WWE Smackdown vs Raw: Speciale CAW  0

La Wrestlingmania ha contagiato anche voi? I lottatori presenti in Raw vs Smackdown non vi bastano più? Vorreste altre leggende del passato, le stelle delle altre federazioni, qualche wrestler della WWE che non è stato inserito nel roster "ufficiale"? Ed allora questo è il posto che fa per voi visto che Multiplayer ha messo insieme 50 superstar del Wrestling per la vostra PS2. Vi chiedete come sia possibile?
Continuate a leggere e lo scoprirete subito!

Si tratta semplicemente di ricopiare vari parametri (per lo più numerici) che consentono di ricreare alla perfezione (o quasi) le fattezze di tantissimi personaggi del mondo del wrestling

Si tratta semplicemente di ricopiare vari parametri (per lo più numerici) che consentono di ricreare alla perfezione (o quasi) le fattezze di tantissimi personaggi del mondo del wrestling (ma c’è pure chi è andato oltre…) grazie alla comune passione di tanti appassionati sparsi per il mondo. Ci sono CAW semplicissime da realizzare mentre altre sono ben più complesse, che richiedono molta attenzione sia nella creazione che nella realizzazione pratica, ma indubbiamente la soddisfazione di avere poi a disposizione nel gioco uno o più wrestler che sono nei piani alti delle vostre preferenze, dà comunque la spinta a questo processo realizzativi. Nessuno poi vi impedisce di personalizzare le CAW a disposizione modificando sia nella forma che in altri tratti (come ad esempio lo stile di lotta o l’attitudine da cattivo o da buono) un lottatore a seconda delle vostre personalissime preferenze.

I Magnifici 50

Multiplayer ha deciso di far conoscere il fenomeno anche al popolo videoludico visto che fino ad oggi alla “CAW Mania” in Italia si è interessato soprattutto il mondo del wrestling web. In questo speciale troverete ben 50 caw pronte (tra cui autentiche leggende come Hulk Hogan, Steve Austin, Jake “Snake” Roberts e Bill Goldberg o nuove stelle quali AJ Styles, Monty Brown e Gene Snitsky ed anche bellissime divas come Joy Giovanni, Christy Hemme e Miss Jackie e tantissimi altri) e da usare in Raw vs Smackdown, con tutti i termini presenti nel gioco rimasti fedelmente in inglese mentre le istruzioni supplementari sono completamente in italiano. Per farvi appassionare di più poi a questi 50 personaggi del mondo del wrestling, abbiamo pensato di proporvi le mini-bio di tutti i wrestler e dive che potrete ricreare nel gioco, dandovi quindi ancora di più l’empatia con questi personaggi dello sport entertainment più divertente che ci sia. Non ci rimane che lasciarvi alla lista completa delle CAW e a tutte le mini-biografie! E buon Wrestling a tutti!

LA LISTA DELLE 50 CAW
La CAW di AJ Styles (Anche per i Premium Basic)
La CAW di Ax (Anche per i Premium Basic)
La CAW di Bad News Brown (Anche per i Premium Basic)
La CAW di Bastion Booger
La CAW di Bill Goldberg
La CAW di Billy Kidman
La CAW dei Bushwacker
La CAW di Christy Hemme
La CAW di Daniel Puder
La CAW di Diamond Dallas Page
La CAW di Dino Bravo
La CAW di Funaki
La CAW di Gene Snitsky
La CAW di Giant Gonzalez
La CAW di Hollywood Hulk Hogan
La CAW di Haku
La CAW di Hercules
La CAW di I.R.S.
La CAW di Iron Sheik
La CAW di Jake "The Snake" Roberts
La CAW di Jeff Hardy
La CAW di Jerry Lawler
La CAW di Jim "Hacksaw" Duggan
La CAW di Jim Neidhart
La CAW di Joy Giovanni
La CAW di Junkiard Dog
La CAW di Ken Shamrock
La CAW di King Kong Bundy
La CAW di Konnan
La CAW di Lex Luger
La CAW di Matt Hardy
La CAW di Maven
La CAW di Melina
La CAW di Miss Elizabeth
La CAW di Miss Jackie
La CAW di Monty Brown
La CAW di New Jack
La CAW di Rick Martel
La CAW di Scott Hall
La CAW di Scott Steiner
La CAW di Sergeant Slaughter
La CAW di Sid Vicious
La CAW di Smash
La CAW di Spike Dudley
La CAW di Steve Austin
La CAW di Tama - Tonga Kid
La CAW di Ted Di Biase - Million Dollar Man
La CAW di Vader
La CAW di Viscera
La CAW di William Regal

Le mini-bio di tutti i wrestler delle 50 caw nelle pagine che seguono...

