Ultimate Spider-ManUltimate Spider-Man - Anteprima 

Treyarch si prepara a sfornare il titolo definitivo dedicato all'Uomo Ragno, approfittando di un franchise nuovo di zecca estremamente amato dal grande pubblico: la serie Ultimate.

Ultimate Spider-Man - Anteprima

Ultimate Spider-Man è stato uno dei pochi titoli che ho avuto modo di provare a lungo e in prima persona durante l’edizione 2005 dell’Activate, carismatico evento organizzato da Activision in quel di Londra per presentare la propria line-up autunnale al di fuori dal trambusto tipico dell’E3 2005. Un modo insomma, per avere tutti i riflettori puntati su di sé. E, parlando proprio di Ultimate Spider-Man, i riflettori hanno fatto decisamente un ottimo lavoro portando in primo piano un piccolo gioiellino che non mancherà di stupire non pochi giocatori quando sarà finalmente disponibile sul mercato. Ma andiamo con ordine e partiamo dal principio.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

Un demo praticamente completo

La trama del videogioco si innesta sull’ultimo ciclo narrato nel fumetto Ultimate: quello di Venom (per un approfondimento sulla serie Ultimate, date un’occhiata al box sulla destra). Data per morta sulla carta stampata, l’anomala e malvagia tuta controllata da Eddie Brock ritorna sulla scena in questa sorta di tie-in evoluto covando una spietata vendetta. Il demo che abbiamo potuto provare su un totem Xbox presente all’evento si apre proprio con una sorta di tutorial che riprende in pieno il finale dello scontro tra Spider-Man e Venom letto sul fumetto: in una notte uggiosa e densa di tuoni al di fuori della scuola di Peter. Ci ritroveremo così immediatamente nel mezzo dell’azione a prendere confidenza con un sistema di controllo estremamente intuitivo: un paio di pulsanti per tirare calci e pugni e un altro per saltare, più la classica combinazione dei due stick per muovere telecamera e personaggio. Avremo modo anche di testare la bontà dei nostri sensi di ragno che, attraverso un’intelligente rappresentazione grafica ci avvertiranno pochi attimi prima che l’avversario sferri il suo colpo. Superata questa breve parentesi di gioco che, tra l’altro, si conclude senza vinti né vincitori, il demo prosegue con una sezione parzialmente guidata.

Ma non solo perché l’utilizzo delle ragnatele permetterà di immobilizzare temporaneamente un avversario, bloccarlo per sempre a terra se pesantemente stordito in precedenza o addirittura, lasciarlo penzolare da un lampione se l’ambiente circostante ce lo permette.

Un demo praticamente completo

Il nostro alter ego digitale deve infatti raggiungere Mary Jane per mettere le mani su una nuova versione del suo costume da combattimento. Nella strada che separa i due innamorati, Peter si dovrà confrontare con diversi criminali di bassa leva e così a noi giocatori ci viene data la possibilità di entrare con più profondità nel sistema di gestione dei combattimenti. Nei panni di Spider-Man infatti, potremo anche lanciare ragnatele, e soprattutto effettuare spettacolari combo in presenza di più nemici su schermo. Alternando infatti calci, pugni e salti, attiveremo una serie di veloci colpi multipli che permetteranno a Peter di beccare i nemici in rapidissima successione, stordendoli uno di seguito all’altro ed evitando un pestaggio di massa ai suoi danni. Ma non solo perché l’utilizzo delle ragnatele (attivate con i due grilletti posteriori) permetterà di immobilizzare temporaneamente un avversario (molto utile con quelli armati di pistole o mitragliatrici), bloccarlo per sempre a terra se pesantemente stordito in precedenza o addirittura, lasciarlo penzolare da un lampione se l’ambiente circostante ce lo permette.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

