Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter 2Xrelease Next - Marzo 2007 

Insieme alle rondini arrivano moltissime uscite interessanti per Xbox 360, leggete la nostra rubrica per saperne di più.

Come le rondini torna anche Xrelease Next, in un numero davvero ricco di giochi importanti, lasciando a voi solo l’imbarazzo della scelta e finalmente consentendoci di darvi qualche consiglio e molte informazioni dopo i fin troppo tranquilli mesi post-natalizi. Marzo infatti si prospetta davvero come un mese caldo per tutti i possessori di Xbox 360, con molti nuovi giochi alle porte sui quali spiccano Tom Clancy’s Ghost Recon Advanced Warfighter 2 e Virtua Tennis 3, solo per citare i più attesi, ma di certo anche i palati più esigenti saranno soddisfatti dall’inizio della primavera Microsoft.

Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter 2

Si torna al comando della squadra speciale Ghost, nei panni del capitano Scott Mitchell infatti prenderemo il controllo delle operazioni, nella difficile area geografica a cavallo tra il Messico e gli USA. Gli eventi narrati in questo secondo capitolo si vanno ad intersecare proprio alla fine del primo GRAW, sempre nel 2014, e la situazione in Messico ora è più calda che mai, con le continue lotte tra l’esercito ufficiale ed i ribelli, al limite della guerra civile. Il nostro compito come al solito sarà quello di agire nell’ombra, portando a termine strategiche missioni allo scopo di ristabilire la calma e di tutelare gli Stati Uniti d’America. GRAW 2 si attesta sulla stessa scia del suo predecessore, che ricordiamo essere stato uno dei migliori giochi del 2006 sia sul fronte offline che con il ricco online su Xbox Live, puntando a limare i piccoli difetti del prequel e andando ad arricchirne il gameplay. Guidando il capitano Mitchell nel corso delle missioni, vi rammentiamo che il gioco può essere impostato sia in prima che in terza persona, come consuetudine potremo contare sul fondamentale supporto dei nostri uomini, soldati scelti che potremo gestire con semplici ordini. La novità è che in GRAW 2 grazie al Crosscom versione 2.0, che è quel mirino hi-tech che permette al nostro soldato di apprendere moltissime informazioni sul campo di battaglia, sui nostri uomini e sui nemici in tempo reale, potremo vedere attraverso gli occhi dei nostri compagni, riuscendo i tali frangenti anche ad impartire brevi consigli tattici. Questa nuova possibilità ci consentirà di mandare in esplorazione i nostri uomini, “vedere attraverso i loro occhi”, senza neanche la necessità di spostare Mitchell, ovviamente questa è un’ipotesi, visto che il lavoro di squadra è alla base di ogni missione portata a termine con successo.

Il seguito di uno dei migliori giochi del 2006

Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter 2

Ogni nuova operazione è scandita dalla presenza di diversi checkpoint, nei quali spesso troveremo il M.U.L.E., una sorta di drone che ci consente di ricaricare il nostro arsenale, dandoci così la possibilità di non lesinare troppo sulle munizioni. Il M.U.L.E. può anche essere spostato, un po’ come succede per il satellite che ci dà le posizioni dei nemici, ed in questo caso lo guideremo come un vero e proprio mezzo stradale che ci darà anche la giusta copertura nei momenti più delicati. I nostri soldati come detto ci aiuteranno nello svolgimento delle missioni, ora presentando routine di gestione della I.A. davvero evolute e che gli consentiranno di affrontare le situazioni più delicate con molto realismo. Uno dei tre soldati che ci supporteranno in questo atteso seguito è un medico, variabile non da poco visto che ora potremo fornire preziose cure anche al capitano Mitchell. Tecnicamente il gioco è rimasto molto simile al primo episodio, certo sono stati limati alcuni difetti come i piccoli problemi di Vsync e la I.A. dei nostri rivali, in più è stato inserita la variazione del tempo della giornata, si passerà con molta naturalezza dall'afosa alba ai rossi tramonti messicani. Per concludere non ci resta che farvi presente che ovviamente la migliore componente del gioco Ubisoft sarà quella online, con moltissime modalità e con la possibilità di giocare fino a 16 giocatori contemporaneamente e per la prima volta su Xbox 360 verranno supportati i clan, in modo da creare dei veri e propri battaglioni di amici con i quali sfidare il mondo.

