Carmageddon: ReincarnationCarmageddon è meno violento di alcuni filmati visti all'E3 

Si spara sulla Croce Rossa

Ve li ricordate i vari filmati dei giochi tripla A dell'E3 2012? Ma sì dai, quelli in cui sgozzamenti ed elicotteri che esplodevano si ripetevano in modo quasi autistico sullo schermo, facendo sembrare il tutto uscito da un unico grande e ottuso videogioco. Si sono viste talmente tante scene identiche che pure Super Mario a un certo punto aveva pensato di sgozzare Luigi a favore di telecamera per attirare l'attenzione.

A fare ironia sulla questione (nemmeno troppo) ci ha pensato anche Ben Gunstone, il producer di Carmageddon: Reincarnation, dicendo durante il Rezzed Game Show a Brighton che addirittura il nuovo titolo di Stainless Games è meno violento di quanto presentato in video all'E3, visto che, nonostante il sangue, mantiene comunque toni ironici e divertiti (com'è sempre stato per la serie, del resto). Anzi, Gunstone ha parlato addirittura di violenza più blanda, come a sottolineare la distanza rispetto a quelle produzioni.

Vi ricordiamo che il primo Carmageddon fu oggetto di feroci polemiche al tempo dell'uscita, perché permetteva, anzi richiedeva, di investire dei pedoni per fare punti. Carmageddon Reincarnation è stato finanziato per 600mila dollari circa tramite Kickstarter.

Fonte: eurogamer.net

TI POTREBBE INTERESSARE