Un demo praticamente completo

Tutto questo mix di azioni viene eseguito con una semplicità disarmante ed estremamente soddisfacente anche quando ci ritroveremo a combattere con 7-8 avversari contemporaneamente ed i nostri sensi di ragno non faranno altro che lampeggiare ininterrottamente. Finito anche questo secondo tutorial si aprirà il gioco vero e proprio. Come succedeva in parte con Spider-Man 2, avremo a disposizione un enorme spaccato di una New York dei fumetti (non ricostruita fedelmente come in True Crime: New York City, tanto per citare un altro titolo mostrato proprio all’Activate), dove poter girare in completa libertà, arrampicandoci su palazzi, saltando di finestra in finestra a 10 metri di altezza sopra le strade grazie alle nostre elastiche ma indistruttibili ragnatele e così via.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

Una libertà solo apparente

Durante questo “free roaming” la vita cittadina continuerà in modo assolutamente casuale ma molto semplicistico e talvolta si attiveranno anche delle azioni criminali che potremo cercare di sventare. Nessuno ci obbliga all’intervento in questi casi ma diciamo fin da subito che in qualche modo saremo costretti a farlo per attivare le missioni di proseguimento della trama. Mi spiego meglio. Durante il giro libero nella città, oltre alle varie attività criminali, potremo imbatterci anche in alcune icone disseminate e nascoste in giro per la città. Alcune serviranno a sbloccare i numerosi contenuti extra, altre attiveranno alcuni mini-giochi come corse a tempo attraverso la città, scontri a ripetizione con i criminali lungo un percorso cittadino e, persino, delle sfide di velocità con la Torcia Umana (uno dei tanti personaggi dell’universo Marvel presente in Ultimate Spider-Man). Per sbloccare le nuove missioni della trama, saremo “costretti” a completare un certo numero, via via crescente, di tutti questi mini-giochi (azioni criminali comprese). Sicuramente un modo interessante per stimolare il giocatore ad esplorare in lungo e in largo la New York dei fumetti.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

Ma insomma Venom c'è o no?

Poco prima, all’interno dell’anteprima, i più attenti di voi avranno sicuramente notato che ho parlato dei comandi specificando “nei panni di Spider-Man”. In USM infatti, non avremo il piacere di controllare solo Peter Parker ma anche la sua nemesi per eccezione: proprio quel Venom che lungo tutta l’avventura videoludica tenterà di ucciderlo. E qui il gioco si trasforma. Niente più agilità, voli a suon di ragnatele e combattimenti rapidissimi ed audaci: Venom è una vera e propria macchina per distruggere dalla forza possente. Avremo infatti a disposizione un colpo ravvicinato di inaudita potenza, più una serie di prese con cui lanciare l’avversario o spaccargli rapidamente la schiena, e persino un colpo a lungo raggio, sche sfrutta i tentacoli di cui la tua è munita per devastare i nemici sulla lunga distanza. Con Venom gli scontri si trasformano in mazzate dure e crude senza più la necessità di pensare o di esibirsi in splendide tattiche per tenere sotto controllo tutti i nemici su schermi. Basteranno due o tre pressioni del tasto per stendere chiunque. E se unite a questo anche la possibilità di lanciare e tirare automobili o motociclette, potete ben immaginare la potenza distruttiva di Venom. Ma tutto questo ha un costo. Come ogni lettore del fumetto sa bene, la tuta necessita di un rifornimento costante di materiale umano per sopravvivere e mantenere in vita il suo ospite. Questo obbligo naturale viene rappresentato nel gioco con una perdita costante di energia a cui è soggetto Venom nel tempo e l’unico modo che ha di contrastare questa perdita è di nutrirsi di persone: criminali o semplici passanti non fa differenza. Con la pressione di un tasto “risucchieremo” al nostro interno queste persone per i secondi necessari a ricaricare qualche punto di energia ma, allo stesso tempo, saremo completamente indifesi e in balia di altri attacchi. Finita la procedura il corpo verrà sputato all’esterno ormai privo di vita e noi potremo continuare indisturbati la nostra carneficina.

In USM infatti, non avremo il piacere di controllare solo Peter Parker ma anche la sua nemesi per eccezione: proprio quel Venom che lungo tutta l’avventura videoludica tenterà di ucciderlo.

Ma insomma Venom c'è o no?

