Niente donne nel multiplayer di Aliens: Colonial Marines? E che petizione sia!  35

Melissa K. contro Burleson

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  05 Luglio 2012

Su internet ormai si aprono petizioni su tutto. L'ultima di cui ci è giunta notizia dai recessi dello spazio riguarda Aliens: Colonial Marines. A scatenare le ire funeste di una certa Melissa K., autrice del libro "100 colpi di un Alien prima di andare a morire", sono state le parole del producer del gioco, Brian Burleson (uno con un cognome del genere non poteva che avere problemi con le donne), che sul sito ufficiale ha affermato perentoriamente che non ci saranno personaggi femminili nel multiplayer del titolo di Gearbox.

La povera Melissa si è risentita profondamente per questa mancanza, anche perché in fondo il personaggio più famoso della serie è una donna, non certo un uomo, e di donne tra i protagonisti dei vari capitoli ce ne sono a bizzeffe (oltre a Ripley, nel testo della petizione sono citate Vasquez, Ferro e Dietrich).

Cosa chiede la petizione? Di colmare questa mancanza, ovviamente. Di base potrebbe sembrare una protesta inutile, ma la tipa ha le sue ragioni visti i trascorsi della serie. Che sia una vendetta dei masculi frustrati dall'essere stati scavalcati da donne così carismatiche?

Per leggere e firmare la petizione: link

Fonte: VG247