NintendoIl presidente di Nintendo rivela i piani per il 2016 

Stupire e innovare

Il nuovo presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima, ha riferito vari dettagli sul programma della propria compagnia nel 2016 al giornale nipponico Mainichi Shinbun.

Kimishima ha ribadito che l'obiettivo del 2016 è di stupire gli utenti e spingere l'intero mercato videoludico con l'introduzione di tante idee innovative. Confermato il fatto che il 2016 sarà l'anno della rivelazione di NX, che viene definita "la console dedicata ai videogiochi di nuova generazione", dunque confermando il fatto che si tratti effettivamente di una console, sebbene basata su idee innovative. Sempre nel 2016 inizieranno ad arrivare i primi giochi per smartphone basati sui grandi personaggi e titoli Nintendo entro la fine dell'anno, con il lancio anche del progetto in collaborazione con Universal Studios legato ai parchi divertimento tematici sempre per il 2016.

Un obiettivo importante è l'ulteriore diffusione del software Nintendo nel mondo, cercando di espandere la quantità di utenti che entrano in contatto con i personaggi della compagnia, e questo avverrà anche attraverso nuovi accordi riguardanti questi personaggi all'interno di film e cartoni animati con compagnie esterne. Secondo Kimishima è importante diversificare le fonti di guadagno, sia continuando con software e hardware videoludico ma anche sfruttando l'importanza dei personaggi Nintendo come un nuovo pilastro per gli introiti della compagnia oltre a incrementare il mercato dei contenuti in digitale. L'obiettivo è raggiungere un profitto di 100 miliardi di yen annuali entro i prossimi anni.