Solitamente ogni missione si conclude con lo scontro con un boss. Con Spider-Man mi sono ritrovato ad inseguire in lungo e in largo l’enorme Rhino, salvando vite umane lungo il percorso (ed anche qui i mini-giochi si sono sprecati) e confrontandomi alla fine con lui in due diverse battaglie. Anche con Venom, l’azione non è mancata: all’interno di una sala di biliardo infatti mi sono ritrovato a combattere contro un Wolverine arrabbiato più che mai ed il combattimento non è stato affatto facile.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

Una regia veramente fumettosa

Da un punto di vista narrativo Ultimate Spider-Man sfoggia una regia assolutamente incredibile ed un taglio estremamente moderno ed affascinante. Le sequenze di intermezzo sono infatti realizzate attraverso tipiche tavole di fumetto in movimento. E’ un po’ difficile da spiegare, qualche immagine ed alcuni dei filmati che abbiamo in archivio rendono molto più facilmente l’idea, ma potete pensare a più pagine che prendono vita attraverso movimenti di camera che fanno scorrere le varie tavole e danno vita a delle scene al loro interno. Talvolta persino l’azione di gioco viene rappresentata con questo sistema per offrire altri punti di vista oppure porre l’accento su diversi particolari (ad esempio durante il combattimento contro un boss per scoprire i suoi punti deboli), un po’ come accadeva in XIII (ricordate?). La forza di questa modalità narrativa deve molto allo stile grafico utilizzato nel gioco, la 3D comic inking technology, una feature che nasce dal cel shading e lo potenzia attraverso una diversa gestione delle ombre, ad una maggiore saturazione dei colori e ad un diverso ispessimento dei contorni dei personaggi. Un insieme di tecniche che avvicinano incredibilmente lo stile grafico di Ultimate Spider-Man ai disegni dell’omonimo fumetto e più in generale alle tavole di tutti i comic d’azione.

Da un punto di vista narrativo Ultimate Spider-Man sfoggia una regia assolutamente incredibile ed un taglio estremamente moderno ed affascinante.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

Una regia veramente fumettosa

Una piccola menzione la merita sicuramente anche il comparto sonoro del gioco. Purtroppo non ho avuto modo di apprezzare le musiche, perché il rumore d’ambiente nella sala di prova era piuttosto alto, ma ho potuto ascoltare l’ottimo doppiaggio (in lingua inglese) che accompagna le cutscenes e l’azione di gioco nel classico stile a cui ci ha abituati Spider-Man (con i suoi lunghi monologhi interiori spesso divertenti e corrosivi). In conclusione non posso che valutare ottimo e molto divertente il nuovo progetto di Treyarch che sembra aver imparato per bene dagli sbagli commessi con i precedenti lavori sul franchise e si prepara a sfornare un titolo veramente promettente ed in linea con le aspettative più rosee. Appuntamento a questo autunno su tutte le piattaforme del mercato, unica grande assente la PSP di Sony.

Ultimate Spider-Man - Anteprima Ultimate Spider-Man - Anteprima

La serie Ultimate

Marvel nel 2000 ebbe la splendida idea di riprendere in mano uno dei suoi personaggi più famosi, l’Uomo Ragno, creato dalla geniale mente di Stan Lee e, se mi passate il termine, resettare la sua storia per farla ripartire praticamente da zero, collocata in una nuova cornice temporale, decisamente più al passo con i tempi moderni e, soprattutto, per consentire ad un’enorme fetta di utenza non legata storicamente alla casa di fumetti di appassionarsi ad un eccezionale supereroe senza l’obbligo di andarsi a cercare in archivio 40 anni di evoluzione del personaggio. Il successo fu indiscutibile con un giovanissimo Peter Parker alle prese con la tipica vita di un adolescente liceale con ancora, però, il pallino del giornalismo anche se decisamente più laterale. In Ultimate Spider-Man infatti Peter è un web designer del Daily Bugle, un quotidiano locale ma la più grande novità è il suo essere praticamente fidanzato con la splendida Mary Jane. Visto l’apprezzamento del mercato, Marvel ha pensato bene, dopo Spider-Man, di offrire questa nuova vita Ultimate a gran parte del suo franchise storico. Troviamo quindi ad affiancare l’Uomo Ragno, Ultimate X-Men e Ultimate Fantastic Four.

TI POTREBBE INTERESSARE