Xrelease Next - Marzo 2007 Xrelease Next - Marzo 2007

Bullet Witch

Sviluppato da Aq Interactive e pubblicato in Europa da Atari, circa sei mesi dopo la sua uscita sul mercato nipponico è pronto a sbarcare in Italia Bullet Witch, uno shooter in terza persona ambientato in un pianeta Terra devastato da guerre intestine, e da un virus che trasforma tutti i contagiati in temibili ed orrende creature in tutto simili a degli zombie. Il titolo in questione è certamente frutto della rinnovata politica di Microsoft nei confronti del pubblico e degli sviluppatori dagli occhi a mandorla; atteggiamento che si è rivelato disastroso durante gli anni di vita di Xbox e che invece ora con la nuova console next generation sembra aver intrapreso la giusta direzione. La Terra sulla quale si svolgeranno gli eventi narrati in Bullet Witch è un'ipotetica versione futura del nostro amato pianeta, un mondo nel quale gli zombie hanno preso il sopravvento e l'unica speranza è affidata alla bellissima strega Alicia, il nostro personaggio ovviamente. Alicia come ogni maga che si rispetti è in grado di compiere innumerevoli incantesimi, per lo più distruttivi, che saranno le nostri armi per salvare l'umanità dall'estinzione. Fulmine e Volontà sono ad esempio due degli incantesimi che potremo utilizzare fin dalle prime battute di gioco, con il primo saremo in grado, lanciando vere e proprie saette di distruggere ampie parti dello scenario, mentre con il secondo riusciremo a "schiacciare" con la telecinesi tutti gli avversari che si dirigeranno verso di noi. Le nostre evoluzioni magiche ovviamente andranno ad influire sui modelli poligonali degli zombie, che verranno catapultati da una parte all'altra degli scenari interattivi, e sugli oggetti che popolano i livelli del gioco. La fisica è stata applicata in maniera diligente dagli sviluppatori su quasi tutti gli elementi che compongono l'area di gioco dando un risultato certamente verosimile, con silos che se staccati dai supporti cadono al suolo distruggendo tutto ciò che incontrano sul loro cammino e alberi che si spezzano a metà trascinando con se gli altri rami e la vegetazione nei pressi, e questi sono solo alcuni esempi. Una delle caratteristiche maggiormente positive di Bullet Witch è di certo il suo character design, particolarmente originale ed innovativo, soprattutto per quanto riguarda i boss di fine livello. Qualche dubbio in più ce lo suscitano le routine comportamentali di tali boss, un po' troppo "intontiti", e caratterizzati da movimenti alquanto prevedibili. Tecnicamente il gioco in sè appare migliorato rispetto alla originaria versione uscita sul mercato giapponese, i mesi aggiuntivi richiesti dai coders si fanno sentire in particolar modo per quanto riguarda la stabilità del motore di gioco. Non possiamo che consigliarvi una prova del titolo Atari, potrebbe colpirvi.

Xrelease Next - Marzo 2007 Xrelease Next - Marzo 2007

Uefa Champions League 2007-2007

La nuova produzione EA legata al calcio, è una sorta di esperimento tra un'uscita e l'altra della serie di FIFA. Non prendetela a male, non vuol dire che è un gioco progettato in fretta e con mancanza di cura, anzi piacevoli sorprese ci aspettano in Uefa Champions League 2006-2007. La novità principale di questo prodotto calcistico legato alla massima competizione europea per squadre di club è il Dream Team, un modo come un altro per creare la propria squadra dei sogni. Ci troveremo in mano una sorta di mazzo di carte virtuali, suddivise in tre categorie, bronzo, argento e oro, che equivalgono a tre diversi livelli di abilità dei calciatori che rappresentano. Inizieremo a giocare con un mazzo tutto di carte di bronzo, ma con il passare delle sfide aumenterà la nostra abilità e le nostre capacità ci permetteranno di acquistare nuove pedine virtuali da aggiungere alla nostra collezione. Potremo scambiare non solo calciatori ma anche divise, scarpe, attrezzature di ogni genere fino ad ottenere il gruppo dei nostri sogni. Dovremo stare attenti a creare un team bilanciato, ed in questo ci aiutano le ottime opzioni di gioco, ed inoltre dovremo tenere sempre un occhio all'agenda visto che i nostri calciatori rimarranno vincolati alla nostra squadra solo per un tempo determinato, sarà quindi fondamentale seguire la giusta strategia per il rinnovo dei contratti. Tutte le canoniche opzioni dei titoli di calcio sono state confermate in questo nuovo gioco di Electronic Arts, il campionato, le partite veloci e la possibilità di rigiocare partite storiche. Ovviamente la licenza ufficiale della Uefa Champions League ha permesso agli sviluppatori di avvalersi di tutte le meraviglie che caratterizzano il mondo della ricca competizione europea, nomi ufficiali, loghi e stadi identici alle controparti reali. Tecnicamente il prodotto è particolarmente pregevole, migliorato ulteriormente il motore di gioco di FIFA 07, ora i modelli poligonali sono delle perfette copie degli originali, gli impianti sportivi sono perfetti in ogni dettaglio e la giocabilità è diventata davvero realistica. La fisica della palla è migliorata ulteriormente, scordatevi lunghi rimpalli della sfera a centrocampo, ora sembra molto più "pesante" e reale. Una novità davvero gradita è quella dell'allontanamento della telecamera impostata di default, che ora consente di godere di una maggiore ampiezza visiva e di gestire quindi in modo ottimale tutti i movimenti della squadra. Tenete sott'occhio Uefa Champions League 2006-2007 potrebbe regalarvi grandi soddisfazioni.