AJ Styles
Attualmente è il wrestler più importante a non aver mai calcato i ring della WWE. Dopo essersi fatto le ossa in tante federazioni indipendenti, oggi è il “fenomeno” della NWA – TNA di cui, se pur giovanissimo, è già stato campione del mondo e della X Divisione. Spettacolare, atletico, carismatico, ha onorato i fan italiani partecipando ad una card di wrestling che si è svolta lo scorso sabato 4 giugno a Roma.

Ax
Una delle due metà di una delle più grandi coppie nella storia del wrestling: i Demolition. Nella seconda metà degli anni ’80, con le loro facce truccate e gli spuntoni sul corpo, hanno dominato la scena della WWF sia come cattivi che come preferiti del pubblico. Di tanto in tanto Demolition Ax fa alcune fugaci apparizioni in qualche federazione indipendente, con lo stesso costume e il suo spirito distruttivo.

Bad News Brown
E’ stato uno dei cattivi più carismatici della WWF nella seconda metà degli anni ’80 ma prima di arrivare alla federazione di Stamford è stato un vero campione di Judo, oltre ad aver combattuto per molti anni nel puroresu in Giappone dove ha incontrato anche il leggendario Antonio Inoki. Oggi si diletta a commentare vari show di federazioni indipendenti.

Bastion Booger
Uno degli “incubi” ricorrenti di chi seguiva il wrestling all’inizio degli anni ’90. Mike Shaw, il vero nome di Bastion Booger, era un lottatore di medio livello che sicuramente era “leggermente” in soprappeso. “Sfruttando” questa caratteristica, la WWF gli creò intorno un personaggio alquanto disgustoso che metteva in mostra tutta la sua ciccia e tutti i suoi… peli! Se volete un soggetto alquanto freak in Raw vs Smackdown, Bastion Booger è sicuramente il personaggio che fa per voi…

Bill Goldberg
Uno dei wrestler più potenti ad aver calcato un ring: ex giocatore di football, Bill Goldberg ha ottenuto una delle più lunghe winning streak nella storia del wrestling e nella WCW ha battuto tutti, compreso Hollywood Hulk Hogan. E’ stato anche alla WWE fino al 2004 dove ha pure vinto la cintura di campione del mondo ma la sua permanenza è stata contrassegnata da problemi di vario tipo. Ora si dedica soprattutto al cinema.

Billy Kidman
Autentica leggenda nella categoria dei pesi leggeri, ha vinto la cintura dei cruiserweight svariate volta sia nella WWE che nella WCW. Nella federazione di Atlanta ha pure vinto le cinture di coppia insieme al suo amico Rey Misterio Jr. E’ stato da poco sorprendentemente licenziato dalla WWE. Si consolerà con la sua splendida moglie Torrie Wilson…

Bushwacker
I tipici wrestler beniamini dei bambini, i due Bushwacker, alla fine degli anni ’80, interpretavano il ruolo di pastori australiani (ed infatti venivano effettivamente dall’Oceania) piuttosto fuori di testa, tanto che li ricordiamo leccarsi frequentemente le loro teste e quelle dei tifosi.

Christy Hemme
Più apprezzata per le sue curve (viste molto bene anche sulle pagine di Playboy) che per le sue capacità di lottatrice, è stata la vincitrice del Raw Diva Search del 2004 in cui ha stracciato una concorrenza assolutamente di ottimo livello.

Daniel Puder
Daniel Puder è stato il vincitore della seconda edizione di Tough Enough, il reality show della WWE che va in onda su MTV (ma solo quella americana…). Questa vittoria gli ha permesso di ottenere un contratto di 4 anni con la federazione di Stamford ma dopo alcune apparizioni è stato mandato in una fed satellite della WWE per migliorare le sue abilità sul ring.

Diamond Dallas Page
Per il sottoscritto uno dei wrestler più carismatici della storia. Ha iniziato da manager nello sport entertainment per poi diventare un grande lottatore prima in coppia e poi da singolo, diventando campione del mondo in WCW ed europeo in WWE. Un grave infortunio lo ha messo fuori dai giochi per lo sconforto dei suoi tantissimi fan. Alla metà degli anni ’90, la sua entrance theme era Smells Like Teen Spirit dei Nirvana…

Dino Bravo
Autodefinitosi il lottatore più forte del mondo, alla fine degli anni ’80 fu protagonista di vari feud con i più importanti paladini dei buoni della WWF oltre a portare kaos e disordine in compagnia del monumentale Earthquake. Chiaramente di origine italo-americana, Dino ci ha purtroppo lasciati qualche anno fa.

