Software HouseSilicon Knights - Personale ridotto all'osso 

5 persone rimaste in carica

Continua la crisi di Silicon Knights, a quanto pare, accompagnata da un'ulteriore taglio di personale riportato da Kotaku in questi giorni.

Il team di sviluppo conterebbe in questo momento circa 5 dipendenti, compreso il presidente della compagnia Denis Dyack. L'articolo in questione si basa sulla testimonianza di un ex-membro del team, e riferisce anche della particolare situazione che caratterizza l'ambiente di lavoro presso Silicon Knights. Secondo tale report, Dyack mentre il team doveva lavorare allo sviluppo di X-Men: Destiny aveva deviato il 40% della forza lavoro sulla creazione di una demo per Eternal Darkness 2, cercando di tenere nascosta la cosa ad Activision, in un rapporto decisamente conflittuale con il publisher, seppure in maniera occulta.

Secondo un'altra fonte, ad un certo punto è sembrato quasi che la direzione di Silicon Knight volesse "intenzionalmente affossare il gioco", ovvero sempre X-Men: Destiny, in seguito anche alla mancata concessione di tempo e risorse extra per lo sviluppo da parte di Activision.

Fonte: Kotaku

TI POTREBBE INTERESSARE