XRelease Luglio / Agosto : Giochi sotto l'Ombrellone  0

I mesi più caldi dell'anno sanciscono sempre una flessione delle uscite. Ma noi non demordiamo e, oltre alla solita release, vi regaliamo una piacevole sorpresa.

Luglio

Mese, quello di luglio, che impiega ben 3 settimane per carburare a dovere. Si passano i primi giorni in compagnia di uscite tipicamente per appassionati di un determinato sport, con Cricket 2005 e Brian Lara International Cricket a contendersi lo scettro di miglior gioco dedicato al cricket, o di una specifica licenza, come quella di un Animaniacs: The Great Edgar Hunt diventato oramai parte integrante delle ultime release.

Nella nostra prova su strada, avvenuta mesi or sono, abbiamo trovato un titolo in pimpante forma, un mix calibrato e variegato di elementi strategici a cui si sovrappongono chicche d’ogni sorta.

Luglio

Si arriva dunque al giorno 22, importante data di uscita per l’ambiziosoSid Meier's Pirates, conversione del celeberrimo titolo Pc ad opera di Fireaxis. Questa primizia mette il giocatore nei panni di un pirata gentiluomo, con tutti gli oneri del caso: dai balli con gentili signorine alle battaglie a bordo di velieri, dai duelli all’arma bianca alle imboscate presso cittadine nemiche. Nella nostra prova su strada, avvenuta mesi or sono, abbiamo trovato un titolo in pimpante forma, un mix calibrato e variegato di elementi strategici a cui si sovrappongono chicche d’ogni sorta. 29 del mese che sancisce un ritorno gradito ed una piacevole evoluzione. Parliamo rispettivamente di Worms 4: Mayhem ed Outlaw Tennis, titoli che certo riescono ad attirare l’attenzione, chi per il nome cementato in anni di successi, chi per l’irriverenza di personaggi sempre più trash. Il quarto capitolo dei vermi di casa Codemasters porta con se, oltre alla solita ondata di strategia camuffata da simpatici invertebrati, un’opzione che senza dubbio alletta i più sensibili all’argomento online. Worms 4: Mayhem infatti propone la Worm War, una guerra senza esclusione di colpi da condurre grazie ai soliti servizi del tanto caro Live. Outlaw Tennis invece sottolinea l’affetto che Hipnotix, softco che ha già dati i natali alle serie Outlaw dedicate al golf ed al beach volley, nutre per i suoi personaggi fuorilegge. Personaggi che in questo titolo di tennis saranno ben 16 e, di certo, non saranno avari di follia e sex appeal.Mese che segna anche l’importante uscita dell’attessissima espansione di Halo 2, chiamata per l’occasione Multiplayer Map Pack, che aggiunge ben nove mappe alla modalità multiplayer di questo colosso ludico più alcuni succosi contenuti speciali, il tutto ad all’accessibile prezzo di 19.99€.

Agosto

Se finora ce la siamo cavata tutto sommato benino in termini di uscite, ad agosto il crollo subisce un’impennata verticale. In tutto sono sei i titoli in procinto di uscire nel mese clou degli esodi estivi, di cui quattro non confermati, uno ancora indeciso sull’opzione settembre ed uno apparentemente confermato e solido come una quercia.

Disturbano soprattutto le titubanze di quello che sarebbe l’indiscutibile sovrano della release di agosto, quel Tom Clancy's Ghost Recon 2: Summit Strike ancora in ballottaggio, come detto, fra il 26 del mese in discussione ed il primo giorno di settembre. Per non saper né leggere né scrivere, e soprattutto per la voglia di parlare di videogiochi che da sempre ci contraddistingue, di questo titolo Ubisoft vi accenniamo qualcosina in questa sede, speranzosi che possa realmente uscire nella data da noi segnalata. Dopo l’ottimo riscontro di critica e pubblico ottenuto dai primi due capitoli di quest’ottimo FPS, ecco arrivare l’attesa ‘espansione’ chiamata appunto Summit Strike. Oltre alla suggestiva ambientazione invernale, un po’ fuori moda visto il periodo, questo FPS di casa Ubisoft porta nuove mappe, nuovi veicoli e un armamento veramente all’avanguardia, studiato appositamente sulle basi delle reali ricerche dell’esercito statunitense. Il mese delle partenze intelligenti offre, se pur da prendere con le molle, anche le uscite di: Pilot Down: Behind Enemy Lines, Lamborghini FX, America's Army: Rise of a Soldier e The Incredible Hulk: Ultimate Destruction. Soprattutto è l’ultimo dei citati a solleticare il palato, proprio per il lavoro svolto da Radical Entertainment e Vivendi Universal sul gigante verde. The Incredible Hulk: Ultimate Destruction sembra segnare un punto di svolta per l’eroe Marvel in ambito videoludico, proprio per la libertà in perfetto stile GTA offerta dai coder, che mettono un’intera cittadina, ricolma di sub mission ed extra, a disposizione del giocatore. Da tenere assolutamente d’occhio.

In tutto sono sei i titoli in procinto di uscire nel mese clou degli esodi estivi, di cui quattro non confermati, uno ancora indeciso sull’opzione settembre ed uno apparentemente confermato e solido come una quercia.

