IndieJack Houston mette in luce uno dei problemi di Kickstarter  

La campagna di finanziamento è andata in porto, ma solo apparentemente

Nel caso di una campagna di finanziamento Kickstarter un titolo può mancare il bersaglio economico, con il rischio che un sacco di sforzi vadano perduti, ma questo non è l'unico brutto scenario che può scaturire da questo tipo di finanziamento.

Lo hanno scoperto gli sviluppatori di Jack Houston and The Necronauts, un'interessante avventura punta e clicca, ispirata alla fantascienza di vecchia data, che ha superato di 8.000 dollari il tetto dei 56.000 necessari per poi trovarsi a corto di 2.000 verdoni. Un'offerta da 10.000 dollari si è infatti rivelata fasulla e ora la software house si è trovata costretta a riproporre la stessa formula di Kickstarter sul proprio sito per colmare il gap. Le offerte di chi ha già donato sono cumulative e consentono di accedere ai bonus superiori.

Link: Warbirdgames

TI POTREBBE INTERESSARE