Xrelease Next - Marzo 2007 Xrelease Next - Marzo 2007

NBA Street Homecourt

La famosa serie di Electronic Arts ci riporta nei playground più famosi d'America, nei panni dei cestisti che infiammano le arene dell'NBA. Come da tradizione, NBA Street Homecourt punta forte sul fattore spettacolo, segnare più canestri in modo estremo è il verbo del gioco sviluppato dagli studi di EA.Tutti i più famosi atleti dell'NBA sono qui ricreati perfettamente e proprio la cosmesi grafica è uno dei punti di forza di questo gioco, potremo vedere (anzi a chi non l'ha ancora fatto consigliamo di scaricare la demo presente sul marketplace di Xbox Live) le fasce muscolari dei diversi atleti, l'aumentare della sudorazione con il crescere dell'agonismo e i volti perfettamente identici a quelli delle controparti reali, insomma sembra di essere li, nel campetto di gioco tra Le Bron James e Allen Iverson.

La cosmesi grafica è uno dei punti di forza di NBA Street Homecourt

NBA Street Homecourt

Il sistema di controllo è stato studiato perfettamente dagli sviluppatori e ci consente di eseguire, con la semplice pressione di due tasti in combinazione con gli stick analogici, le più spettacolari schiacciate. E' stato riconfermato anche in questa versione Homecourt il Game breaker, ovverosia raggiunto un certo livello di "stile", dopo aver eseguito diversi canestri e trick emozionanti, potremo effettuare una super mossa, in attacco o in difesa per contrastare il Game breaker avversario. La modalità carriera è certamente il fulcro del gioco, con l'editor avanzatissimo potremo creare un nuovo atleta e iniziando dai campetti più sconosciuti svilupperemo le abilità del nostro giocatore, fino a permettergli di sfidare le grandi stelle. Per la prima volta inoltre saranno presenti non solo le stelle dell'NBA ma anche sei giocatrici della WNBA, la lega professionistica femminile del basket d'oltreoceano. Non possiamo che consigliarvi di dare più di un'occasione ad NBA Street Homecourt, tanta sostanza dietro ad una cosmesi che fa gridare al miracolo, di certo al top delle più recenti produzioni sportive.