Sotto l’ombrellone… [Parte Prima]

Ed ecco arrivare, con passo felpato ma deciso, la novità che esclusivamente per questo mese vi accompagnerà nella scelta dei titoli da giocare. Abbiamo pensato come in genere ci capita di fare: da videogiocatori. In questi mesi di grandi abbuffate ed altrettante soddisfazioni con la console verde crociata, di certo qualche titolo è stato messo in stand by per fare spazio alle priorità. Con quest’ottica XRelease ha scelto quattro fra i più recenti titoli usciti su Xbox per consigliarveli ancora una volta. Di quei titoli, per farla breve, da avere a tutti i costi. Abbiamo cercato di spaziare un po’ fra i generi, pigliando qua e là i migliori esponenti. Iniziamo dal più anziano dei comunque recenti titoli presi in esame: quel Jade Empire tanto osannato dagli amanti degli action RPG. Avvolto da un’atmosfera quasi surreale e costituito da ambientazioni mozzafiato, il titolo Bioware porta il giocatore a vivere epiche avventure in terra orientale, fatta di miti e leggende oltre, logicamente, ogni sorta di avversità. A sorprendere soprattutto la spaventosa realizzazione tecnica ed il complesso sistema di combattimento, che imperniato su numerosi stili e zeppo di mosse risulta piacevole sia da padroneggiare che da vedere. Dopo l’enorme successo con Knights of the Old Republic, la casa canadese incanala quindi l’ennesimo successo.

Sotto l’ombrellone… [Parte Seconda]

Continuando la nostra carrellata dei giochi da avere assolutamente non può certo mancare il campione di’incassi indiscusso degli ultimi tempi: Grand Theft Auto: San Andreas. Oltre che attirare su di se le ire dei perbenisti e dei disinformati, l’imponente gioco Rockstar Games è riuscito ad imporsi per quantità e qualità.

Apprezzato dalla critica ed inneggiato dal pubblico, questo ‘simulatore di delinquenza’ spinge la saga verso confini sperati nemmeno dal primo dei fan, abbattendo praticamente ogni barriera trovata nei predecessori. Proseguendo in questa carrellata di must buy in pillole troviamo, dopo un tornante secco ed un paio di chicane, uno dei migliori racing di questa generazione: Forza Motosport. Completo, profondo ed appassionante, questo gioiello sviluppato internamente da Microsoft sfoggia indubbie doti, riuscendo a dare il meglio di se proprio nelle parti di maggiore simulazione, come il tuning del veicolo, e nell’importante componente multiplayer, spalleggiata fedelmente dal servizio Live. A proposito di Live, come non menzionare Conker: Live & Reloaded fra i titoli da avere. In parte remake del famoso e discusso Conker’s Bad Fur Day visto su N64, in parte nuovo di zecca con feature e mappe studiate apposta per farlo un TPS online, il titolo Rare può diventare senza dubbi una valida scelta per piacevoli serate estive. Consigliatissimo soprattutto a chi non ha mai avuto la fortuna di giocare alla prima incarnazione di questo spassoso titolo.Non certo della stessa imponenza dei sopraccitati titoli, ma ugualmente appetitosi per una partita in questa calda estate, segnaliamo Alien Hominid e Lego Star Wars. Il primo non è nientemeno che il remake, se così possiamo definirlo, di uno dei giochi più scaricati e premiati degli ultimi tempi. Un arcade bidimensionale, questo spassoso gioco Atari, che grazie al prezzo budget di vendita, l’ilarità che trasmette e la possibilità di divertirsi in compagnia di un amico diventa un acquisto decisamente consigliato. Lego Star Wars dal canto suo offre l’ambientazione di Guerre Stellari nella bizzarra chiave dei mattoncini Lego a fare da contorno, ottimamente realizzato, ad un gameplay basilare ma efficace. Un action game che potrebbe realmente stuzzicare i fan della saga cinematografica e chi è alla ricerca di divertimento senza dover sudare sette camice.

Ci siamo arrivati in fondo, chi l’avrebbe mai detto? È stata ardua ma ci siamo riusciti. La speranza è che questo insolito numero estivo di XRelease sia stato di vostro gradimento, nonostante le oggettive problematiche incontrate nel mettere in piedi un numero con così poca carne da buttare sul fuoco. Doverosi i saluti, ancor più l’augurio a tutti voi di passare ottime ferie, con e senza pad in mano. Ora non resta che armarci di infradito, cappello di paglia e kilt per volare verso lidi lontani lontani… A settembre!

Qual è la cosa più bella delle ferie? Escludendo per manifesta supremazia la voce godersele, nel nostro sondaggio impalcato all’ultimo momento salta fuori il fatto che prima o poi arrivano per tutti. Ebbene signori, che siate già in ferie o meno, ecco a voi un numero estremo di Xrelease. Estremo proprio perché, soprattutto nelle uscite europee dei nostri cari videogiochi, le ferie si sentono eccome ed imbastire la solita rubrica mensile non è cosa facile. Il trend dei publisher nei lidi della vecchia Europa, a differenza di Stati Uniti e Giappone, è quello di snobbare i mesi più caldi dell’anno, per concentrare ogni sforzo nel solito periodo chiave: il Natale. A torto o a ragione, ecco quindi la necessità di raggruppare luglio con agosto, e di condire il tutto con una piacevole, così speriamo, sorpresa. Non resta quindi che lasciarvi alle insolite pagine di un insolito Xrelease.