Pose troppo provocanti e decisamente inappropriate: personaggi femminili rimossi dall'FPS coreano Sudden Attack 2  30

I ragdoll femminili di Sudden Attack 2 provocavano situazioni disturbanti, gli sviluppatori li hanno rimossi

Gli sviluppatori coreani hanno una certa predilezione per i personaggi femminili nei videogiochi, che spesso vengono modellati con una certa cura per i dettagli sexy, ma a quanto pare con Sudden Attack 2 hanno esagerato.

La compagnia GameHi (o Nexon GT) ha deciso di rimuovere due personaggi femminili dal popolare (almeno in Corea) sparatutto in soggettiva online in seguito a diverse lamentele arrivate dalla community per certe pose ed espressioni giudicate decisamente inappropriate dalla community.

Le due combattenti in questione sono Miya e Ji-Yoon Kim, che come dimostrano le immagini qua sotto, pubblicate da MMOCulture, tendevano effettivamente a creare delle situazioni a metà tra il provocante e il raccapricciante, a causa dei particolari sexy dei modelli poligonali e delle pose che i ragdoll tendevano ad assumere sulle mappe del gioco, una volta eliminate. Gli sviluppatori si sono scusati pubblicamente e hanno rimosso completamente i personaggi, non è chiaro se con l'intenzione di reinserirli in versione più casta o meno.