Con l'arrivo di PlayStation 4 NEO e Xbox One Scorpio le versioni "base" dei giochi potrebbero peggiorare  209

Le preoccupazioni di uno degli autori di Beacon

Arran Seaton di Monothetic Games, il team attualmente al lavoro su Beacon, ha espresso le proprie preoccupazioni circa una questione a cui tutti, probabilmente, stiamo pensando fin da quando sono emerse le prime voci su PlayStation 4 NEO e Xbox One Scorpio: avendo a disposizione piattaforme più performanti a cui fare riferimento, gli sviluppatori finiranno per trascurare le versioni "base" dei loro prodotti, quelle destinate a girare sugli attuali modelli di PlayStation 4 e Xbox One?

"Spero che Sony e Microsoft adottino una politica ferrea per quanto concerne la qualità dei giochi destinati a girare sulle attuali PlayStation 4 e Xbox One, garantendo tutte le funzionalità e la massima stabilità possibile.", ha detto Seaton. "Idealmente tutto dovrebbe funzionare come le regolazioni di qualità presenti nei giochi per PC: le attuali console faranno funzionare i giochi a dettagli 'medi', mentre NEO e Scorpio potranno puntare sul preset 'alto'."

"In realtà, però, non ho idea di come ciò si concretizzerà. Sarebbe davvero deludente se gli sviluppatori decidessero di utilizzare la maggiore potenza disponibile per raggiungere determinati obiettivi con poco sforzo, anziché puntare sull'ottimizzazione del codice sia sulle console 'base' che su quelle nuove."

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su Xbox Store