The Sims 2The Sims 2: Funky Business - Hands on 

Per soddisfare l'imprenditore che è in noi, Maxis è pronta a regalarci una nuova espansione per The Sims. Funky Business, ovvero come fare i soldi
e vivere felici...

The Sims 2: Funky Business - Hands on The Sims 2: Funky Business - Hands on The Sims 2: Funky Business - Hands on

Scopri l’intruso

Dopo gli alieni, i vampiri e gli zombie chi sarà il nuovo personaggio fantastico? Lupi mannari? Travestiti? Casalinghe Disperate? Ma chiaramente si tratta di un robot! Lo potremo creare noi stessi con le nostre manine sim, non invecchierà né potrà avere bambini ma potrà sposarsi e gestire tutti i rapporti umani. Qualora l’intricato dedalo di circuiti non fosse abbastanza, ci si potrà sbizzarrire a creare robot zombie, robot vampiri…

The Sims 2: Funky Business - Hands on Cinquantotto milioni di copie vendute e un potenziale teoricamente infinito: benvenuti nel dorato mondo dei Sims! Puntuali come sempre - il motto sembra suggerire ‘mai lasciar passare più di sei mesi’ - dagli studios EA Maxis in California arriva la terza espansione dedicata ai nostri alter ego virtuali.
Leit-motif? Dopo gli studi universitari e le bravate notturne, potremo dedicarci anima e corpo agli affari, decidendo se preferiamo gestire una panetteria, un salone di bellezza o un negozio di fiori. E ancora un nightclub, un negozio di elettronica, di giocattoli, una pasticceria, una galleria d’arte alternativa, una boutique o qualsiasi cosa il nostro genio imprenditoriale ci sussurrerà all’orecchio.

Raffinato graficamente, arricchito di mille particolari tra cui curatissime animazioni, The Sims 2: Funky Business (“Open for Business” nei nativi Stati Uniti), ci è stato illustrato negli studi EA meneghini direttamente da Don Laabs, producer della casa californiana che può vantare nel suo curriculum anche dodici anni alla Mindscape e la responsabilità di titoli quali Wing Commander per Snes.

La demo che ci ha mostrato prende in esame che cosa succederebbe se decidessimo di produrre e vendere giocattoli. La bionda protagonista del filmato, Paddy, è la proprietaria di un ampio negozio nel centro del nostro villaggio Sim. E’ nel bel mezzo della sua carriera e questo fa sì che possieda determinate skill per produrre ciò che ogni bambino sogna, capacità che logicamente potranno migliorare e arricchirsi durante il gioco. Ad aiutarla due impiegati, una cassiera e qualcuno che riordini e prezzi gli articoli, segno questo che l’attività è avviata e fiorente.
Mentre assistiamo nel retrobottega alla creazione di nuovi articoli, facciamo la conoscenza dei Talent Badges, specializzazioni che indicano che cosa siamo in grado di costruire. Peluches, robot, potremo imparare di tutto ma non ci sarà bisogno d’andare a scuola, dipenderà solo da quanto vorremo applicarci direttamente sul campo.
Un’altra novità sono le nuove interfacce atte a gestire i commessi, brilla una sfera sulla loro testolina per riconoscerli dai clienti, o la Business Tracker utile per ogni incombenza del nostro negozio: come decidere i prezzi degli articoli. Nasce anche la Buy Bar, presente sopra il capo di ogni papabile compratore, si colora per farci capire quanto, e sopratutto se, chi è entrato è disposto a spendere.

