S.V.

Redazione

S.V.

Lettori


  • 30
  • 6
  • 18
  • 0
  • Data di uscita: 25 marzo 2014
  • Piattaforme: pc

SMITESMITE - Rajan Zed cerca di coinvolgere Intel e AT&T nella sua crociata 16

Questa volta l'obiettivo è la QuakeCon che ospiterà il titolo targato Hi-Rez Studios

Il leader induista Rajan Zed ha tutta l'intenzione di conquistare le luci della ribalta, per l'ennesima volta nella sua carriera "spirituale", con una crociata contro SMITE iniziata qualche tempo fa.

Zed ha chiesto agli sviluppatori di rimuovere le divinità Hindu dal titolo poichè ritiene che la rappresentazione degli dei realizzata da Hi-Rez sia offensiva. La software house ha ovviamente rigettato le accuse affermando che una rappresentazione ludica non può certo essere offensiva e che tra l'altro non c'è nulla nell'induismo che condanna una cosa del genere.

Ma Rajan Zed non ha nessuna intenzione di arrendersi ed è tornato alla carica con un comunicato inviato direttamente alle redazioni di tutto il mondo. Il religioso chiede a gran voce che AT&T e Intel ritirino la loro sponsorizzazione per la QuakeCon, la storica convention di id Software che ha inizio proprio oggi e che ospita sul suo showfloor anche un torneo di SMITE. Questa volta Zed può contare anche sul supporto di una parte della comunità ebraica rappresentata da ElizaBeth W. Beyer.

SMITE - Rajan Zed cerca di coinvolgere Intel e AT&T nella sua crociata