Funaki
Uno dei lottatori più simpatici della WWE di oggi, Funaki viene anche utilizzato come improbabile intervistatore. Se pur la sua figura non incuta molto timore, in realtà Funaki è un grande esperto di arti marziali.

Gene Snitsky
Dopo essere stato “pushato” per alcuni mesi come uno dei più importanti cattivoni di Raw, Snitsky è sceso nella parte bassa degli show della WWE ma indubbiamente ha ancora molti anni per dimostrare le sue capacità: fisico e altezza non gli mancano…

Giant Gonzalez
Ex giocatore di basket della nazionale argentina, fece la sua improvvisa comparsa alla WWF attaccando in modo violentissimo Undertaker. Per il mitico becchino, fu la prima volta in cui guardò un suo avversario dal basso verso l’alto. Dopo questo feud, Gonzalez e il suo bruttissimo costume scomparve per sempre dal mondo del wrestling.

Hollywood Hulk Hogan
Se il Wrestling oggi è un fenomeno di portata mondiale lo si deve quasi esclusivamente a lui: l’Hulkamania negli anni ’80 è stato un vero e proprio culto ed Hulk Hogan è indubbiamente una incona di quel decennio. Dopo essere stato il paladino dei bambini per oltre 10 anni, divenne il più perfido dei cattivi alla WCW, dove divenne il leader del New World Order (NWO), la più grande stable nella storia. Hulk rules e basta!

Haku
Uno dei due uomini delle isole, gli Islanders, Haku ottenne il suo maggiore momento di gloria in coppia con Andrè The Giant con cui vinse le cinture nella WWF. Vincitore di una edizione di King of The Ring e della cintura hardcore in WCW, oggi si è messo a vender macchine…

Hercules
Nella seconda metà degli anni ’80, sia come buono che come cattivo, Hercules è stato un ottimo lottatore affrontando grandi avversari tra cui va annoverato sicuramente Ultimate Warrior. Lo ricordiamo anche nell’ottimo tag team Power & Glory in compagnia di Paul Roma. A causa di un arresto cardiaco, Hercules ci ha lasciati qualche anno fa.

I.R.S.
Mike Rotundo, ottimo worker che ha combattuto in varie federazioni americane e giapponese, all’inizio degli anni ’90 divenne compagno di tag del mitico Million Dollar Man e quale personaggio più odioso da interpretare se non l’ispettore delle tasse?

Iron Sheik
La sua prima sconfitta nel wrestling contro Hulk Hogan nel 1984 rimarrà una data storica visto che diede il via alla Hulkamania. Ma l’atleta di origine iraniana non si perse d’animo ed in compagnia dell’altro odiatissimo Nikolai Volkoff vinse anche le cinture di coppia, dopo quella di campione del mondo ottenuta precedentemente.

Jake "The Snake" Roberts
Personaggio ultracarismatico, ha ottenuto indubbiamente di quanto meritasse, se pur sia stato indubbiamente uno dei lottatori più amati nella storia del Wrestling. Dopo varie vicissitudini (tra droga e accuse di maltrattamento del suo serpente…) ha fatto qualche apparizione in WWE e non si esclude, al momento, un suo ritorno in pianta stabile.

Jeff Hardy
Popolarissimo fra le fan di sesso femminile, ha formato alla fine degli ’90, insieme a suo fratello Matt, uno dei tag team più vincenti e amati dal pubblico: gli Hardy Boyz. Dopo lo split e l’inizio della carriera da singolo, alcune sue bizze hanno convinto la WWE ad allontanarlo dalla federazione. Oggi è uno dei wrestler più acclamati della NWA-TNA ma anche lì, ogni tanto, Jeff si lascia andare a qualche comportamento sui generis.

Jerry Lawler
Dalla metà degli anni ’80 è stato uno dei protagonisti della scena “sudista” del wrestling fino ad arrivare alla WWF verso la metà degli anni ’90. Oggi The King Lawler fa parte del duo di commento di Raw insieme a Jim Ross con cui fa coppia da tantissimi anni.

Jim "Hacksaw" Duggan
Negli anni ’80 ha rappresentato lo spirito patriottisco americano con la sua asta di legno e la bandiera americana che portava ogni volta sul ring. Come Hulk Hogan, negli anni ’90 è diventato odiatissimo alla WCW perché passato in una fantomatica fazione canadese…

Jim Neidhart
Insieme a Bret ha formato durante gli anni ’80 uno dei più grandi tag team di sempre: l’Hart Foundation. Jim è tornato successivamente alla WWE ma ha vissuto sempre un po’ all’ombra del successo di Bret.

