Blade & SoulNuovi server aperti per Blade & Soul in modo da migliorare i tempi di accesso al gioco 

Traffico intenso

Il lancio di Blade & Soul in occidente è stato un successo, a giudicare dal sovraffollamento che ha caratterizzato i server del nuovo MMORPG di NCsoft.

Il grande afflusso di giocatori ha provocato infatti delle code per l'accesso al mondo di gioco con tempi di attesa che ovviamente non sono molto ben visti dalla community, cosa che ha spinto il publisher ad aprire nuovi server: "Con l'ottima risposta di pubblico al lancio di Blade & Soul, i nostri server hanno iniziato a sovraccaricarsi di giocatori che non vedono l'ora di entrare nel Earthen Realm", ha scritto il community manager Bethany "Rukkirii" Stout, "I nostri server hanno raggiunto la massima capacità e molti giocatori devono aspettare in coda".

Per questo motivo, sono stati aggiunti 4 nuovi server per il nord America (Dochun, Gunma, Junghado e Yunwaand) e 2 in Europa (Angler's Watch e Greenhollow). Altri 4 sono stati aggiunti ieri (2 per il nord America, Taywong e Onmyung, e 2 per l'Europa, Twin Wagons e Spirit's Rest) che portano il totale a 32 server nelle varie regioni di gioco.