BioShock Infinite, qualche nuova informazione sulla difficoltà  46

Durante il provato, che ci ha visto presenti in esclusiva italiana, sono emerse informazioni piuttosto interessanti

Oltre alla scalabilità del motore grafico della versione PC di BioShock Infinite, sono emerse anche altre informazioni interessanti riportate, in un esaustivo resoconto, dal nostro inviato Antonio Fucito.

In breve, la versione PlayStation 3 potrà contare sul supporto per il controller Move e le opzioni generali includono il 3D e la possibilità di far lampeggiare gli oggetti raccoglibili per vederli meglio.

A completare il quadro troviamo anche un archivio con la trascrizione dei diari Voxophone reperiti dal giocatore e ben quattro livelli di difficoltà che includono il setting "No difficulty" studiato per chi vuole godere della storia senza faticare.