NPD - Il 40% di chi gioca titoli freemium ne acquista i contenuti a pagamento  0

Secondo un sondaggio di NPD i numeri del mercato sono più positivi di quanto si pensasse

In passato molti sviluppatori hanno parlato dell'utenza disposta a comprare contenuti extra nei titoli free to play come di una minoranza, capace di generare introiti solo grazie ai grandi numeri.

Ma se si dovesse confermare il sondaggi di NPD ci troveremmo di fronte a un mercato in cui quasi metà dei giocatori sono disposti a comprare vestiti e pacchetti di punti esperienza o denaro per migliorare la propria esperienza ludica. Secondo le rilevazioni di NPD inoltre solo il 15% di chi non è a conoscenza del mercato free to play sceglie consapevolmente di non giocare a titoli che appartengono a questa categoria.

Ma quest'ultimo dato appare meno verosimile considerando quanti giocatori sono affezionati alle esperienze limitate nel tempo e circoscritte al single player dotato di trama. Il rapporto poi si sofferma sulle differenze di genere con le donne apprezzano il free to play più degli uomini ma, di contro, sono meno disposte a pagare per i contenuti extra.

Link: Mcvuk.com