Tokyo Mirage Sessions #FEGli utenti sono già al lavoro per rimuovere le censure dalla versione occidentale di Tokyo Mirage Sessions #FE 

Restauratori

Come abbiamo riportato in passato, la versione occidentale di Tokyo Mirage Sessions #FE su Wii U è giunta sul mercato con alcuni adattamenti effettuati per il pubblico, che assumono in diversi casi l'aspetto di vere e proprie censure.

In particolare, sono stati rimossi i costumi da bagno, cambiate le età di alcuni personaggi, tolti i riferimenti alle "gravure model" e adattati alcuni abiti considerati troppo rivelatori. Tuttavia, un gruppo di utenti si è già messo al lavoro per far tornare i contenuti agli standard nipponici, reimmettendo i bikini, alcune illustrazioni, applicando modifiche a intere sezioni di gioco con la reintroduzione dei riferimenti al Gravure Modelling e togliendo in generale le censure.

Tutto questo si trova all'interno di una patch speciale attualmente in versione 0.9.1 disponibile sul forum di GBAtemp, come riporta DualShockers. Ovviamente, l'applicazione di questa soluzione prevede un utilizzo della console e del gioco che può sfociare nella pirateria e non è ammesso da Nintendo, mettendo a rischio anche l'integrità del prodotto nel caso non si sappia esattamente cosa fare.