The Sims 2: Funky Business - Hands on The Sims 2: Funky Business - Hands on

A pochi minuti dall’apertura, Andy, il nostro secondo commesso, avvicina una ragazza dall’aria dubbiosa proprio affianco agli scaffali degli elettrodomestici per bambini. Avremo fatto la scelta giusta ad assumerlo? Saprà convincere chi gli sta innanzi che quei 120$ sarebbero proprio ben spesi? Il primo approccio non è positivo, è troppo aggressivo, eppure Andy guadagna qualche punto per la sua capacità di vendita mentre la ragazza mostra stizzita d’aver perso fiducia nel negoziante. Scopriamo così un nuovo elemento la Customer Loyalty, ovvero il complesso rapporto che lega ogni cliente al nostro negozio, materializzato in una barra con punteggio che può spaziare da – a + cinque. Hanno trovato quel che cercavano? Il prezzo è buono? Non hanno dovuto fare la fila alla cassa? Ottimo! State pur certi che si ricorderanno delle nostre vetrine e torneranno a trovarci venendo a far parte di una community di compratori fedeli, tanto utili per assicurarci ricchezze e fortuna. Perché come è logico aspettarsi, più la clientela è vasta e sorridente, tanto più il nostro negozio potrà scalare la classifica dei migliori store e trarne vantaggi sottoforma di punti da spendere in uno speciale skill tree tanto simile a quello di un MMORPG.
Tornando a Andy, forse il fiuto doveva averci abbandonati quando lo abbiamo preso con noi, perché ha appena tentato di flirtare con la cliente che com’era ovvio, l’ha mandato a quel paese andandosene. E dopo un’altro paio di figuracce, forse è arrivato il doloroso momento di licenziarlo, facendo ben attenzione che ci restituisca la divisa del negozio prima d’abbandonarlo per sempre. Per quanto dispiaciuti, questo ci da modo di assumere un sostituto: possiamo cercarlo sui giornali o proporre semplicemente l’incarico a chiunque sia presente nel negozio, non rifiuterà mai la nostra proposta. Neppure quando gli ficcheremo un elmo in testa perché possa divertire la clientela!

The Sims 2: Funky Business - Hands on The Sims 2: Funky Business - Hands on

Electronic Ticket Machine

Se persino a Gardaland si paga da tempo un biglietto unico all’entrata evitandoci la fila con portafogli alla mano ad ogni attrattiva, perché dovremmo far subire questo strazio ai nostri sims? Non sia mai! Ed ecco l’Electronic Ticket Machine, utile macchinario che permetterà ai Sim di pagare un tot all’ora e contemporaneamente di godere di ogni cosa presente nel lotto. Karaoke, bar, saune, palestre e così via. Se questo non è business…

Com’è logico aspettarsi, Funky Buisness può arricchiere il solo Sims 2 ed al contempo convivere con le due precedenti espansioni, permettendo ai nostri protagonisti d’andare all’università, uscire per locali, avere un lavoro normale e poi gestire anche un negozio. Dov’è il trucco? C’è ma non si vede, ad esempio se è installato Nightlife, che ha introdotto l’uso delle macchine private, allora in Funky Business potremo aprire anche un autosalone. E’ interessante osservare anche la profonda compenetrazione tra ciò che viene venduto sugli scaffali e l’uso degli stessi nelle nostre case. Potremo giocare con quello che abbiamo comprato e perché no, farci innaffiare il giardino dal robot che abbiamo appena portato a casa dalla vetrina scintillante. Se poi dovesse impazzire e ci allagasse mezza casa, beh, son rischi che val la pena correre!

The Sims 2: Funky Business - Hands on The Sims 2: Funky Business - Hands on

Il piccolo architetto

Un’altra peculiarità del mondo Sims è la possibilità di creare, scaricare o comprare nuovi oggetti nati dalla fantasia dei programmatori californiani o di chi passa le proprie ore a giocarci. Per questo capitolo si contano 120 nuovi oggetti, esattamente come le precedenti espansioni, e per quel quid in più, sappiate che alla Maxis si sono avvalsi di arredatori d’interni per pemettere ai Sims un lusso anche maggiore. Tra le nuove costruzioni troviamo gli ascensori ed i gazebo.

The Sims 2: Funky Business - Hands on The Sims 2: Funky Business - Hands on

In esclusiva per i nostri abbonati Gold, un lunghissimo filmato di quasi 30 minuti che illustra in grande dettaglio tutte le novità di questa terza espansione, commentate per l'occasione dal producer del gioco.
Di seguito trovate una piccola anteprima in formato ridotto per qualità e dimensioni, questi invece sono i link per il download della versione ad alta risoluzione. Parte 1 - Parte 2 [VIDEO=320.300.c.s]http://www.multiplayer.it/streaming/TheSims2FunkyBusiness_presentazione_stream.wmv[/VIDEO]

L’uscita è prevista per il 3 Marzo 2006 chiaramente per la sola piattaforma PC ma non temete, come sempre arriverà anche la versione per Macintosh.