Naruto: Ultimate Ninja Storm[TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato 

Il famoso ninja creato dalla matita di Masashi Kishimoto debutta su PlayStation 3.

Come un cartone animato

La prima cosa che viene in mente una volta selezionati i personaggi e caricato il match è semplicemente... wow. Nonostante la demo presenti un aliasing consistente rispetto ai filmati rilasciati nei mesi precedenti, il lavoro svolto da CyberConnect 2 è sensazionale e decisamente valica il confine tra videogioco e anime, ben più che nel già ottimo comparto grafico del sofisticato Dragon Ball Z: Burst Limit.
La premessa da fare è che l'environment per quanto poco sia possibile interagirci è completamente tridimensionale: lo stage disponibile nella demo è una piccola radura fiancheggiata da un ruscello e una parete rocciosa, il dettaglio è elevatissimo ed è possibile muoversi liberamente nella location mentre si combatte con l'avversario. E' qui che si cominciano a notare tutti i piccoli dettagli inseriti dagli sviluppatori, che i fan della serie originale sapranno riconoscere e ammirare: per esempio, se lo scontro si sposta sul fiume i ninja continueranno a scontrarsi camminando sull'acqua, facendo implicitamente riferimento a una delle primissime tecniche insegnate dallo stesso Kakashi a Naruto. Una proiezione verso la parete di roccia ribalterà letteralmente la visuale, e lo scontro proseguirà con una strana angolatura in verticale sul muro di pietra. Siamo certi che le chicche non finiranno qui.
Per quanto riguarda i combattenti stessi, si resta davvero ammaliati non solo dalla modellazione poligonale perfetta e dal cel-shade curatissimo, ma sopratutto dalla strabiliante qualità delle animazioni, che lascia davvero senza fiato: non ci sono davvero precedenti in un gioco del genere, e la cura riposta in ogni singola animazione è maniacale. Una nota al merito va' anche ai Jutsu, alle super-mosse cioè di Kakashi e Naruto, estremamente spettacolari e coreografiche, perfettamente affini alle stesse realizzate per la serie animata.

[TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato

Ninja fight

Naruto: Ultimate Ninja Storm appartiene a quella categoria di picchiaduro un po' caciaroni pensati appositamente per gli amanti del cartoon originale e per tutti quegli utenti che hanno voglia di divertirsi senza troppi fronzoli o infinite liste di combo da imparare e ricordare. In effetti, il gameplay si è rivelato addirittura fin troppo semplicistico, ma di sicuro effetto e immediatezza. Ma andiamo con ordine.
L'apparentemente enorme quantità di tasti e relative azioni da memorizzare per combattere è in realtà di una semplicità disarmante e chiunque sarà in grado di padroneggiare i comandi in pochi minuti: essenzialmente, un solo tasto è deputato all'attacco e premuto in sequenza permetterà di concatenare vari colpi; poi premendo i pulsanti di riferimento sarà possibile saltare (ed effettuare alcune manovre evasive aeree), parare, chiamare in aiuto uno o più partner che entreranno in azione per pochi secondi e poi scompariranno di nuovo, utilizzare alcune armi ninja come shuriken o bombe, afferrare l'avversario e, naturalmente, caricare il Chakra.
Quest'ultimo, sotto forma di indicatore, ci permetterà di effettuare un super-attacco spettacolare, durante il quale saremo chiamati a premere una sequenza random di pulsanti insieme al nostro stesso avversario: se saremo noi a premere più tasti correttamente, il colpo andrà a segno consumando gran parte dell'energia vitale del nemico che, da parte sua, se vincerà questo particolare "mini-game" eviterà completamente il colpo. Il Chakra è anche necessario per effettuare dei colpi speciali quando siamo a corto di energia. Delude un po' la carenza di abilità e attacchi speciali, compensata dalla loro spettacolarità visiva.
Per quanto frenetico e decisamente divertente, Naruto: Ultimate Ninja Storm lascia un po' perplessi sul versante del gameplay proponendo un sistema di gioco che non sembra lasciare molto spazio a una strategica differenziazione tra i personaggi che saranno presenti nel roster definitivo a causa dell'assenza di un set di mosse speciali individuale. E' vero che gli attacchi basilari dei personaggi proposti nella demo sono estremamente diversi nella forma (Naruto combatte sdoppiandosi continuamente, Kakashi utilizza invece i suoi noti cani ninja) ma la loro sostanza ed esigua quantità non cambia.
Il primo gioco dedicato a Naruto per PlayStation 3 promette davvero grandi cose, unendo un gameplay forse un po' spartano a una strabiliante realizzazione audiovisiva: non resta che attendere la versione definitiva per sapere se le promesse saranno mantenute e i pochi difetti riscontrati limati.

[TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato

Naruto: Ultimate Ninja Storm sarà disponibile per PlayStation 3.

Aggiornamento dalla Games Convention 2008

La Games Convention di Lipsia è stata teatro di una brevissima presentazione dello Story Mode. La dimostrazione è stata divisa in due tronconi: per prima cosa è stata mostrata la sezione esplorativa; in realtà non era possibile scorgerne la profondità, data la stringatezza e la futilità della sessione di gioco. Il programmatore giapponese si è infatti limitato a mostrarci il Naruto Cannon, grazie al quale potrete effettuare balzi incredibili ed atterrare in zone altrimenti inaccessibili.
Pochi istanti dopo è stato il turno di una missione, che ha visto Naruto affrontare un'entusiasmante battaglia con un mostro gigante. Lo scontro termina con una spettacolosa sequenza in QTE, e il conseguente abbattimento di Shukaku.
Tecnicamente parlando, il gioco lascia il segno: anche chi non ama l'anime di Kishimoto non può non rimanere ammagliato dallo splendore del Cell-Shading. Sembra di trovarsi di fronte ad un autentico cartoon, il ché accontenterà i canoni estetici sia dei fan, che di chi si avvicina per la prima volta al alla serie.
Nonostante le nostre domande, gli sviluppatori sono stati piuttosto abbottonati circa le caratteristiche dello Story Mode; quello che è certo è che l'avventura sarà suddivisa in cinque parti (S-A-B-C-D) per un totale di 101 missioni.
E' stato inoltre confermato che in futuro verranno rilasciati sul Ps Network nuovi contenuti aggiuntivi, la cui natura è però rimasta top secret.

[TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato

Aggiornamento dal TGS 2008

In occasione del Tokyo Game Show edizione 2008, girovagando per lo stand Namco-Bandai siamo riusciti a scorgere una demo avanzata di Naruto: Ultimate Ninja Storm, picchiaduro atteso in esclusiva su PlayStation 3 ambientato nell'ormai popolare universo reso famoso dal manga di Masashi Kishimoto. Rispetto al dimostrativo rilasciato qualche tempo fa anche sul nostro territorio, questa versione aggiornata offre sì lo stesso scenario ma con la possibilità di selezionare due ulteriori combattenti che si vanno ad affiancare a Naruto e Kakashi. Stiamo parlando di Gaara, supportato da Kankuro e Temari (i tre ninja della sabbia) e di Neji Hyuga, che avrà come compagni di squadra Rock Lee e Tenten, anche loro del Team Guy.
Abbiamo quindi potuto toccare con mano ulteriori mosse speciali e tattiche di attacco e il risultato è rimasto il medesimo: elevata spettacolarità, dinamiche di combattimento molto frenetiche e dall'impatto visivo incredibile e, purtroppo, una notevole semplificazione del gameplay. Quest'ultima caratteristica è in qualche modo il punto di maggiore forza e allo stesso tempo debolezza del gioco visto che, come già ben evidenziato nel provato scritto poco sotto, se da un lato viene incontro ai giocatori più casual aggirando le decine di combo che solitamente contraddistinguono i picchiaduro di nuova generazione, dall'altro rischia di tenere lontano i fan più smaliziati che si aspettano magari un titolo più profondo e vario in termini di mosse non speciali.
Anche graficamente il gioco continua a rimanere su livelli altissimi, con una pulizia grafica e, soprattutto, un livello artistico e di design che lo rende vicinissimo alla serie Anime in termini qualitativi stupendo il giocatore per pulizia e livello di dettaglio. Abbiamo anche notato nelle diverse partite effettuate, una maggiore varietà nelle tattiche utilizzate dall'intelligenza artificiale che aggira notevolmente la sindrome da frustrazione che nel primo demo era sempre fortemente presente specie negli scontri contro Naruto per l'abitudine del computer di utilizzare costantemente lo solite combo difficilmente evitabili.
Attendiamo a questo punto il rilascio della demo aggiornata anche in Europa.

A cura di Pierpaolo Greco

[TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato [TGS 2008 - GC 2008] Naruto: Ultimate Ninja Storm - Provato

TI POTREBBE INTERESSARE