Xrelease Next - Marzo 2007 Xrelease Next - Marzo 2007

Rayman Raving Rabbids

Dopo il successo ottenuto sulla nuova console Nintendo la strana creatura inventata da Michel Ancel è pronta ad illuminare le nostre serate davanti ad Xbox 360. La "melanzana con le orecchie" deve difendere la Terra dall'invasione dei terribili conigli, e noi con lui. Oltre ad utilizzare un nuovo engine grafico capace di sfruttare l'alta definizione ed una risoluzione su schermo di 720p, la potenza della macchina Microsoft servirà per rendere ancora più spassoso questo nuovo capitolo delle avventure di Rayman. Oltre 20 ambientazioni diverse, numerosissime creature selvagge come squali, aquile, rinoceronti da addomesticare ed utilizzare per battere i conigli, sono solo alcuni dei numeri di questo nuovo episodio della saga, il primo, dopo tanto tempo, che è stato seguito direttamente dal suo creatore. Rayman Raving Rabbids si articola attorno a 70 mini giochi, i più pazzi mai visti su console e per rendere l'esperienza più coinvolgente prevede l'utilizzo della Live Camera per recepire i movimenti del giocatore, un po' come già visto con l'Eye toy di Sony. In esclusiva per la versione su Xbox 360 siamo felici di annunciarvi che saranno presenti due nuovi giochi, ovviamente non è tutto qui e avanzando nell'avventura potremo customizzare al meglio il nostro Rayman, con nuovi costumi e nuove musiche. Il titolo Ubisoft è certamente dedicato agli amanti dei party game, supporterà il gioco fino a quattro giocatori contemporaneamente mentre non sembra essere prevista alcuna feature via Xbox Live.

Xrelease Next - Marzo 2007 Xrelease Next - Marzo 2007

Virtua Tennis 3

Si non state sbagliando, non è un’allucinazione, dopo una lunga attesa finalmente Sega è pronta a stregare il mondo con la nuova versione di uno dei migliori giochi di tennis di sempre. Potremo competere nei più famosi tornei del Grande Slam, impersonando i più grandi tennisti dell’era moderna, giusto per fare un paio di nomi: Roger Federer, Lleyton Hewitt, Tommy Haas, Andy Roddick e Rafael Nadal; senza dimenticare le controparti femminili Venus Williams, Lindsay Davenport, Martina Hingis, Amelie Mauresmo e Maria Sharapova. Il cuore del gioco sarà come consuetudine il World Tour, in pratica la versione “carriera” di Virtua Tennis, nel quale dovremo creare un tennista e farlo crescere man mano in tutte le sue abilità in modo da permettergli di competere con i mostri sacri del tennis moderno. Per sviluppare il nostro atleta i coders dello studio Sumo hanno seguito la tradizione, creando diversi mini giochi particolarmente pazzi ed immediat, ideali per migliorare in ogni aspetto il giocatore.

Virtua Tennis 3 supporterà il 1080p garantendo 60 frame stabili, per un risultato tecnicamente impeccabile

Virtua Tennis 3

Tutte le storiche superfici sulle quail si gioca il tennis nel circuito mondiale sono state ricreate alla perfezione, erba, cemento e l’immancabile terra rossa,ognuna con le sue peculiarità che vanno ad incidere sulla diversa risposta della palla, e credeteci la giocabilità cambia di conseguenza. Tecnicamente non ci possiamo davvero lamentare, Virtua Tennis 3 sarà uno dei primi giochi ad utilizzare lo standard 1080p, garantendo comunque 60 frame stabili. I modelli poligonali sono molto curati, anche se forse non raggiungono i livelli eccezionali di alcune delle più recenti produzioni sportive. La giocabilità, da sempre punto di forza della serie, è rimasta sempre la stessa, con un ritmo un po’ più frenetico, e con risposte immediate e precisissime da parte del sistema di controllo. Le animazioni, marchio di fabbrica di Virtua Tennis, si confermano di alto livello consentendo cambi di direzione fluidi e movimenti sinuosi degli atleti in ogni occasione. Ricordiamo inoltre, prima di chiudere questa veloce anteprima, che solo la versione per Xbox 360,in ambito console, sarà fornita della possibilità di giocare online tramite Xbox Live, un motivo che già da solo ci farebbe consigliare il suo acquisto.

Xrelease Next - Marzo 2007 Xrelease Next - Marzo 2007

Xbox 360Bullet Witch - 09/03/2007 Tom Clancy's Ghost Recon: Advanced Warfighter - 09/03/2007 Cabela's African Safari - 16/03/2007 Def Jam: Icon - 16/03/2007 Rapala Tournament Fishing - 16/03/2007 Championship Manager 2007 - 16/03/2007 Pimp my ride - 16/03/2007 Samurai Warriors 2: Empires - 16/03/2007 NBA Street Homecourt - 23/03/2007 Uefa Champions League 2006-2007 - 23/03/2007 Rayman Raving Rabbids - 30/03/2007 Virtua Tennis 3 - 30/03/2007 Brian Lara International Cricket 2007 - 30/03/2007 Meet the Robinsons - 30/03/2007 Tetris Evolution - 30/03/2007

TI POTREBBE INTERESSARE