fatto il loro ritorno alla base, felici per aver incontrato uno dei più famosi e apprezzati game designer del pianeta. Una giornata difficile da dimenticare, così come difficilmente dimenticherò la bionda ragazza incaricata dalla Digital Brothers di accogliere i giornalisti :)

Milano, 4 Marzo 2002. A quattro giorni dall'arrivo nei negozi dell'attesissimo Metal Gear Solid 2, Digital Brothers e Konami Europe hanno celebrato il lieto evento con una sontuosa presentazione tenutasi al teatro Litta di Milano. Io e il mio fido compagno d'avventura Valter (Alternative Thought) non potevamo mancare, complice la presenza di Kunio Neo, presidente di Konami Europe, e soprattutto di Hideo Kojima, creatore di Metal Gear Solid 2. Dopo la visione di alcune scene tratte dal gioco, Kojima ha potuto dedicarsi alla vasta schiera di giornalisti presenti in sala, i quali hanno potuto rivolgere al "padre" di Solid Snake domande sul futuro della serie e sui progetti in corso da parte della Konami Computer Entertainment Japan.