Kingdom of Amalur: Reckoning ha venduto 410mila copie negli Stati Uniti  0

Al netto dei DLC

Stando ai dati forniti da NPD, Kingdom of Amalur: Reckoning ha venduto un totale di 410mila copie nei negozi statunitensi. La maggior parte delle vendite sono arrivate nel primo mese, mentre nel secondo sono state piazzate 80mila copie.

I dati non comprendono le vendite globali e quelle digitali, quindi il numero è stimato per difetto. David Riley di NPD ha definito questi numeri incredibili per soli due mesi di vendite. Insomma, c'è spazio anche per le nuove IP alla fine di una generazione di macchine da gioco.

Fonte: Games Industry