PlayStation 4 vende bene, al contrario degli altri settori di Sony che trascinano in basso i risultati finanziari  129

Ottime vendite per la sezione videoludica "Game & Networks Services" oltre che per "Finacial Services", male le altre

Con l'annuncio dei 43,5 milioni di unità distribuite, PlayStation 4 continua a essere la principale fonte di guadagno per Sony insieme alla divisione "Financial Services", legata soprattutto alle assicurazioni e altri elementi finanziari.

Le vendite della console e rispettivi giochi procedono a gonfie vele, facendo registrare un incremento del 14,5% alla divisione complessiva Game & Networks Services, che comprende anche la vendita di videogiochi e il servizio PlayStation Network, con le vendite hardware di PlayStation 4 che coprono tranquillamente il calo fisiologico registrato nelle vendite di PlayStation 3. Anche la diminuzione nei costi di produzione di PS4 ha contribuito a una crescita dell'introito operativo del settore videoludico rispetto all'anno precedente, che ha raggiunto 44 miliardi di yen (427 milioni di dollari).

La divisione Game & Networks è uno dei due principali pilastri di Sony a questo punto, con l'altro rappresentato dai Financial Services che hanno mostrato risultati addirittura superiori con un introito operativo di 48,5 milioni di yen (471 milioni di dollari). Il problema è rappresentato da tutti gli altri settori, che hanno trascinato giù i numeri complessivi della compagnia. In generale, Sony ha riportato un calo del 10,8% nei ricavi del trimestre fiscale rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, che ha portato a un introito operativo totale di 546 milioni di dollari per il trimestre terminato il 30 giugno 2016, sceso dunque del 42% rispetto a quello fatto registrare nello stesso trimestre dell'anno precedente.