Cd Projekt Red, lo studio di The Witcher 3, sta valutando la situazione prima di lanciarsi sulla realtà virtuale  49

Per molti operatori la realtà virtuale è il futuro dei videogiochi, ma non per tutti. Anzi, ci sono fortissimi dubbi sulla sua capacità di attecchire nel breve periodo. A far parte del gruppo dei più dubbiosi pare che ci sia anche Marcin Iwiński, cofondatore di CD Projekt Red, che durante il recente incontro con gli azionisti della società ha espresso parecchie perplessità sul tema, affermando che prima di buttarsi sulla nuova tecnologia vuole capire se abbia davvero qualcosa da dare al mondo dei videogiochi. La sua paura è che faccia la fine del 3D stereoscopico.