UEFA Champions League 2006-2007 - Hands On  0

Dopo i Mondiali ed il Campionato, Electronic Arts è pronta a lanciare sul mercato il tassello mancante della stagione calcistica 2006/2007: arriva la UEFA Champions League!

Si respira aria di Champions League!

Appena fatta avviare la demo ci viene mostrato un filmato introduttivo del gioco che spiega quali saranno le principali novità inserite nella serie UEFA Champions League. L'anteprima ci mostra l'inedita modalità chiamata "Ultimate Team", letteralmente la "Squadra Definitiva", che consiste in un bizzarro cocktail tra un gioco di calcio, l'album delle figurine ed i Pokèmon Nintendo. Cosa centrano i coloratissimi mostriciattoli è presto detto. Giocando con UEFA vengono sbloccati dei punti virtuali che saranno indispensabili per poter aquistare dei pacchetti di figurine contenenti giocatori, allenatori ed abilità speciali. In questo contesto subentra il fattore collezionismo, in quanto ogni tessera ha una sua particolare rarità e disponibilità, ed i giocatori saranno chiamati a scambiarsele ed a rivenderle tramite Xbox Live proprio come si faceva ai bei vecchi tempi della scuola (per saperne di più, leggete questa anteprima. Chi di voi si ricorda lo strepitoso "Serie A" di SEGA? La software house nipponica produsse uno dei più grossi arcade cabinet di sempre: uno schermo enorme stile cinema ed una serie di grandi tavoli magnetici disposti di fronte a ventaglio, ognuno dotato di un proprio monitor.

un innovativo cocktail tra un gioco di calcio, l'album delle figurine ed i Pokèmon Nintendo

Si respira aria di Champions League!

Allora (qualche anno fa) le carte si acquistavano fisicamente, si collezionavano e per giocare venivano disposte proprio sul tavolo di gioco, dove potevano essere spostate e modificate in tempo reale dal giocatore. Il gameplay di UEFA non è molto dissimile, con l'unica differenza che le carte di gioco sono oggi virtuali invece che di carta. Ogni giocatore possiede delle abilità speciali ed una posizione in campo dove si sente maggiormente a suo agio. Queste caratteristiche sono importanti perchè la squadra da noi creata abbia un elevato "Team Chemistry", ovvero un alto morale e spirito di gruppo. I punti per aquistare i pacchetti di figurine vengono sbloccati giocando partite sia offline che online, e si suddividono in tre tipologie in base al loro prezzo: bronzo, argento ed oro. Per evitare che alcuni giocatori poco corretti sfruttino la rivendita di queste tessere, ogni transazione viene registrata da un server centrale di Electronic Arts che monitora lo stato di tutti i giocatori ed i loro progressi.

Ronaldinho: è lui o non è lui?

Electronic Arts pare si sia data veramente da fare per riuscire a differenziare questo UEFA Champions League dal resto della sua produzione calcistica. Il suo interesse è stato dirottato totalmente su alcune innovazioni alla struttura di gioco: lo scarso tempo a disposizione per lo sviluppo di questo titolo sembra non avere permesso al produttore americano pesanti restyiling grafici o modifiche alla giocabilità, che in tutto e per tutto ricalca quella già buona di FIFA07. Quest'ultimo era stato già rivisto e corretto rispetto all'anno precedente e mostrava netti segnali di miglioramento. La fisica del pallone è più convincente del solito, anche se potrebbe essere ancora migliorata; i passaggi ed i tiri vengono scagliati forse con troppa solerzia da parte dei giocatori, con un'animazione del tiro troppo veloce. I giocatori riescono a tirare grandi bordate da fuori area con un'animazione della gamba che risulta un po' troppo rapida e scattosa, con una conseguente traiettoria e velocità del pallone che solo il Ronaldo dei giorni migliori avrebbe potuto dare. Graficamente UEFA si attesta su buoni livelli: il computo poligonale è discreto, gli stadi sono ottimamente realizzati e contengono migliaia di tifosi ben animati, fuochi, coriandoli, striscioni e bandiere. Purtroppo durante alcune azioni il frame rate inizia vistosamente a zoppicare passando dai granitici 60fps della visuale tradizionale, che è stata ulteriormente migliorata, ai 15/20 sui calci d'angolo, le rimesse laterali e le cut scene.

Il clima da Champions League è perfettamente ricreato, anche grazie all'inno ufficiale

Il clima da Champions League è perfettamente ricreato, anche grazie all'inno ufficiale di cui EA ha ovviamente ottenuto i diritti e che fa come al solito venire un piacevole nodo alla gola quando ascoltato in tutta la sua solennità. In questa Demo sono disponibili due tra le formazioni più temibili del campionato, il Barcellona ed l'Arsenal, ma nel gioco completo saranno a nostra disposizione tutti i team presenti fin dalle sessioni eliminatorie della competizione. Nella squadra spagnola è possibile ammirare Ronaldinho, ottimamente riprodotto. Purtroppo non tutti i giocatori sono ben realizzati, visti da vicino i volti sono poco naturali ed anche i colori scelti per la pelle non sono proprio azzeccati, dando un'impressione altalenante sulla qualità complessiva del risultato ottenuto. Ovviamente non resta che lanciarsi nella versione definitiva per poter ammirare tutti i giocatori inseriti tra tutte le squadre a disposizione. L'uscita in tutti i negozi di UEFA Champions League è fissata per il 23 Marzo: ormai manca veramente poco!

La UEFA Champions League è quasi giunta al termine quest'anno. Le ultime squadre si trovano ai quarti di finale e la tensione agonistica, il tifo e le aspettative sono alle stelle. Quale miglior momento per far uscire il gioco dedicato a questa favolosa competizione europea? Electronic Arts prende ancora la palla al balzo e confeziona un videogioco interamente dedicato al campionato delle migliori formazioni continentali, basato su un gameplay che ricalca quello già apprezzato in FIFA07 ma con modalità di gioco inedite ed innovative. Da qualche giorno è disponibile per il download una demo sul marketplace di Xbox Live: si tratta di giocare metà partita potendo scegliere tra il Barcellona di Ronaldinho e l'Arsenal di Thierry Henry, tanto basta per dare una prima impressione sul titolo e poter giudicare le differenze con il "fratellone" FIFA07 in attesa dell'imminente uscita del gioco in tutti i negozi.