Joy Giovanni
Incoronata Smackdown Rookie Diva del 2004 dai fans, questo non è bastato a Joy Giovanni per non essere licenziata della WWE. Se volete rivedere le sue curve sul ring, c’è la caw a vostra disposizione.

Junkiard Dog
Amatissimo dai fan negli anni ’80, fu il primo ad adottare una vera entrance theme (Another Bites the Dust dei Queen) oltre ad entrare con delle catene in segno di memoria e rispetto per i suoi antenati che arrivarano in America come schiavi. Purtroppo il simpaticissimo JD ci ha lasciato qualche anno fa…

Ken Shamrock
Atleta completo e mostruosamente forte, oltre ad aver calcato i ring di WWE e NWA-TNA, si dedica ad altre discipline di lotta come la violentissima UFC e la Pride. Un vero picchiatore insomma…

King Kong Bundy
L’incubo dei fan di Hulk Hogan alla metà degli anni ’80, King Kong Bundy indubbiamente incuteva un timore incredibile nei suoi avversari sia per la sua cattiveria che per la sua stazza veramente impressionante. Bundy ancora oggi fa qualche sporadica apparizione in qualche federazione indipendente.

Konnan
Uno dei pochi wrestler a non aver mai calcato un ring della WWE durante la sua carriera, Konnan, dopo l’ottima esperienza in WCW, ha deciso di portare la sua attitudine chicana nella NWA – TNA.

Lex Luger
Fisico da vero culturista, Lex Luger in oltre 20 anni ha dominato la scena di NWA, WWF e WCW sia da paladino del pubblico che come odiatissimo cattivo. Era anche candidato a divenire una sorta di nuovo HulK Hogan nei piani della WWF ma alcune alzate di testa del biondo lottatore costarono caro alla sua carriera…

Matt Hardy
Popolarissimo fra le fan di sesso femminile, ha formato alla fine degli ’90, insieme a suo fratello Matt, uno dei tag team più vincenti e amati dal pubblico: gli Hardy Boyz. Dopo lo split e l’inizio della carriera da singolo e qualche buon successo, infortuni e brutte situazioni per quanto riguarda la vita privata (la sua ex compagna Lita lo ha tradito con il lottatore Edge) lo hanno fatto licenziare dalla WWE ma la sua carriera non è affatto al capolinea.

Maven
E’ stato il vincitore della prima edizione di Tough Enough, il reality show della WWE. Questo non è bastato a salvarlo dal recentissimo licenziamento da parte della federazione. Se lo volete riassumere voi…

Melina
Manager degli unti e bisunti MNM, abbiamo visto di tanto in tanto Melina anche sul ring…

Miss Elizabeth
Nessun fan di wrestling potrà mai dimenticare Miss Elizabeth, la manager di Macho Man Randy Savage che veniva sempre maltrattata da quest’ultimo ma con cui alla fine convolò a nozze anche nella vita reale. Purtroppo non sempre le favole hanno un lieto fine e dopo aver divorziato ed iniziata una relazione con Lex Luger, è scomparsa qualche anno fa dopo un mix letale di droga, alcool e psicofarmaci.

Miss Jackie
La bellissima Jackie, da poco sposata con il lottatore Charlie Haas ed anche in dolce attesa, è stata da poco licenziata dalla WWE. Io la riassumerei immediatamente!

Monty Brown
Insieme ad AJ Styles, è sicuramente uno dei wrestler che la WWE invidia maggiormente alla NWA-TNA. E’ stato paragonati a grandi nomi quali Goldberg e The Rock: indubbiamente Alpha Male ha tutte le carte in regola per diventare una super… superstar!

New Jack
Uno dei wrestler di punta della scomparsa ECW, New Jack è stato un vero cacciatore di taglie che conosce molto la violenza di strada e la cosa si vede molto bene sul ring...

Rick Martel
Prima era il bravo ragazzo amato da tutti poi il modello narcisista. In entrambi i ruoli, Rick Martel durante gli anni ’80 ha ottenuto sempre un grande heat da parte del pubblico.

Scott Hall
Hey chicoz! Scott Hall o Razor Ramon che dir si voglia dall’inizio degli anni ’90 è stato uno dei lottatori che ha intrecciato la sua carriera con i momenti più importanti nella storia del wrestling tra cui spicca il suo contributo alla nascita del New World Order. Lo abbiamo visto recentemente di nuovo nella NWA-TNA dopo che per alcuni anni ha avuto seri problemi con l’alcool.

