Il motion control è divertente in quanto ci rende ridicoli, dice l'autore di Johann Sebastian Joust  0

Lo sviluppatore ha fatto un bel po' di test in proposito e ha tratto le sue conclusioni

Conoscete il progetto denominato Johann Sebastian Joust? Si tratta di un titolo indie, attualmente su Kickstarter, pensato per essere giocato in multiplayer utilizzando controller a rilevazione di movimento come il PlayStation Move. L'autore del gioco, Douglas Wilson, ha fatto parecchi test con il motion control e la sua conclusione è che si tratta di un sistema dai connotati quasi "comici", che diverte in quanto ci rende ridicoli piuttosto che "eroici".

Nel corso di un panel alla GDC China, Wilson ha raccontato la storia del suo Johann Sebastian Joust, proponendo demo che mostravano l'evoluzione del progetto dal rango di minigame alla sua veste attuale. Passando da gesti articolati a semplici movimenti di base, la costante dell'esperienza è rimasta il divertimento che scaturisce dalle pose ridicole che si assumono mentre si gioca.

Fonte: Gamasutra