Scott Steiner
Dopo aver formato insieme a suo fratello Rick un grandissimo tag team (gli Steiner Brothers appunto), Scott si è trasformato in Big Poppa Pump con nuovo taglio di capelli, attitudine e soprattutto un fisico mostruosamente pompato. E’ stato rilasciato qualche anno addietro dalla WWE ma non è improbabile un suo ritorno nel mondo del wrestling!

Sergeant Slaughter
Rappresentante dell’esercito americano nel mondo del wrestling, per qualche anno (durante la prima guerra del golfo) è stato anche dalla parte dei cattivi, interpretando il ruolo di mercenario al soldo di Saddam. Oggi si vede di tanto in tanto sul ring visto che ricopre importanti incarichi dirigenziali nella WWE.

Sid Vicious
Noto alla WWF anche come Sid Justice o Psicho Sid, il monumentale lottatore è stato un uomo di punta del Wrestling per tutti gli anni ’90 fin quando un drammatico infortunio alla gamba ha fermato per molto tempo la sua carriera. Rivederlo sul ring in una fed indipendente qualche mese fa ha riempito di gioia tutti i suoi fans.

Smash
Una delle due metà di una delle più grandi coppie nella storia del wrestling: i Demolition. Nella seconda metà degli anni ’80, con le loro facce truccate e gli spuntoni sul corpo, hanno dominato la scena della WWF sia come cattivi che come preferiti del pubblico.Dopo aver interpretato il ruolo di Repo Man, Smash ha lasciato per sempre il mondo del wrestling ed è diventato un serissimo ragioniere (!).

Spike Dudley
Il più mingherlino della Dudley Family, da professore di inglese, si è trasformato in lottatore extreme della ECW. Dopo tanti anni alla WWE in cui ha pure vinto le cinture cruiser ed hard core, Spike è stato licenziato dalla federazione ma è quasi certo che lo vedremo sul ring di altre fed.

Steve Austin
Da molti considerato il lottatore più amato nella storia del wrestling dopo Hulk Hogan, Stone Cold è stato il lottatore che negli anni ’90 ha rappresentato al meglio la nuova attitude più adulta della WWF. Negli ultimi tempi si è dato anche al cinema e fa qualche sporadica apparizione alla WWE. Si parla da anni di un suo dream match proprio con Hulster.

Tama - Tonga Kid
La seconda metà degli Islanders negli anni ’80, Tama è un po’ scomparso dalle grandi scene per un pò ma è stato un piacere rivederlo in azione proprio in Italia con un nuovo nome (Tonga Kid) se pur con qualche chilo di più…

Ted Di Biase - Million Dollar Man
Forse il più grande cattivo (insieme a Ric Flair) nella storia del Wrestling, Ted Di Biase alla fine degli anni ’80 era il vero mattatore della WWF e tutte le più importanti storyline lo vedevano protagonista. Dopo essere stato anche alla WCW, Ted ha deciso di prendere una strada completamente differente per la sua vita, diventando un pastore di una chiesa protestante.

Vader
L’immenso Vader è uno dei lottatori più girovaghi nella storia visto che ha combattuto (e vinto tanto) praticamente in ogni continente dove si pratica Wrestling. Le pagine più belle della carriera sono comunque state scritte in Giappone.

Viscera
Dopo una lunghissima assenza, Viscera è tornato alla WWE dalla porta principale ovvero Raw. Se volete anche voi farlo tornare in Smackdown vs Raw, la Caw vi aspetta!

William Regal
Volete portare l’aplomb britannico di William Regal in Raw vs Smackdown? La Caw vi aspetta!

Tutto quello che c'è da sapere sulle CAW

I programmatori di Yuke’s con la serie di Smackdown su PS2, non solo hanno dato vita ai giochi di wrestling più apprezzati dalla critica e del pubblico, non solo hanno venduto milioni di copie ma hanno creato anche un fenomeno che di titolo in titolo si è andato allargando fino ad esplodere letteralmente. Ci riferiamo al fenomeno delle C.A.W., acronimo che sta per “Create a Wrestler”, iniziato dal primo episodio della serie uscito per Playstation 2 (Just Bring It) e che è continuato ad espandersi fino all’ultimo celebratissimo WWE Raw vs Smackdown. Per chi fosse completamente a digiuno sulle CAW, possiamo dire che si tratta di tutti quegli elementi necessari a ricreare vari lottatori (e non) del passato e del presente tramite l’editor dei personaggi presente nel gioco.